casino online tarati? Metodi e ricerca pattern


Recommended Posts

17 ore fa, Rob123 ha scritto:

Ho letto attentamente il tuo post e concordo in tutto, specialmente con il punto 5. Per quanto riguarda i toui test con RNG mi piacerebbe sapere se i risultati da te menzionati li hai ottenuti puntando soldi veri o semplicemente simulando il tuo metodo di giocomagari sfruttando i veri numeri estratti

Ho dapprima effettuato dei test senza puntare e questo per 3 giorni.

vedendo che i risultati erano positivi ho iniziato a puntare soldi veri, pertanto i risultati finora conseguiti sono stati ottenuti in modalità real money.

 

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Hesperis ha scritto:

Sinceramente non sono interessata.

Chi ha un metodo veramente vincente non lo condivide con nessuno. 

Si l'invito non era rivolto a te in particolare.

potresti rispondermi alle questions su questo messaggio?

http://www.ammazzacasino.com/forum/topic/17354-casino-online-tarati-metodi-e-ricerca-pattern/?do=findComment&comment=210433

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, maurii ha scritto:

Si l'invito non era rivolto a te in particolare.

potresti rispondermi alle questions su questo messaggio?

http://www.ammazzacasino.com/forum/topic/17354-casino-online-tarati-metodi-e-ricerca-pattern/?do=findComment&comment=210433

 

 

 

Indicativamente effettuo secondo me un giro di ruota ogni 7-8 secondi e se ogni sessione di media dura 15-20 minuti si può ricavare la media di boules giocate.

In fase di recupero la massima esposizione è stata di 19 pezzi.

 

Link to comment
Share on other sites

in risposta alla hesperis tengo a precisare che i miei metodi non riverelo perche se lo facessi sarei considerato un idiota e se lo rivelassi dietro compenso sarei preso per un truffatore che vuole approfittare della situazione . quello che voglio dire e che io ho lavorato per ottenere i risultati ed non e giusto che io regali i miei studi di anni. posso dirvi solo che i miei studi sulle teorie kimo li ne sono valse la pena.

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Hesperis ha scritto:

Indicativamente effettuo secondo me un giro di ruota ogni 7-8 secondi e se ogni sessione di media dura 15-20 minuti si può ricavare la media di boules giocate.

In fase di recupero la massima esposizione è stata di 19 pezzi.

 

Direi un sitema molto conservativo, ma visti i risultati ottimo!

 

8 ore fa, francoitalia01 ha scritto:

teorie kimo li

Conosco quel tipo di sistema e GPM, l'ho sperimentato, mi ha dato anche risultati più o meno decenti.

Ma non mi piace tantissimo, giocare sui pieni carrè cavalli e affini, preferisco delle varianti a copertura sulle dozzine che mi hanno dato soddisfazioni e dolori

Edited by kitzunegari (ex maurii)
Link to comment
Share on other sites

C’è molta confusione.
Ma in realtà è tutto semplice.
I casinò on Line non utilizzano software di loro ideazione e quindi facilmente modificarli ma software di 3 parti (lato server). Ad esempio della Playtech, colosso quotato in borsa. Gli operatori non hanno nessuna chance di entrare nei software e modificarli per far perdere i giocatori. Far perdere i giocatori più di quello previsto è inoltre, oltre che praticamente impossibile, un grosso errore: si perderebbero clienti e si estrarrebbero alla breve più soldi ma alla lunga sarebbe sconveniente.
Le autorità nazionali esercitano controlli random sia a priori che a posteriori su questi software.
È tutto regolare, si perde solo perché è quello che la matematica impone

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, risolutore ha scritto:

C’è molta confusione.
Ma in realtà è tutto semplice.
I casinò on Line non utilizzano software di loro ideazione e quindi facilmente modificarli ma software di 3 parti (lato server). Ad esempio della Playtech, colosso quotato in borsa. Gli operatori non hanno nessuna chance di entrare nei software e modificarli per far perdere i giocatori. Far perdere i giocatori più di quello previsto è inoltre, oltre che praticamente impossibile, un grosso errore: si perderebbero clienti e si estrarrebbero alla breve più soldi ma alla lunga sarebbe sconveniente.
Le autorità nazionali esercitano controlli random sia a priori che a posteriori su questi software.
È tutto regolare, si perde solo perché è quello che la matematica impone

Stai facendo un po di confusione.

Che siano i casinò o i server non è tanto rilevante ai fini della discussione, qui si sta ipotizzando SE può esserci una manipolazione, a prescindere dalla fonte.

Per quanto riguarda i controlli, random non è il termine piu appropiato, direi A CAMPIONE.

Per quanto riguarda l'ipotizzata perdita di clienti etc ti rimando a numerose teorie in rete, Google is ur friend.

Link to comment
Share on other sites

Il 31/7/2019 in 19:30 , Hesperis ha scritto:

 

6)  Ultima cosa e concludo : ispirata da The Guru, come ho già detto, da circa due settimane mi sto cimentando alla roulette RNG e con mia somma sorpresa sto ottenendo risultati più che soddisfacenti.

Sto dedicando due sessioni giornaliere, da circa 15/20 minuti l’una, il mattino prima di andare al lavoro e la sera prima di andare a dormire, e i risultati fin qui ottenuti hanno di gran lunga superato le mie (e del mio compagno) aspettative, cosa che invece giocando alle live non avevo mai, e sottolineo mai, riscontrato.

Anche qui resta inteso che 14 giorni non è un dato da tenere in considerazione, ma sono passata da 50 pezzi a 900 pezzi senza esposizioni di pezzi puntati elevate, come del resto il mio metodo prevede.

Da una roulette RNG onestamente non me lo sarei proprio aspettata, pregiudizio dovuto ai risultati a suo tempo ottenuti nelle live.

Vedremo nel lungo periodo cosa accadrà.

@the guru, per essere precisi la roulette in questione non è piattaforma playtech.

Buona serata

LADY HESPERIS BUONDI'.....

CURIOSITA' COME STA ANDANDO LA TUA SCALATA ?

Link to comment
Share on other sites

22 ore fa, REUNTER ha scritto:

LADY HESPERIS BUONDI'.....

CURIOSITA' COME STA ANDANDO LA TUA SCALATA ?

Buongiorno!

al momento sono ancora in attivo ma da 900 pezzi sono passata a 650 pezzi.

Nelle ultime 4 sessioni di gioco ho raggiunto 4 stop loss da 50 pezzi l'uno e proprio in questo istante ne ho raggiunto un altro per un passivo parziale di 250 pezzi.

Ho ancora questa settimana da potermici dedicare poi FINALMENTE andrò in ferie!!

Vi tengo aggiornati.

@Rob123 Reunter ha pienamente ragione, ignora quell'essere insignificante, lascia pure che si spalleggi con l'altro frustrato.

Buona giornata!

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Hesperis ha scritto:

Buongiorno!

al momento sono ancora in attivo ma da 900 pezzi sono passata a 650 pezzi.

Nelle ultime 4 sessioni di gioco ho raggiunto 4 stop loss da 50 pezzi l'uno e proprio in questo istante ne ho raggiunto un altro per un passivo parziale di 250 pezzi.

Ho ancora questa settimana da potermici dedicare poi FINALMENTE andrò in ferie!!

Vi tengo aggiornati.

@Rob123 Reunter ha pienamente ragione, ignora quell'essere insignificante, lascia pure che si spalleggi con l'altro frustrato.

Buona giornata!

Ciao seguirò il tuo consiglio per quanto riguarda l ultima parte del post.

Per il resto direi che sei in linea con ciò che accade sempre. Se non modifichi la tua strategia, difficilmente risalirai. Esiste però anche l eccezione che conferma la regola.

Buone ferie !

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Hesperis ha scritto:

Buongiorno!

al momento sono ancora in attivo ma da 900 pezzi sono passata a 650 pezzi.

Nelle ultime 4 sessioni di gioco ho raggiunto 4 stop loss da 50 pezzi l'uno e proprio in questo istante ne ho raggiunto un altro per un passivo parziale di 250 pezzi.

Ho ancora questa settimana da potermici dedicare poi FINALMENTE andrò in ferie!!

Vi tengo aggiornati.

@Rob123 Reunter ha pienamente ragione, ignora quell'essere insignificante, lascia pure che si spalleggi con l'altro frustrato.

Buona giornata!

Bene...il saliscendi è normale nella roulette , importante è che tu abbia la forza dello "Stop Los" e credo su questo tu non abbaia problemi

Certamente il distacco dalla ruota ti farà bene...

.quindi buone ferie

Link to comment
Share on other sites

UN PO' DI PSICOLOGIA NON GUASTA ANZI AIUTA A CONOSCERCI .

DAL WEB INCOLLO:

La fallacia del giocatore

L’alterata elaborazione degli eventi casuali può anche dare origine alla cosiddetta “Gambler’s Fallacy”, la fallacia del giocatore, in cui il giocatore si convince che la via vincita sia ‘dovuta’ dopo una serie di sconfitte.  Da uno studio di Cohen sui giocatori di roulette (1972, citato in Ladoucer & Walker 1996)[7] si evince come fossero nettamente più propensi a scommettere sul nero se il risultato precedente era rosso (75%), piuttosto che a perseverare nel puntare sul medesimo colore (50%)

Tutte queste difficoltà che i giocatori incontrano nell’elaborazione degli eventi stocastici, casuali, sono accompagnate da ulteriori criticità, denominate “strutturali” (Griffiths 1993)[8], che risiedono nelle caratteristiche fisiche delle macchine preposte al gioco d’azzardo e che promuovono la creazione e il mantenimento delle distorsioni cognitive. Un semplice esempio di queste difficoltà strutturali ci viene mostrato da Wagenaar in una ricerca del 1988[9]: le vincite alle slot machine, abitualmente accompagnate da una serie di luci lampeggianti e rumori forti, iperstimolano sensorialmente il giocatore.  Questo genera una “disponibilità euristica” per cui il soggetto è portato a ricordare più facilmente le vincite (proprio perché associate al ricordo dei colori e delle musiche) che le perdite. Alterando la memoria dei risultati passati, questa semplice caratteristica fisica delle slot machine spesso influenza la decisione di continuare a giocare.  

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, REUNTER ha scritto:

Tutte queste difficoltà che i giocatori incontrano nell’elaborazione degli eventi stocastici, casuali, sono accompagnate da ulteriori criticità, denominate “strutturali”

Certo, gli eventi stocastici, accompagnati da "ulteriori criticità, denominate strutturali", non possono non mettere in difficoltà il giocatore; come, paternamente, ci assicura Griffiths (1993). Passo limpido, chiarificatore!

 

7 ore fa, REUNTER ha scritto:

Questo genera una “disponibilità euristica”

Qui siamo in presenza di un assoluto fondamentale, una pietra miliare della psicologia cognitiva, cui non possono accostarsi, e meno male, quei cafoni che la "disponibilità euristica" se la sognano. Se poi tutto ciò ce lo mostra Wanegaar (nella sua celeberrima ricerca del 1988), ancora meglio.

So che mediterò a lungo la relazione tra le criticità strutturali e la disponibilità euristica.

Ecco a che servono i Forum!

P.s.

Per favore, i soliti disgraziati privi di disponibilità euristica, e  che almeno un volta non si siano trovati a tu per tu con un evento stocastico, evitino i consueti commenti triviali. Grazie.

Edited by Satori
Link to comment
Share on other sites

Il 16/6/2019 in 18:12 , theguru ha scritto:

Semplicissimo, cara Hesperis.

Ho alle spalle migliaia e migliaia di boules (in parte, ho diversi file txt che puoi leggere con diversi programmi fatti dal buon Shadow)e ti assicuro che nei software che ti ho detto (Playtech e GOL) mai e dico mai ho verificato un ritardo superiore a 20 in una chance semplice, a 30 in una chance colonna/dozzina e a 60 in una sestina; le altre combinazioni (carrè, terzina o pieno) non le ho verificate (o meglio, le ho verificate su un numero troppo basso di boules per essere di utilità). Prima o poi capiteranno? Probabilmente sì. Nei casinò reali, è più difficile avere così tanti ritardi, ma è anche più difficile e noioso creare delle montanti ad hoc.

Capisci che su un software che ti permette come puntata minima 0,10 centesimi su tutto tranne che sulle chance (0,20 cent) e una puntata massima di 1000 euro, la forbice è così ampia che se ti accontenti di vincite minime e costanti basta un Masaniello (ma anche una Roserpina o quello che più vi garba) per avere buoni risultati.

Spero di aver charito...

 

The Guru

buongiorno, che tipo di piattaforma è GOL? Lei gioca su ev gaming? ha testato ritardi su ev gaming? grazie.

Link to comment
Share on other sites

Il 6/8/2019 in 23:50 , Satori ha scritto:

..privi di disponibilità euristica..

Un po povero di disponibilità euristica caro @Satori,

un evento stocastico deve essere comprovato,

se cosi fosse ogni casino integrerebbe il sistema di decriptazione delle serie stocastiche.

In totale trasparenza.

Se manca la trasparenza è lecito dubitare, più indizi fanno una prova CIT

Edited by kitzunegari (ex maurii)
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share