Qual è la strategia che più vi ha dato soddisfazione?


Ighi
 Share

Recommended Posts

1 ora fa, roberto02 ha scritto:

L rtp non e gestito da evolution per singolo ...sarebbe impossibile soprattutto sui low roller come me...con una media di 28 o 30.000 H24 ..e invece gestito dai casino che più in qualche modo se lo riprendono su slot e varie ...il giocatore patologico e il loro bersaglio ...non chi gioca con metodi ....Evolution controlla il totale Rtp di ogni tavolo ma solo per i suoi scopi di ripartizione delle royalties ...e probabile bche ognuno abbia una bandierina in base al suo rtp...ma non serve a molto...in realtà secondo me l'unica ragione ove metodi statici affondano e perché le roulette girano H24  in parte anche manipolate sul massivo ...per cui le famose ev negative sono molto più frequenti che su un portomaso o royal o altri ...tieni presente che un casino fattura miliardi di dollari ...leovegas nei bilanci 2019 ne ha fatturati 19.800.000.000....e sono in maggioranza perdite di giocatori su tutto il casino...per cui se un metodo non funziona piu occorre analizzare le cause e renderlo più forte ...esempio ...se tu giocavi le terzine frequenti e la roulette e andata verso l equilibrio vedi quale è stato il punto di cambio ...analizzare i dati e usare metodi logici ma dinamici secondo me è l'unico metodo costante

 

Prendo per buono ciò che dici, suppongo che tu abbia più esperienza di me, ma la sensazione che ho avuto è stata proprio quella, e lo ammetto posso anche essermi sbagliato, però su un sistema che funziona per un mese, per tutti i giorni, e per più volte al giorno, e che poi da un momento all'altro smette di funzionare, Non so, Mi pare veramente strana come cosa, tu dici di analizzare le cause, Ma quali sono le cause?, Praticamente impossibile vederle, almeno per me, all'apparenza l'unica causa possibile è la serie negativa, va bene ci sta e l accetti e smetti di giocare, poi la volta dopo che rientri ce n'è un'altra, e poi un'altra ancora e un'altra ancora, Ma se così fosse allora vorrebbe anche dire che per un mese di fila, e per tutti i giorni e per più volte al giorno ho beccato sempre e solo delle serie positive, Non lo so Faccio solo delle supposizioni,... è solo questo che mi dà da pensare

Rimango comunque dell'idea, giusto o sbagliato che sia, che quei tipi di roulette siano palesemente manipolati, cosa possibilissima, Parliamoci chiaro, siamo nel 2021, con la tecnologia che c'è al giorno d'oggi, basta un software messo a punto da un team di informatici esperti, cosa che sicuramente possono permettersi i vari Casinò

Comunque adesso giocando in real e vedrò cosa succederà, per ora va bene, Poi si vedrà

Grazie per il tuo intervento Roberto, buona giornata

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Purtroppo la manipolazione esiste ed e prevista dalla carta dei servizi in forma un po' occulta ...tramite il famigerato rrs la ruota e in grado di variare la velocità di rotazione e sballare così tutto soprattutto se usi la visual o metodi su ruota...tale manipolazione però non e sul singolo ma sui numeri o sui settori ..se tu segui un flusso di gioco che in quel momento e seguito da molti e il casino non ha liquidità i numeri escono all opposto ...poi tutti giocano l opposto e si riparte ...un mio amico era salito da 100 euro a 1200 giocando per un mesetto a più sessioni ....negli ultimi due giorni nulla ...rasata la cassa scesa a 700...poi ha cambiato roulette e andato su immersive ..e li e risalito a 1000....e non è la prima volta che gli succede..ma se fosse stato nei mirino non sarebbe risalito per nulla....e un dogma certo...per me l'unica via per non entrare spesso in correnti manipolate e di giocare su cicli chiusi ...ho notato che sono sistemi che tengono più dei soliti ritardi o frequenze 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, gianfrancopierino ha scritto:

qualche anno fa ho avuto una discussione su questo forum dove gente insisteva che i casino non hanno bisogno di fregarci per hanno gia il 2,7% a loro vantaggio.

Come se gli bastasse, con tutte le spese che hanno

Ma io personalmente non dubito nella bontà dei casinò reali, dubito solo di Evolution gaming playtech e compagnia bella

Link to comment
Share on other sites

Comunque la strategia sulle terzine che per un mese intero mi ha fatto vincere, la metto qui sotto, così se magari qualcuno di voi vuole provarla su Evolution gaming o playtech può farlo

 

si andranno a giocare 3 terzine in totale 

per ogni terzina e ad ogni giro si aggiungerà un pezzo alla puntata 

dopo la prima terzina messa in gioco si aspetteranno 10 giri prima di poter aggiungere la seconda, e altri 10 per la terza 
( il mettere in gioco le 3 terzine gradualmente e a distanza di 10 giri serve piu che altro per dar modo di non appesantire sin da subito il totale delle puntate )

nel momento in cui andremo ad aggiungere la terza terzina, se ancora non avremo vinto con nessuna delle altre due, ci ritroveremo con 3 terzine del valore di 1 11 e 21, per un totale di 33 pezzi, andando avanti conviene quindi valutare come comportarsi, se ad esempio la puntata su una sola terzina dovesse diventare troppo alta si può pensare di splittare il suo valore su tutte e tre le terzine, se ad esempio arrivassimo a dover puntare un totale di 60 pezzi, dove abbiamo appunto 30 20 e 10, si può pensare di splittare questo valore in 3 terzine da 20, lo stesso vale se rimaniamo ad esempio in gioco con una sola terzina del valore di 40 pezzi, si potrebbe pensare di dividerla in due terzine da 20

Se invece ci troviamo in gioco con due terzine, ad esempio una del valore di 7 e l'altra del valore di 17, e se per caso vinciamo con quella dal valore di 7, aspettiamo che la terzina rimanente raggiunga il valore di 21 per aggiungere una nuova seconda terzina, quindi non aspettiamo altri 10 giri
In poche parole è solo all'inizio che aggiungiamo una terzina ogni 10 giri fino a raggiungere le 3 terzine, dopodiché vale il riferimento di 1 11 21  eccetera

a prescindere dalla quantità di terzine messe in gioco e dal loro valore, il tutto naturalmente dovrebbe essere sempre subordinato all'ottenimento di un positivo, che ci porterebbe quindi a fermare il gioco e a ripartire da capo con una sola terzina

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, roberto02 ha scritto:

.per me l'unica via per non entrare spesso in correnti manipolate e di giocare su cicli chiusi .

Hai voglia di farci un esempio di una semplice strategia su ciclo chiuso? Senza impegno, Se non hai voglia o tempo non è un problema

Così tanto per avere qualche spunto in più

Edited by Ighi
Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Ighi ha scritto:

Hai voglia di farci un esempio di una semplice strategia su ciclo chiuso? Senza impegno, Se non hai voglia o tempo non è un problema

Così tanto per avere qualche spunto in più

Non e un problema ...la logica e una che puoi applicare a qualunque gioco...la roulette e un caos...la matematica la destina a perdere per cui ogni metodo statico e destinato ad affondare ...allora ho seguito la strada dinamica ...il concetto partenza e ...esempio ...parti dalle frequenze...io parto dalle normofrequenze...perché sia i ritardi che le iper sono imprevedibili ....sulla legge dek terzi empirica si ma dimostrata sui numeri ... sappiamo che in tre cicli medi tutti i numeri escono....tranne da uno a tre che possono andare all'infinito ...allora chiudo il giro al terzo ciclo...la domanda e ...esempio una dozzina...se non è mai uscita 3 volte in tre cicli ...quindi 3 volte in 10 colpi...sempre in colpo in più per l amico zero...allora se tu conti dopo due uscite di una dozzina un ciclo di 9 in cui giocare ..la punti ...esempio 

7

26

16

28... seconda uscita..il ciclo non parte da qui .. bensì dal 26..per cui sei già a tre colpi...la giochi per 7 colpi ...massa pari. .se non vince ed esce esempio 

4

6

18

2

30....presa in perdita ....riparte il gioco subito spostando i cicli dal 28...,quindi per 3 soli colpi ..r così via..sinché la dozzina ti porta in vincita con 2 o 3 uscite ravvicinate ..

Applicato a tutto...con casse separate ..oppure ad una formazione...esempio l unica dozzina che non ha mai dato 3 uscite in 10 colpi...

E un esempio molto basato sul caos non certo sulla matematica...😉..provalo sui colori a cicli da 7...

Buona domenica al forum 

 

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, roberto02 ha scritto:

Non e un problema ...la logica e una che puoi applicare a qualunque gioco...la roulette e un caos...la matematica la destina a perdere per cui ogni metodo statico e destinato ad affondare ...allora ho seguito la strada dinamica ...il concetto partenza e ...esempio ...parti dalle frequenze...io parto dalle normofrequenze...perché sia i ritardi che le iper sono imprevedibili ....sulla legge dek terzi empirica si ma dimostrata sui numeri ... sappiamo che in tre cicli medi tutti i numeri escono....tranne da uno a tre che possono andare all'infinito ...allora chiudo il giro al terzo ciclo...la domanda e ...esempio una dozzina...se non è mai uscita 3 volte in tre cicli ...quindi 3 volte in 10 colpi...sempre in colpo in più per l amico zero...allora se tu conti dopo due uscite di una dozzina un ciclo di 9 in cui giocare ..la punti ...esempio 

7

26

16

28... seconda uscita..il ciclo non parte da qui .. bensì dal 26..per cui sei già a tre colpi...la giochi per 7 colpi ...massa pari. .se non vince ed esce esempio 

4

6

18

2

30....presa in perdita ....riparte il gioco subito spostando i cicli dal 28...,quindi per 3 soli colpi ..r così via..sinché la dozzina ti porta in vincita con 2 o 3 uscite ravvicinate ..

Applicato a tutto...con casse separate ..oppure ad una formazione...esempio l unica dozzina che non ha mai dato 3 uscite in 10 colpi...

E un esempio molto basato sul caos non certo sulla matematica...😉..provalo sui colori a cicli da 7...

Buona domenica al forum 

 

 

Bell esempio 

Fino ad ora ho usato strategia cicliche Ma statiche, però anch'io ho sempre avuto l'impressione che debbano essere dinamiche

Però la teoria di spostare il ciclo, proprio perché dinamico, lo faccio talvolta in modo fittizio, ad esempio guardo gli ultimi 10 numeri usciti e prima di giocare simulo una mia giocata con una mia strategia, e vedo come si comporta, mi prendo giusto quei 2 minuti ,e se vedo che se avessi cominciato a giocare 10 giri fa ci sarebbe stato un ritardo magari due o tre cicli sulla strategia che avrei attuato Allora comincio a giocare, Sperando appunto in un riavvicinamento, viceversa se invece noto che avrei vinto tre volte in 10 giri, magari aspetto di vedere che non si vada a formare una bassa frequenza che magari mi manderebbe in perdita se giocassi

Diciamo che come dici tu, e come credo abbiamo notato in molti, le frequenze si allargano e si riavvicinano di continuo, quindi conviene entrare in gioco magari subito dopo che si sono allargate

E comunque hai ragione dicendo che non ci si deve basare sulla matematica, la ruota non lo è È solo ciclica, l'unica matematica che dobbiamo sfruttare è quella della progressione riferita alla manovra finanziaria, e cioè la gestione del capitale, Ma più che di matematica si tratta appunto di gestione del denaro

Ottima anche la teoria di aggiungere un giro ai tre cicli, proprio per lo zero, ma ultimamente lo zero lo Sto inserendo in ogni giro, un solo pezzo, e ti dirò mi ha aiutato veramente svariate volte in questi tre o quattro giorni, servendomi da salvavita o da cuscinetto in taluni casi, e in altri dandomi proprio un positivo

La strategia statica e non dinamica che sto usando ora, mi dà forse un po' più di sicurezza di una solo dinamica, però per certi versi la applico come fai tu, cioè in modo dinamico, appunto guardando come si sta comportando la ruota e cercando di entrare al momento giusto, ma visto che non si può sapere con assoluta certezza quando sarà il momento giusto vale la pena riflettere un po' di più su questo approccio dinamico, cosa che farò

Però eh Grazie, il tuo intervento è stato più che prezioso, Buona domenica

Link to comment
Share on other sites

Non l'ho mai proposta una strategia sui settori, ...lo faccio ora

L'ho giocata un po' di volte e si comporta abbastanza bene

Se qualcuno avesse consigli su modifiche varie, Sono ben accette

 

                      Su 13 numeri 

si andranno a puntare 13 numeri, nello specifico, un numero più i suoi cinque vicini e più altri due numeri

si divide la ruota in tre parti:
( prima) dal numero 26 al numero 14
( seconda) dal numero 20 al numero 36
( terza) dal numero 13 al numero 32

per la prima parte si andranno a puntare 7 più i suoi cinque vicini e si aggiungeranno anche il 14 e lo zero

per la seconda parte si andranno a puntare 5 più i suoi cinque vicini e si aggiungeranno anche il 36 e lo zero 

per la terza parte si andranno a puntare 2 più i suoi cinque vicini e si aggiungeranno anche il 13 e lo zero

si guardano gli ultimi quattro giri e si comincia a puntare su quella parte che è stata toccata almeno due volte, se vi è parità tra due parti si aspetta

quando si presenta la condizione, si comincia a puntare e se si vince subito si aspetta una nuova condizione

se invece si perde, si va in progressione aumentando di un pezzo ad ogni giro e quando si vince si riparte dalla puntata base con una nuova condizione 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

                sullo Stop win e stop Loss

lo ammetto, non ne sono mai stato un amante, e di solito non li uso, però mi stavo chiedendo a Quanto bisognerebbe fissare lo stop win, e soprattutto... lo stop-loss?

Riguardo allo stop win, uno dei consigli che più ci sente dare, è di non superare il 10% della propria cassa, riguardo allo stop-loss invece, ci sono opinioni diverse, Ma che si riferiscono comunque e sempre a delle percentuali fisse, e cioè che non sembrano tener conto del gioco che si sta facendo in quel momento

Al che ragionandoci un po' sopra mi sono fatto quest' idea

Prima di tutto Bisognerebbe essere in possesso di una strategia abbastanza buona, sempre buona non esiste, dopodiché Bisognerebbe cominciare a giocarla, e dopo che so un campione di 20 o 30 giocate si può stabilire a Quanto bisognerebbe fissare questi due stop

Se vediamo che con questa strategia 7- 9 volte su 10 ci viene abbastanza facile raggiungere i 10 pezzi di vincita, Secondo me è qui che bisognerebbe fissare lo stop Win, quindi senza nessuna relazione di percentuale in base al budget investito, riguardo allo stop-loss invece, se vediamo che 7- 9 volte su 10 scendiamo di 60 pezzi, con picchi si sporadici, ma che ci fanno tremare, di 100 pezzi, allora questo andrebbe fissato a -80, quindi non solo nessuna relazione di percentuale sul budget investito, Ma neanche nessuna apparente relazione tra i due

Ribadisco, affidarmi a uno stop win mi andrebbe anche bene, ma lo stop-loss, mi lascia un po' l'amaro in bocca, Mi fa rimanere col,... Se avessi continuato Magari Avrei vinto

Però è anche vero che hanno una loro valenza, e vale quindi forse la pena sfruttarli

Non so, io mi sono fatto questa idea, se voi ne avete altre saranno ben accette

 

Edited by Ighi
Link to comment
Share on other sites

Secondo me la visione di stop win stop loss è molto soggettiva

Personalmente lo stop win  e quando sei stanco di vincere ...perché se un sistema è valido non dovrebbe in teoria fermarsi...ma  sappiamo che non è così per cui quando hai fatto una certa percentuale magari esci perché la lunga è inevitabile.... Quando inizia la lunga è un segnale di stop win che giocatore ignora e che per recuperare tutto finisce nei disastri... e a questo punto che  è invece molto importante lo stop loss che secondo me non va messo in soldi ma in cicli

Ad esempio nel gioco delle dozzine di settore che hai elencato sopra, se tu giochi quella dozzina che hai scelto per soli tre colpi e ti fermi, aspetti che riesca nuovamente la giochi altri tre colpi e ti fermi e così via fino alla vincita o al pareggio di cassa, hai posto in essere una specie di stop loss automatico in attesa del recupero per un riequilibrio che nel lungo in genere avviene... Ovviamente se giocato a Massa pari un  sistema diventa perdente ma se applichi una montante leggera tipo una scaglioni e hai molta  pazienza vedrai che funziona

Edited by roberto02
Molta
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, roberto02 ha scritto:

se tu giochi quella dozzina che hai scelto per soli tre colpi e ti fermi, aspetti che riesca nuovamente la giochi altri tre colpi e ti fermi e così via fino alla vincita o al pareggio di cassa, hai posto in essere una specie di stop loss

È vero anche questo, l'avevo pensato anch'io che questo potrebbe essere un buon modo di non esporsi troppo e allo stesso tempo di attuare una sorta di stop-loss 

È un ottimo consiglio 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share