Guida Poker Online

Guida Poker Online: METODI, STRATEGIE.

Giocare a poker è senza dubbio una delle attività più piacevoli che si possono fare online. Sorprendentemente, una volta imparato a farlo bene, può essere anche gratuita o, nei migliori casi, molto redditizia. Iniziando da zero tuttavia bisogna per forza prevedere un periodo di rodaggio che potrete svolgere gratuitamente nei numerosi tavoli con soldi finti o nei tornei gratuiti chiamati ‘freeroll’ dove si potra’ competere anche per ricchi premi senza mettere in gioco un centesimo.
Esistono numerose varianti di poker online . Attualmente su internet è possibile giocare quasi tutte queste varianti, ma le più giocate sono:

  • Hold’em o Texas Hold’em
  • Omaha
  • Omaha HI/LO
  • Seven Stud
  • Seven Stud HI/LO
  • Razz Ball
  • Draw PokerPoker all’italiana

Esistono due diversi sistemi per giocare tutti i tipi di poker online:

  • Cash Game o Ring Game: è il classico poker online giocato nelle case dove ciascuno compra un numero di fiches pari ai soldi versati e gioca con il valore nominale delle fiches acquistate. Una volta finite le Fiches può riacquistarne una quantità desiderata.
  • Tornei: si gioca a eliminazione. Ciascun giocatore paga una quota d’iscrizione che da diritto alla partecipazione al torneo. Le quote d’iscrizione sommate danno il montepremi totale che verrà diviso secondo le modalità scelte dalla casa tra i vincitori. Chi finisce le proprie fiches viene eliminato.

Esistono due tipi di tornei. I tornei a tavolo singolo (o STT) nei quali si sfidano 2 giocatori (Heads Up), 6 giocatori (ShortHanded) o 9 giocatori (Full Table) oppure i tornei multitavolo (o MTT) dove si sfidano da 10 fino a 10.000 giocatori e dove il montepremi solitamente raggiunge cifre ragguardevoli.
Nei tornei esistono due modalità di pagamento della tassa d’ingresso (Buy-in). Freezout significa che si paga una tassa d’ingresso (Buy-in) e una volta finite le Fiches si viene eliminati. Re-Buy significa che una volta finite le fiches si possono ricomprare versando nuovamente la tassa d’iscrizione. Solitamente i Re-buy hanno un numero limitato.

Esistono infine tre tipologie di puntata nel poker online:

  • Limit: possono essere puntate per ogni mano una serie predeterminata di Fiches.
  • Pot Limit: possono essere puntate come massimo tante Fiches quante ce ne sono nel piatto attuale.
  • No Limit: non esistono limiti di puntata.

Vediamo ora di capire come si giocano le diverse discipline del Poker.
TEXAS HOLDEM ONLINE POKER: REGOLE

E’ la variante di poker online più popolare al mondo. E’ il gioco con il quale si determina il Campione del Mondo di Poker durante le WSOP (World Series Of Poker) che si tengono ogni anno a Las Vegas. Il Texas Hold’em può essere giocato sia Cash Game che Torneo.
Può essere con limite di puntata (LIMIT), limite di puntata del piatto (POT LIMIT) o senza limite di puntata (NO LIMIT, la cosiddetta Cadillac del Poker). Veniamo ora alle regole di base del gioco. Ad ogni giocatore vengono date due carte coperte che saranno esclusivamente del giocatore stesso. Si parte con le puntate del Piccolo Buio (Small Blind o SB) e del Grande Buio (BIG BLIND o BB) che sono i due giocatori immediatamente alla sinistra del mazziere (DEALER). Durante la prima fase di puntate, a turno, i giocatori decidono se vedere il BB (call), rilanciare il BB (raise) o se abbandonare la propria mano (fold). Dopo questa fase vengono girate sul tavolo 3 carte comuni (FLOP) che valgono per tutti i giocatori. Dopo il flop si procede ad un secondo giro di puntate. il primo puntare è sempre lo SB mentre l’ultimo è sempre il dealer. Successivamente viene girata una quarta carta comune (TURN) alla quale segue un terzo giro di puntate. Infine viene girata la quinta ed ultima carta comune (RIVER) alla quale segue l’ultimo giro di puntate. Se sono rimasti in gioco almeno due giocatori si procede allo SHOWDOWN. Ciascun giocatore ancora in gioco fa vedere le proprie carte e vince che con la combinazione migliore di 5 carte fa il punteggio più alto. Le copmbinazioni possono essere dunque:

  • 2 carte personali + 3 carte comuni
  • 1 carta personale + 4 carte comuni
  • Tutte e 5 le carte comuni

I punti del poker sono in ordine decrescente:

  • Scala Reale (Royal Flush)
  • Scala Colore (Straight Flush)
  • Poker
  • Full House
  • Colore (Flush)
  • Straight (Scala)
  • Tris (Three of a kind)
  • Doppia Coppia (Two pair)
  • Coppia (Pair)

Riassumendo:

  • 2 carte personali a testa
  • Big Blind + Small Blind
  • Primo giro di puntate
  • FLOP
  • Secondo giro di puntate
  • TURN
  • Terzo giro di puntate
  • RIVER
  • Terzo e ultimo giro di puntate
  • Eventuale SHOWDOWN

OMAHA ONLINE POKER:
La variante OMAHA si gioca nelle versioni LIMIT e POT LIMIT e viene giocata sia cash game che in modalità Torneo.
Nella variante classica dell’ Omaha vengono distribuite 4 carte a ciascun giocatore. La struttura è identica a quella del Texas Hold’em con Piccolo Buio e Grande Buio, 5 carte comuni e tre giri di puntate. Anche il valore dei punti è lo stesso.
La differenza sta nell’avere 4 carte di partenza e di doverne utilizzare obbligatoriamente 2 personali e 3 comuni per mostrare il punto migliore.

Riassumendo:

  • 4 carte personali a testa
  • BB + SB
  • Primo giro di puntate
  • FLOP
  • Secondo giro di puntate
  • TURN
  • Terzo giro di puntate
  • RIVER
  • Terzo e ultimo giro di puntate
  • Eventuale SHOWDOWN dove OBBLIGATORIAMENTE devono essere utilizzate 2 carte
  • Personali + 3 carte comuni

OMAHA HI/LO ONLINE POKER
La variante OMAHA HI/LO è del tutto identica alla variante classica del poker online con l’unica differenza che non solo vince chi mostra il punto più alto, ma vince anche chi mostra il punto più basso.
Il punto più basso deve obbligatoriamente mostrare 5 carte più basse dell’8 senza coppie. Se il giocatore che ha il punto più alto (HI) è lo stesso che ha anche il punto più basso (LO) si aggiudica l’intero piatto. Altrimenti il piatto viene diviso.

I punti sono in ordine decrescente:

  • 54321
  • 64321
  • 65321
  • 74321
  • 75321
  • 75421
  • 75431
  • 76321
  • 76421
  • 76521
  • etc. etc. etc.

SEVEN STUD E SEVEN STUD HI/LO POKER
La variante SEVEN STUD sia classica che HI/LO si gioca sia LIMIT che POT LIMIT e può essere giocata sia cash game che in modalità torneo. A differenza dei giochi descritti in precedenza nella variante SEVEN STUD non esistono carte comuni. Le carte distribuite appartengono solo ed esclusivamente al giocatore che le riceve.
Vengono distribuite 7 carte delle quali le prime due coperte, una serie di 4 scoperte e l’ultima coperta. Al primo turno ciascun giocatore mette una posta iniziale (ANTE). Dopo la distribuzione delle prime tre carte si procede al primo giro di puntate.
Comincia a puntare il giocatore che mostra la carta più bassa. Si procede con la distribuzione della quarta carta (4th STREET), scoperta, a ciascun giocatore ancora in gioco. Segue il secondo giro di puntate, la distribuzione della quinta carta(5th STREET) scoperta e un ulteriore giro di puntate. Viene poi distribuita l’ultima carta scoperta (6th STREET) alla quale seguono un altro giro di puntate e la distribuzione dell’ultima carta (7th STREET) questa volta coperta. Dopo un ultimo giro di puntate si passa allo SHOWDOWN.
I punteggi sia nella versione classica che nella versione HI/LO sono gli stessi visti nella variante OMAHA.

Riassumendo

  • ANTE
  • Distribuzione di tre carte (le prime due coperte la terza scoperta)
  • Puntata della carta più bassa scoperta (BRING IN)
  • 1° giro di puntate
  • 4a carta scoperta
  • 2° giro di puntate
  • 5a carta scoperta
  • 3° giro di puntate
  • 6a carta scoperta
  • 4° giro di puntate
  • 7a carta coperta
  • 5° ed ultimo giro di puntate
  • eventuale SHOWDOWN

RAZZBALL
La variante Razzball viene giocata sia LIMIT che POT LIMIT e si può trovare si cash game che in modalità torneo. Il sistema di distribuzione delle carte e delle puntate è lo stesso del SEVEN STUD l’unica differenza è che nella variante RAZZBALL vince solo ed esclusivamente il punto più basso. A differenza della versione HI/LO il punto più basso può anche essere formato con carte più alte dell’8 ( ad esempio un punteggio 95421 batte un punteggio T5642).

Riassumendo:

  • ANTE
  • Distribuzione di tre carte (le prime due coperte la terza scoperta)
  • Puntata della carta più alta scoperta (BRING IN)
  • 1° giro di puntate
  • 4a carta scoperta
  • 2° giro di puntate
  • 5a carta scoperta
  • 3° giro di puntate
  • 6a carta scoperta
  • 4° giro di puntate
  • 7a carta coperta
  • 5° ed ultimo giro di puntate
  • eventuale SHOWDOWN

DRAW POKER
E’ la classica variante all’italiana del poker. Può essere giocata con tutte e 52 le carte del mazzo oppure nella variante a 32 carte. Può essere giocata LIMIT, POT LIMIT o NO LIMIT.
l poker all’italiana a 32 carte lo trovi online al Titan Poker. Disponibili cash game e tornei.  Vengono posti un Piccolo Buio ed un Grande Buio. Vengono poi distribuite 5 carte coperte per ciascun giocatore. Segue un giro di puntate. Dopodiché ciascun giocatore può scegliere di cambiare da 0 a 4 carte. Si procede infine ad un ultimo giro di puntate ed allo SHOWDOWN.
I punteggi sono gli stessi della variante TEXAS HOLD’EM. L’unica differenza nella variante DRAW POKER a 32 carte è che il Colore batte il Full.

Riassumendo:

  • SB e BB
  • distribuzione di 5 carte scoperte
  • 1° giro di puntate
  • Cambio da 0 a 4 carte per ciascun giocatore ancora in gioco
  • 2° ed ultimo giro di puntate
  • eventuale SHOWDOWN

Per testare in modalita’ gratuita le tue capacita’, o per iniziare a giocare sul serio iscriviti al poker tutto in italiano di Titan Poker.