Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 02/07/2014 in all areas

  1. Nessun casinò serio ha convenienza a " taroccare " tutti i giocatori mensilmente perdono € 140 sulle roulette gestite da Software e € 160 su quelle live ( dati avuti in in maniera riservata da una grossa società di software ) non è che i giocatori non vincono, quello che hanno vinto se lo rigiocano credendo di aver trovato il sistema " sempre vincente ". Alla luce di questi dati , per qual motivi un casinò dovrebbe investire per taroccare software e video? per cosa ?, per rubare qualche euro ? Il casinò eroga un servizio , come qualsiasi atra società , prendiamo i gratta e vinci, c'è qualcuno che può affermare che le percentuali di vincita siano rispettate? lo sà solo chi li stampa, poi vengono dispersi quindi? C'è un casinò che ha una roulette pneumatica ( non posso rivelarvi il nome ) , il bet mensile è di €15.000.000 la tassa sullo zero garantisce su questo volume di gioco € 405.000 ogni mese,, c'è bisogno di taroccare ? di investire in " particolari software o video ? rischiando anche la credibilità nel caso di un controllo ( parlo ci casinò con licenza AAMS ). felicità
    4 points
  2. IL rumore di fondo dell'universo genera una componente termica nello spettro elettromagnetico con una frequenza da 15Mhz in su sino alle micro onde, il campo magnetico terrestre varia da 25 a 65 microtelsa questi due parametri messi a confronto generano delle casualità che opportunamente trasformate danno dei valori da 0 al numero 36, non esiste nessuna influenza sulle previsioni di gioco , così come la casualità delle sortite nella roulette meccanica. felicità
    4 points
  3. Chiudo la discussione perché mi sembra esaurita. In realtà era esaurita ancora prima di nascere. Buona Pasqua a tutti e vogliamoci bene.
    4 points
  4. ciao TheKinguru, come ti ho scritto anche in privato, mi fa piacere sapere che stai bene e che continui a vincere. Senza voler togliere merito al tuo progetto, mi hai fatto venire in mente una truffa molto in voga negli anni 90 sulle tv private e anche primi anni 2000 su ebay. In pratica il mago imbonitore di turno "regalava" un ambo vincente ai primi che si prenotavano al telefono, e poi, se veramente i numeri fossero risultati vincenti, il veggente si accontentava di ricevere una piccola quota in cambio. Ovviamente nessuno poteva sapere che il mago a turno dava tutte le combinazioni di ambo possibili, per cui ad ogni estrazione del lotto c'erano matematicamente 50 ambi vincenti, cioè a dire 50 persone che da quel momento in poi si convincevano dei reali "poteri" del mago il quale si accontentava di piccole donazioni.. Naturalmente non sto insinuando nulla riguardo al tuo metodo, ma la domanda allora come ora, è sempre la stessa: se per le mani hai un metodo che ti frutta potenzialmente un sacco di soldi, che motivo c'è di farsi pagare l'affitto di 5 euro al giorno?
    4 points
  5. 4 points
  6. Seriamente , se mi riesce. Prenditi una vacanza dal più implacabile dei tiranni, te stesso, o, meglio, quel che sei abituato a credere che sia. Se hai figli piccoli, gioca con loro;, se sono grandi, abbracciali e parla con loro; se hai genitori vivi inginocchiati davanti a loro, e ringraziali; esci di casa e parla coi gatti, con le lumache, alza gli occhi e perditi a rincorrere le nuvole. Stasera sorge, sul tardi, l'ultimo quarto di Luna, nessun artista mai esistito è stato capace di raffigurare un simile spettacolo, e tu ce l'hai gratis. Torna bambino. Tutto qui.
    4 points
  7. Ragazzi,ringraziate Stevmilan.La sua e' una strategia vincente.Leggendo i suoi vari interventi ha forse omesso Una cosa.A meno che non mi sia sfuggita.
    3 points
  8. Il forum è pubblico, sicuramente ci sono stati momenti migliori ma fino a che non va off-line e continuo a pagare l'hosting, le varie licenze e ad aggiornare il software il forum sopravviverà. Se poi un giorno ci saranno altri argomenti eccitanti sui quali discutere si rianimerà, altrimenti rimarranno le discussioni vecchie "ad perpetuam rei memoriam".
    3 points
  9. leovegas Suvvia non siate timidi mettere le vostre vincite Ieri sera mi sono messo a giochicchiare ed alla fine ho prelevato 800 euro.... buon gioco a tutti
    3 points
  10. A me sembra un'incu1ata. Io non toccherei nulla e chiederei semplicemente la mia vincita prelevabile. The Guru
    3 points
  11. Appena ricevuto il bonifico istantaneo! bè dire che questo casino è serio ed affidabile oltre che velocissimo nei pagamenti è ancora poco! mi sento veramente di consigliarlo ad occhi chiusi
    3 points
  12. Penso che per scegliere i numeri su cui puntare si debbano mettere 37 numeri della tombola in un sacchettino e poi estrarne 6, poi in funzione dei numeri sortiti puntare almeno due dozzine ma ... attenzione è importante che siano numeri pari , se escono dispari sottrarre il valore alla temperature della stanza in quel momento, il risultato và sommato agli anni della nostra compagna ( và anche bene l'amante o la vicina di casa ) ottenuto il risultato sommare le due cifre, se il risultato è maggiore di 37 dividere per due, ma se in quel momento scoppia un temporale sospendere il gioco sino al termine dello stesso, dimenticavo, se esce lo zero raddoppiare tutte le puntate, giocare il colore solo se lo " sentite " altrimenti esclusivamente le dozzine delle 4 colonne, includendo anche lo zero ad ogni puntata , e sommate il valore della puntata per 3,14. Attenzione , se giocate sulle live controllate se il croupier ha la barba lunga o meno, se è ben rasato potete anche raddoppiare le puntate, altrimenti desistete e puntate come da sistema descritto. E' una strategia di una semplicità sconcertante, permette una vincita giornaliera assicurata. Fatemi sapere i risultati, attendo fiducioso. Felicità.
    3 points
  13. 3 points
  14. Gentile Prof, la questione della Terra piatta, dei lupi mannari, o degli gnomi, non ha nulla a che fare con la critica al vaccinismo come religione laica, o alla narrazione televisiva e mainstream sul Covid. Se hai piacere di parlare di queste cose, ti aspetto nella discussione "Io sono una bestia", dove, per cominciare, ti spiegherò che associare il terrapiattismo con la vera biologia e la geopolitica (sul cui sfondo deve essere svolto il discorso su vaccini e Covid) è un espediente propagandistico che, oramai, non funziona neppure con chi crede che Tv e mainstream siano fonte di verità, o, almeno, di autorità. Parlerò volentieri con te, ma, per evitare di sciupare reciprocamente tempo, solo a patto che il discorso sia purificato da strumenti di terminologia belligerante come "complottista", "negazionista", ed ovviamente il mantra supremo "fascista". Altra cosa che sarebbe gradita, ma forse pretendo troppo, è che si evitasse di riproporre, pari pari, gli argomenti imposti a reti unificate da tutte le TV e da tutti i giornali; in primo luogo "La Repubblica". ed "Il Fatto Quotidiano". Mi piace molto discutere con chi ha idee diverse dalle mie; ma trovo noioso sprecare tempo con chi ripete i luoghi comuni del pensiero unico, dello scientismo più parroccone, del conformismo più bigotto. E soprattutto di chi mostra di ignorare del tutto fatti e dati, (fatti e dati) che mai conoscerà se le sue fonti di informazione sono i canali de la voce del padrone.
    3 points
  15. Ah, volevo aggiungere: io sono contentissimo se tu stai vincendo dei soldi, ma mi arrabbio parecchio quando invece vedo persone che provano ad imitarti, sulla base di una tua ignoranza matematica, e buttano via soldi a palate. Mi arrabbio che il mondo non capisce una mazza di niente e che ci sono persone che non capendo a loro volta una mazza riescono a convincerle a fare in un determinato modo. E qui potremmo estendere il discorso ai negazionisti, ai no-vax, a quelli della Terra che è piatta e via dicendo. Siete un problema per l'umanità.
    3 points
  16. Non volevo farvi rosicare troppo, dammi i canonici 90 giorni e avrete la vostra parte 😂
    3 points
  17. (scusami Franco proprio non riesco a trattenermi - si scherza eh - senza rancore) ecco, questa è proprio distendiosa
    3 points
  18. Felice di riproporvi una scena assolutamente simile alla precedente, che comporterà un cashback finale di 521 euro. The Guru
    3 points
  19. innanzi tutto ringrazio il membro TONNO per la sua segnalazione. Inoltre, posso solo confermare alcune sue sensazioni sui giochi, qui di seguito provo ad articolare il discorso. in seguito al suo post, ho fatto delle ricerche sul web per vedere se questi due casino' avevano dei precedenti o erano stati posti in blacklist da qualcuno. Non ho trovato nulla di rilevante, anzi trovai che ThePogg (del quale io ho una grande stima) ci aveva già avuto a che fare per una disputa con un giocatore e diede ragione al casino'. Quindi, bene. Pertanto, decisi di fare una prova abbastanza continuativa prima di sbilanciarmi. chi mi conosce sa che non mi esprimo se non dopo aver fatto dei numeri abbastanza considerevoli, e che sono equipaggiato di software di controllo (che non menziono perché non mi va di fare pubblicità a nessuno, ma i più esperti sanno di cosa parlo), quindi i numeri che scrivo non sono dati a casaccio. cercherò per quanto possibile di raccontare la mia esperienza in modo asettico, poi ognuno tragga le proprie conclusioni. premetto che parlo di SLOT, non ho nessuna esperienza o indicazione da dare circa i tavoli, le scommesse sportive, o i giochi live. tutte le mie giocate sono state a bet minimo o quasi, ovviamente ho preso tutti i bonus possibili, per abbattere l'esposizione finanziaria. Mi sono stati concessi anche due o tre freechip. i giochi girano bene (senza nessun lag), non ci sono disconnessioni sull'end del casino', i giochi apparentemente sono autentici (non ho controllato ogni singolo gioco ma alcuni sì), le promozioni sono molte, tutte EV- a parte il daily cashback che invece è molto buono. Vengono elargiti FS a manetta se si deposita. Incasso minimo 100€ (con bonifico) i numeri sono questi: Play'n'Go: assommando diverse sessioni, ho fatto 9812 spins ad un gioco unico (Reactoonz), ho avuto un overall RTP del 48%, che è molto basso, tra l'altro ho avuto 3 vincite "massime" tutte uguali di 99X. ovviamente non vuol dire nulla, può essere una concomitanza di sessioni sfortunate, mi lascia un po' perplesso il 99X ricorrente, secondo me (ma ho scritto SECONDO ME, parliamo di una opinione) il gioco ha un winmax cap a 100X, che andrebbe ancora bene su una slot a bassa varianza, meno bene su una slot a varianza medio alta come Reactoonz è. Aggiungo che per scelta del casino', le slot Play'n'Go NON hanno gli RTP indicati nelle pagine help. A mia domanda del come mai questo ? la risposta è stata: perché possiamo farlo, è scritto nelle nostre T&C. NetEnt: qui ho fatto qualche spin in meno (circa 6000), ma li ho divisi su tre slot a varianza diversa: Elements (medio bassa), TwinSpin (media), DoA II (alta) I relativi RTP sono stati tutti tra l'81% e il 94%, quindi abbastanza in linea con le mie aspettative (anche dopo aver letto il post di apertura di Tonno), va detto che spesso ho riavviato il gioco per scelta mia, non perché girasse male come lag. In pratica, alcune sessioni partivano con una serie preoccupante di spins a zero (intendo almeno 40/50 spins), una volta riavviato il gioco magicamente iniziava anche a pagare. Aggiungo che il gioco DoAII in seguito è stato rimosso dal palinsesto (non so il perché). Playson, Habanero, RedTiger: qui ho fatto molti meno spin (circa 1500), e paradossalmente il miei RTP fluttuano tra il 101% e il 188%. Anche in questo caso, non vuol dire nulla, sicuramente avessi martellato di più i giochi i relativi RTP sarebbero scesi, e di molto. Però mi sembra giusto menzionare anche i numeri in nero e non solo quelli in rosso. E comunque combacia con quanto esposto da Tonno. Purtroppo ho avuto un problema tecnico abbastanza grave. Una mattina stavo giocando (ed ero ancora in fase di Wagering per essere sincero), e mi trovai con circa 35€. Nel pomeriggio mi ri-loggo per andare avanti con wagering e i miei crediti sono spariti. Sfortunatamente, nessuno non ha nè voluto nè saputo aiutarmi. In chat, ogni giorno mi veniva detto che sicuramente in problema sarebbe stato risolto "entro domani", ma di soluzioni manco l'ombra; le mie successive mail non hanno avuto risposta (e questa è una cosa davvero negativa secondo me). Di giorni ne sono passati ormai parecchi, i crediti rimangono "desaparecidos". Vi assicuro che mi sono sempre interfacciato in termini educati e costruttivi. Parto dal presupposto che nessuno volesse fregarmi 35€, sicuramente si tratta di un problema tecnico per cui i crediti son finiti in un "limbo" a me non visibile. Sono cose che succedono. Però va anche detto che ho inviato al casino' screenshots, dati, numeri delle transazioni (numeri seriali degli spins), eccetera, con un minimo di buona volontà si poteva risolvere e in pochi minuti. Il silenzio come unica risposta non va bene. perché, ok, per 35€ (ancora da ripulire tra l'altro) uno non inizia una disputa, ma fossero stati 3000€, o 30000€ ? In conclusione, penso sia un casino' che abbia delle buone potenzialità a patto che Gastardo abbia un contatto con loro, per poter risolvere eventuali tematiche. Altrimenti si è alla mercè di un servizio clienti che è davvero pessimo e poco incline alla soluzione di problemi. Io raccomanderei di evitare le PnG, di giocare alle NetEnt solo con coscienza, e di privilegiare in particolare Playson e RedTiger. lasciate perdere i bonus, sono impraticabili. Spero di essere stato utile almeno a qualcuno.
    3 points
  20. Problema risolto! Professionali,corretti! Prelievo accettato è arrivato sul mio conto in 48 ore!Tanto di chapeau!
    2 points
  21. Perche' vuole farsi del male? La slot e' un gioco perdente sempre, a meno di giocare sapendo esattamente quando e' in procinto x legge e impostazioni del gestore di pagare e, se lei come credo non la gestisce, perde tempo e perdera' tanto denaro, meglio poker o roulette dopo studi decenti, oppure meglio un gratta e vinci se va' bene. Ma non era lei che giocava su roulette da 1 centesimo vincendo? Continui li che sara' la sua salvezza, le basteranno 20-30 euro per farsi qualche euro al giorno e le 10 se arrivera' con calma a 100-150 euro con puntata da 0.01 cent. che alle slot non fara' praticamente mai!!
    2 points
  22. Ogni tanto do un'occhiata al forum. Sinceramente è passato un bel po' dall'ultima volta. Vedo che non ci sono molti post nuovi. Sul ponte sventola bandiera bianca?
    2 points
  23. Caro gastardo, non sono per niente geloso della paternità della strategia, Ma come ho detto sono solo stranito dal fatto che qualcuno la Copi e incolli agli occhi di tutti, come se fosse un messaggio scritto da lui Il fatto che valga meno di zero, Non era neanche in discussione, mi chiedo quindi cosa ti abbia portato a dover giudicare la strategia Aggiungo anche, che a mio avviso, qualunque strategia può essere meno di zero, se gestita da uno che è meno di zero
    2 points
  24. Ciao,riguardo AAMS,sono da perdere,io gioco solo,e ripeto solo,sui casinò con criptovaluta,certo,sono tutti com.,ma non ho avuto mai nessun problema di prelievo,giochi che si bloccano,e altre paranoie !!!
    2 points
  25. Dopo aver letto il tuo post ho voluto un po’ documentarmi anche perché non ho mai avuto problemi per la riscossione (non le tue cifre naturalmente) ed ho scoperto che LeoVegas è presente in diversi stati, vince annualmente diversi premi riservati ai casinò e, nel primo trimestre del 2020, ha avuto un fatturato di quasi 90 milioni di euro. Alla luce di ciò ci dev’essere sicuramente qualcos’altro… buona fortuna
    2 points
  26. E un sistema semplice e valido. Ogni tanto lo uso anch'io fermandomi a 4 sestine max... ...per il fatto che è semplice viene snobbato ...proprio perché molti esperti che hanno fatto la loro fortuna complicando i sistemi semplici vengono seguiti da persone che regolarmente sognano...questi esperti sono poi gli stessi che incassano soldi dai polli e li perdono al casino...
    2 points
  27. Appena ricevuto i 900 euro con bonifico istantaneo. anche LeoVegas eccezionale!
    2 points
  28. Bene, allora illuminaci, dato che siamo ignoranti, mostratici la tua strepitosa metodologia, diversamente quello che affermi è solo aria fritta, sono tutti bravi a dire che vincono sempre, ma stranamente nessun ci spiega come fà, poi dopo un certo periodo questi " eterni vincenti "spariscono dal forum. C'è poco da studiare, come sarebbero tutte queste " moltitudine di strategie " ? facci vedere " la luce " oppure piantala per favore. Felicità e ... continue e mirabolanti vincite.
    2 points
  29. Che nei personaggi ci sono in questo forum.C'e' il patriota,gianfrancopierino,il quale brandendo qualcosa,invita Il moderatore a difendere l'integrita' del forum. Un simpatico moderatore,theguru,il quale se ti si dice che ti e' passato sopra un camion,ighi,fa niente,ma dopo Qualche passaggio ironico,scrive: chiunque ha diritto bla...bla a partecipare,ma che si scriva correttamente Nella lingua el forum stesso,nel caso di ammazzacasino,in italiano. Il vostro non e' un forum,e' un club di saccenti.Ma alcuni di voi frequentano Capalbio? Schizzinosi,presuntuosi,ma sicuramente vincenti. A mai più'. Cassius66
    2 points
  30. Ma sono l'unico che non ha capito una mazza? The Guru
    2 points
  31. io invece vedo l utilità nel caso in cui potrebbero essere i giocatori ad avere la meglio. Se il gioco è casuale come pensate voi, si potrebbe verificare che siano i giocatori a vincere sul banco, o no? Non raccontate i la storiella del 2.7%. Ogni settimana ricevo 2 euro a volte 4 di bonus dal sito betflag. Qualche giorno fa su un tavolo lucky streak guardavo la bellissima croupier nell attesa di giocare i 2 euro di bonus. Tavolo ben fatto graficamente, bellissime croupier, ma sopratutto video della ruota fisso, nel senso che non avvengono commutazione dopo il lancio ma appare dopo il lancio una visione dall alto della ruota che gira direttamente sopra la visione laterale che ripeto rimane sempre in vista. Ad un certo punto dopo che la pallina si ferma nel numero che il fato gli ha destinato, appare nel tabellone il numero che era il 18.La croupier si zittisce, e rimane immobile, la ruota continua a girare fino a fermarsi. la croupier è sempre ferma con la sua mascherina e non dice nulla. Di solito si attiva per un nuovo lancio. Passa qualche minuto e non capisco cosa stia succedendo. Aumento il volume percercare di capire se viene detto qualcosa. Ad un tratto arriva un signore con il vestito nero e mascherina nera ovviamente e dice in inglese che a causa di un errore le puntate vengono rimborsate. La conferma avviene da una scritta in Italiano di quello che era successo. Dopodiché questo signore prende la pallina sulla ruota ed è lì che mi accorgo e capisco. Era ferma sul 12 e il tabellone riportava il 18. Niente di che, solo 4 caselle di differenza. Aprite gli occhi amici, era stabilito che doveva uscire il 18, ma qualcosa non ha funzionato. Ci sono in giro tanti video che mostrano (se volete ne cerco uno che ho visto tempo fa) che la pallina sta rallentando, sta per entrare in una casella, ad un certo punto avviene un salto all indietro che la fa balzare ed entrare diretta in un altra casella molto distante dalla prima. Aprite gli occhi gente
    2 points
  32. Da parecchio non mi connettevo ma, pensare che una struttura di gioco simile possa consentire il miracolo, ovvero annullare l'House Advantage e addirittura ribaltarlo, denota profonda ingenuità e completa ignoranz ain materia. Senza offesa per nessuno
    2 points
  33. Questa mattina ho avuto finalmente la prova che la roulette di EG è "magnetizzata", passatemi il termine. Finora avevo solo visto alcuni video su YouTube, ma mai avevo visto ciò che stamattina è accaduto. La pallina è terminata nella casella dello zero, ma! anziché scendere all'interno della casella è rimasta nella parte sopra in sospeso!!! E non si muoveva!! Tanto è vero che la dealer ha segnalato il problema ed è comparso il messaggio automatico "ci scusiamo con i signori giocatori...bla bla bla". Finalmente ho potuto constatare con i miei occhi... Ciao @emgus
    2 points
  34. Perché il Potere mente sempre? La risposta a questa domanda è propedeutica alla comprensione del perché gli estensori delle cronache (oggi, giornalisti, media), segnatamente nella loro funzione di curatori ufficiali della pubblica opinione, non possono che fare gli interessi di chi paga i loro stipendi, e assicura loro una posizione sociale di privilegio. Per tale, ovvia, ragione, il giornalista e l’intellettuale – sia medio che super – ha un riguardo minimo per la verità, e un’attenzione massima all’opinione (se falsa non importa) che accredita gli amministratori del Potere, come funzionari di un Potere buono e giusto. Se l’uomo fosse fatto solo di ragione, per capire che il Potere mente sempre, non sarebbe necessario aver letto Machiavelli, ma sarebbe sufficiente una alfabetizzazione di base e un’intelligenza media. Ma la ragione è solo una delle facoltà umane, altre sono la volontà, e lo sterminato territorio delle emozioni. E’ da quest’ultimo che, nel rapporto con la razionalità, sorge un quid persino difficilissimo da definire, e, tra tutte le specie animali presente solo nell’uomo, che potremmo chiamare irrazionalità. Quest’ultimo elemento, è frutto della corruzione della razionalità da parte della sfera delle pulsioni e degli affetti, sia consci che inconsci. Qui mi fermo, nell’illustrazione di questo schema di massima, ma sufficiente per quanto ci interessa. Ora, il fatto è questo. La maggior parte delle persone, salvo che sottoposte ad un addestramento specifico, non è capace di un pensiero razionale; e quanto meno lo è, quanto più pretende di esserlo. Ma meglio specificare. Si può essere perfettamente razionali nella pratica di determinate materie, soprattutto quelle che si avvalgono dell’uso della matematica, e del tutto, o parzialmente irrazionali, per tutto il resto, e soprattutto per ciò attiene all’intelligenza sociale (e quindi politica). Ed è precisamente su questo punto che il Potere, per consolidata consuetudine, tesse la sua ragnatela di manipolazione. In primo luogo, la manipolazione fa leva sul bisogno di sicurezza insito in ogni essere umano, e che rimanda a un ritardo nella maturazione del carattere. “Dacci fiducia, e noi ci prenderemo cura di te”. E anche, “guarda cosa fanno gli altri, chi sei tu per credere di poter pensare o fare diversamente?”. Qui stiamo parlando dei pilastri della psicologia della manipolazione, se ci fate caso, tutti i messaggi rivolti al popolo, provenienti dall’area del Potere, fondano su questi due elementi. Lo dicono i giornali, lo dice la TV, lo dicono gli “scienziati”; ergo, non può non essere vero. Ma da sempre, nell’uomo, è stata presente anche la domanda e la necessità per una verità che non sia soltanto frutto di convenzione ed emulazione (l’autentico messaggio di Cristo è un esempio eccelso di ciò); ed allora, parallelamente alla versione liturgica, c’è sempre stata, nella Storia, quella che oggi potremmo chiamare una controcultura. L’epoca di Internet, infine, ha raffinato ed esasperato queste tendenze di base, fino a creare due filoni distinti e mai come oggi contrapposti: la versione mainstream di cronaca e Storia, e quella definita dal Potere col termine complottista. Per concludere, all’affinarsi della controinformazione, il Potere ha reagito creando un’estensione della sua (già martellante) propaganda mainstream, attraverso i cosiddetti canali debunking. Uno tra questi, in Italia, è “Open”; creato da Mentana, nato per far suffragare da un gruppetto di intelligentissimi, le medesime tesi che Mentana ammannisce mane e sera dalla sua TV. Per chi appena appena è uscito dall’orto di casa, rimane evidente che questi siti (Butac ed altri) hanno fatto proprie tecniche di disinformazione di derivazione militare e di Intelligence. Queste tecniche sono piuttosto raffinate, ma alla fine non più di tanto; e di solito fanno capo a due figure retoriche chiamate sineddoche e metonimia, perfette per ingenerare dissonanza cognitiva. Un esempio per tutti: tra cento casi prodotti dalla controinformazione allo scopo di avvalorare una data tesi, si pone la massiva rilevanza sul solo caso che risulta falso, o parzialmente vero; ignorando gli altri 99, del tutto sufficienti a suffragare la tesi in questione. Un altro esempio è quello della falsa inferenza: se pensi che l’Euro sia uno strumento politico di dominio, o che l’immigrazione clandestina sia in realtà traffico di esseri umani, o che il Covid sia stato usato come arma politica (ecc…), allora sei un terrapiattista, o in alternativa un nazista. Ale! Così il mondo è tornato in ordine e c’è chi ha ritrovato la serenità, molti. E c’è chi non si accontenta, pochi. Se continua così, tuttavia, i molti diventerenno pochi, perché l'ordine che oggi sostengono li massacrerà. P.s. In un mondo normale, Francesco Toscano vincerebbe, allo stesso tempo, un premio Pulitzer e un premio Oscar. Dal punto di vista giornalistico, i suoi telegiornali sono l'eccellenza assoluta. http://www.youtube.com/watch?v=UKp59vv41GA E: e poi, i miracoli del Covid, ricchi sempre più ricchi e poveri sempre più poveri. Parola del Corriere Della Sera
    2 points
  35. Mi auto-cito. Questo è precisamente il punto! La prova certa di essere stati manipolati si articola in due punti (a e b): a1, non si sa nulla delle tecniche di manipolazione; a2, qualora se ne sappia qualcosa, si è portati a credere che giammai "io" possa essere manipolato; a3, si dà, sostanzialmente, credito al Sistema e alle Istituzioni, giacché ciò dà la sicurezza di partecipare a qualcosa di forte ed autorevole, e, al contempo gratifica; in quanto Sistema ed Istituzioni ti promuovono a cittadino modello, uno che sta dalla parte del bene comune, dalla parte giusta della Storia (come soleva dire Obama, che credeva se stesso la Storia). b1, la persona manipolata vive in uno stato di perpetua dissonanza cognitiva; b2,non si accorge (perché ci vive dentro) del circolo vizioso nel quale è imprigionato, e che si può esemplificare con una sopcie di barzelletta: Tizio e Caio stanno guardando la TV, ad un certo punto Tizio dice a Caio "Ehi, hai sentito che alcuni dicono che siamo tutti manipolati?" Caio ci pensa un attimo su, e poi risponde: "No, è impossibile", e Tizio: "Perché ne sei così sicuro?", al che Caio: "Ma scusa, rifletti. se davvero fossimo manipolati, sarebbe una cosa gravissima, una notiziona. E se così fosse, vuoi che giornali e televisioni non ne avrebbero parlato?" Ora la cosa veramente paradossale è che la persona manipolata potrebbe anche ridere al sentire questa storiella, tanto sa che non è si lei che si sta parlando! b3, Pertanto, nessuna argomentazione, nessuna prova, potranno mai fare breccia in questo assetto mentale; giacché argomentazioni e prove (qualora squalifichino nella sostanza Istituzioni e Sistema), non possono non essere maculate dalla più infamante delle connotazioni: "Complottismo". Si badi bene che Sistema ed Istituzioni permettono di essere criticate, anche in modo aspro; ma solo fino ad un certo punto. Il punto oltre cui non è permesso andare è questo: per quanto Sistema ed Istituzuioni possono essere imperfetti, nella sostanza non esiste alternativa alcuna! Questa è l'essenza del thatcheriano T.I.N.A. (the is no alternative); nel nostro caso al Sistema Liberista, Globalista, e relativista. b4, la persona manipolata vive in un mondo di tabù, ove l'intelligenza e l'ortodossia consistono nella sostanziale adesione alla narrazione ufficiale (con libertà di critica, magari accanita, per i dettagli); e la stupidità, l'eresia, consistono nel porsi come antitesi al pensiero dominante.
    2 points
  36. Allora, finché dici le cose che mi sono permesso di evidenziarti come punto 1, le persone che ti leggono possono solamente capire che tu sia un veggente poiché è stato più volte ribadito, persino da chi conosce tecnicamente e nello specifico come funzionano le roulette online, che la casualità delle sortite dei numeri della roulette è davvero una casualità. Questo sottintende che non c'è nessun criterio nell'uscita degli stessi, nessun "meccanismo" ciclico, comportamenti ripetitivi anche a distanza di tempo, ecc. Da qui la mia "presa in giro" (sottolineo nuovamente di non sentirvi offesi dalle mie battute, sono ironico per natura, ma con il cuore) della veggenza. Poiché, se escludiamo la possibilità di capire in qualsiasi modo il comportamento di una roulette online, l'unica possibilità che abbiamo per ribaltare i concetti matematici e la spettanza negativa del gioco è quella di avere una qualche dote divinatoria che ci permette di sapere in anticipo ciò che avverrà in seguito. Il punto 2 rafforza questo concetto e ti fa apparire come ignorante agli occhi delle persone con un minimo di q.i. perché sembra che tu pensi che la roulette (e quindi la matematica) sia battibile semplicemente con un atteggiamento da professionista. Peccato che un professionista, un fenomeno, uno scemo o persino mia nonna, quando andranno a posizionare i loro soldi sul tappeto, avranno tutti la stessa identica spettanza negativa del 2,7%. Ansia o non ansia, la ruolette è un sistema chiuso. Certo, se uno si fa prendere dall'ansia e dall'impulsività potrebbe giocare per la fretta di recuperare subito, ecc., e perdere prima la sua cassa, questo è ovvio, ma ciò che cambia sono solamente i tempi, non il risultato. Quello che ha postato il professore, cioè io, che in realtà non sono per niente un professore, ma mi piaceva usare questo nick per far intendere di primo acchito la natura logica e bacchettona di uno che non crede alle favole e che in questo campo usa la matematica per avere sempre ragione, è una sequenza come ne capitano a migliaia nella vita di qualunque giocatore. Innanzitutto i colpi che ho mostrato non sono 21, ma 20. Inoltre i colpi vinti e persi non sono 5 a 16, ma 6 a 14. Detto questo, che tradotto significa molta più probabilità che ciò che ho descritto avvenga, che il nostro amico Stevmilan si fermi con una serie negativa, che aspetti qualche colpo, che rigiochi il giorno dopo, non altera minimamente la probabilità di vincere o perdere. I 20 colpi non sono una sequenza necessariamente di 20 colpi consecutivi, ma sono 20 colpi giocati (mai sentito il concetto di permanenza personale?). Puoi giocare anche 1 colpo al mese: significherà che ci vorranno 20 mesi per vedere com'è andata la tua sequenza, ma saranno sempre e comunque 20 colpi, sempre e comunque le stesse identiche probabilità e gli stessi identici importi. "Accettare la sconfitta" non significa niente se in un qualunque momento successivo della propria vita ci rimettiamo davanti al tavolo a giocare. Giocare due secondi dopo aver perso 1000€ oppure 3 anni dopo può cambiare solo da un punto di vista psicologico, ma la situazione di gioco, le probabilità e tutto il resto rimangono le medesime. L'unica cosa in più che abbiamo quando ci fermiamo, aspettiamo altre sequenze, spegniamo tutto e riaccendiamo il giorno dopo, è solo il fattore tempo. Da un punto di vista matematico, dunque, sarebbe molto meglio giocare tutto e subito, poiché a parità di risultato avremo guadagnato in fattore tempo. Perdere/vincere 10.000€ in un'ora di gioco o in 2.000 ore di gioco è la stessa cosa, ma nel primo caso ci avremo messo 1.999 ore in meno, un arco di tempo nel quale si possono fare talmente tante di quelle cose da farsi venire i brividi. Secondo Josh Kaufman, per esempio, il quale sostiene che per diventare "bravini" in un'attività nuova (imparare una lingua, uno strumento, ecc.) ci vogliono 20 ore, avere 1999 ore a disposizione equivarrebbe ad imparare praticamente 100 cose diverse: una mole di conoscenze impressionante. Eccoci al segreto, succo di una discussione che va avanti da 34 pagine. Forse è stato merito mio, chissà, forse di Satori. La nostra simultanea azione provocatoria forse ha dato i suoi buoni frutti. Quindi ecco qual è il punto chiave di tutta la faccenda: non la matematica non c'entra, la veggenza nemmeno, le leggi della probabilità hanno poco senso. Il punto è che le roulette sono difettose (oppure si comportano come le slot, devo ancora capire bene quale delle due poiché non mi risulta che le slot siano difettose). Sarebbe davvero tutto meraviglioso, dico seriamente. Credo, se non ricordo male, che ci siano state anche delle discussioni su questo forum dove si andava ad indagare sulla ciclicità di certi comportamenti della roulette, ma mi pare che mai si sia arrivato al punto di dimostrare qualcosa di reale, quanto invece in tutti i casi si arrivava alla conclusione che questi comportamenti erano del tutto casuali ed erano gli occhi umani (o forse i cervelli) a voler trovare un senso dove un senso in realtà non c'era. Ma soprattutto, la questione della tua esposizione prevede per me due ENORMI incongruenze: 1. hai detto che da 23 anni vinci con questo sistema di gioco, ma che soltanto da un po' stai giocando online. Hai detto addirittura che ti hanno buttato fuori da qualche casinò reale perché questo tuo sistema di gioco non piaceva. Ora, io sono un coglione, è evidente, ma se io un domani aprissi un casinò e tu mi garantissi di usare quel sistema di gioco, io ti verrei anche a prendere a casa pur di portarti da me a giocarlo. Digressione a parte, anche tutte le roulette fisiche dove sei stato erano difettose? E tu riuscivi sempre a capire tutti i loro difetti? Se è così siamo davanti ad una delle più grandi menti che la storia abbia mai avuto. 2. la seconda enorme incongruenza è che hai aperto il post per spiegare il modo in cui vinci da 23 anni e invece hai spiegato un modo di giocare totalmente fallimentare senza mai dire nemmeno una volta quello che è il tuo sistema di gioco, ovvero cercare di capire e poi sfruttare i difetti delle varie roulette. Quindi non vinci perché quel sistema schifoso che usi ti fa vincere, ma perché riconosci i difetti delle ruote e persino dei computer e da lì quindi porti le probabilità di successo dalla tua parte ribaltando la spettanza. Ma allora, dico, perché mai spiegare quel sistema di gioco scandaloso e incaponirtici per 34 pagine, quando lo potevi dire da subito ed evitare tutte queste domande, critiche e discussioni? La risposta concreta l'ha data. Ci ha messo 34 pagine, ma l'ha data: le roulette sono difettose (o si comportano come le slot) e lui ne ha capito i meccanismi al punto da poter puntare i suoi soldi con probabilità maggiori rispetto a quelle di un qualunque giocatore. Il poker è un gioco di abilità, non di fortuna. La fortuna ti fa avere vincite nel breve periodo, ma alla lunga si vince se si è bravi. Francesco era bravo, bravissimo, evidentemente. Anche io ho un amico che per anni ha giocato a poker per lavoro: si era trasferito in Thailandia, tanto a lui bastava semplicemente un portatile ed una connessione, mi mandava le foto con il cappello di Natale, il costume e l'acqua cristallina che lo teneva immerso fino alle ascelle. Bella vita finché è durata, poi ha avuto perdite che lo hanno portato a ripensare ad una vita diversa ed ora è di nuovo in Italia. Storia del mio amico a parte, se uno sa giocare a poker davvero, guadagna. Il poker non è contro il computer, ma è contro altri giocatori di poker. Non serve leggere nella mente, serve solo essere migliori dei tuoi avversari. Non il migliore del mondo, solo degli avversari contro cui hai deciso di giocare. Considerando che esistono tavoli da gioco con basse cifre dove giocano persone totalmente sprovvedute o poco più, con un po' di studio e di bravura, nel giro di poco si può tranquillamente andare a guadagnare quei 50-100 euro al giorno che, considerando la vita che può fare uno che di lavoro gioca solo a poker qualche ora, è qualcosa di straordinario.
    2 points
  37. Un'assurdità va respinta sempre, e senza ma. In questo caso, ciò che afferma Stevmilan non è assurdo, giacché il contenuto non riguarda nulla di teorico (allora sì, si potrebbe parlare di assurdità). Egli fa un resoconto empirico, che potrebbe essere vero, empiricamente, appunto. Finora, 23 anni!!!, sostiene di aver vinto. La sua asserzione non viola alcun vincolo logico, semmai la si può considerare poco probabile, ma non impossibile. Siccome considero logorante il sospetto, gli credo. Nessuna bontà, da parte mia, è puro calcolo.
    2 points
  38. Il livello di questa conversazione è davvero imbarazzante. Dopo 5 pagine ho dovuto smettere di leggere, per non recare offesa al mio intelletto. Qualcuno sa dirmi se la discussione si è poi evoluta in qualcosa di più interessante? Grazie in anticipo.
    2 points
  39. Questa è destinata a diventare immortale: “COVID, L’unica malattia dove sono i medici a cercare i malati e non viceversa. Un miracolo inspiegabile”. (dott. Sergio Resta oncologo) “La gente ha bisogno di certezze e consolazione, qualcosa in cui credere. Il Covid rappresenta la sua nuova fede, che unisce e affratella tutti i disperati e li rende uguali nella stessa sorte. il coronavirus racchiude tutte le caratteristiche di un dio laico e terreno: invisibile ubiquo equanime infallibile immanente ineffabile inspiegabile dalla scienza Se avesse pure la trascendenza sarebbe una religione a tutti gli effetti, a cui non mancano di certo le pratiche liturgiche: indossare le mascherine, lavarsi le mani ripetutamente, salutarsi con il gomito, mantenere le distanze. E abbondano pure i racconti sulle origini misteriose, i miracoli e le gesta leggendarie: la discendenza dal pipistrello, i morti di Bergamo, la contagiosità con la sola imposizione delle mani. E in una religione che si rispetti non possono mancare neppure i sacerdoti che predicano messa a tutte le ore, rappresentati dai virologi che non ne azzeccano una nemmeno per sbaglio, mentre le infermiere con le visiere e le tute da palombaro sono le nuove vestali. Il vaccino infine è la promessa della salvezza eterna. C’è tutto quello che serve per colpire l’immaginario collettivo. Alla gente non importa più tanto sapere se il virus esiste o non esiste, è pericoloso o meno, loro ci vogliono credere per avere uno scopo nella vita e riconoscersi negli altri, condividere una prassi, una convinzione. Fare parte di qualcosa. Appartenere ad una comunità. Ovviamente chi mostra scetticismo o addirittura non crede apertamente alla grandezza del virus, viene subito etichettato come un eretico, un ateo, un negazionista e la punizione divina non tarderà ad arrivare. I fedeli del virus esultano quando un miscredente viene colpito dalla malattia, o meglio dalla positività. Il peccato di Apostasia comporta la giusta condanna, perché il Dio Virus non perdona e però è anche tanto misericordioso, perché a meno di avere 80 anni con varie malattie pregresse, il dio virus Non Uccide Nessuno. Ma per continuare a credere ci vogliono i positivi. Senza positivi non si canta più messa. La presenza anche solo di un Positivo A-sintomatico è la prova tangibile che dio virus c’è, e lotta insieme a noi. E quindi via alla ricerca affannosa di nuovi positivi da dare in pasto ai fedeli, facendo tamponi a tappeto su tutta la popolazione. Se ci fate caso questa è l’unica malattia dove sono i dottori a cercare i malati e non viceversa. A suo modo anche questo è un miracolo inspiegabile. PREGHIAMO. Preghiamo affinché la gente si liberi da questa ennesima superstizione inventata dai governanti e dai giornalisti loro servi fedeli per tenerli (i malati?! ) buoni, impauriti e mansueti. Le minacce di futuri lockdown sono già un buon deterrente per evitare la più terribile insidia per i governanti e arma di un popolo alla canna del gas: gli assembramenti, le sommosse, le rivolte. Non so come finirà questa storia, ma una cosa è certa. Il virus SERVE a SOGGIOGARE ed AGGREDIRE PRIMA PSICOLOGICAMENTE e POI MATERIALMENTE le FASCE più DEBOLI e MENO ISTRUITE della POPOLAZIONE , i più POVERI , i più IGNORANTI , i più IMPRESSIONABILI. P.s. Sulla chiusura non sono per nulla d'accordo col Dr.Resta. I coviddari più radicali si trovano tra le cosidette fasce colte, ossia, in satorese, tra le capre che hanno avuto la sventura di studiare. (Ricordatevi che le vette della stupidità le scalano i laureati). La ragione è semplice: più hai frequentato le madrasse della scuola di Stato (università comprese), e più sei stato condizionato al pensiero acritico e monotematico. Strano che il Dr. Resta non lo sappia. A parte questo, ottimo il suo scritto. Diffondete la nuova buona novella, i miracoli esistono ancora.
    2 points
  40. Nella mia grande magnanimità ( scherzi a parte ) scrivo due righe per i neofiti che si vogliano " scervellare " per trovare il metodo per battere la " malefica ". Premetto che queste mie considerazioni sono applicabili solo sui pieni, niente cavalli , terzine etc, premesso che nessuna, dico nessuna montante può prevedere la chiusura della partita al presentarsi dell'evento ricercato occorre strutturare una montante che preveda vincite parziali, in modo tale che le sottraendo la vincita la montante si posizioni su di un punto e riparta da quello. quindi a mio parere occorre. prevedere una montante che contempli almeno 400/500 boule avere una cassa proporzionata alla tipologia di gioco, ai limiti del tavolo ed ai limiti del vostro portafoglio, e soprattutto a quanto siete disposti a perdere senza che vi taglino i fili delle luce di casa. Occorre inoltre che, se la puntata minima ad esempio è di 0,10 lo stopwin deve essere di 0,10 euro Qualcuno obietterà " ma come 0,10 , che senso ha " il senso è questo: Strutturata la montante che preveda alla sortita dell'evento ricercato una vincita minima di 0,10 , normalmente si vince minimo 0,10 ma anche 1.2. max 3 euro , se mettiamo una stop win ad esempio a 25 euro cosa succede? Succede che per chiudere la partita vi occorreranno ( in funzione della struttura della montante ) 4/5 vincite , ammettiamo che siate arrivata alla buole 400 e vi manca 1 euro per chiudere ma incappate nell'vento contrario che richiede per chiudere 250 boule di gioco ,,, saltate, saltate per 1 euro. Se invece limitate la vincita a 0,10 vi basta magari la seconda sortita , avete chiuso la mano e ripartite da zero, come dice il proverbio " chi si accontenta gode " meditate gente, meditate Felicità Ps qualcuno dirà " e la montante , come deve essere fatta ?" .... Giuvinò , niente al " pronto pizza" come diceva la buon' anima di Totò " italiani .... arrangiatevi "
    2 points
  41. L'azzardo è così, Kikko, un po' per tutti. Fin quando non sbatti il muso pensi di essere diverso ma purtroppo non è così. Tra l'altro, vorrei aggiungere, che non ce l'ho con Stev, a me piacciono le idee esposte nel forum, siamo qui per questo, per vedere se si trova un modo per essere in attivo. E dico pure che questo genere di sistemi sono anche divertenti ma come avevo scritto nel mio primo intervento nella discussione, va bene se hai soldi da dilapidare, che non intaccano la tua serenità. Insomma, qualche serata fortunata capita, sistema semplice, poche pippe mentali da farsi e magari ti porti a casa qualcosa. Alla lunga è improponibile, anche perché stev non è il primo a provare questo genere di progressioni e sistemi simili e se non ci sono riusciti altri non vedo come possa essere vincente. Fermarsi non aiuta, l'unico aiuto che puoi avere in questo metodo è quello della dea bendata, nient'altro. Buona serata a tutti.
    2 points
  42. Mito lo sarei se vincessi 😂😂. Una cosa però l'ho imparata in tanti anni di gioco d'azzardo, vale a dire il controllarsi. Che sia roulette, blackjack, slot o qualsiasi altra cosa son riuscito a porre dei freni, limiti, obiettivi. Se all'inizio giocavo a casaccio pensando di arricchirmi, a oggi sono arrivato a trattarlo come un hobby. Un piccolo tot delle mie entrate lo dedico al mio hobby, finito quel tot se ne parla al mese successivo. Si vive meglio il gioco, sai che non ci puoi campare ma sai anche che alle volte può capitarti la giornata fortunata e rifarti di svariate sessione negative e sopratutto sai che non ti rovini. Insomma, un passatempo come un altro, basta non esagerare. In bocca al lupo
    2 points
  43. Sono della scuola di pensiero che qualsiasi selezione non porta alcun vantaggio. Un gioco del tutto casuale porta i medesimi risultati. Salvo i casi in cui la roulette non sia difettata e ci si accorga, come è accaduto in passato ( conosciamo tutti la storia). Solo la manovra finanziaria può venirci in soccorso.
    2 points
  44. Vogliono far tornare i bambini a scuola con le mascherine e l'obbligo del distanziamento. Aboliti assembramenti e giochi collettivi, ossia, abolito l'umano. Così come fui facile profeta con M5S, qui dichiaro che la strategia di dominazione e sottomissione legata alla medicalizzazione della società non la abbandoneranno mai più. Il terrore sanitario è facilissimo da scatenare se si dispone dei media, permane a lungo, con piccoli "richiami" di tanto in tanto, e consente applicazioni sia strategiche che tattiche, flessibili a seconda di scopi e circostanze. Nessuna altra arma ha la stessa flessibilità e capacità di nuocere. Il solo rimedio è il risveglio delle coscienze, la comprensione, su larga scala, della verità. Non vedo nulla di simile all'orizzonte; mentre vedo zombi e zombe improgionati nelle loro mascherine un po' dappertutto. Stamane ho visto una poveretta in mascherima, da sola, in aperta campagna. Questi sono crimini contro l'umanità.
    2 points
  45. Kikko, leggi con attenzione: ho scritto "attaccare questioni", che è cosa del tutto diversa da "attaccare qualcuno". L'italiano viene prima della matematica, giacchè senza italiano non si può parlare di matematica. Anzi, non si può proprio parlare di niente. Prima di scrivere bisogna leggere, e capire ciò che si legge.
    2 points
  46. Secondo me stev e un eroe... come sempre i forum sono popolati da personaggi che aprono forum per discutere di un gioco che ritengono si perdente...ma non accomunano idee per renderlo vincente... o meglio vincente no ma speculativo si.... credetemi ....non e' poi cosi impossiile speculare un 5 o 7% giornaliero alla ruota...e con alti e bassi in un mese e una cifra non da disdegnare in base al capitale... ma ogni volta che qualcuno si cimenta a scrivere qualcosa...iniziano i negativi di turno che paradossalmente oltre che dar giu al sistema sotto sotto fanno capire che pero sono vincenti in privato...(meno male ...se sanno che s perde che giocano a fare?)... mi vien da ridere a leggere che alla roulette l importante e non perdere...beh ...se devo giocare per non perdere o sono ludopatico o sono disturbato da cura....oppure butto soldi.... Altri forum sono anche peggio....scrivi 4 idee e arriva il matematico cartesiano malato di permanenze da provare a milioni...che come a scuola certifica il metodo rigorosamente perdente ...ma non ci vuole la matematica per capire che 37 e piu di 36... allora...io gioco SOLO online LIVE...si sa BENISSIMO ce le cammegh live sono controllate da RRS che varia la velocita della ruota per sfavorire gli high roller....ed e normale perche seduti su n divano senza spese...con un pc e una forbice di puntata come i live...saremmo imbattibili con cassa alta....per cui i casino che non sono onlus si difendono... ho discusso per anni postando idee e sempre demolite dai frustrati della ruota...o perche' temono che i casino poi adottino misure di contrasto temendo il vincitore di turno (evito commenti...le ricapitalizzazioni di evolution gaming e playtech la dicono molto lunga) o perche' la matematica e sfavorevole...o perche' le permanenze di 10 caisno diversi in 100 sessioni diverse provate a pc perdono e altre eresie varie...poi mi sono rotto ed ho giocato con amici su gruppi per divertimento e alla fine idee su idee bene o male si arriva a giocare per guadagnare e no per vincere ... legge del terzo....statistica.. cabale.....tutto cio che volete ma per me la cosa che puo far guadagnare (non vincere) e solo un mix di selezione accurata (piu rara e e meglio e)...manovra blanda....cassa media....al 5% della cassa uscita e una cosa che manca spesso...il controllo adrenalinico... Perche' faccio questo post? semplice...vedo che coloro che demotivano persone come steve che comunque ci credono e apprezzo...poi per far vedere che loro sono i tenutari del codice da vinci postano schermate di vincite dimostrative...roba da manicomio se non posti anche il sistema...ne ricordo uno che postava addirittura vincite da 700 euro a processore william hill...pur asserendo che era impossibile vncere...a proc poi il controllo sull rtp e totale per cui o costui sparava balle o ha perso talmente tanto che poi vince per l rtp di legge...ma in ogni caso e sempre avvilito da frustrazioni ludiche (chi gioca cifre alte al proc e come i ludopatici delle slot) Non ho scritto questo post per criticare, ma solo perche le poche volte che consulto i forum la solfa da anni e sempre quella di un tempo...i maestri ch non svelano i segreti e quando qualche alunno senza lucro cerca con entusiasmo di postare idee da migliorare e condividere...il gran giuri lo blocca per non farlo rovinare con un metodo perdente... vai steve e gioati il tuo metodo....inutile insistere a regalarlo per migliorarlo...forse se pubblicavi un paio di schermate vincenti e colmavi di mistero la magia dicendo di scriverti in pvt ...poi vendevi a 10000000 di euro il metodo avresti fatto furore...nell ambiente dei forum e cosi spesso...a ancora oggi nonostante tutto ancora esiste gente che paga per u metodo e magari disdegna quello gratuito...mah...
    2 points