Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 03/14/2019 in all areas

  1. Buongiorno a tutti ...scrivo raramente, penso che questo sia il momento opportuno per scrivere qualcosa... Mi sono appassionato al black-jack (croupier dal vivo su siti Aams) da circa 3 anni...ho preso batoste allucinanti nei primi 2.. nel frattempo ho studiato, approfondito tutti gli aspetti che un giocatore "professionale" dovrebbe conoscere (strategia base, conteggio, psicologia, stop-win, stop-loss). Non sono un matematico, ma penso sia opportuno per un vero giocatore monitorare i propri risultati, studiarli e capire dove si puo' migliorare per poter ambire a rivaleggiare col banco quantomeno alla pari o rare volte in vantaggio. Venendo al sodo, su un campione di 5.000 giocate, applicando la strategia base ho avuto un winrate del 48 % ... ok.. è assolutamente quello che ci si deve aspettare. Poi..durante questi 3 anni ho imparato ad applicare ..diciamo dei "filtri" nel tentativo di escludere principalmente le puntate "negative". Per intenderci io applico 2 tipi di puntata.. puntata minima e puntata rinforzata basata su un sistema - progressione excel "masaniello" (esempio cassa 1.000 .. imposto 45 % win rate per avere util 180 euro). Quindi nelle puntate filtrate punto sempre il minimo...contrariamente attivo il masaniello. Quando punto il minimo ? Discorso molto complicato.. ma provo a fare degli esempi: conta negativa scommessa persa (che puo' generare una serie negativa) quando nella mano precedente sono uscite molte carte alte etc etc etc Poi chiaramente l'esperienza mi dice che l'aspetto mentale è importante: porsi degli obiettivi di stop-win e fare stop-loss al momento opportuno non pensare al profitto sullo stretto ma sul lungo termine..pensando che dopo una serie negativa..nelle prossime 100 mani ad esempio il gioco tenderà a "riequilibrarsi" verso il win rate medio.. quindi forzare il gioco porta alla rovina. Quali sono i risultati di questo sistema di gioco ? dal 48% di win-rate si passa al 54 % con le ovvie conseguenze di riuscire a fare un utile. Ma i soldi non sono regalati...sono sudati.. il black-jack puo' diventare davvero noioso e col passare dei minuti e delle ore si perde lucidità, e a volte lo stress per ottenere la sessione perfetta è enorme Allora qual'e' il passo successivo ?? un bot a cui trasferire il sistema ed escludere definitivamente i sentimenti umani...che alla fine..credetemi..fanno la differenza tra un giocatore perdente e vincente. Mi son sempre detto quando gioco.. devo essere glaciale senza sentimenti e se creassiamo davvero "qualcosa" senza sentimenti che facca il lavoro sporco al posto nostro ?? A voi le considerazioni. Grazie Marco
    1 point