Giocare l'ultima terzina in progressione?


Recommended Posts

52 minuti fa, roberto02 ha scritto:

Il gioco delle ripetizioni a colpo e il piu bello ed intrigante per qualunque tipo di gioco...l ho sempre seguito con discreti alti e bassi pero mai con dei baratri.....una delle metodologie piu conosciute e quella di giocare l ultima dozzina e colonna che come la terzina o altro puo portare a ritardi ..ma la roulette e quasi certa per il guadagno  % MA non per la grossa vincita.

Con i miei amici giocavamo pero cosi.  attendevamo che uscissero almeno 3 numeri diversi sia di dozz che di colonne e chance in contemporanea .esempio.........

1 (rosso dispari basso 1 dozz 1 col)

26 (nero pari alto 3 dozz 2 colonn) qui abbiamo le tre chances tutte uscite RN PD AB

18  qui abbiamo le 3 dozz e 3 colonn uscite

partiva il gioco per cercare di prendere i 4 numeri centrali tra dozz e colonna seguendo qualla appena uscita in dinamico

dopo un ritardo di almeno 36 colpi dei 2 cavalli centrali si seguivano unitamente alle dozz e colonne per recupero 

Avevamo vinto parecchio su winga ai tempi..e una metodica comunissima ma secondo me la roulette si affronta senza troppi fronzoli di elaborazioni matematiche..e' randomica anche se forse un po manipolata, ma se si ha un po di cassa e un metodo semplice che non ti fa aspettare le calende greche o con calcoli astrusi ma con una logica da seguire senza sbalzi adrenalinici........il guadagno e QUASI certo 🙂

Un esempio ulteriore sui cicli per esempio di gioco e da quando esce una terzina sino a che non esce la 12a ...esempio 50 colpi....e quello e il ciclo pratico di una chance...esempio RN....RRRN il ciclo vero e di 4 spin perche le 2 chances sono uscite in 4 colpi ...da li per me il conteggio del gioco...esempio se gioco sul calore gochero R per 4 colpi e se per il riequilibrio la N per 4 colpi e cosi via ripartendo pero ogni volta e sulle scommesse interne e davvero esasperante

Infine per la terzina singola a ripetizione a colpo e una bellissima chance pero per esperienza (non sono esperto) quando seguivamo la ripetizione a colpo delle chances la terzina come per i pieni o altro era  estremamente imprevedibile e poteva toccare anche oltre i 54 colpi di ritardo in fasi lunghe .e ripetute...

iniziammo allora a giocare l ultima terzina per 13 (non 12 ma 13 per avere la massima probabilita di ripetizione nel ciclo) cambiandola con l ultima uscita al 13 colpo e se era in perdita insistevamo sulla stessa per altri 13 colpi ma sempre con manovra in aumento di un pezzo SOLO alla vincita e ritorno a1 alla perdita.........

esempio V = Vinto    P = Perso

1 terzina 1 3 per 13 colpi

ppppppppppppp

15 terzina 13 15 per 13 colpi sempre 1 pezzo

ppppppppV

rigioca la 13 15 per 13 colpi ( o sino alla vincita all interno del ciclo ) con due pezzi

e cosi via

all attivo di cassa si interrompe e si gioca la prossima 

e un gioco molto semplice ma che applicato a sestine dozzina e terzine per il loro ciclo teorico puo far guadagnare senza perdere troppo

 

Sono solo spunti di idee che negli anni ho provato.....poi mi sono portato sui cicli chiusi e anche se piu di attesa sono piu stabili.anche se la stabilita per la regina rossoverdenera e una parola grossa 😉😀

Grazie per la lettura di vecchi spunti che pero secondo me sono sempre attuali e migliorabili

Buon forum a tutti 😉

Bel contributo 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Sempre parlando di terzine e prendendo spunto dai cicli naturali sopra menzionati

Ho fatto delle prove su delle permanenze reali e la cosa si comporta abbastanza bene

Ho provato a puntare un pezzo sulla terzina dell'ultimo numero uscito, dopo 6 giri si aggiunge la terzina sempre dell'ultimo numero uscito, E dopo altri 6 giri si sostituisce la prima terzina con la terzina appartenente all' ultimo numero uscito, e così via, Cioè praticamente un inseguimento di terzine e ogni terzina stazione per 12 giri

Naturalmente va applicata una montante che potrebbe essere una d'alambert per non appesantire troppo la cosa

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Ma magari, non l'ho mai usato

Io faccio solo test su permanenze reali, ma con un programma del genere potresti testare anche milioni di Bulls

Ma non esiste un programma più semplice on-line cioè da web?

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share