Rischio Paese!?


Pennone
 Share

Recommended Posts

Ciao, ultimamente sento in giro discorsi allarmistici sui conti e il debifo dello stato, non è che per caso quelli del governo hanno deciso di prendere proprio tutto loro(come s efinora avessero preso poco!!! :):):inkaz: ) e di congelare tutti i titoli di stato rubandoci gli ultimi soldi rimasti?

Link to comment
Share on other sites

un prelievo in percentuale a quanto c'è? Ma che Italia di merda! Per fortuna ho pochissmo sul conto corrente, ho investito in titoli! Comunque io sono incazzato! Dicono che il gioco è la rovina della gente mentre invece pare evidente che la rovina non è il gioco MA LO SCHIFOSO GOVERNO!!!! :):):inkaz:

P. S

Io non ho seguito tanto la cosa ma che è successo in grecia? Hanno rubato i soldi alla gente che celi aveva messi? O gliene hanno dati meno? Oppure la parte mancante cela mette il fondo salva stati? Ci terrei a saperlo, cio inciderà sulle mie future scelte di investimento

Edited by pennone
Link to comment
Share on other sites

Tratto da chicago-blog.it del 22 dic 2010:

Giuliano Amato ne ha parlato apertamente. Se il debito pubblico italiano è pari a poco più di 30 mila euro procapite, e se la ricchezza finanziaria netta e immobiliare degli italiani è pari alla bellezza del 550% del Pil e cioè in media a 350 mila euro a famiglia cioè 135mila euro procapite, che male c’è a chiedere agli italiani 10 mila euro a testa – naturalmente distinguendo per principio progressivo, chi ha di più dà di più, chi di meno paga meno – in modo da abbattere ikl debito pubblico dal 118% del Pil più o meno all’80%? Naturalmente Amato ha usato il verbo “chiedere”. Ma è una perifrasi un po’ troppo gentile. Diciamo che sarebbe una di quelle misure che lo Stato si riserva di assumere di notte, l’indomani mattina ti è già entrato elettronicamente nel conto corrente e si è preso quanto ha deciso, e poi nemici come prima.

Link to comment
Share on other sites

:) :) :) ..qualcuno si è mai chiesto perché i SIG.POLITICI tengono i loro risparmi ALL'ESTERO???? noi possiamo fare ben poco... comunque conosco diverse persone che una certa liquidità la tiene in casa.... non vorrei offendere nessuno...ma mi sembra di vedere un popolo ....inerme.quello che vedo in altri paesi, non può succedere anche qui??? io sono un operaio....come TANTI... ma forse anche choi si lamenta,sotto sotto starà bene....io non capisco proprio... :ris::inkaz::app:
Link to comment
Share on other sites

amato insieme a dini e agli altri compagni di merende, compreso il senatur, che ha la moglie che è andata in pensione a 39 anni -professoressa-per poi aprire una scuola privata e ricevere, ben 800mila euro di sovvenzione, per la sua scuola, presi da uno dei soliti fondi, buoni solo per gli amici degli amici e che sta facendo di tutto per far si che il trota -suo figlio- quanto prima prenda il suo posto, visto che ormai tanto duro lui non lo ha più, dicevo, dovrebbero prima tagliarsi, pensioni d'oro -amato viaggia sui 31mila mensili, dini sui 40mila- senza dimenticare la moglie che è stata incriminata per bancarotta fraudolenta e guardacaso, condannata a soli due anni di reclusione che grazie all'indulto non ha scontato-dovrebbo togliersi tutti i privilegi, dalla mensa a tre stelle michelin, per finire alla tessera del tram,l'assistenza sanitaria messa a disposizione per i parlamentari che prevede anche la plastica alle tette per le mogli e che costa una decina di milioni l'anno, dovrebbero non esercitare più di una professione e comunque pagare com'è giusto che sia le tasse come noi tutti, smetterla di chiedere tagli delle pensioni e aumenti dell'età pensionabile, visto che gente come pecoraro scanio a 49 anni si gode una pensione d'oro da ex parlamentare, non dire cazzate alla conferenza delle regioni, dove a suon di squilli di tromba dicono: aboliremo i vitalizi dei consiglieri regionali e intanto li aumentano, guardacaso l'abolizione si farà con la prossima legislazione -campa cavallo-, vabbè chiudiamo qui, tanto sono cose sapute e risapute, ma lo schifo e la faccia tosta di questa gente è davvero pesante per l'italiano vessato e tartassato, purtroppo molti si fanno promotori di iniziative e non concludono nulla, aprono blog, scrivono libri, dicono e ridicono il nulla, ma alla fine per loro è solo visibilità, pubblicità e lauti guadagni, aiuti siamo a zero, come al solito la solita italietta e noi continuiamo a subire e pagare.

Link to comment
Share on other sites

:) :) :) ..qualcuno si è mai chiesto perché i SIG.POLITICI tengono i loro risparmi ALL'ESTERO???? noi possiamo fare ben poco... comunque conosco diverse persone che una certa liquidità la tiene in casa.... non vorrei offendere nessuno...ma mi sembra di vedere un popolo ....inerme.quello che vedo in altri paesi, non può succedere anche qui??? io sono un operaio....come TANTI... ma forse anche choi si lamenta,sotto sotto starà bene....io non capisco proprio... :ris::inkaz::app:

Sai Stevens il popolo italico è strano,tutti a lamentarsi però nessuno che muova un dito.

Un grande POLITICO disse che il 10% dei politici era migliore delle persone che governava,un'altro 10% era peggiore,il rimanente 80% era uguale al popolo.

Link to comment
Share on other sites

Questa cosa l'avevano già fatta parecchi anni fa,e,non è detto che la stessa regola non valga anche per titoli e buoni fruttiferi. :)

O se mio domani vado la e levo tutto e metto tuttop in casa?E come me milioni di italiani? Poi ci si arriva a questo! Se continuano cosi ci si arriva! Che non tirino troppo la corda!!! :):inkaz:

Io tengo i soldi investiti perché mi conviene, se poi non mi conviene piu e ci devo rimettere li levo! Intanto si sta attenti a non superare il limite per non essere tartassati sai bolli, poi se devono venire a rubarmi anche quelli li levo!

Edited by pennone
Link to comment
Share on other sites

:lol::hahaha: :hahaha: ops...ho sbagliato.... dunque voglio raccontarvi brevemente un BEL FATTO un parente ame MOLTO stretto mi fa leggere una lettera della sua banca,in breve aveva fatto un investimento di c.a 50mila euro sui titoli della banca stessa, e la banca lo avvisava che le cose andavano male...quindi se toglieva questi soldi subito la perdita sarebbe stata di 7000-8000 euro.ora ho saputo PER CERTO... che la banca aveva avvisato risparmiatori con investimenti dai 100mila in su in (TEMPO????) COSI NON AVEVANO AVUTO PERDITE!!!!!!! bene,visto che è proprio un parente stretto ho chiesto se mi dava CARTA BIANCA per farmi accompagnare dal DIR. della banca persona che aveva consigliato l'investimento ecc e che aveva avvisato GLI AMICI??? in tempo .... per farci ridare il MALTOLTO. ma la persona che mi conosce bene non se le sentita..... bene amici ognuno è libero di pensare quello che vuole..... io aspetto solo un BEL C.A.M.B.I.A.M.E.N.TO . scusate ma sono una testa..........CALDA...ciao _eek_:btc::aaah:
Link to comment
Share on other sites

Se si continua di questo passo c'e' ben poco da star tranquilli,per i nostri risparmi detenuti nelle banche italiane :hahaha:, adesso anche i piccoli risparmiatori da qualche mese stanno smobillizzando tutto aprendo conti in svizzera :btc:.(fonte RADIO24 programma SALVADANAIO di qualche mese fa') in fin dei conti Lugano non e' cosi lontana lo si puo' fare in maniera del tutto legale con trasferimento con bonifico dalla propia banca (naturarmente poi dichiarando nella dichiarazioni dei redditi),oppure con valigetta ripiena di contanti ricordando il limite consentito per passaggio 10.000 euro a persona. :aaah: :aaah: :angelo:

Link to comment
Share on other sites

Oppure come dimostrato dalle Iene, munirsi di racchette da neve e sconfinare a piedi dalla Val Gastarda, sperando di non incappare negli elicotteri Aams. :hahaha:

Comunque non sono così sicuro che la futura tassa patrimoniale possa essere evitata dato che i soldi elvetici vanno comunque dichiarati (volendo fare le cose alla luce del sole).

Link to comment
Share on other sites

Oppure come dimostrato dalle Iene, munirsi di racchette da neve e sconfinare a piedi dalla Val Gastarda, sperando di non incappare negli elicotteri Aams. :hahaha:

Comunque non sono così sicuro che la futura tassa patrimoniale possa essere evitata dato che i soldi elvetici vanno comunque dichiarati (volendo fare le cose alla luce del sole).

Austria, nella loro costituzione è inserito il segreto bancario, per toglerlo devono cambiare la costituzione , se sbaglio correggetemi.

felicità

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Ci dicono che dobbiamo fare sacrifici per salvare l'Euro a tutti i costi... ma sarebbe davvero una catastrofe il ritorno alla vecchia Lira? oppure vogliono farcelo credere?

Con la caduta dell'Euro vedo guai più per la Germania che non riuscirebbe a vendere all'estero eine tuben. Noi con la nostra liretta svalutata potremmo raddoppiare l'export e subire un'invasione pacifica di turisti stranieri spendaccioni.

Certo la nostra classe media non potrà più permettersi i macchinoni tedeschi e le vacanze ai Caraibi ma sai che perdita... anzi parecchi prodotti di consumo che adesso pigramente importiamo saremo costretti a produrceli noi qui in Italia, sviluppando finalmente quei settori di innovazione rimasti fermi per decine e decine di anni.

Ricordo che era italiana la prima azienda al mondo a produrre un personal computer:

http://it.wikipedia.org/wiki/Personal_computer

(leggi paragrafo: Storia)

http://www.youtube.com/watch?v=QtlZedytjmM

Edited by tonino
Link to comment
Share on other sites

Possono prelevarmi quanto vogliono....sempre se possono farlo anche con il conto in rosso! :D :D

Alle volte, essere poveri in canna, da delle soddisfazioni. :ris: :ris:

Ho letto che vogliono pure bloccare l'adeguamento istat alle pensioni...roba da spaccargli la testa a furia di sprangate...occhio che stanno tirando troppo la corda...poi si lamentano se nascono gruppi terroristici e qualcuno va fuori di testa! (la maglietta nella mia foto sia da esempio).

Io ho talmente perso la speranza di trovare un governo come si deve che quasi quasi rivoglio Berlusconi :hg: :hg: :inkaz: :inkaz:

Edited by JoeStrummer
Link to comment
Share on other sites

Ci dicono che dobbiamo fare sacrifici per salvare l'Euro a tutti i costi... ma sarebbe davvero una catastrofe il ritorno alla vecchia Lira? oppure vogliono farcelo credere?

Con la caduta dell'Euro vedo guai più per la Germania che non riuscirebbe a vendere all'estero eine tuben. Noi con la nostra liretta svalutata potremmo raddoppiare l'export e subire un'invasione pacifica di turisti stranieri spendaccioni.

dimmi solo dove devo firmare per poter tornare alla nostra liretta.

se c'è bisogno di un primo essere umano italiano che rompa il ghiaccio, eccolo qui.

pronti.

@joestrummer

il terrorismo secondo me non ha mai risolto nessun problema.

in compenso è riuscito ad acuire dei problemi già esistenti.

in maniera grave. e ad un prezzo troppo caro perché alla fine sono sempre morti perlopiu' degli innocenti.

mi girano le balle anche a me, e tanto, ma non riusciro' MAI E POI MAI a giustificare nessuna forma di terrorismo.

Link to comment
Share on other sites

Ci dicono che dobbiamo fare sacrifici per salvare l'Euro a tutti i costi... ma sarebbe davvero una catastrofe il ritorno alla vecchia Lira? oppure vogliono farcelo credere?

Con la caduta dell'Euro vedo guai più per la Germania che non riuscirebbe a vendere all'estero eine tuben. Noi con la nostra liretta svalutata potremmo raddoppiare l'export e subire un'invasione pacifica di turisti stranieri spendaccioni.

dimmi solo dove devo firmare per poter tornare alla nostra liretta.

se c'è bisogno di un primo essere umano italiano che rompa il ghiaccio, eccolo qui.

pronti.

@joestrummer

il terrorismo secondo me non ha mai risolto nessun problema.

in compenso è riuscito ad acuire dei problemi già esistenti.

in maniera grave. e ad un prezzo troppo caro perché alla fine sono sempre morti perlopiu' degli innocenti.

mi girano le balle anche a me, e tanto, ma non riusciro' MAI E POI MAI a giustificare nessuna forma di terrorismo.

Ma io non sto dicendo che abbia mai risolto qualcosa...dico solo che stanno portando la gente all'esasperazione...e son sicuro che stanno per tornare anni bui. :inkaz: :inkaz:

Link to comment
Share on other sites

Tanto per far capire il mio pensiero...io vedo quello che succede qui in Sardegna...non c'è nulla!! Ho provato anche col prestito d'onore e me l'hanno bocciato e ho fatto ricorso. Da notare che la mia iniziativa era di un'innovazione unica...tant'è che è stata approvata e sponsorizzata dalla presidenza del consiglio dei ministri!! Bene, come tutta risposta, Invitalia mi ha scritto che l'iniziativa in questione non aveva capacità tecniche e non avrebbe avuto sviluppo finanziario. Secondo punto...la stessa proposta, Invitalia, l'ha approvata ad altre persone (naturalmente sono fonti certe), com'è che se chiedo io non mi viene approvato? Tutto scritto nero su bianco nel ricorso!

Ora, due son le cose...o c'è malafede o c'è incompetenza siderale! Com'è possibile che la presidenza del consiglio dei ministri sponsorizzi col proprio marchio (sul sito dell'azienda in questione) questa iniziativa e un babbeo qualunque mi bocci la stessa?

Due pesi due misure?? Bisogna avere conoscenze specifiche per far approvare il progetto?!! (visto che ad altri è stato approvato).

le cose in Italia girano così...cioè a caxxo di cane...se non hai conoscenze campa cavallo!!

Io, per fortuna, ho un tetto, dei vestiti e da mangiare...e ora anche un lavoretto part time...ciò non toglie che sono incazzato ed esasperato dallo squallore che mi circonda. E non sono nemmeno il tipo che si fossilizza nella propria città, visto che ho lavorato 3 anni a Parma e 5 anni a Lugano...quindi so di cosa parlo e non sono di certo uno che accampa scuse se non trova lavoro.

Io, avendo ormai un'età critica, ho meno possibilità di trovare un lavoro...figuriamoci in Sardegna che c'è una disoccupazione che ha del grottesco!

Se poi ci aggiungiamo che provi a fare una cosa per conto tuo e ti prevaricano le porte con scuse assurde...beh, non posso che essere dalla parte di chi è esasperato e fa gesti inconsulti.

:inkaz: :inkaz:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Tanto per far capire il mio pensiero...io vedo quello che succede qui in Sardegna...non c'è nulla!! Ho provato anche col prestito d'onore e me l'hanno bocciato e ho fatto ricorso. Da notare che la mia iniziativa era di un'innovazione unica...tant'è che è stata approvata e sponsorizzata dalla presidenza del consiglio dei ministri!! Bene, come tutta risposta, Invitalia mi ha scritto che l'iniziativa in questione non aveva capacità tecniche e non avrebbe avuto sviluppo finanziario. Secondo punto...la stessa proposta, Invitalia, l'ha approvata ad altre persone (naturalmente sono fonti certe), com'è che se chiedo io non mi viene approvato? Tutto scritto nero su bianco nel ricorso!

Ora, due son le cose...o c'è malafede o c'è incompetenza siderale! Com'è possibile che la presidenza del consiglio dei ministri sponsorizzi col proprio marchio (sul sito dell'azienda in questione) questa iniziativa e un babbeo qualunque mi bocci la stessa?

Due pesi due misure?? Bisogna avere conoscenze specifiche per far approvare il progetto?!! (visto che ad altri è stato approvato).

le cose in Italia girano così...cioè a caxxo di cane...se non hai conoscenze campa cavallo!!

Io, per fortuna, ho un tetto, dei vestiti e da mangiare...e ora anche un lavoretto part time...ciò non toglie che sono incazzato ed esasperato dallo squallore che mi circonda. E non sono nemmeno il tipo che si fossilizza nella propria città, visto che ho lavorato 3 anni a Parma e 5 anni a Lugano...quindi so di cosa parlo e non sono di certo uno che accampa scuse se non trova lavoro.

Io, avendo ormai un'età critica, ho meno possibilità di trovare un lavoro...figuriamoci in Sardegna che c'è una disoccupazione che ha del grottesco!

Se poi ci aggiungiamo che provi a fare una cosa per conto tuo e ti prevaricano le porte con scuse assurde...beh, non posso che essere dalla parte di chi è esasperato e fa gesti inconsulti.

:hahaha: :hahaha:

Joe,da una lavoratrice autonoma,lascia perdere il lavoro in proprio.

Posso capire che quando non trovi nulla provi a inventarti un lavoro in proprio,ma di questi tempi la vedo buia.

Nella zona dove vivo io hanno aperto un sacco di bar,che puntualmente dopo sei mesi cercano di vendere perchè non riescono neppure a pagare affitto e fornitori,pensa come si possa pagare i tremila balzelli,

Link to comment
Share on other sites

Di fatti, per fortuna, ho iniziato a lavorare da un mio amico...part time...ma tant'è...giusto ieri mi è arrivata la raccomandata di invitalia che la mia domanda è definitivamente scartata....ho fatto richiesta il 28 gennaio, la prima risposta l'ho avuta a luglio....ho fatto il ricorso...e siamo alla fine...datata 5 dicembre...diciamo 10 mesi buoni per dirmi no....davvero superveloci...mortacci loro!! :hahaha: :hahaha:

Edited by JoeStrummer
Link to comment
Share on other sites

Tanto per far capire il mio pensiero...io vedo quello che succede qui in Sardegna...non c'è nulla!! Ho provato anche col prestito d'onore e me l'hanno bocciato e ho fatto ricorso. Da notare che la mia iniziativa era di un'innovazione unica...tant'è che è stata approvata e sponsorizzata dalla presidenza del consiglio dei ministri!! Bene, come tutta risposta, Invitalia mi ha scritto che l'iniziativa in questione non aveva capacità tecniche e non avrebbe avuto sviluppo finanziario. Secondo punto...la stessa proposta, Invitalia, l'ha approvata ad altre persone (naturalmente sono fonti certe), com'è che se chiedo io non mi viene approvato? Tutto scritto nero su bianco nel ricorso!

Ora, due son le cose...o c'è malafede o c'è incompetenza siderale! Com'è possibile che la presidenza del consiglio dei ministri sponsorizzi col proprio marchio (sul sito dell'azienda in questione) questa iniziativa e un babbeo qualunque mi bocci la stessa?

Due pesi due misure?? Bisogna avere conoscenze specifiche per far approvare il progetto?!! (visto che ad altri è stato approvato).

le cose in Italia girano così...cioè a caxxo di cane...se non hai conoscenze campa cavallo!!

Io, per fortuna, ho un tetto, dei vestiti e da mangiare...e ora anche un lavoretto part time...ciò non toglie che sono incazzato ed esasperato dallo squallore che mi circonda. E non sono nemmeno il tipo che si fossilizza nella propria città, visto che ho lavorato 3 anni a Parma e 5 anni a Lugano...quindi so di cosa parlo e non sono di certo uno che accampa scuse se non trova lavoro.

Io, avendo ormai un'età critica, ho meno possibilità di trovare un lavoro...figuriamoci in Sardegna che c'è una disoccupazione che ha del grottesco!

Se poi ci aggiungiamo che provi a fare una cosa per conto tuo e ti prevaricano le porte con scuse assurde...beh, non posso che essere dalla parte di chi è esasperato e fa gesti inconsulti.

:question::wacko:

puoi mandarmi in pvt di cosa si tratta ?

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share