Recommended Posts

Ciao, sono andato a sbirciare qualche discussione sulla roulette e vorrei chiedervi alcune cose, ovviamente senza polemica, sono solo curioso di sapere!

Sicuramente sono argomenti triti e ritriti e vi chiedo scusa se vi annoio!

Perchè continuare a cercare di trovare metodi per un gioco in cui ogni volta che giochi la tua aspettativa di vincita è negativa?

La quota è a nostro sfavore, ogni euro giocato noi ne recuperemo il 97,3% se non ricordo male!

Come è possibile pensare di trovare un metodo?

E' possibile che chi vince sia solo fortunato?

Immaginiamo che io giochi a testa o croce con un mio amico, io tengo testa e lui croce e facciamo 10 colpi.

Se vinco io mi da 80 centesimi se vince lui gli do un euro.

Ecco che escono 7 testa e io ho vinto dei soldi, ma in realtà sono solo stato fortunato.

E' possibile che i metodi che sembrano vincenti sono solo proiezioni di momenti fortunati?

Alla matematica non ci scappi e fatta la premessa che giochi con aspettativa negativa per ogni colpo, penso che ad un giocatore non venga la malsana idea di buttarci neanche un centesimo!

Scusate se magari avete già risposto mille volte a queste domande ma è un pò che ci penso e volevo dei pareri da chi ci "bazzica" da molto più tempo!

Ps: quanti rossi o neri, o altre doppie combinazioni come pari o dispari etc etc sono stati contati di fila?

Vi chiedo un ultimissima cosa:

la possibilità sulle doppie chance (rosso nero etc etc) sono del 50% circa, ma ad esempio dopo 24 colpi di rosso di fila, il colpo è ancora al 50% o la percentuale è aumentata?

In realtà penso che statisticamente ogni colpo sia a sè e non gli interessi dei risultati precedenti, però se sappiamo che ad esempio in 80 anni non sono mai stati fatti filotti di 30 neri, quando siamo al 29 colpo la percentuale è ancora al 50% circa?

C'è un qualcosa di matematico riguardo a questo argomento?

Scusate ma di matematica ne so praticamente nulla e magari stò dicendo delle cavolate!

Se però la percentuale aumenta ha senso già aspettare degli eventi che ci portino a puntare con un aspettativa di vincita positiva!

Ok, spero di ricevere presto una risposta!!

Buonanotte! see ya

Link to post
Share on other sites

Perchè continuare a cercare di trovare metodi per un gioco in cui ogni volta che giochi la tua aspettativa di vincita è negativa?

Sono anni che lo scrivo ma i roulettari sono gente strana a cui piace correre i 100 metri dando un vantaggio di 2,7 metri all'avversario. Valli a capire! :aaah:

Link to post
Share on other sites

Ciao Br..

quello che hai detto e poi ha quotato tonino è una santa verità, ma non pensare che riguardi solo la roulette, riguarda tutti i giochi in cui ci sia un banco. Hai presente quanto è il vantaggio del banco al gioco del lotto (o nei gratta e vinci) e quanta gente ci gioca lo stesso? Diciamo che per chi gioca solo per divertirsi, la rula (insieme al bj, e pochi altri) diventa la meno crudele tra le morti possibili.

La probabilità che dopo il 29esimo nero di fila esca finalmente un rosso, è del 50%.

Per questo motivo (magia della matematica) la probabilità che escano 30 rossi di fila è davvero estremamente rara.

:wnk:

Link to post
Share on other sites

Si si, tutti i giochi hanno un payout a sfavore ma nel blackjack con alcune basic chart si può ridurre il vantaggio del banco ad un misero 0,36 mentre con il conteggio delle carte con il mazzo caldo si arriva ad avere noi un vantaggio se non mi sbaglio di un punto percentuale o più!

Però mi sembra di avere letto da qualche parte, adesso lo cerco e poi lo posto, che mano mano che ci si avvicina a rispettare le percentuali sul lungo periodo le probabilità combiano anche se in realtà ogni colpo è a se stante!

Concordo su quello che avete detto, infatti il BJ e la roulette son i meno crudeli, rispetto ad esempio ad un lotto o ad un gratta e vinci da 2 euro che se non ricordo ha un payout vicini al 90%!

Link to post
Share on other sites

Inoltre il payout dei grattini nasconde un'altra insidia, spesso il premio viene restituito dello stesso importo del prezzo bilgietto.. quindi è previsto che il banco restituisca 200? ed ecco che mette in circolazione 100 vincite da 2 euro.. e sappiamo bene tutti che quando con un biglietto da 2 euro il giocatore gratta una vincita da 2 euro, la cosa più naturale è farsi dare un'altro biglietto (che sarà perdente)

Link to post
Share on other sites

Lo svantaggio matematico del 2,7% è inconfutabile in un gioco a massa pari ; quello che può un pò scompigliare questo svantaggio è la "manovra" economica che va a mettere in campo.

Se poi si gioca su una roulette (on line) senza lo zero questo svantaggio scompare ma comunque non è facile vincere perchè il vero grande ostacolo è inventarsi un sistema che riesca a superare indenne gli scarti .

Edited by CarpeDiem
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...