Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/30/2020 in all areas

  1. Chiudo la discussione perché mi sembra esaurita. In realtà era esaurita ancora prima di nascere. Buona Pasqua a tutti e vogliamoci bene.
    4 points
  2. ciao TheKinguru, come ti ho scritto anche in privato, mi fa piacere sapere che stai bene e che continui a vincere. Senza voler togliere merito al tuo progetto, mi hai fatto venire in mente una truffa molto in voga negli anni 90 sulle tv private e anche primi anni 2000 su ebay. In pratica il mago imbonitore di turno "regalava" un ambo vincente ai primi che si prenotavano al telefono, e poi, se veramente i numeri fossero risultati vincenti, il veggente si accontentava di ricevere una piccola quota in cambio. Ovviamente nessuno poteva sapere che il mago a turno dava tutte le combinazioni di ambo possibili, per cui ad ogni estrazione del lotto c'erano matematicamente 50 ambi vincenti, cioè a dire 50 persone che da quel momento in poi si convincevano dei reali "poteri" del mago il quale si accontentava di piccole donazioni.. Naturalmente non sto insinuando nulla riguardo al tuo metodo, ma la domanda allora come ora, è sempre la stessa: se per le mani hai un metodo che ti frutta potenzialmente un sacco di soldi, che motivo c'è di farsi pagare l'affitto di 5 euro al giorno?
    4 points
  3. Penso che per scegliere i numeri su cui puntare si debbano mettere 37 numeri della tombola in un sacchettino e poi estrarne 6, poi in funzione dei numeri sortiti puntare almeno due dozzine ma ... attenzione è importante che siano numeri pari , se escono dispari sottrarre il valore alla temperature della stanza in quel momento, il risultato và sommato agli anni della nostra compagna ( và anche bene l'amante o la vicina di casa ) ottenuto il risultato sommare le due cifre, se il risultato è maggiore di 37 dividere per due, ma se in quel momento scoppia un temporale sospendere il gioco sino al termine dello stesso, dimenticavo, se esce lo zero raddoppiare tutte le puntate, giocare il colore solo se lo " sentite " altrimenti esclusivamente le dozzine delle 4 colonne, includendo anche lo zero ad ogni puntata , e sommate il valore della puntata per 3,14. Attenzione , se giocate sulle live controllate se il croupier ha la barba lunga o meno, se è ben rasato potete anche raddoppiare le puntate, altrimenti desistete e puntate come da sistema descritto. E' una strategia di una semplicità sconcertante, permette una vincita giornaliera assicurata. Fatemi sapere i risultati, attendo fiducioso. Felicità.
    3 points
  4. Ragazzi,ringraziate Stevmilan.La sua e' una strategia vincente.Leggendo i suoi vari interventi ha forse omesso Una cosa.A meno che non mi sia sfuggita.
    3 points
  5. 3 points
  6. Gentile Prof, la questione della Terra piatta, dei lupi mannari, o degli gnomi, non ha nulla a che fare con la critica al vaccinismo come religione laica, o alla narrazione televisiva e mainstream sul Covid. Se hai piacere di parlare di queste cose, ti aspetto nella discussione "Io sono una bestia", dove, per cominciare, ti spiegherò che associare il terrapiattismo con la vera biologia e la geopolitica (sul cui sfondo deve essere svolto il discorso su vaccini e Covid) è un espediente propagandistico che, oramai, non funziona neppure con chi crede che Tv e mainstream siano fonte di verità, o, almeno, di autorità. Parlerò volentieri con te, ma, per evitare di sciupare reciprocamente tempo, solo a patto che il discorso sia purificato da strumenti di terminologia belligerante come "complottista", "negazionista", ed ovviamente il mantra supremo "fascista". Altra cosa che sarebbe gradita, ma forse pretendo troppo, è che si evitasse di riproporre, pari pari, gli argomenti imposti a reti unificate da tutte le TV e da tutti i giornali; in primo luogo "La Repubblica". ed "Il Fatto Quotidiano". Mi piace molto discutere con chi ha idee diverse dalle mie; ma trovo noioso sprecare tempo con chi ripete i luoghi comuni del pensiero unico, dello scientismo più parroccone, del conformismo più bigotto. E soprattutto di chi mostra di ignorare del tutto fatti e dati, (fatti e dati) che mai conoscerà se le sue fonti di informazione sono i canali de la voce del padrone.
    3 points
  7. Ah, volevo aggiungere: io sono contentissimo se tu stai vincendo dei soldi, ma mi arrabbio parecchio quando invece vedo persone che provano ad imitarti, sulla base di una tua ignoranza matematica, e buttano via soldi a palate. Mi arrabbio che il mondo non capisce una mazza di niente e che ci sono persone che non capendo a loro volta una mazza riescono a convincerle a fare in un determinato modo. E qui potremmo estendere il discorso ai negazionisti, ai no-vax, a quelli della Terra che è piatta e via dicendo. Siete un problema per l'umanità.
    3 points
  8. Che nei personaggi ci sono in questo forum.C'e' il patriota,gianfrancopierino,il quale brandendo qualcosa,invita Il moderatore a difendere l'integrita' del forum. Un simpatico moderatore,theguru,il quale se ti si dice che ti e' passato sopra un camion,ighi,fa niente,ma dopo Qualche passaggio ironico,scrive: chiunque ha diritto bla...bla a partecipare,ma che si scriva correttamente Nella lingua el forum stesso,nel caso di ammazzacasino,in italiano. Il vostro non e' un forum,e' un club di saccenti.Ma alcuni di voi frequentano Capalbio? Schizzinosi,presuntuosi,ma sicuramente vincenti. A mai più'. Cassius66
    2 points
  9. Io penso che su un forum, chiunque ha diritto di esporre strategie o teorie, a patto che esse siano scritte correttamente nella lingua del forum stesso. Nel caso di Ammazzacasino, in italiano. Penso che sia ingiusto (e poco educato!) costringere gli altri forumisti a fare sforzi cerebrali di comprensione dei post. Esistono molti modi per disattivare i correttori automatici ed esiste anche la possibilità di prendersi del tempo per correggere quanto di errato è stato scritto. Se il titolo del thread, è già errato ("Termine" al posto di "terzine"), si può immaginare dove si possa andare a parare nel thread stesso. Da moderatore, invito tutti, quindi, a scrivere correttamente in italiano. Grazie. The Guru
    2 points
  10. Ma sono l'unico che non ha capito una mazza? The Guru
    2 points
  11. Lghi...purtroppo se una persona ha le sue idee sta ai moderatori gestire le obiezioni. Alexran interpreta la sua libertà di pensiero parlando di sue personali opinioni in un thread di strategie . Tutti coloro che hanno scritto in questo post hanno dato un parere su ciò che l' autore ha chiesto ...tutti tranne alexran che anziché portare un parere sul gioco lo da sulla gestione dei casino etc etc etc...la scusa del non usare le terzine non vieta di postare un parere in ogni caso ...visto che questo e l argomento Non mi pare ne consono ne corretto ...a costui e già stato suggerito di aprire un off topic dove può esporre le sue idee e che potrebbe avere anche qualche risposta se lo intitolasse ad hoc. C e una sezione dedicata ai casino e alle varie richieste ...li c'è posto ... In un thread intitolato terzine lui posta un argomento tutto suo che eventuali interessati non potrebbero vedere...ma seguo il personaggio da un po' sui forum ed è davvero divertente nei suoi discorsi ..anche se sinceramente ...a parte le raffiche di post a nastro ...alla fine si perde il filo...infatti non lo leggo più... Ti suggerisco di impiegare tempo in modo più proficuo che rispondere ai suoi post dove alla fine l autore sta cercando di dare una risposta a dove finisce l infinito 😅 Ovviamente mi aspetto una raffica di frasi di risposta a questo mio post da parte dello sniper che e appostato H24 in attesa di mitragliare chi osa chiedere ...😉😂😂😂...raffica che ignorero ovviamente ...lghi posta i tuoi studi che hanno spunti interessanti per chi li legge e non certo per chi polemizza Ai moderatori la sentenza di appello e Cassazione Buon forum
    2 points
  12. Ciao,vediamo se sei di parola: vai su ZEN CASINO,tavolo roulette max 3000 euro.
    2 points
  13. Salve amici, se vi capita giocate il sistema del titolo della discussione del maestro francese Maurice Gherardt. Non diventerete ricchi ma a fine mese il vostro stipendio lo porterete sempre a casa. Chance semplici, capitale limitato, progressione in vincita e capitalizzazione delle vincite. Il miglior sistema da me giocato in trenta anni.
    2 points
  14. Per gli amanti del genere live, il buon Shadow ha realizzato un app android (ovviamente gratuita!) con filtri personalizzabili che segnala i ritardi su Live Playtech ed Evolution. http://www.dropbox.com/s/42xmn9vp9ne9s8s/LiveRoulettePro.apk?dl=0 The Guru
    2 points
  15. Nessuno sano di mente se avesse una strategia " sempre vincente " la metterebbe in vendita per nessuna cifra, la giocherebbe a rotazione su molti casinò, se una strategia non riesce a superare l'evento contrario è perdente, sempre. La strategia te la devi inventare, in questo modo la potrai correggere, cosa che se la compri da un altro non potrai mai fare. felicità
    2 points
  16. Salve gente... quanto tempo che non scrivevo.. stasera grande rientro... Su Lottomatica mi sono portata la bellezza di 1160€ depositandone solo 50..
    2 points
  17. Buonasera al forum... e da un po che non vedevo la discussione e noto con piacere che ha comunque presodei toni meno galvanizzati....io dico solo una cosa...giusto per: a) NON esistono metodi magici o evergreen sulla vincita b) una selezione del colpo basata su delle logiche normalissime (io utilizzo la legge del terzo o la GUT di cui si e parlato ...sulle classi di frequenza rispetto alle aspettative ...sara anche empirica ma se gestita bene funziona unita a una considerazione .... "non occorre vedere cio che la roulette potrebbe o meno fare...ma all opposto a cio che NON puo NON fare) un esempio sono i 37 numeri in 37 colpi...mai visti e credo mai li vedro.... Zantiflore aveva pubblicato gratis un ottimo lavoro, l evento certo, che spiegava benissimo un esempio di tale considerazione; ovvio che non e la certezza ma e un ottimo spunto, soprattutto sulle terzine Rafelnikov posto a suo tempo dei concetti sul GUT ...Jokerpool posto sulla legge del terzo..ottimi spunti di studio Personalmente a corsi costosi o a programmi alla Buzan (notissimo truffatore Rumeno che ancor oggi miete vittime a 5000 euro per corsi stupidi per giocare il marigny)...preferisco farmi una cultura con i post dei vari giocatori appassionati. Li leggo s tutti i forum italiani e stranieri e sono molto meglio di vari guru, ovvio occorre saperli valtare e personalizzare c) metodi sempre sulla frequenza MAI sul ritardo, e possibilmente a cicli chiusi; ad esempio un equilibrio instabile che alla roulette e un eccezione ovviamente vince quando spezza l equilibrio e difficilmente va oltre un certo ciclo di equilibrio.... d) una manovra BLANDA; e) una cassa discreta, f) sessioni corte giocate con bet al 1% della cassa e fare max 5 o 10 pezzi a massa pari. se hai 1000 euro di cassa gioca a pezzi da 10 euro e fai 100 euro stop.idem se hai 100 euro gioca ad un euro e fai 10 euro...piu sessioni sono meglio di una...se si pensa di entrare con 10 euro e fare 1000 euro capita si.ma poi la ruota si riprende tutto...entrare con 10 euro e salire piano piano e diverso G) .ultimo ma solo per ordine letterario...la TESTA e l accettazione dell eventuale sconfitta Inseguire formazioni per 20 e passa colpi con qualunque montante secondo me non ha senso per vari motivi, anhe se uno ha la cassa, soprattutto online Le pie di kimo li hanno valenza solo se giocate come ha spiegato lui con 12 numeri e a cicli da 4, cosa che ha spiegato al corso e che alla fine gioca una dozzina frequente in equilibirio instabile in 4 cicli Un ultima considerazione.....conosco benissimo dei grandi giocatori di reale, sia in italia che in francia....io al reale non ci sono mai andato ma una cosa che tutti loro mi dicono e chi vuole GUADAGNARE e non solo VINCERE (potrebbe sembrare irrealistico ma due di loro campano di ruota da 20 anni...liberi di non crederci ma e cosi...) ha solo due modi di giocare: la visual che pero e malvista dagli ispettori di sala e non sempre e fattibile ....ma soprattutto le chances semplici (che a me non piacciono), tutto il resto...dai pieni ai settori etc e solo adrenalina che puo far vincere ma nel lungo di certo perde molto d piu.Infatti ttti i giocatori tendono ai pochi pieni....ed e per queso che i casino fatturano decine di milioni di euro ed evolution gaming con circa 40.000 giocatori in media collegati solo in europa, h24 ricapitalizza dei BILIONI di dollari comprando anche la Netent e tra poco mi sa anche la playtech.....giganti del gioco forse piu che la Pfizer per i vaccini Scusate la lunghezza del post ma avevo 5 minuti ed ho espresso dei concetti solo per condividere non certo per insegnare ... Buonanotte al forum S
    2 points
  18. Ciao a tutti, sento l'esigenza di ringraziare pubblicamente Gastardo per la sua sempre sollecita presenza nell'aiutarci. E' una persona profondamente affidabile che mette il cuore e tutto se stesso nella gestione di "ammazzacasinò". Io ho avuto un problema piuttosto serio con un sito di scommesse e lui è sempre stato disponibile a cercare di risolvere il problema. Nonostante le numerose feste natalizie è sempre stato preciso e puntuale nelle risposte e nell'aiutarmi come poteva. Che dire? Affidatevi a lui e a questo sito, tra i più seri in circolazione, con fiducia! Gastardo grazie per tutto quello che fai per tutti noi.
    2 points
  19. Ecco. Riposto il file del mitico Shadow. The Guru Labouchere.rar
    2 points
  20. io invece vedo l utilità nel caso in cui potrebbero essere i giocatori ad avere la meglio. Se il gioco è casuale come pensate voi, si potrebbe verificare che siano i giocatori a vincere sul banco, o no? Non raccontate i la storiella del 2.7%. Ogni settimana ricevo 2 euro a volte 4 di bonus dal sito betflag. Qualche giorno fa su un tavolo lucky streak guardavo la bellissima croupier nell attesa di giocare i 2 euro di bonus. Tavolo ben fatto graficamente, bellissime croupier, ma sopratutto video della ruota fisso, nel senso che non avvengono commutazione dopo il lancio ma appare dopo il lancio una visione dall alto della ruota che gira direttamente sopra la visione laterale che ripeto rimane sempre in vista. Ad un certo punto dopo che la pallina si ferma nel numero che il fato gli ha destinato, appare nel tabellone il numero che era il 18.La croupier si zittisce, e rimane immobile, la ruota continua a girare fino a fermarsi. la croupier è sempre ferma con la sua mascherina e non dice nulla. Di solito si attiva per un nuovo lancio. Passa qualche minuto e non capisco cosa stia succedendo. Aumento il volume percercare di capire se viene detto qualcosa. Ad un tratto arriva un signore con il vestito nero e mascherina nera ovviamente e dice in inglese che a causa di un errore le puntate vengono rimborsate. La conferma avviene da una scritta in Italiano di quello che era successo. Dopodiché questo signore prende la pallina sulla ruota ed è lì che mi accorgo e capisco. Era ferma sul 12 e il tabellone riportava il 18. Niente di che, solo 4 caselle di differenza. Aprite gli occhi amici, era stabilito che doveva uscire il 18, ma qualcosa non ha funzionato. Ci sono in giro tanti video che mostrano (se volete ne cerco uno che ho visto tempo fa) che la pallina sta rallentando, sta per entrare in una casella, ad un certo punto avviene un salto all indietro che la fa balzare ed entrare diretta in un altra casella molto distante dalla prima. Aprite gli occhi gente
    2 points
  21. Ciao Bagdad, ci potresti spiegare com'è che stai giocando? Cosa punti e perché, che montante usi se ne usi, ecc. Grazie.
    2 points
  22. Esatto, siamo logici , se ho un sistema che mi rende sempre un tot al mesesarei così " fesso " da metterlo in vendita? ma... per favore!!!!!! felicità
    2 points
  23. Il sistema vincente lo si tiene per se. La fuffa si cerca di venderla. Nel mondo del betting per esempio (dove gente che vince sul serio c'è) quelli che vincono manco sotto tortura ti dicono come fanno. I motivi sono più che ovvi.
    2 points
  24. Da parecchio non mi connettevo ma, pensare che una struttura di gioco simile possa consentire il miracolo, ovvero annullare l'House Advantage e addirittura ribaltarlo, denota profonda ingenuità e completa ignoranz ain materia. Senza offesa per nessuno
    2 points
  25. Concordo perfettamente, sono di una scorrettezza unica, nessuno li controlla tantomeno AAMS , sarebbe meglio che continuasse ad occuparsi di " sali e tabacchi " invece di casinò online, definirli squallidi e dir poco. felicità
    2 points
  26. Si è una brutta notizia ma già da tempo nell'aria visto lo stato di abbandono in cui riversava 32Red. Purtroppo é un sintomo dello stato pietoso della situazione del gioco a distanza in Italia. Un settore massacrato dalle tasse e da una politica miope e arraffona.
    2 points
  27. In Italia, e solo in Italia, dal Febbraio 2020, c'è stata una rivoluzione epocale nella medicina: tutte le patologie sono quasi svanite, e l’intera carica di sofferenza e di morte che esse arrecavano si è materializzata nella sola ed unica patologia degna di ogni anti-complottista: l'infezione da Covid 19. Ope legis (per obbligo di legge) si stanno riconvertendo gli ospedali italiani, forzando la misura del possibile, in reparti Covid, chi non gode del privilegio di essere ammalato di questo ennesimo feticcio della cultura radical, tende ad essere fatto passare per uno di "quelli " (negaz-naz.compl-terrapiat-isti). Moltissimi, un numero difficilmente calcolabile di interventi ed esami diagnostici, è rimandato sine die, che per tantissimi significa a mai più, perché la stragrande maggior parte delle risorse è concentrata a tener su la narrazione Covid. chi lo nega, a chi, diabolicamente, persiste nel giustificare l'operato di questo Governo (il peggiore della Storia umana, giacché ai suoi crimini aggiunge l'ipocrisia) non auguro di fare l’esperienza della Sanità italiana riconvertita al Covid. Non lo faccio, sia perché non spetta a me sondare le ragioni della cecità umana, sia perché – non per mio merito – sono nato signore. C’è una strage in corso, nella nostra Patria; e qui tralascio l’atrocità che si sta consumando nella scuola, ove il crimine non riguarda solo la didattica e la formazione, ma l’annichilimento della sostanza umana nei piccolissimi, nei piccoli, e nei giovani. La gente muore!!! A solo titolo di esempio, allego un link ANSA (che non è un Ente malefico), che mostra ciò che accade nel solo ristrettissimo ambito dei tumori al colon: + 11,9% morti per ritardo diagnosi Covid!!! http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2020/10/12/tumore-colon-119-morti-con-ritardi-diagnosi-per-covid_36e7cd69-48d9-490b-87b1-e811b3dfb457.html Ripeto per chi non vuol sentire: nel solo ristrettissimo ambito dei tumori al colon, c’è un incremento dell’11,9% di morti per ritardo diagnosi Covid!!! Provare da soli ad immaginare cosa accade per tutto il resto! Ma il feticcio Covid non si tocca. Porto a conoscenza dei non complottisti che l’Italia è l’unico Paese al mondo in cui, per disposizione governativa, i cicli di moltiplicazione PCR arrivano a 40 se non a 50!!!!!!!!!!!!!!!! Una follia, giacché, anche tralasciando le direttive di Mullis (ho allegato le sue parole sulla questione), non ha alcun senso andare oltre 15 cicli. La Germania, ad esempio, che già esagera, arriva a massimo 20 cicli. Noi no, Conte ha deciso per 40/50 cicli, una vera bestialità scientifica!!! Già con 30 cicli ricavi l’intera storia ontegenetica di un individuo (riguardo le reazioni immunitarie), fino allo stato fetale. 40/50 cicli è semplice delirio, per capirci, è po’ come utilizzare il telescopio di Monte Palomar, per guardare le mutande della vicina di casa. Ecco, ci si trastulla con 40/50 cicli PCR, allo scopo di far esplodere le statistiche Covid, e tutti gli altri possono crepare. Ecco, giorni addietro ho accennato ad un mio giovane e caro amico, che ha passato ed ancora sta passando sotto le infernali forche caudine della Sanità coviddara. Credo che a breve posterà la sua esperienza. Non auguro a nessuno di passarci.
    2 points
  28. Questa mattina ho avuto finalmente la prova che la roulette di EG è "magnetizzata", passatemi il termine. Finora avevo solo visto alcuni video su YouTube, ma mai avevo visto ciò che stamattina è accaduto. La pallina è terminata nella casella dello zero, ma! anziché scendere all'interno della casella è rimasta nella parte sopra in sospeso!!! E non si muoveva!! Tanto è vero che la dealer ha segnalato il problema ed è comparso il messaggio automatico "ci scusiamo con i signori giocatori...bla bla bla". Finalmente ho potuto constatare con i miei occhi... Ciao @emgus
    2 points
  29. Perché il Potere mente sempre? La risposta a questa domanda è propedeutica alla comprensione del perché gli estensori delle cronache (oggi, giornalisti, media), segnatamente nella loro funzione di curatori ufficiali della pubblica opinione, non possono che fare gli interessi di chi paga i loro stipendi, e assicura loro una posizione sociale di privilegio. Per tale, ovvia, ragione, il giornalista e l’intellettuale – sia medio che super – ha un riguardo minimo per la verità, e un’attenzione massima all’opinione (se falsa non importa) che accredita gli amministratori del Potere, come funzionari di un Potere buono e giusto. Se l’uomo fosse fatto solo di ragione, per capire che il Potere mente sempre, non sarebbe necessario aver letto Machiavelli, ma sarebbe sufficiente una alfabetizzazione di base e un’intelligenza media. Ma la ragione è solo una delle facoltà umane, altre sono la volontà, e lo sterminato territorio delle emozioni. E’ da quest’ultimo che, nel rapporto con la razionalità, sorge un quid persino difficilissimo da definire, e, tra tutte le specie animali presente solo nell’uomo, che potremmo chiamare irrazionalità. Quest’ultimo elemento, è frutto della corruzione della razionalità da parte della sfera delle pulsioni e degli affetti, sia consci che inconsci. Qui mi fermo, nell’illustrazione di questo schema di massima, ma sufficiente per quanto ci interessa. Ora, il fatto è questo. La maggior parte delle persone, salvo che sottoposte ad un addestramento specifico, non è capace di un pensiero razionale; e quanto meno lo è, quanto più pretende di esserlo. Ma meglio specificare. Si può essere perfettamente razionali nella pratica di determinate materie, soprattutto quelle che si avvalgono dell’uso della matematica, e del tutto, o parzialmente irrazionali, per tutto il resto, e soprattutto per ciò attiene all’intelligenza sociale (e quindi politica). Ed è precisamente su questo punto che il Potere, per consolidata consuetudine, tesse la sua ragnatela di manipolazione. In primo luogo, la manipolazione fa leva sul bisogno di sicurezza insito in ogni essere umano, e che rimanda a un ritardo nella maturazione del carattere. “Dacci fiducia, e noi ci prenderemo cura di te”. E anche, “guarda cosa fanno gli altri, chi sei tu per credere di poter pensare o fare diversamente?”. Qui stiamo parlando dei pilastri della psicologia della manipolazione, se ci fate caso, tutti i messaggi rivolti al popolo, provenienti dall’area del Potere, fondano su questi due elementi. Lo dicono i giornali, lo dice la TV, lo dicono gli “scienziati”; ergo, non può non essere vero. Ma da sempre, nell’uomo, è stata presente anche la domanda e la necessità per una verità che non sia soltanto frutto di convenzione ed emulazione (l’autentico messaggio di Cristo è un esempio eccelso di ciò); ed allora, parallelamente alla versione liturgica, c’è sempre stata, nella Storia, quella che oggi potremmo chiamare una controcultura. L’epoca di Internet, infine, ha raffinato ed esasperato queste tendenze di base, fino a creare due filoni distinti e mai come oggi contrapposti: la versione mainstream di cronaca e Storia, e quella definita dal Potere col termine complottista. Per concludere, all’affinarsi della controinformazione, il Potere ha reagito creando un’estensione della sua (già martellante) propaganda mainstream, attraverso i cosiddetti canali debunking. Uno tra questi, in Italia, è “Open”; creato da Mentana, nato per far suffragare da un gruppetto di intelligentissimi, le medesime tesi che Mentana ammannisce mane e sera dalla sua TV. Per chi appena appena è uscito dall’orto di casa, rimane evidente che questi siti (Butac ed altri) hanno fatto proprie tecniche di disinformazione di derivazione militare e di Intelligence. Queste tecniche sono piuttosto raffinate, ma alla fine non più di tanto; e di solito fanno capo a due figure retoriche chiamate sineddoche e metonimia, perfette per ingenerare dissonanza cognitiva. Un esempio per tutti: tra cento casi prodotti dalla controinformazione allo scopo di avvalorare una data tesi, si pone la massiva rilevanza sul solo caso che risulta falso, o parzialmente vero; ignorando gli altri 99, del tutto sufficienti a suffragare la tesi in questione. Un altro esempio è quello della falsa inferenza: se pensi che l’Euro sia uno strumento politico di dominio, o che l’immigrazione clandestina sia in realtà traffico di esseri umani, o che il Covid sia stato usato come arma politica (ecc…), allora sei un terrapiattista, o in alternativa un nazista. Ale! Così il mondo è tornato in ordine e c’è chi ha ritrovato la serenità, molti. E c’è chi non si accontenta, pochi. Se continua così, tuttavia, i molti diventerenno pochi, perché l'ordine che oggi sostengono li massacrerà. P.s. In un mondo normale, Francesco Toscano vincerebbe, allo stesso tempo, un premio Pulitzer e un premio Oscar. Dal punto di vista giornalistico, i suoi telegiornali sono l'eccellenza assoluta. http://www.youtube.com/watch?v=UKp59vv41GA E: e poi, i miracoli del Covid, ricchi sempre più ricchi e poveri sempre più poveri. Parola del Corriere Della Sera
    2 points
  30. Mi auto-cito. Questo è precisamente il punto! La prova certa di essere stati manipolati si articola in due punti (a e b): a1, non si sa nulla delle tecniche di manipolazione; a2, qualora se ne sappia qualcosa, si è portati a credere che giammai "io" possa essere manipolato; a3, si dà, sostanzialmente, credito al Sistema e alle Istituzioni, giacché ciò dà la sicurezza di partecipare a qualcosa di forte ed autorevole, e, al contempo gratifica; in quanto Sistema ed Istituzioni ti promuovono a cittadino modello, uno che sta dalla parte del bene comune, dalla parte giusta della Storia (come soleva dire Obama, che credeva se stesso la Storia). b1, la persona manipolata vive in uno stato di perpetua dissonanza cognitiva; b2,non si accorge (perché ci vive dentro) del circolo vizioso nel quale è imprigionato, e che si può esemplificare con una sopcie di barzelletta: Tizio e Caio stanno guardando la TV, ad un certo punto Tizio dice a Caio "Ehi, hai sentito che alcuni dicono che siamo tutti manipolati?" Caio ci pensa un attimo su, e poi risponde: "No, è impossibile", e Tizio: "Perché ne sei così sicuro?", al che Caio: "Ma scusa, rifletti. se davvero fossimo manipolati, sarebbe una cosa gravissima, una notiziona. E se così fosse, vuoi che giornali e televisioni non ne avrebbero parlato?" Ora la cosa veramente paradossale è che la persona manipolata potrebbe anche ridere al sentire questa storiella, tanto sa che non è si lei che si sta parlando! b3, Pertanto, nessuna argomentazione, nessuna prova, potranno mai fare breccia in questo assetto mentale; giacché argomentazioni e prove (qualora squalifichino nella sostanza Istituzioni e Sistema), non possono non essere maculate dalla più infamante delle connotazioni: "Complottismo". Si badi bene che Sistema ed Istituzioni permettono di essere criticate, anche in modo aspro; ma solo fino ad un certo punto. Il punto oltre cui non è permesso andare è questo: per quanto Sistema ed Istituzuioni possono essere imperfetti, nella sostanza non esiste alternativa alcuna! Questa è l'essenza del thatcheriano T.I.N.A. (the is no alternative); nel nostro caso al Sistema Liberista, Globalista, e relativista. b4, la persona manipolata vive in un mondo di tabù, ove l'intelligenza e l'ortodossia consistono nella sostanziale adesione alla narrazione ufficiale (con libertà di critica, magari accanita, per i dettagli); e la stupidità, l'eresia, consistono nel porsi come antitesi al pensiero dominante.
    2 points
  31. Discussione molto interessante. Mi farebbe piacere leggere anche un intervento de @il Prof. che sembrerebbe possedere competenze matematiche di tutto rispetto. E trovo strano che ancora non l'abbia fatto... Ha scritto righe e righe e righe in quella sterile discussione sul sistema di Stevmilan, che tra l'altro non occorreva dato che era già stato detto abbastanza, e qui nemmeno un intervento... Detto ciò, io da ignorante in materia chiedo: ma quali sono i criteri per determinare i numeri che avranno maggio probabilità di uscita\ripetizione? Mi scuso in anticipo se a questo tipo di domanda è già stata data una risposta, in tal caso a chi risponderà chiedo l'accortezza di mostrarmela
    2 points
  32. Non c'è più nulla da capire ho riempito quaderni interi con queste giocate alla fine la prendi in culo.
    2 points
  33. È uno dei modi che ha per tenere in vita un topic insensato. Dall’inizio dice: “Vinco sempre”, noi gli rispondiamo: “Siamo contenti per te”, e lui continua. Questo topic diventerà il più lungo del forum di ammazzacasino, segnatevelo.
    2 points
  34. Scusate ma quante cose dobbiato ancora capire..........Non era una progressione tipo laboucher semplice semplice alla terza sconfitta mi fermo vado a farmi un caffè poi ricomincio più tardi così non cado in una sequenza lunga di alternanze e riprendo il gioco con sangue freddo.......poi escono i più account su più piattaforme per quando la puntata si fa più ampia e non ci permette di portare al tavolo più di 1000€ e usiamo i 2 account.....poi questa dei difetti delle roulette.........IO SINCERAMENTE NON CAPISCO PIÙ UNA SEGA.......ERA PARTITO FACILE FACILE POI SI SONO INGRANATI UNA SERIE DI COSE ALLE QUALI SINCERMANETE NON STO' PIÙ DIETRO.
    2 points
  35. Non hai/avete capito nulla,siete ancora a parlare di matematica, quando in una roulette online live non esiste. Vuoi prove da me?..non si può, si deve studiare tanto. Ribadisco che il sistema a piccole cifre va bene e se poi individui le falle della slot (roulette) il gioco è fatto. Come posso dimostrarlo?..semplicemente non si può postare in rete una falla del sistema ,penso tu capisca perché. Prova a chiederti perché io abbia conti su la maggior parte dei siti... L'unica cosa che posso fare io e postarti le vincite che scarico solitamente ogni 15 giorni. Devi studiare le roulette,tanto.... Una dritta te la posso dare,le più ripetitive come sequenze,settori e numeri ,sono quelle a soffio che sono macchinette ripetitive. Quando ho scritto che a volte faccio sedute di 4 ore per vincere 60 euro,è perché non si è verificata una determinata conbinazione. Le cose da capire sono diverse,devi solo aver paziena e capire come agiscono,studiarle e poi in seguito provare per capire che è effettivamente cosi.😉
    2 points
  36. Allora, finché dici le cose che mi sono permesso di evidenziarti come punto 1, le persone che ti leggono possono solamente capire che tu sia un veggente poiché è stato più volte ribadito, persino da chi conosce tecnicamente e nello specifico come funzionano le roulette online, che la casualità delle sortite dei numeri della roulette è davvero una casualità. Questo sottintende che non c'è nessun criterio nell'uscita degli stessi, nessun "meccanismo" ciclico, comportamenti ripetitivi anche a distanza di tempo, ecc. Da qui la mia "presa in giro" (sottolineo nuovamente di non sentirvi offesi dalle mie battute, sono ironico per natura, ma con il cuore) della veggenza. Poiché, se escludiamo la possibilità di capire in qualsiasi modo il comportamento di una roulette online, l'unica possibilità che abbiamo per ribaltare i concetti matematici e la spettanza negativa del gioco è quella di avere una qualche dote divinatoria che ci permette di sapere in anticipo ciò che avverrà in seguito. Il punto 2 rafforza questo concetto e ti fa apparire come ignorante agli occhi delle persone con un minimo di q.i. perché sembra che tu pensi che la roulette (e quindi la matematica) sia battibile semplicemente con un atteggiamento da professionista. Peccato che un professionista, un fenomeno, uno scemo o persino mia nonna, quando andranno a posizionare i loro soldi sul tappeto, avranno tutti la stessa identica spettanza negativa del 2,7%. Ansia o non ansia, la ruolette è un sistema chiuso. Certo, se uno si fa prendere dall'ansia e dall'impulsività potrebbe giocare per la fretta di recuperare subito, ecc., e perdere prima la sua cassa, questo è ovvio, ma ciò che cambia sono solamente i tempi, non il risultato. Quello che ha postato il professore, cioè io, che in realtà non sono per niente un professore, ma mi piaceva usare questo nick per far intendere di primo acchito la natura logica e bacchettona di uno che non crede alle favole e che in questo campo usa la matematica per avere sempre ragione, è una sequenza come ne capitano a migliaia nella vita di qualunque giocatore. Innanzitutto i colpi che ho mostrato non sono 21, ma 20. Inoltre i colpi vinti e persi non sono 5 a 16, ma 6 a 14. Detto questo, che tradotto significa molta più probabilità che ciò che ho descritto avvenga, che il nostro amico Stevmilan si fermi con una serie negativa, che aspetti qualche colpo, che rigiochi il giorno dopo, non altera minimamente la probabilità di vincere o perdere. I 20 colpi non sono una sequenza necessariamente di 20 colpi consecutivi, ma sono 20 colpi giocati (mai sentito il concetto di permanenza personale?). Puoi giocare anche 1 colpo al mese: significherà che ci vorranno 20 mesi per vedere com'è andata la tua sequenza, ma saranno sempre e comunque 20 colpi, sempre e comunque le stesse identiche probabilità e gli stessi identici importi. "Accettare la sconfitta" non significa niente se in un qualunque momento successivo della propria vita ci rimettiamo davanti al tavolo a giocare. Giocare due secondi dopo aver perso 1000€ oppure 3 anni dopo può cambiare solo da un punto di vista psicologico, ma la situazione di gioco, le probabilità e tutto il resto rimangono le medesime. L'unica cosa in più che abbiamo quando ci fermiamo, aspettiamo altre sequenze, spegniamo tutto e riaccendiamo il giorno dopo, è solo il fattore tempo. Da un punto di vista matematico, dunque, sarebbe molto meglio giocare tutto e subito, poiché a parità di risultato avremo guadagnato in fattore tempo. Perdere/vincere 10.000€ in un'ora di gioco o in 2.000 ore di gioco è la stessa cosa, ma nel primo caso ci avremo messo 1.999 ore in meno, un arco di tempo nel quale si possono fare talmente tante di quelle cose da farsi venire i brividi. Secondo Josh Kaufman, per esempio, il quale sostiene che per diventare "bravini" in un'attività nuova (imparare una lingua, uno strumento, ecc.) ci vogliono 20 ore, avere 1999 ore a disposizione equivarrebbe ad imparare praticamente 100 cose diverse: una mole di conoscenze impressionante. Eccoci al segreto, succo di una discussione che va avanti da 34 pagine. Forse è stato merito mio, chissà, forse di Satori. La nostra simultanea azione provocatoria forse ha dato i suoi buoni frutti. Quindi ecco qual è il punto chiave di tutta la faccenda: non la matematica non c'entra, la veggenza nemmeno, le leggi della probabilità hanno poco senso. Il punto è che le roulette sono difettose (oppure si comportano come le slot, devo ancora capire bene quale delle due poiché non mi risulta che le slot siano difettose). Sarebbe davvero tutto meraviglioso, dico seriamente. Credo, se non ricordo male, che ci siano state anche delle discussioni su questo forum dove si andava ad indagare sulla ciclicità di certi comportamenti della roulette, ma mi pare che mai si sia arrivato al punto di dimostrare qualcosa di reale, quanto invece in tutti i casi si arrivava alla conclusione che questi comportamenti erano del tutto casuali ed erano gli occhi umani (o forse i cervelli) a voler trovare un senso dove un senso in realtà non c'era. Ma soprattutto, la questione della tua esposizione prevede per me due ENORMI incongruenze: 1. hai detto che da 23 anni vinci con questo sistema di gioco, ma che soltanto da un po' stai giocando online. Hai detto addirittura che ti hanno buttato fuori da qualche casinò reale perché questo tuo sistema di gioco non piaceva. Ora, io sono un coglione, è evidente, ma se io un domani aprissi un casinò e tu mi garantissi di usare quel sistema di gioco, io ti verrei anche a prendere a casa pur di portarti da me a giocarlo. Digressione a parte, anche tutte le roulette fisiche dove sei stato erano difettose? E tu riuscivi sempre a capire tutti i loro difetti? Se è così siamo davanti ad una delle più grandi menti che la storia abbia mai avuto. 2. la seconda enorme incongruenza è che hai aperto il post per spiegare il modo in cui vinci da 23 anni e invece hai spiegato un modo di giocare totalmente fallimentare senza mai dire nemmeno una volta quello che è il tuo sistema di gioco, ovvero cercare di capire e poi sfruttare i difetti delle varie roulette. Quindi non vinci perché quel sistema schifoso che usi ti fa vincere, ma perché riconosci i difetti delle ruote e persino dei computer e da lì quindi porti le probabilità di successo dalla tua parte ribaltando la spettanza. Ma allora, dico, perché mai spiegare quel sistema di gioco scandaloso e incaponirtici per 34 pagine, quando lo potevi dire da subito ed evitare tutte queste domande, critiche e discussioni? La risposta concreta l'ha data. Ci ha messo 34 pagine, ma l'ha data: le roulette sono difettose (o si comportano come le slot) e lui ne ha capito i meccanismi al punto da poter puntare i suoi soldi con probabilità maggiori rispetto a quelle di un qualunque giocatore. Il poker è un gioco di abilità, non di fortuna. La fortuna ti fa avere vincite nel breve periodo, ma alla lunga si vince se si è bravi. Francesco era bravo, bravissimo, evidentemente. Anche io ho un amico che per anni ha giocato a poker per lavoro: si era trasferito in Thailandia, tanto a lui bastava semplicemente un portatile ed una connessione, mi mandava le foto con il cappello di Natale, il costume e l'acqua cristallina che lo teneva immerso fino alle ascelle. Bella vita finché è durata, poi ha avuto perdite che lo hanno portato a ripensare ad una vita diversa ed ora è di nuovo in Italia. Storia del mio amico a parte, se uno sa giocare a poker davvero, guadagna. Il poker non è contro il computer, ma è contro altri giocatori di poker. Non serve leggere nella mente, serve solo essere migliori dei tuoi avversari. Non il migliore del mondo, solo degli avversari contro cui hai deciso di giocare. Considerando che esistono tavoli da gioco con basse cifre dove giocano persone totalmente sprovvedute o poco più, con un po' di studio e di bravura, nel giro di poco si può tranquillamente andare a guadagnare quei 50-100 euro al giorno che, considerando la vita che può fare uno che di lavoro gioca solo a poker qualche ora, è qualcosa di straordinario.
    2 points
  37. @Stevmilan Allora tutto cambia. Sono d'accordissimo che su questa Terra (maiuscolo, Stevilman, perché ci riferiamo al pianeta; non minuscolo, come certamente per sbaglio hai scritto, minuscolo vuol dire massa emersa, oppure elemento) esistono creature antropologicamente diverse dalle altre; questa è cosa nota. E non solo diverse, ma, come tu correttamente sottolinei, fornite di qualità, doti e talenti, che vanno oltre la media della cognizione (e spesso della percezione) della comune umanità. Guarda che da anni sostengo una cosa simile in alcune discussioni OT. Lo sanno tutti, qui nel Forum. Mi hai tratto in inganno, lo ammetto, perché ti sei presentato come un sistemista, e non come (cosa che tutti apprendiamo adesso), una persona, parole tue, tanto fuori dalla norma da poter battere la matematica sul suo stesso terreno. Effettivamente è e rimane impossibile farlo con mezzi matematici, ma se si posseggono i tuoi talenti, per il vero, le leggi matematiche possono essere aggirate. E quindi, anche se mi hai dato del saccente (scusa, ma come potevo sapere della tua alterità antropologica?), ti ringrazio di cuore, perché sei la prova vivente che, citando Amleto che si rivolge a Orazio, “…ci sono più cose tra Cielo e Terra, Orazio, di quante ne immagini la tua filosofia…”. Pertanto, per aver pubblicamente e per la prima volta dato una prova di questa (chiamiamola) eccezionale eccedenza dalla media (possibilità che da sempre sostengo, inascoltato, essere reale) io ti ringrazio senza se e senza ma. Ho da farti un solo piccolo appunto: questa cosa avresti dovuto dichiararla da subito e anche chiaramente, e nessuna polemica sarebbe sorta. Infatti, questo lo capiscono tutti, e tu a maggior ragione, un sistemista ordinario (uno che non ha altri talenti, doti, e qualità, uno come te, appunto, che invece hai questi doni) che dichiara di vincere da 23 anni con una montante, automaticamente viene dal volgo preso per un coglione. Ma il volgo, si sa, aborre chi sta in alto, e grufola con chi sta in basso. Ora che ti sei finalmente dichiarato, mettendoci al contempo a conoscenza di questa tua non comune condizione, tutto torna. Ed è stato un onore, del tutto immeritato che tu ti sia premurato di rispondermi. P.s. Un’ultima cosa: ricorda, per favore, di mettere la maiuscola in “Terra”, se ti riferisci al pianeta; sai, è per non regalare a qualche creatura ordinaria l’occasione di darti dell’ignorante. Io, che ora so di te, capirei che si tratta di distrazione; ma un vagante qualsiasi, un errante della vita, come tanti disgraziati che frequentano il Forum, ci si attaccherebbe vilmente. Grazie di tutto.
    2 points
  38. Un'assurdità va respinta sempre, e senza ma. In questo caso, ciò che afferma Stevmilan non è assurdo, giacché il contenuto non riguarda nulla di teorico (allora sì, si potrebbe parlare di assurdità). Egli fa un resoconto empirico, che potrebbe essere vero, empiricamente, appunto. Finora, 23 anni!!!, sostiene di aver vinto. La sua asserzione non viola alcun vincolo logico, semmai la si può considerare poco probabile, ma non impossibile. Siccome considero logorante il sospetto, gli credo. Nessuna bontà, da parte mia, è puro calcolo.
    2 points
  39. Qui, se si parla di numeri (poi, nel Forum, c'è anche una sezione OT), si parla di matematica, che è una signora davanti alla quale si devono piegare persino gli dei. Una progressione, o montante, è un modo comune (piuttosto imperfetto), per parlare di algoritmizzazione di un procedimento matematico, se tu insisti a dire che la matematica non c'entra, allora mi obblighi a concludere che: 1° davvero usi le parole a casaccio (e forse, dico forse) finora nessuno ti ha capito proprio per questo; 2°, dal momento che, effettivamente, non vuoi vendere niente, sei qui sul Forum per ragioni a tutti ignote, ma che certamente nulla hanno a che fare col gioco. Stevmilan, quando molti hanno ironizzato sulle tue affermazioni, io non l'ho fatto! Ho sempre affermato che, fino a prova contraria, bisogna crederti. Ma, se il tuo scopo non è quello di fare il Don Chisciotte, NON puoi venire a dire a gente che non abita nelle grotte che per capire qualcosa del tuo sistema bisogna stare vicini a te. Credimi, una cosa così sa di prima adolescenza, o di scherzo di terz'ordine. Se una cosa ha senso ed è comprensibile, deve essere resa comprensibile da chi parla! E qui ci sono persone, cosa certa, che capiscono ciò che è compresibile. Se invece si hanno problemi nel comunicare, allora ci si ingegni, si studi. Oppure si taccia. La sola cosa che assolutamente non si può fare (anche perché è auto squalificante) è dire che per capire ciò che tu dici occorre la prossimità fisica (che poi il ministro Speranza si incazza pure). Stevmilan, rifletti, non farti travolgere dall'adrenalina, regalati una bella figura. 🙂
    2 points
  40. Credo sia la prima volta che sono d'accordo col Professore. Nessuno può mettere in discussione quanto asserisce Stevmilan.Vince da 23 anni, ottimo per lui, nessuna invidia, ed anzi auspici di ulteriori successi. Altra cosa è che vincere sia la potenza del suo sistema, anzi, progressione, giacchè un sistema è qualcosa di molto più complesso di una progressione. Vince perché, in 23 anni, ha avuto la fortuna di non imbattersi nell figura contraria. Più volte mi è accaduto, testando sistemi, di essere costantemente in vincita per centinaia di migliaia di colpi, e poi... In un paio di occasioni, con sistemi diversi, mi è accaduto di arrivare in vincita quasi ad 1.5000.000 di boules. In un caso è saltata tutta la cassa, nell'altro più della metà. Quante boules potrà avere giocato Stevmilan nella sua vita, più di 1.500.000?
    2 points
  41. Guarda, siccome non ti fai avanti tu a spiegarmi i misteri della fede, mi faccio avanti io mostrando quello che accade in una banalissima sequenza di gioco sfortunata. Non dirò neanche se si punta rosso o nero, perché come ben sappiamo tutti ormai non cambia assolutamente niente, quindi dirò solo Vinto e Perso. #01 - 10-20-30 --> punto 40 e perdo #02 - 10-20-30-40 --> punto 50 e vinco #03 - 20-30 --> punto 50 e perdo #04 - 20-30-50 --> punto 70 e perdo #05 - 20-30-50-70 --> punto 90 e perdo #06 - 20-30-50-70-90 --> punto 110 e perdo #06 - 20-30-50-70-90-110 --> punto 130 e vinco #07 - 30-50-70-90 --> punto 120 e perdo #08 - 30-50-70-90-120 --> punto 150 e perdo #09 - 30-50-70-90-120-150 --> punto 180 e perdo #10 - 30-50-70-90-120-150-180 --> punto 210 e vinco #11 - 50-70-90-120-150 --> punto 200 e vinco #12 - 70-90-120 --> punto 190 e perdo #13 - 70-90-120-190 --> punto 260 e perdo #14 - 70-90-120-190-260 --> punto 330 e perdo #15 - 70-90-120-190-260-330 --> punto 400 e perdo #16 - 70-90-120-190-260-330-400 --> punto 470 e perdo #17 - 70-90-120-190-260-330-400-470 --> punto 540 e vinco #18 - 90-120-190-260-330-400 --> punto 490 e vinco #19 - 120-190-260-330 --> punto 450 e perdo #20 - 120-190-260-330-450 --> punto 570 e perdo C'è bisogno che io vada avanti? Più tempo passa senza chiudere la sequenza, più ci spostiamo rapidissimamente verso puntate sempre più alte, le quali in un batter d'occhio superano addirittura i limiti massimi di puntata dei casinò. Qui siamo soltanto al 20esimo spin e sei già a giocarti più di 500€. Chiaramente la cosa è esponenziale. Al 40esimo tiro saresti a giocarti l'ira di dio. Questo perché è vero che con un colpo vinto togli due elementi, ma come dicevo togli anche quello più piccolo, per cui contribuisci ad alzare le puntate successive in caso di altre sconfitte che normalmente arriveranno. Ora ragioniamo, se hai voglia di rispondermi: questi 20 colpi li ho simulati in circa 2 minuti di gioco. Puoi farmi capire in che modo riusciresti a portarlo avanti per ben 2 ore senza arrivare a giocarti almeno 1 milione di euro?
    2 points
  42. E tu gioca alla corta, così metti assieme capra e cavoli, fave e piccioni. 😷 (Nooooo!!!!)
    2 points
  43. 2 points
  44. Ti assicuro che ci ho capito tutto, da anni conosco ogni tipo di progressione e posso spiegartela anche da un punto di vista matematico, ma con te non servirebbe assolutamente, giacché il riassunto di tutto lo hai detto a pagina 3: "Conosci un sistema che a parità di uscite ti permette di vincere???" Con questa frase ti sei qualificato per sempre nei nostri cuori.
    2 points
  45. Grazie mille, posso tornare allora a leggere un buon romanzo.
    2 points
  46. Il livello di questa conversazione è davvero imbarazzante. Dopo 5 pagine ho dovuto smettere di leggere, per non recare offesa al mio intelletto. Qualcuno sa dirmi se la discussione si è poi evoluta in qualcosa di più interessante? Grazie in anticipo.
    2 points
  47. Questa è destinata a diventare immortale: “COVID, L’unica malattia dove sono i medici a cercare i malati e non viceversa. Un miracolo inspiegabile”. (dott. Sergio Resta oncologo) “La gente ha bisogno di certezze e consolazione, qualcosa in cui credere. Il Covid rappresenta la sua nuova fede, che unisce e affratella tutti i disperati e li rende uguali nella stessa sorte. il coronavirus racchiude tutte le caratteristiche di un dio laico e terreno: invisibile ubiquo equanime infallibile immanente ineffabile inspiegabile dalla scienza Se avesse pure la trascendenza sarebbe una religione a tutti gli effetti, a cui non mancano di certo le pratiche liturgiche: indossare le mascherine, lavarsi le mani ripetutamente, salutarsi con il gomito, mantenere le distanze. E abbondano pure i racconti sulle origini misteriose, i miracoli e le gesta leggendarie: la discendenza dal pipistrello, i morti di Bergamo, la contagiosità con la sola imposizione delle mani. E in una religione che si rispetti non possono mancare neppure i sacerdoti che predicano messa a tutte le ore, rappresentati dai virologi che non ne azzeccano una nemmeno per sbaglio, mentre le infermiere con le visiere e le tute da palombaro sono le nuove vestali. Il vaccino infine è la promessa della salvezza eterna. C’è tutto quello che serve per colpire l’immaginario collettivo. Alla gente non importa più tanto sapere se il virus esiste o non esiste, è pericoloso o meno, loro ci vogliono credere per avere uno scopo nella vita e riconoscersi negli altri, condividere una prassi, una convinzione. Fare parte di qualcosa. Appartenere ad una comunità. Ovviamente chi mostra scetticismo o addirittura non crede apertamente alla grandezza del virus, viene subito etichettato come un eretico, un ateo, un negazionista e la punizione divina non tarderà ad arrivare. I fedeli del virus esultano quando un miscredente viene colpito dalla malattia, o meglio dalla positività. Il peccato di Apostasia comporta la giusta condanna, perché il Dio Virus non perdona e però è anche tanto misericordioso, perché a meno di avere 80 anni con varie malattie pregresse, il dio virus Non Uccide Nessuno. Ma per continuare a credere ci vogliono i positivi. Senza positivi non si canta più messa. La presenza anche solo di un Positivo A-sintomatico è la prova tangibile che dio virus c’è, e lotta insieme a noi. E quindi via alla ricerca affannosa di nuovi positivi da dare in pasto ai fedeli, facendo tamponi a tappeto su tutta la popolazione. Se ci fate caso questa è l’unica malattia dove sono i dottori a cercare i malati e non viceversa. A suo modo anche questo è un miracolo inspiegabile. PREGHIAMO. Preghiamo affinché la gente si liberi da questa ennesima superstizione inventata dai governanti e dai giornalisti loro servi fedeli per tenerli (i malati?! ) buoni, impauriti e mansueti. Le minacce di futuri lockdown sono già un buon deterrente per evitare la più terribile insidia per i governanti e arma di un popolo alla canna del gas: gli assembramenti, le sommosse, le rivolte. Non so come finirà questa storia, ma una cosa è certa. Il virus SERVE a SOGGIOGARE ed AGGREDIRE PRIMA PSICOLOGICAMENTE e POI MATERIALMENTE le FASCE più DEBOLI e MENO ISTRUITE della POPOLAZIONE , i più POVERI , i più IGNORANTI , i più IMPRESSIONABILI. P.s. Sulla chiusura non sono per nulla d'accordo col Dr.Resta. I coviddari più radicali si trovano tra le cosidette fasce colte, ossia, in satorese, tra le capre che hanno avuto la sventura di studiare. (Ricordatevi che le vette della stupidità le scalano i laureati). La ragione è semplice: più hai frequentato le madrasse della scuola di Stato (università comprese), e più sei stato condizionato al pensiero acritico e monotematico. Strano che il Dr. Resta non lo sappia. A parte questo, ottimo il suo scritto. Diffondete la nuova buona novella, i miracoli esistono ancora.
    2 points
  48. Ma su questo FORUM ormai dal 2013 si parla solo di questo???CHE PALLE !! Credete ancora nei ROBOT ???? e' IL cervello QUELLO CHE SERVE PER BATTERE LA ROULETTE SALUTI
    2 points
  49. Benvenuto ppp e grazie per la preziosa testimonianza. E’ importantissimo controllare il proprio stato d’animo prima, durante e dopo le sessioni di gioco e sono contento che tu l’abbia fatto e, soprattutto, che abbia condiviso l’esperienza per darci uno spunto di discussione. Il gioco dovrebbe essere, per la maggior parte del tempo, un’attività piacevole. È difficile, in effetti, valutare lucidamente il proprio stato d’animo in tutti i momenti, in particolare mentre si gioca. Avere un metodo di gioco io non lo intendo sempre come avere uno schema di puntate che ti faranno vincere a questo o quel gioco. Quello su cui insisto è un altro tipo di metodo che ha più a che vedere con l’impostare a priori i limiti, di tempo e di scommessa. Avere una strategia di gestione del tempo di gioco, delle pause e della banca (limite di spesa e limite oltre il quale incassare) può davvero aiutare a rendere l’esperienza di gioco forse meno divertente ma sicuramente più gestibile, ripetibile e accettabile.
    2 points
  50. J-J ha inquadrato la questione in modo eccellente, e, di conseguenza, ti ha risposto, semplicemente collocandola nel giusto contesto. Ho una nota per Dstrange e una per J-J. Caro Dstrange, Satana, come mi ha insegnato Vladimir Soloviev, non è il semicaprone cui ci hanno abituato gli horror (e una parte dell’iconografia religiosa); quanto piuttosto un signore pacato, dai modi affabili, non affettati, irresistibili; è promotore solerte e infaticabile di ogni giusta causa, questioni davanti alle quali ci si troverebbe in seria difficoltà a dissentire. Egli promette all’uomo la plenitudine dell’umano, il paradiso in Terra. Se ci fai caso, la plenitudine dell’umano, il paradiso in Terra è precisamente quanto promettono tutte le culture laiche. Tutte. Strana coincidenza, sia che sia creda alle coincidenze, sia che non. Quello che vediamo, e che non possiamo negare, è che, più si avanza nella realizzazione di questa promessa, e più si ha la sensazione di andare verso l’abisso. Alla smantellamento del vecchio mondo (considerato stupido, ottuso, superstizioso, oppressivo, liberticida, in una sola, splendida, parola, “fascista”), tuttavia, non segue nulla di quanto promesso; ma questo è giustificato, dal fatto, così afferma chi promette, che c’è ancora troppa presenza di quel mondo stupido, ottuso, superstizioso, oppressivo, liberticida, in una sola, splendida, parola, “fascista”, che occorrono, forse, atti anche estremi per liberarsene del tutto, e che non si può escludere che la transizione potrebbe essere dolorosa. Non suona nuovo, vero? “Più Europa, più globalizzazione, più dislocamenti, più vincoli esterni, più austerità, più “durezza del vivere” (come candidamente dichiarò il fu Padoa Scioppa), più accoglienza”. Molti, sempre più, sono coloro che condividono quanto ho scritto; ma pochissimi davvero troppo pochi sanno davvero qual è la radice prima dell’inganno. Che qui sintetizzo, giacché ho trattato questo tema in più occasioni. Appunto, sintetizzo all’estremo. L’uomo non può vivere tradendo la sua vera natura. Così ammonisce uno che l’uomo (nella sua totalità) lo aveva compreso davvero: “Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza". VV 118 120 Canto 26° Inferno (Dante). La “semenza” è l’ascendenza divina, il Logos immanente, oppure l’Intelletto (in senso platonico ed aristotelico); la “canoscenza” è quella dal di dentro, molto prima che quella per il fuori. Il di dentro è simboleggiato dal Regno dei Cieli, ed anzi, quest’ultimo ha realtà solo in quanto proiezione del di dentro. Ed è questo l’obiettivo che l’Avversario deve abbattere prima di instaurare il suo regno, che è la sostanza stessa dell’illusione. “Non preoccupatevi dunque dicendo: “Che cosa mangeremo? Che cosa berremo? Che cosa indosseremo?”. Di tutte queste cose vanno in cerca i pagani. Il Padre vostro celeste, infatti, sa che ne avete bisogno. Cercate invece, anzitutto, il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta. Non preoccupatevi dunque del domani, perché il domani si preoccuperà di se stesso. A ciascun giorno basta la sua pena». Matteo 6, 32-34 Ho sottolineato e grassettato il passo cruciale al nostro discorso, che evidenzia in modo definitivo l’ordine delle priorità. Cerca il Regno di Dio, torna al Centro che hai perso inseguendo “fuori” ciò invece sta “dentro”. Trova te stesso!!! Come, Satori, come? Come faccio? Il fatto è che c’è troppo rumore nella tua testa, caro amico, la tua attenzione è fagocitata dagli innumerevoli parassiti che sciamano nella tua mente, creature della “cultura” che ha fatto di te una cosa falsa.. Fa’ silenzio, immagina la fine di tutto, l’ultima stella che si spegne, non c’è più nulla di vivo, da nessuna parte, e così sarà per sempre. Nulla di vivo e cosciente, tranne te. Nessun moto, salvo il tuo cuore che batte. Tutto è svanito per sempre, il tuo nome, la tua storia, il tuo preziosissimo “io”, tutto cancellato. Non c’è né buio né luce, nessun oggetto né alcun soggetto. Ecco, questo è il passaggio stretto, la cruna dell’ago, la soglia del Grande Cancello, oltre il quale le parole prendono fuoco, e si dischiude la “canoscenza” cui si riferisce Dante. Per J-J, quanto alla faccenda Segre, tradisce in modo troppo evidente il modo di pensare del Signore Delle Illusioni. E’ impossibile, con ogni evidenza, regolare, contenere, sanzionare, un’emozione con Leggi di Pubblica Sicurezza. E’ un inganno, un falso scopo, alla luce del sole.
    2 points