Rokkat

Iscritto Attivo
  • Content Count

    278
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Rokkat

  • Rank
    Baro Esperiente
  • Birthday 07/12/1953

Contact Methods

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Torino

Recent Profile Visitors

1,532 profile views
  1. ciao, io ho giocato per parecchio tempo un sistema ( o meglio manovra finanziaria ) basato sulla ripetizione di un singolo numero. chiudevo in positivo quando in un megaciclo di 360 colpi ne uscivano almeno 8. il massimo ritardo che ho incontrato ( gioco reale ) è stato di 352 colpi. l'ho abbandonato perché richiede di giocare molti colpi. giocavo su permanenza personale di almeno 200 colpi al giorni. tieni comunque conto che ogni volta che si punta su un numero singolo la probabilità di vincita rimane comunque sempre 1/37. e che nulla vieta che sia le frequenze che i ritardi pos
  2. quando leggo domande del genere provo sempre una sorta di emozione. la stessa che si prova davanti a quei bambini che armati di ingenua fiducia la mattina del 26 dicembre corrono a vedere cosa ha portato loro in dono babbo natale. caro plisskin, immagino che tu non sia più un bambino e perciò pronto a reggere la triste verità: nessuna strategia al mondo potrà mai far si che ad ogni colpo le probabilità sia a favore del banco < 1/37. o se ti piace di più: nessuno riuscirà mai a far si che 36/37 sia pari ad 1. e questo vale per un colpo singolo o per una serie continua di colpi.
  3. capperi. io sono 40 anni che cerco un qualcosa che faccia uscire il numero che punto anche solo una volta ogni 20. a parte gli scherzi che ti serve? basta che prendi una permanenza qualsiasi e quando lo decidi tu cambi il numero che c'è sulla permanenza con quello che decidi tu.
  4. ciao theguru, ti sei spiegato benissimo. purtroppo quella che da una parte è l'alta percentuale di ottenere un colpo vincente ( 50 % >>> per il momento lasciamo perdere lo zero che di fatto rende la % effettiva il 48,68% ) si traduce per il giocatore in pratica una quota pari a 2. punto 1 e ne ricavo 2; vincita effettiva = 1. se ci muoviamo in un range ( o ciclo ) di soli 14 colpi non abbiamo molte alternative alla martingala classica. e, a mio parere, rischiare un capitale importante come 4.000 pezzi per chiudere anche in passivo ha poco senso. se invece ci si muov
  5. ciao theguru, penso di poter risponderti io ( almeno ci provo ) ma ho bisogno di qualche dato in più: vuoi chiudere la partita al primo colpo di vincita sempre che arrivi ed entro il numero di pezzi da te previsto oppure vuoi cercare di risolverla entro un determinato numero di colpi? nel primo caso come ben puoi immaginare è la classica martingala al raddoppio che dopo 8 colpi ti salterebbe a 2.304 .. se il capitale lo porti a 4.608 pezzi puoi permetterti un colpo in più. da tempo leggo i tuoi interventi e non credo proprio che tu sia il tipo da giocare un attacco del gen
  6. ciao Satori, non sono un esperto, questo è poco ma sicuro, ma vorrei rispondere ugualmente alla tua domanda. per definizione la roulette è imbattibile. non solo perché è in grado di generare scarti talmente ampi che nessuna simulazione anche su diversi miliardi di buole può prevedere e mitigare, ma anche è soprattutto perché ha ad ogni colpo 1/37 di vantaggio. nessuno riuscirà mai a far si che 36/37 sia pari o addirittura maggiore di 1. ma se io avessi tra le mani un sistema che in 10.000.000 il quale mantenendo bassa la puntata e lo scoperto di cassa mi garantisse un utile anche
  7. ciao Satori, è da parecchio che non entro qua. sono trascorsi 10 anni. certo che ricordo. nella cartella messaggio ho ancora il carteggio 😉 tornando all'argomento del post la parcellizzazione ovvero la suddivisione della permanenza in cicli è un idea ovviamente già presente in alcuni sistemi. prendiamo per esempio il famoso G7 tanto per citarne uno. difatti il sistema cosa fa. suddivide il continuo in gruppi di 7. e ad ogni inizio di ciclo di 7 ricalcola la puntata. sappiamo tutti che pur essendo "quasi" matematicamente vincente ( come del resto la classica martingala al raddoppio
  8. e bravo emgus 😉 apparecchi la tavola, porti il menu e poi non servi la "pizza montante". allora ti do una mano ad apparecchiarla meglio. supponiamo di voler giocare sulle sestine una partita che ci faccia chiudere al verificarsi di una certa condizione ( che vedremo dopo ) con utile pari al 10% del valore minimo della nostra puntata moltiplicato per un congruo e giocabile numero di colpi. per congruo e giocabile intendo almeno le 400 / 500 boule indicate nel post. supponiamo per comodità sia di calcolo che di proporzioni che esse siano 600. su un numero così ampio, non ele
  9. quel metodo così come proposto è un suicidio economico. io l'ho giocato puntando una chance ed una dozzina ( almeno lo zero mi costa meno ) e tentando il recupero sulla stessa sestina che mi aveva fatto perdere. tipo il garcia. sollo che tre colpi consecutivi ella stessa chance hanno probabilità 0,125 mentre prendere una sestina ha probabilità 0,1667 e costa anche meno. se ci sono troppe presenze isolate della sestina non puntata e ritarda la ripetizione le puntate dei recuperi aumentano. meno di 1.500 pezzi non ci provate nemmeno. ovviamente sulle live e non su quelle e proces
  10. ciao, se hai depositato 1.000 sappi che prima di ritirarli li devi giocare tutti e 1.000. altrimenti ritiri solo quelli giocati. a me hanno sempre pagato puntualmente.
  11. ciao, premesso che ogni sistema è buono fino a quando vince,. ossia non incontra scarti importanti, e quello che proponi tu è uno di questi. ma volevo farti notare un paio di cose: giusto per non farti trovare impreparato nel caso si dovessero verificare: 1) il metodo chiude se si hanno tanti colpi vinti quanti quelli persi. una bella pretesa, secondo me. lo zero lo hai considerato? e se si come lo tratti? 2) lo sai che si sono registrate serie di intermittenze di oltre 22 colpi. nella malaugurata e remota ipotesi la dovessi incontrare ( e secondo me ne bastano anche me
  12. ciao, basta anche carta e penna. qui trovi la spiegazione. http://www.winroulette.net/Guida/Game.htm usa un quadrato alla volta se proprio vuoi divertirti e rischiare 100 pezzi
  13. ciao Aiace, letto con interesse tutto il post. sai mica dirmi il titolo del libro. grazie
  14. io sarei già alle maldive con una bella gnocca pittosto che perdere tempo in un forum che non mi capisce. sei troppo buono, comunque aspetto il seguito.