Marco T.

Iscritto Attivo
  • Posts

    44
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Everything posted by Marco T.

  1. "Senza alcun motivo" non credo sia possibile...spiegati meglio.
  2. Normalmente le slot prevedono una certa percentuale di pay-out...sui rispettivi siti trovi le statistiche mensili in tal senso e se vuoi sperimentare la "bonta" del pay-out, raccogli un campione significativo di giocate e compara col pay-out ufficiale. Per campione significativo intendo almeno 1 anno di giocate... perche' l' errore di molti e' pensare sul "corto raggio". Ma od ogni modo giocare alle slot secondo me va considerato come giocare il cippino ogni tanto al super-enalotto per centrare eventuali jack-pot.... non puo' assolutamente essere vista come attività speculativa...infatti tanta gente ci ha rimesso le penne... sia sulle slot terresti che su quelle on-line, basandosi sul raginamento cieco che il recupero delle somme perse fosse possibile...la verità è che sarete nella stragrande maggioranza dei casi sempre perdenti... a parte qualche clamorosa botta di culo che puo' sempre capitare.
  3. Io aggiungerei un gradino sotto al poker il black-jack.. con gli opportuni accorgimenti, strategie e mind-set si puo' rosicchiare qualcosa... ma guai a considerarla "professione"... puoi arrotondare, ma mai pensare si spennare il casino' e diventare ricco... ti assicuro che e' logorante intenderlo come roba da fare full time..come del resto qualsiasi gioco che ti costringa davanti un monitor per molte ore. Credo che 30/40 ore ben distribuite nel mese siano sufficienti a togliersi qualche piccola sodisfazione... il fattore stanchezza o brillantezza mentale e' complementare alla padronanza del gioco.. se hai l'una e non hai l'altra , sul lungo periodo verrai sopraffatto dall'inesorabile vantaggio del banco.
  4. Ciao, a logica non credo che sia nulla di vietato nel giocare similtaneamente con piu' provider...a scanso di equivoci leggiti i regolamenti di gioco dei rispettivi siti.
  5. Ascoltate il mio consiglio...sincero..dettato dall' esperienza... lasciate perdere le slot... imparate a giocare bene bene a texas hold'em oppure blackjack con croupier dal vivo, e li avrete una speranza di vincere qualcosa... che sia su starcasino' o su altri siti.
  6. Per me se non e' Aams devi dichiarali in teoria...a tuo rischio e pericolo. Pero' non riesco a comprendere perche' tu o altri vanno a giocare su siti senza licenza italiana, magari siti sconosciuti... ma il gioco vale la candela ? Il gioco varrebbe la candela per i "Pro" che giocano alle scommesse sportive sugli asiatici, dove non ci sono in pratica imiti di puntata... ma per il resto ? Non so, qualcuno mi dica quale vantaggio ho a giocare su siti esteri tolto il discorso scommesse sportive. Detto questo, ti auguro di non avere mai problemi di nessun tipo.
  7. Secondo me per come stanno le cose...non conviene giocare sui .com... parlando pero' di casino' live, troppe complicazioni e patemi. Se parliamo di scommesse sportive..certamente rimpiango i tempi a giocare su Sbobet, Dafabet e via discorrendo. Penso che il rischio vada corso solo se si movimentano grosse cifre... giocando da pro o semi-pro... per il resto del popolo chedo che i siti aams vadano benissimo.
  8. Prima considerazione: non giocare alle slot... privilegia i giochi con croupier dal vivo...magari BlackJack dove se si gioca correttamente il pay-out oscilla tra il 98 e il 99 %.... e se "impari l' arte" a dovere a tratti ti trovi in vantaggio sul banco. Seconda considerazione: non prendere bonus...sono una trappola e le condizioni per riscattarli non sono favorevoli...il gioco non vale la candela. Io onestamente su Starcasino non gioco da quasi 1 anno... dopo che "stranamente" venivo disconnesso dalla roulette live durante puntate di un certo rilievo... Con questo non voglio accusarli di chissache'... ma sentendo puzza di bruciato, ho virato verso altri siti. Per fortuna la scelta è ampia.
  9. Comunque ho aperto questo post circa 2 anni fa : Marzo 2019.. Nel frattempo ho abbandonato l'idea del bot, soprattutto in considerazione del fatto che in seguito a ulteriore esperienza maturata sul campo, ho realizzato che paraddossalmente "il fattore umano" (fiuto+esperienza+ culo dai ammettiamolo) è fondamentale per affrontare quelle fasi di gioco di "non-sense" matematico. Poi probabilmente e inconsciamente, non accetto di perdere il controllo del gioco a favore di un'entita artificiale, ma questo è un altro discorso. Mi domando se ci sono giocatori qui' sul forum che hanno "alzato i livello" , che giocano con bankroll a 3 o 4 zeri, e quali sistemi di gestione della cassa utilizzano. Io mi sto trovando molto bene con un "Masaniello" a 500 eventi ad esempio.
  10. Ciao, allora per personale esperienza pluriennale posso dirti la seguente: gioco solo a black-jack con croupier dal vivo e gioco giusto qualche cippino al superenalotto (non si sa mai..). Per quanto riguarda la sicurezza dei siti posso assicurati che Sisal, Unibet e Leovegas ( sono i siti dove ho giocato nell' ultimo anno), sono sicuri. Mai problemi coi prelievi in tal senso... ma sicuramente ci sono altri siti certificati Aams dove puoi giocare in sicurezza senza il patema di pensare se ti pagheranno o meno o se sono sicuri in generale...qualcunaltro del forum potrà sicuramente illuminarti in tal senso.
  11. Scusa... ma aspetterei qualche altro mese.. oppure almeno altre 10.000 mani per cantare vittoria..se giochi solo da Febbraio, non hai un campione significativo da analizzare.. e poi se basi unicamente il tuo gioco sulla "tabella" del black-jack e basta non sfuggirai alla morsa della varianza che inevitabilmente si abbatterà su di te durante il tuo tragitto a lungo termine. Non voglio portare sfiga, ma baso il mio ragionamento sugli elementi che ci hai fornito...poi il sito su cui giochi e' sconosciuto Non AAms, chi ti garantisce che un domani potrai prelevare le vincite senza problemi ? Troppe incognite in generale...
  12. ma scusa non incappi mai in una giornata negativa ?
  13. decimali di valuta ? come si traduce in euro ? vincita media oraria ?
  14. scusa ma non capisco come sfuggi alla matematica... da come scrivi sembra che ci sia un vantaggio nel giocare col sito che nomini (mai sentito) e con la criptovaluta..spiegati meglio, perche' magari potresti essere utile ( o no chissa') a me e al resto del forum
  15. Per seguire le "tabelle" immagino tu voglia dire la strategia di base... ma per personle esperienza non basta. Serve... 1) Culo 2) Istinto 2) La pazienza e la calma di un monaco Tibetano, specie quando iniziano le serie negative 3) contare le carte... perche' in base al true count...cambia anche la strategia di base.. le "tabelle" come le chiami tu 4) un buon sistema di "managment" delle puntate in relazione al bankroll e uno spread di puntate proporzionale al conteggio "positivo" delle carte... ideale 1-12 ( ma chiaramente servono bankroll importanti) 5) un bankroll di un certo rilievo ( vabbe' dipende dai tuoi obiettivi) 6) una mentalità ceh guarda al risultato sul lungo/medio termine e non sul corto raggio di 4 o 5 puntate. 7) prefissarsi un obiettivo giornaliero di vincita.. e anche di perdita... il concetto di stop win e stop loss sono fondamentali... un buon giocatore di norma ha molte piu' giornate da stop win che da stop loss, e in questo casao vale la regola del massimo risultato col minimo sforzo...vincere quanto richiesto dall' obiettivo e staccare evitando eventuali situazione di stress dovute all'inversione di tendenza. Perche' ricordate sempre che la matematica alla lunga è sempre contro di voi, ma con gli opportuni accorgimenti a tratti giocherete alla pari o addirittura in vantaggio rispetto al banco...la tempra e saper gestire lo stress ragionevolente faraì di voi dei giocatori vincenti anche sul lungo termini... ma è una cosa per pochissimi eletti.
  16. Ciao, piena solidarietà... a che gioco li hai persi se posso ?
  17. Buonasera, mio malgrado mi sento costretto a condividere con coi la mia vicenda col black-jack con croupier dal vivo... pur considerando Unibet un ottimo sito e con cui non ho mai avuto problemi. Giorno 5 Dicembre.. puntata ore 15:22.31... mentre sto per chiamare carta con A4 perdo la connessione.. ma badate bene.. la mia linea funzionava benissimo, anche perche' ho provato a ricaricare altre pagine web e andavano... mentre ho atteso minuti per poter riaccedere al server di gioco...risultava evidente che ci fosse stato un disservizio dovuto ai server di gioco (Evolution game"... morale della favola ? Mano falsata.. e ho perso 20 euro contro il banco che aveva K7 ( io rimasto con A4 forzato a stare). Contatto l'assistenza e mi dicono che innoltreranno il mio reclamo al provider che procederà con le dovute investigazioni.. Bene..anzi male passano quasi 2 settimane.. in mezzo un paio di solleciti e questi tizi mi rispondono che per loro la mano si è conclusa correttamente...ancora piu' incredibilmente mi citano un orario della mano che non corrisponde a quello della mano incriminata.. niente.. la sentenza di morte inappellabile per i miei 20 euro è stata emessa. Tristezza infinita.. alcuni potranno dire.. ma si dai cosa saranno mai 20 euro ? Io dico..devo gia' combattere contro la maledetta varianza..contro regole sfavorevoli, contro il true count negativo, contro la serie infinite di KK JJ 1010 del dealer, contro la mia pazienza e lo stato d'animo quando mi sforzo di dire stop-loss o stop-win ma a volte non ci riesco. Ci si mettono anche con questi magheggi inspiegabili...server di gioco disconnessi e nessuno sa niente...boh. Per carità magari 20 euro non sono niente rispetto a migliaia di euro persi...in questo momento non mi lamento..penso e spero di aver trovato un mio equilibrio come giocatore di black-jack... da un paio di mesi la varianza mi fa gli occhi dolci e sono sempre piu' lucido durante le "sessioni critiche".. ma io voglio mettervi in guardia...c'e' una variabile negativa in piu'...ma non si tratta dei 20 euro in se' spariti "senza un perche'"..si tratta semplicemente delle conseguenze di cio'.. dell' incazzatura..dello stato d'animo che cambia repentinamente mentre giochi..e voi giocatori "seri" sapete che questi repentini cambi d'animo e d'umore portano facilmente a giocare male le sessioni successive e andare in tilt. Vi metto in guarda semplicemente..state attenti.. dall'altre parte se ne lavano le mani,, e voi per 20 Euro non andrete di certo da avvocati... vi rimboccherete le maniche..staccherete il PC e riprenderete le sessioni di giochi quando riavrete acquistato la calma e il sangue freddo..per colpire al cuore degli "oscuri" signori di Unibet magari con un raddoppio vincente al massimo dello spread e con true count a +7..e li avrete recuperato i 20 euro "spariti" con gli interessi.. stop-win e tanti saluti al centro assistenza "zombie" di Unibet. Saluti Marco
  18. Grazie per la risposta.. io dopo mesi e mesi di test penso di aver trovato per conto mio una strategia che mi porta un vantaggio ora si tratta di riversarla in qualcosa di "superiore"... ovviamente sembra facile a dirsi ma a farsi credo che comporti notevoli problematiche e test.. un bot "evoluto" sarebbe il top... si tratta di un'idea venutami in mente di recente...voglio sempre precisare che non penso di aver scoperto chissà quale segreto che porti a sbancare i casino' on-line..non esistono metodi sicuri al 100%.. e lo ripetero' sino alla morte... Ho visto che in rete c'e' qualcosa.. ma relativo a bot poco evoluti che sfruttano il fantomatico roll-over per sgraffignare bonus e che funzionano su piattaforme on-line di vecchio stampo, per intenderci con mescolamento ad ogni partita.
  19. eh ahi ragione ... il senso e' che se fossi un esperto programmatore ,avrei usato il singolare 😉
  20. Ciao, grazie per il tuo punto di vista.. ma io gioco al blackjack con croupier dal vivo .. 8 mazzi con penetrazione al 50%, quindi il conteggio è possibile anche se puo' incidere relativamente sul gioco. Leggo tante stupidaggini in giro... un tempo saper contare le carte ai casino'.. magari in team era garanzia di bei soldoni, oggi non è cosi', sfatiamo il mito che contando le carte si puo' vincere oggi. In alcuni frangenti puo' essere utilissimo sapere che " il true count è a +4", ma non è garanzia di successo, sicuramente aiuta a capire quando siamo in vantaggio sul banco matematicamente.. ma vantaggio vuol dire 51 a 49 % o per esempio 52 a 48 %, quindi ci si rende conto automaticamente che la garanzia di vittoria non esiste. Altro discorso riguarda il "mazzo caldo".. io nel tempo penso di aver imparato a sfruttare le serie positive e quindi ottimizzare il bilancio di sessione, questo facendo partire in "masaniello" una serie di puntate da interrompere alla prima mano negativa e quindi riprendere con la puntata minima. La pazienza ha un ruolo primario... negli ultimi 3 mesi mi è capitata una sessione dove nel complesso ho vinto solo il 37% delle mani.. ho chiuso in attivo solo perche' non ho forzato i recuperi e ho puntato sempre il minimo nelle numerose serie negative che vanno da 4 mani consecutive perse ad anche sino a 12 mani consecutive perse. Il vantaggio del banco e' innegabile e bisogna ribadire che alla lunga la maggior parte dei giocatori risulterà perdente... ma con un attento money managment, la dovuta pazienza e disciplina , il tempismo di riconoscere la serie negativa e tentare di sfruttare al massimo le serie positive e porsi degli obiettivi oltre i quali di deve terminare la sessione, ti assicuro che ci si possono togliere grandi sodisfazioni. Ora chiedo al forum.. esiste qualche "esperto" in bot ? Vorrei confrontarmici per capire la fattibilità di alcune cosette.
  21. Buongiorno a tutti ...scrivo raramente, penso che questo sia il momento opportuno per scrivere qualcosa... Mi sono appassionato al black-jack (croupier dal vivo su siti Aams) da circa 3 anni...ho preso batoste allucinanti nei primi 2.. nel frattempo ho studiato, approfondito tutti gli aspetti che un giocatore "professionale" dovrebbe conoscere (strategia base, conteggio, psicologia, stop-win, stop-loss). Non sono un matematico, ma penso sia opportuno per un vero giocatore monitorare i propri risultati, studiarli e capire dove si puo' migliorare per poter ambire a rivaleggiare col banco quantomeno alla pari o rare volte in vantaggio. Venendo al sodo, su un campione di 5.000 giocate, applicando la strategia base ho avuto un winrate del 48 % ... ok.. è assolutamente quello che ci si deve aspettare. Poi..durante questi 3 anni ho imparato ad applicare ..diciamo dei "filtri" nel tentativo di escludere principalmente le puntate "negative". Per intenderci io applico 2 tipi di puntata.. puntata minima e puntata rinforzata basata su un sistema - progressione excel "masaniello" (esempio cassa 1.000 .. imposto 45 % win rate per avere util 180 euro). Quindi nelle puntate filtrate punto sempre il minimo...contrariamente attivo il masaniello. Quando punto il minimo ? Discorso molto complicato.. ma provo a fare degli esempi: conta negativa scommessa persa (che puo' generare una serie negativa) quando nella mano precedente sono uscite molte carte alte etc etc etc Poi chiaramente l'esperienza mi dice che l'aspetto mentale è importante: porsi degli obiettivi di stop-win e fare stop-loss al momento opportuno non pensare al profitto sullo stretto ma sul lungo termine..pensando che dopo una serie negativa..nelle prossime 100 mani ad esempio il gioco tenderà a "riequilibrarsi" verso il win rate medio.. quindi forzare il gioco porta alla rovina. Quali sono i risultati di questo sistema di gioco ? dal 48% di win-rate si passa al 54 % con le ovvie conseguenze di riuscire a fare un utile. Ma i soldi non sono regalati...sono sudati.. il black-jack puo' diventare davvero noioso e col passare dei minuti e delle ore si perde lucidità, e a volte lo stress per ottenere la sessione perfetta è enorme Allora qual'e' il passo successivo ?? un bot a cui trasferire il sistema ed escludere definitivamente i sentimenti umani...che alla fine..credetemi..fanno la differenza tra un giocatore perdente e vincente. Mi son sempre detto quando gioco.. devo essere glaciale senza sentimenti e se creassiamo davvero "qualcosa" senza sentimenti che facca il lavoro sporco al posto nostro ?? A voi le considerazioni. Grazie Marco