jackjoliet

Moderatore
  • Content Count

    6,829
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    129

jackjoliet last won the day on April 20

jackjoliet had the most liked content!

Community Reputation

301 Excellent

8 Followers

About jackjoliet

  • Rank
    Baro Onnipotente
  • Birthday 06/10/1977

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    isola della luce chiara, delle acque, dei giardini e delle zagare, isola dell'infanzia dei miti e delle favole..

Recent Profile Visitors

4,425 profile views
  1. Che poi ci hai fatto caso che le combine e le partite truccate le fanno sempre in modo da farci perdere le scommesse? Sti disgraziati..
  2. Ma si dai, mettiamoci pure qualche gratta e vinci che non guasta mai
  3. Ma cosa c'è di tanto difficile da capire che la roulette ha un vantaggio che nessun metodo potrà mai superare? Non capisco perché tirare in ballo motivi strani, ipotesi e suggestioni (processorata si, processorata no) quando la spiegazione più ovvia vi da già tutte le risposte
  4. Non gioco da parecchio ormai, ma ai miei tempi pagava sempre regolarmente. Un importo pari a quello depositato veniva restituito sempre sulla stessa carta usata per il depositato, il resto della vincita, dove volevi tu.
  5. C'è sempre qualcosa da imparare, io sono il primo a dirlo
  6. La questione non è legata al numero di pezzi che hai nella cassa di partenza, ma piuttosto devi fare il rapporto tra due picchi opposti, ad esempio se partiamo da cassa 1000, arriviamo a 6000 e poi c'è un salto che ti riporta a 1500.. in teoria sei ancora in attivo di +500 rispetto alla cassa iniziale, ma in pratica sei andato a cappotto perché quel salto di 4500 è stato più di quattro volte quello che avresti potuto permetterti se si fosse verificato nella fase iniziale del gioco
  7. Alan bisognerebbe prima di tutto capirsi sulla terminologia utilizzata.. tu mi parli del 117% , io vedo che hai concluso il test a +1500 pezzi e hai incontrato un salto che ti faceva perdere 1500 pezzi.. in pratica ne più ne meno di quello che ci si aspetterebbe puntando numeri a casaccio.
  8. Neanche così è sufficiente. Se ci fai caso il secondo salto lo incontra quando la cassa era a circa 1000 e sprofonda a -500
  9. Ma manco per niente. Ammesso che stiamo parlando dello stesso grafico, io lì ci vedo almeno tre "salti". Per "salto" intendo quel punto in cui la cassa è negativa, cosa che può accedere solo in teoria.. nella pratica la cassa non può andare mai sotto zero, perché appena arriva a zero vuol dire che hai perso tutto e non saprai mai come sarebbe continuato il gioco. Una simulazione fatta in quel modo ha poco senso, perché sarà sempre vincente.. se vai sotto di un miliardo e continui a giocare, prima o poi è chiaro che risali. Ma come ho detto questo lo puoi fare solo in una simulazione dove imposti "cassa infinita".
  10. Non conosco la ruota in questione ma (di nuovo) non mi trovo sui tuoi numeri.. 25 rossi+ 11 neri+ 1 zero = 37 quindi abbiamo 25 su 37 che non è affatto il 44% Spiegaci
  11. E come faceva a saperlo? io credo nella sua buona fede perché come ho già scritto, tutti i più famosi (e vincenti) giocatori di roulette si sono ritrovati nella situazione di Leight, e cioè quella di vivere dentro una bolla di scarto a loro favorevole, che è perdurata per tutto il periodo di attività impedendo loro di sbattere il muso contro l'aggiustamento dello scarto. Queste persone sono morte convinte di aver battuto la roulette, quindi da loro punto di vista l'hanno battuta davvero.. infatti è impossibile capire che si tratta di una bolla fin tanto che ci stai dentro. Il problema è che per ogni Norman Leight che è diventato famoso per i suoi successi, ce ne saranno altri 300 che si sono rovinati bruciando tutti i loro capitali giocando metodi simili a questo e restando ovviamente del tutto anonimi. Oggi per fortuna o purtroppo, con l'avvento dei processori e delle simulazioni da 1 milione di boule al minuto, questo rischio non c'è più
  12. Premesso che sono al cellulare e quindi il display è quello che è.. ma a me sembra un computer grafica. Hesperis cos'è che ti turba? È un videogioco, la pallina potrebbe anche volare e sputare fiamme, sono solo effetti speciali. Sul fatto che poi sia uscito il 18 piuttosto che il 22 andando a penalizzare la puntata di un giocatore capisco tutti i dubbi di ognuno di voi, ma il modo per fugarli è abbastanza semplice: non so quale sia il casino in questione, ma quello in cui giocavo io metteva a disposizione del giocatore un file da poter scaricare prima di iniziare a giocare. Questo file conteneva la sequenza dei numeri che sarebbe uscita, ovviamente criptato. Alla fine della sessione di gioco potevi scaricare la chiave per decriptare il file e verificare che non ci fossero state irregolarità.. si perché per chi ancora non l'avesse capito le roulette di questo tipo sono solo animazione grafica, i numeri vengono sorteggiati tutti in una frazione di secondo, il resto è entertainment per gli occhi. Ovviamente anche io mi imbattevo spesso in "palline volanti" o losanghe fantasma che portavano la pallina a spostarsi senza motivo, addirittura certe volte la ruota andava a scatti forse per via della connessione lenta (e mi pare che la cosa accade in questo video), ma la verità è che per quanto rabbia potesse fare, la pallina finiva sempre sul numero che la sorte aveva deciso.. mezz'ora prima di quell'animazione grafica. Ora ci sta che magari con gli anni le schede grafiche e gli effetti speciali siano migliorati al punto da non vedere differenza tra virtuale e reale, ma come sostengo dall'inizio quando parlo coi dubbiosi: l'occhio può essere ingannato, la logica no.
  13. Wow sembra fico! Comunque, a parte gli scherzi grazie di condividerlo col forum