Terremoto


Jolly28
 Share

Recommended Posts

1) Le possibilità di inviare denaro per la gestione del post terremoto sono le seguenti.

SMS solidali: basta inviare un messaggino al 45500 (oppure chiamare lo stesso numero da una linea fissa, non esclusivamente Telecom) per farsi addebitare 2 euro che finiranno in un fondo costituito ad hoc dalla Protezione Civile e dalla regione Emilia Romagna. Tutto quello che c'è da sapere sugli Sms solidali, leggi

La regione Emilia Romagna ha attivato una raccolta fondi. Per i privati le possibilità sono le seguenti:

- Versamento sul c/c postale n. 367409 intestato a: Regione Emilia-Romagna - Presidente della giunta regionale - viale Aldo Moro, 52 - 40127 Bologna

- Bonifico bancario alla Unicredit banca spa agenzia Bologna Indipendenza - Bologna, intestato a Regione Emilia-Romagna, iban coordinate bancarie internazionali: it - 42 - i - 02008 - 02450 - 000003010203;

- Versamento diretto presso tutte le agenzie Unicredit banca spa sul conto di tesoreria 1 abbinato al codice filiale 3182.

2)

Parmigiano reggiano terremoto, come e dove comprarlo

Il terremoto in Emilia, oltre ad aver causato vittime e danni ad abitazioni, chiese e edifici, ha colpito i magazzini di stagionatura del Parmigiano Reggiano, rovesciando - e in alcuni casi spezzando - più di 300.000 forme del rinomato formaggio da 40kg ciascuna. Le immagini del danno si sono diffuse sulla rete con velocità sorprendente ed è stato lanciato un appello per limitare i danni e la grave perdita con una vendita eccezionale a prezzi molto convenienti. Le forme danneggiate, infatti, equivalgono a circa il 10% della produzioni di un anno del Consorzio Reggiano e il danno complessivo sarebbe di 80 milioni di euro. È nata così una gara di solidarietà tra i caseifici che producono le forme: sono migliaia gli italiani che si stanno mobilitando per l'acquisto dei pezzi "terremotati", tanto che in alcuni casi non è più possibile rispondere alle mail o al telefono per la quantità di richieste. Il Consorzio non si occupa della vendita diretta, quindi è necessario contattare direttamente i caseifici che producono le forme. L'unico modo per avere l'aggiornamento in tempo reale della situazione e i contatti con i singoli caseifici per l'acquisto è quello di consultare

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share