La tecnica per vincere sempre.


Stevmilan
 Share

Recommended Posts

Dan capisco perfettamente il tuo punto di vista, ma l'unico che può aiutare Kikko è solo Kikko. Noi il nostro dovere di metterlo in guardia l'abbiamo fatto, se vorrà consigli e suggerimenti siamo qua.. più di questo non credo che rientri nelle nostre competenze.
 

53 minuti fa, kikko ha scritto:

tu che ne pensi di questi giochi?

Kikko e che ne penso.. penso che il lotto italiano abbia uno tra i payout più bassi in assoluto (se non ricordo male, considerando che le vincite sono pure tassate, l'ambata si aggira intorno al 55% di payout... fai un po' te)
Sul poker non mi esprimo perché non ci so giocare, probabilmente quando ci si siede ad un tavolo fatto di umani in carne e ossa, è possibile sfruttare la propria bravura nel bluffare, simulando espressioni della faccia e cose così. Ma se giochi al computer la vedo magra..

Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, danmartin ha scritto:

Kikko è un ludopatico e queste "discussioni" danneggiano soprattutto le persone come lui, per questo "invocavo" l'intervento dei moderatori.

Hai ragione Dan martin in effetti ogni volta che qualcuno scrive qualche tecnica per poter vincere facile mi faccio subito influenzare...ma ho pure un po di esperienza quindi di solito quando casco e mi faccio male difficile che continuo ..per esempio la tecnica di Stev dopo le prime vincite ci lasciai la cig però non ho continuato ..sbaglaire umano perseverare diabolico

Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, Satori ha scritto:

Kikko, in certe cose sono un'impulsivo,ed anche se a volte sbaglio bersaglio, non me ne pento. Il cuore ha ragioni che la mente non conosce. Questo, per dire che il tuo candore mi ti rende simpatico, e da qui deriva, quasi come un obbligo, il doverti dire di lasciar perdere. Tra tutti i modi per spossessarsi delle proprie risorse, il gioco del Lotto è il più cavernicolo. Il rapporto equitativo delle varie sorti, soprattutto le più alte, è da ghigliottina. Al Poker, se sei un genio del Poker, hai delle chance. il mio defunto amico Francesco, posso testimoniarlo, ha vinto a Poker una enorme quantità di denaro, si parla di fortune. Come lui stesso ammetteva, vinceva a Poker, con estrema facilità, per potersi permettere di perdere a Chemin de fer e alla Roulette; così da pareggiare i conti.

Non so come facesse, certamente teneva matematicamente conto delle carte, e sapeva calcolare le probabilità; ma era il bluff (attivo e passivo) il suo vero forte. Francesco era di nobili origini, marchese, per l'esattezza, un signore d'altra epoca, gran seduttore. Vederlo giocare è stato impagabile, non so, forse leggeva nella mente,e vinceva sempre.

Tu sei un genio? Sei un seduttore? Sei marchese? Sei un gentiluomo d'altri tempi?

Se lo sei, il Poker ti svelerà le sue segrete vie, e magari troverai Francesco, poi, ai Campi Elisi.

P.s.

Ma il lotto mollalo.

grazie per consiglio lotto sono novizio mentre poker so giocare ma non sono un fenomeno ...tempo fa lo lasciai perche non sapevo darci un freno..adesso penso di essere maturato sotto quel punto di vista..il lotto mi ha preso da quando un bel giorno mi ero sognato 2 numeri e me li ero giocati e vinsi 470 euro con 2 euro ..a prima botta 

Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, jackjoliet ha scritto:

Dan capisco perfettamente il tuo punto di vista, ma l'unico che può aiutare Kikko è solo Kikko. Noi il nostro dovere di metterlo in guardia l'abbiamo fatto, se vorrà consigli e suggerimenti siamo qua.. più di questo non credo che rientri nelle nostre competenze.
 

Kikko e che ne penso.. penso che il lotto italiano abbia uno tra i payout più bassi in assoluto (se non ricordo male, considerando che le vincite sono pure tassate, l'ambata si aggira intorno al 55% di payout... fai un po' te)
Sul poker non mi esprimo perché non ci so giocare, probabilmente quando ci si siede ad un tavolo fatto di umani in carne e ossa, è possibile sfruttare la propria bravura nel bluffare, simulando espressioni della faccia e cose così. Ma se giochi al computer la vedo magra..

Grazie Jack e a voi tutti ma oramai mi riesco a controllare anche perche ahime non ci sono piu risorse ..gioco quello che posso permettermi ..l ambata non la gioco punti tanto per vincere poco .....dal vivo mai giocato a poker .

Link to comment
Share on other sites

Comunque non sono d accordi su quello che ha detto Stev che meglio i gratta e vinci che il lotto .
Gratta e vinci mi ricordo un po di anni fa prendevi proprio i pacchi interi e con quelli si che ne ho sperperati di soldi ..il massimo che ho vinto 500 euro.confermo Truffa legalizzata gratta e  vinci sono come le slot ne piu ne meno ..be' le slot sono il peggio del peggio secondo me 

Link to comment
Share on other sites

16 ore fa, gastardo ha scritto:

Io di solito sono più tentato di chiudere topic dove sono tutti sulla stessa posizione.
Se la discussione non degenera in insulti, e ci siamo quasi vedo, la lascio andare avanti anche se, in effetti, non si arriva da nessuna parte.
Certo sarebbe bello se Stevmilan mettesse tutti a tacere pubblicando finalmente la tecnica per vincere sempre che gli permette di vincere da 23 anni...

Un momento: ora che controllo bene vedo che l'ha fatto nel primo messaggio.

Beh abbiamo chiuso il cerchio.
Abbiamo battuto la matematica.
Di cosa stiamo ancora parlando?

Non hai battuto la matematica,ma,forse,se ti impegni,hai capito di aver battuto una slot che ha migliaia di combinazioni in più...ma forse questo è  quello che non ho mai spiegato e a questo punto mai spiegherò...anche a te consiglio il mio amico Robyline...chissà, forse potrebbe aprirsi un mondo diverso che non è  la matematica.

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Lopez19 ha scritto:

Tutto sto popò di pagine per arrivare a Robyline ???? Lui il sistema vincente l'ha trovato davvero, vende il suo DVD a 5000 €

Forse sono per il rimborso spese per tutti i video che fa........

mi sa che stai confondendo persona così come tutti qui confondono tutto. Informatevi prima di postare inutilmente, almeno evitate queste figuracce

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Lopez19 ha scritto:

Tutto sto popò di pagine per arrivare a Robyline ???? Lui il sistema vincente l'ha trovato davvero, vende il suo DVD a 5000 €

Forse sono per il rimborso spese per tutti i video che fa........

Ma non era il rumeno che vendeva il suo dvd a 5000 Euro? Non seguo Robyline da tempo ma non credo che lui abbia fatto qualcosa del genere...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Stevmilan ha scritto:

Sei un falso,meglio che taci.

forse è meglio che la smetti tu, fai 2 ricerche su internet e lo trovi subito, magari non è lui (ma ne dubito) o forse sei un suo complice, non saprei ma prima di dare del falso a qualcuno informati !!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Lopez19 ha scritto:

forse è meglio che la smetti tu, fai 2 ricerche su internet e lo trovi subito, magari non è lui (ma ne dubito) o forse sei un suo complice, non saprei ma prima di dare del falso a qualcuno informati !!!!!!!

Io non devo fare nessuna ricerca,Roby lo conosco benissimo e pare che io non sia l'unico  a dirti che forse sbagli persona,quindi informati tu!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Lopez19 ha scritto:

forse è meglio che la smetti tu, fai 2 ricerche su internet e lo trovi subito, magari non è lui (ma ne dubito) o forse sei un suo complice, non saprei ma prima di dare del falso a qualcuno informati !!!!!!!

Lopez, la pagina che ho trovato io è del rumeno (A.B.) e sfrutta il nome di Robyline... non c’entra niente.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, spaccazero ha scritto:

Fatemi capire state litigando su una nullità farabutto imbroglione ecc ecc

Credere a una persona del genere e osannarlo scusate il termine ma e da veri idioti

E chi crede a lui o lo segue non posso che metterlo allo stesso livello

Nessuno sta litigando, ma dire di qualcuno " FARABUTTO IMBROGLIONE"..probabilmente  senza conoscerlo ti qualifica abbastanza bene.

Queste sono accuse precise,ma ci piacerebbe sapere su cosa si basano.

Capito, sono interventi senza senso come quelli che ho già letto.

Per farti scrivere cose del genere devono compatirti i gestori del sito,altrimenti non te lo farebbero fare. 

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, spaccazero ha scritto:

Fatemi capire state litigando su una nullità farabutto imbroglione ecc ecc

Credere a una persona del genere e osannarlo scusate il termine ma e da veri idioti

E chi crede a lui o lo segue non posso che metterlo allo stesso livello

Nessuno sta litigando.

Non ho neanche capito di chi parli, ma pur non seguendo Robyline non mi piace che vengano diffuse informazioni false. Tutto qui.

Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, Stevmilan ha scritto:

Nessuno sta litigando, ma dire di qualcuno " FARABUTTO IMBROGLIONE"..probabilmente  senza conoscerlo ti qualifica abbastanza bene.

Queste sono accuse precise,ma ci piacerebbe sapere su cosa si basano.

Capito, sono interventi senza senso come quelli che ho già letto.

Per farti scrivere cose del genere devono compatirti i gestori del sito,altrimenti non te lo farebbero fare. 

Vedo che capisci benissimo di chi parlo e stai raccontando una serie infinita di cazzate dunque le cose sono 3 o sei un emerito bugiardo perché con la tua tecnica non si vince na beata mazza e so di cosa parlo oppure sei il personaggio in questione oppure sei una cosa e l'altra

Link to comment
Share on other sites

Il 15/9/2020 alle 16:55 , danmartin ha scritto:

Lopez, la pagina che ho trovato io è del rumeno (A.B.) e sfrutta il nome di Robyline... non c’entra niente.

Buongiorno al forum, conosco personalmente Roberto (Robyine) da anni e abita vicino a me, non uso i suoi metodi perche' seguo altre strade ma condivido con lui piacevolmente discorsi sulla ruota.

Vorrei chiarire che A. B. vende da anni e truffa da anni (ha tentato anche con me) ed  ha gia avuto diverse denunce per truffa e oltretutto ultimamente anche con la giustizia rumena per reati diversi,  ben piu gravi

Su richiesta dello stesso Robyline sarebbe opportuno che il sito di questo millantatore venga segnalato per evitare problemi ai numerosi polli del web.

Saresti cosi gentile da mandarmi la pagina web del noto personaggio oppure pubblicarla sul forum in modo tale da poter seganalare la cosa agli enti preposti.

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, roberto02 ha scritto:

Saresti cosi gentile da mandarmi la pagina web del noto personaggio oppure pubblicarla sul forum in modo tale da poter seganalare la cosa agli enti preposti.

 

Grazie

Te l'ho mandato in privato onde evitare la visione a qualche pollo che poi ci butta anche soldi.

Ciao

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

ok l ho segnalato a Roby.....che oltretutto gioca proprio all opposto di questo millantatore...

il suo dvd ampiamente craccato da anni gioca esattamente il famoso GUT partendo dai numeri in classe freq 2 che devono passare in freq 3 senza neppure vedre se la classe a 3 e gia satura o meno........proprio 5000 euro spesi bene....incredibile

Grazie del link

Link to comment
Share on other sites

Il 14/9/2020 alle 17:11 , Stevmilan ha scritto:
  1. Io mi diverto a leggervi...la signora matematica la conosco bene e naturalmente possiamo andarci contro,tuttavia esistono su questa terra persone che probabilmente hanno qualità che non tutti possiedono,o no? Uso le parole a casaccio??..può  essere,ma vedi,la differenza tra una persona nella norma ed una fuori dalla norma consiste nell'aver doti differenti.
  2. Pensi che il mio modo di affrontare il gioco sia uguale a quello degli altri?? Pensi che se vado sotto,mi faccio prendere dall'ansia??? (95% dei giocatori). L'altro, al primo paletto ti dirà che non è  possibile,che si va contro le leggi della matematica e cosi via. 

Allora, finché dici le cose che mi sono permesso di evidenziarti come punto 1, le persone che ti leggono possono solamente capire che tu sia un veggente poiché è stato più volte ribadito, persino da chi conosce tecnicamente e nello specifico come funzionano le roulette online, che la casualità delle sortite dei numeri della roulette è davvero una casualità. Questo sottintende che non c'è nessun criterio nell'uscita degli stessi, nessun "meccanismo" ciclico, comportamenti ripetitivi anche a distanza di tempo, ecc. Da qui la mia "presa in giro" (sottolineo nuovamente di non sentirvi offesi dalle mie battute, sono ironico per natura, ma con il cuore) della veggenza. Poiché, se escludiamo la possibilità di capire in qualsiasi modo il comportamento di una roulette online, l'unica possibilità che abbiamo per ribaltare i concetti matematici e la spettanza negativa del gioco è quella di avere una qualche dote divinatoria che ci permette di sapere in anticipo ciò che avverrà in seguito.

Il punto 2 rafforza questo concetto e ti fa apparire come ignorante agli occhi delle persone con un minimo di q.i. perché sembra che tu pensi che la roulette (e quindi la matematica) sia battibile semplicemente con un atteggiamento da professionista. Peccato che un professionista, un fenomeno, uno scemo o persino mia nonna, quando andranno a posizionare i loro soldi sul tappeto, avranno tutti la stessa identica spettanza negativa del 2,7%. Ansia o non ansia, la ruolette è un sistema chiuso. Certo, se uno si fa prendere dall'ansia e dall'impulsività potrebbe giocare per la fretta di recuperare subito, ecc., e perdere prima la sua cassa, questo è ovvio, ma ciò che cambia sono solamente i tempi, non il risultato. 

Il 14/9/2020 alle 18:46 , Rob123 ha scritto:

Sono rimasto sconcertato dal professore che ha riportato un esempio di progressione ovviamente perdente di 21 boules di cui 16 perdenti e solo 5 vincenti. Io penso che il giocatore che ha aperto il post conosca l andamento del suo gioco e che non arriverebbe mai ad una evoluzione negativa del gioco come quella espressa dal professore, ma penso che semplicemente qualora si verificasse una figura così negativa egli abbandoni la sessione accettando la sconfitta. 

Quello che ha postato il professore, cioè io, che in realtà non sono per niente un professore, ma mi piaceva usare questo nick per far intendere di primo acchito la natura logica e bacchettona di uno che non crede alle favole e che in questo campo usa la matematica per avere sempre ragione, è una sequenza come ne capitano a migliaia nella vita di qualunque giocatore. Innanzitutto i colpi che ho mostrato non sono 21, ma 20. Inoltre i colpi vinti e persi non sono 5 a 16, ma 6 a 14. Detto questo, che tradotto significa molta più probabilità che ciò che ho descritto avvenga, che il nostro amico Stevmilan si fermi con una serie negativa, che aspetti qualche colpo, che rigiochi il giorno dopo, non altera minimamente la probabilità di vincere o perdere. I 20 colpi non sono una sequenza necessariamente di 20 colpi consecutivi, ma sono 20 colpi giocati (mai sentito il concetto di permanenza personale?). Puoi giocare anche 1 colpo al mese: significherà che ci vorranno 20 mesi per vedere com'è andata la tua sequenza, ma saranno sempre e comunque 20 colpi, sempre e comunque le stesse identiche probabilità e gli stessi identici importi. "Accettare la sconfitta" non significa niente se in un qualunque momento successivo della propria vita ci rimettiamo davanti al tavolo a giocare. Giocare due secondi dopo aver perso 1000€ oppure 3 anni dopo può cambiare solo da un punto di vista psicologico, ma la situazione di gioco, le probabilità e tutto il resto rimangono le medesime. L'unica cosa in più che abbiamo quando ci fermiamo, aspettiamo altre sequenze, spegniamo tutto e riaccendiamo il giorno dopo, è solo il fattore tempo. Da un punto di vista matematico, dunque, sarebbe molto meglio giocare tutto e subito, poiché a parità di risultato avremo guadagnato in fattore tempo. Perdere/vincere 10.000€ in un'ora di gioco o in 2.000 ore di gioco è la stessa cosa, ma nel primo caso ci avremo messo 1.999 ore in meno, un arco di tempo nel quale si possono fare talmente tante di quelle cose da farsi venire i brividi. Secondo Josh Kaufman, per esempio, il quale sostiene che per diventare "bravini" in un'attività nuova (imparare una lingua, uno strumento, ecc.) ci vogliono 20 ore, avere 1999 ore a disposizione equivarrebbe ad imparare praticamente 100 cose diverse: una mole di conoscenze impressionante.

Il 14/9/2020 alle 17:24 , Stevmilan ha scritto:

Sapete cosa non avete capito della roulette  online??...che non è  una roulette online, ma funziona esattamente come una slot,ma la differenza è  che una slot ha milioni di combinazioni ed una roulette ONLINE no.

Studiala se ci riesci ,e guarda come si comporta,cerca di capire le sequenze che fa esattamente come una slot.

Eppure la storia ci insegna che ci sono state persone che hanno individuato roulette difettate,o no?...amico mio,lo sono anche quelle ONLINE ,cosi ho spiegato anche a te il significato di starmi vicino quando gioco.

Eccoci al segreto, succo di una discussione che va avanti da 34 pagine. Forse è stato merito mio, chissà, forse di Satori. La nostra simultanea azione provocatoria forse ha dato i suoi buoni frutti. Quindi ecco qual è il punto chiave di tutta la faccenda: non la matematica non c'entra, la veggenza nemmeno, le leggi della probabilità hanno poco senso. Il punto è che le roulette sono difettose (oppure si comportano come le slot, devo ancora capire bene quale delle due poiché non mi risulta che le slot siano difettose). Sarebbe davvero tutto meraviglioso, dico seriamente. Credo, se non ricordo male, che ci siano state anche delle discussioni su questo forum dove si andava ad indagare sulla ciclicità di certi comportamenti della roulette, ma mi pare che mai si sia arrivato al punto di dimostrare qualcosa di reale, quanto invece in tutti i casi si arrivava alla conclusione che questi comportamenti erano del tutto casuali ed erano gli occhi umani (o forse i cervelli) a voler trovare un senso dove un senso in realtà non c'era. Ma soprattutto, la questione della tua esposizione prevede per me due ENORMI incongruenze:

1. hai detto che da 23 anni vinci con questo sistema di gioco, ma che soltanto da un po' stai giocando online. Hai detto addirittura che ti hanno buttato fuori da qualche casinò reale perché questo tuo sistema di gioco non piaceva. Ora, io sono un coglione, è evidente, ma se io un domani aprissi un casinò e tu mi garantissi di usare quel sistema di gioco, io ti verrei anche a prendere a casa pur di portarti da me a giocarlo. Digressione a parte, anche tutte le roulette fisiche dove sei stato erano difettose? E tu riuscivi sempre a capire tutti i loro difetti? Se è così siamo davanti ad una delle più grandi menti che la storia abbia mai avuto.

2. la seconda enorme incongruenza è che hai aperto il post per spiegare il modo in cui vinci da 23 anni e invece hai spiegato un modo di giocare totalmente fallimentare senza mai dire nemmeno una volta quello che è il tuo sistema di gioco, ovvero cercare di capire e poi sfruttare i difetti delle varie roulette. Quindi non vinci perché quel sistema schifoso che usi ti fa vincere, ma perché riconosci i difetti delle ruote e persino dei computer e da lì quindi porti le probabilità di successo dalla tua parte ribaltando la spettanza. Ma allora, dico, perché mai spiegare quel sistema di gioco scandaloso e incaponirtici per 34 pagine, quando lo potevi dire da subito ed evitare tutte queste domande, critiche e discussioni? 

Il 14/9/2020 alle 22:01 , kikko ha scritto:

Volevo fare i complimenti sia a Satori che al Prof c'e solo da imparare da voi e spero che altri  "pivelli " come il sottoscritto  possano trarre le giuste considerazioni di cio che avette affermato .Mentre Stev non e' riuscito a dare una dica una rIsposta convreta.

La risposta concreta l'ha data. Ci ha messo 34 pagine, ma l'ha data: le roulette sono difettose (o si comportano come le slot) e lui ne ha capito i meccanismi al punto da poter puntare i suoi soldi con probabilità maggiori rispetto a quelle di un qualunque giocatore.

Il 15/9/2020 alle 00:08 , Satori ha scritto:

Al Poker, se sei un genio del Poker, hai delle chance. il mio defunto amico Francesco, posso testimoniarlo, ha vinto a Poker una enorme quantità di denaro, si parla di fortune. Come lui stesso ammetteva, vinceva a Poker, con estrema facilità, per potersi permettere di perdere a Chemin de fer e alla Roulette; così da pareggiare i conti.

Non so come facesse, certamente teneva matematicamente conto delle carte, e sapeva calcolare le probabilità; ma era il bluff (attivo e passivo) il suo vero forte. Francesco [...] forse leggeva nella mente,e vinceva sempre.

Il poker è un gioco di abilità, non di fortuna. La fortuna ti fa avere vincite nel breve periodo, ma alla lunga si vince se si è bravi. Francesco era bravo, bravissimo, evidentemente. Anche io ho un amico che per anni ha giocato a poker per lavoro: si era trasferito in Thailandia, tanto a lui bastava semplicemente un portatile ed una connessione, mi mandava le foto con il cappello di Natale, il costume e l'acqua cristallina che lo teneva immerso fino alle ascelle. Bella vita finché è durata, poi ha avuto perdite che lo hanno portato a ripensare ad una vita diversa ed ora è di nuovo in Italia. Storia del mio amico a parte, se uno sa giocare a poker davvero, guadagna. Il poker non è contro il computer, ma è contro altri giocatori di poker. Non serve leggere nella mente, serve solo essere migliori dei tuoi avversari. Non il migliore del mondo, solo degli avversari contro cui hai deciso di giocare. Considerando che esistono tavoli da gioco con basse cifre dove giocano persone totalmente sprovvedute o poco più, con un po' di studio e di bravura, nel giro di poco si può tranquillamente andare a guadagnare quei 50-100 euro al giorno che, considerando la vita che può fare uno che di lavoro gioca solo a poker qualche ora, è qualcosa di straordinario.

  • Thanks 2
Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, il Prof. ha scritto:

Allora, finché dici le cose che mi sono permesso di evidenziarti come punto 1, le persone che ti leggono possono solamente capire che tu sia un veggente poiché è stato più volte ribadito, persino da chi conosce tecnicamente e nello specifico come funzionano le roulette online, che la casualità delle sortite dei numeri della roulette è davvero una casualità. Questo sottintende che non c'è nessun criterio nell'uscita degli stessi, nessun "meccanismo" ciclico, comportamenti ripetitivi anche a distanza di tempo, ecc. Da qui la mia "presa in giro" (sottolineo nuovamente di non sentirvi offesi dalle mie battute, sono ironico per natura, ma con il cuore) della veggenza. Poiché, se escludiamo la possibilità di capire in qualsiasi modo il comportamento di una roulette online, l'unica possibilità che abbiamo per ribaltare i concetti matematici e la spettanza negativa del gioco è quella di avere una qualche dote divinatoria che ci permette di sapere in anticipo ciò che avverrà in seguito.

Il punto 2 rafforza questo concetto e ti fa apparire come ignorante agli occhi delle persone con un minimo di q.i. perché sembra che tu pensi che la roulette (e quindi la matematica) sia battibile semplicemente con un atteggiamento da professionista. Peccato che un professionista, un fenomeno, uno scemo o persino mia nonna, quando andranno a posizionare i loro soldi sul tappeto, avranno tutti la stessa identica spettanza negativa del 2,7%. Ansia o non ansia, la ruolette è un sistema chiuso. Certo, se uno si fa prendere dall'ansia e dall'impulsività potrebbe giocare per la fretta di recuperare subito, ecc., e perdere prima la sua cassa, questo è ovvio, ma ciò che cambia sono solamente i tempi, non il risultato. 

Quello che ha postato il professore, cioè io, che in realtà non sono per niente un professore, ma mi piaceva usare questo nick per far intendere di primo acchito la natura logica e bacchettona di uno che non crede alle favole e che in questo campo usa la matematica per avere sempre ragione, è una sequenza come ne capitano a migliaia nella vita di qualunque giocatore. Innanzitutto i colpi che ho mostrato non sono 21, ma 20. Inoltre i colpi vinti e persi non sono 5 a 16, ma 6 a 14. Detto questo, che tradotto significa molta più probabilità che ciò che ho descritto avvenga, che il nostro amico Stevmilan si fermi con una serie negativa, che aspetti qualche colpo, che rigiochi il giorno dopo, non altera minimamente la probabilità di vincere o perdere. I 20 colpi non sono una sequenza necessariamente di 20 colpi consecutivi, ma sono 20 colpi giocati (mai sentito il concetto di permanenza personale?). Puoi giocare anche 1 colpo al mese: significherà che ci vorranno 20 mesi per vedere com'è andata la tua sequenza, ma saranno sempre e comunque 20 colpi, sempre e comunque le stesse identiche probabilità e gli stessi identici importi. "Accettare la sconfitta" non significa niente se in un qualunque momento successivo della propria vita ci rimettiamo davanti al tavolo a giocare. Giocare due secondi dopo aver perso 1000€ oppure 3 anni dopo può cambiare solo da un punto di vista psicologico, ma la situazione di gioco, le probabilità e tutto il resto rimangono le medesime. L'unica cosa in più che abbiamo quando ci fermiamo, aspettiamo altre sequenze, spegniamo tutto e riaccendiamo il giorno dopo, è solo il fattore tempo. Da un punto di vista matematico, dunque, sarebbe molto meglio giocare tutto e subito, poiché a parità di risultato avremo guadagnato in fattore tempo. Perdere/vincere 10.000€ in un'ora di gioco o in 2.000 ore di gioco è la stessa cosa, ma nel primo caso ci avremo messo 1.999 ore in meno, un arco di tempo nel quale si possono fare talmente tante di quelle cose da farsi venire i brividi. Secondo Josh Kaufman, per esempio, il quale sostiene che per diventare "bravini" in un'attività nuova (imparare una lingua, uno strumento, ecc.) ci vogliono 20 ore, avere 1999 ore a disposizione equivarrebbe ad imparare praticamente 100 cose diverse: una mole di conoscenze impressionante.

Eccoci al segreto, succo di una discussione che va avanti da 34 pagine. Forse è stato merito mio, chissà, forse di Satori. La nostra simultanea azione provocatoria forse ha dato i suoi buoni frutti. Quindi ecco qual è il punto chiave di tutta la faccenda: non la matematica non c'entra, la veggenza nemmeno, le leggi della probabilità hanno poco senso. Il punto è che le roulette sono difettose (oppure si comportano come le slot, devo ancora capire bene quale delle due poiché non mi risulta che le slot siano difettose). Sarebbe davvero tutto meraviglioso, dico seriamente. Credo, se non ricordo male, che ci siano state anche delle discussioni su questo forum dove si andava ad indagare sulla ciclicità di certi comportamenti della roulette, ma mi pare che mai si sia arrivato al punto di dimostrare qualcosa di reale, quanto invece in tutti i casi si arrivava alla conclusione che questi comportamenti erano del tutto casuali ed erano gli occhi umani (o forse i cervelli) a voler trovare un senso dove un senso in realtà non c'era. Ma soprattutto, la questione della tua esposizione prevede per me due ENORMI incongruenze:

1. hai detto che da 23 anni vinci con questo sistema di gioco, ma che soltanto da un po' stai giocando online. Hai detto addirittura che ti hanno buttato fuori da qualche casinò reale perché questo tuo sistema di gioco non piaceva. Ora, io sono un coglione, è evidente, ma se io un domani aprissi un casinò e tu mi garantissi di usare quel sistema di gioco, io ti verrei anche a prendere a casa pur di portarti da me a giocarlo. Digressione a parte, anche tutte le roulette fisiche dove sei stato erano difettose? E tu riuscivi sempre a capire tutti i loro difetti? Se è così siamo davanti ad una delle più grandi menti che la storia abbia mai avuto.

2. la seconda enorme incongruenza è che hai aperto il post per spiegare il modo in cui vinci da 23 anni e invece hai spiegato un modo di giocare totalmente fallimentare senza mai dire nemmeno una volta quello che è il tuo sistema di gioco, ovvero cercare di capire e poi sfruttare i difetti delle varie roulette. Quindi non vinci perché quel sistema schifoso che usi ti fa vincere, ma perché riconosci i difetti delle ruote e persino dei computer e da lì quindi porti le probabilità di successo dalla tua parte ribaltando la spettanza. Ma allora, dico, perché mai spiegare quel sistema di gioco scandaloso e incaponirtici per 34 pagine, quando lo potevi dire da subito ed evitare tutte queste domande, critiche e discussioni? 

La risposta concreta l'ha data. Ci ha messo 34 pagine, ma l'ha data: le roulette sono difettose (o si comportano come le slot) e lui ne ha capito i meccanismi al punto da poter puntare i suoi soldi con probabilità maggiori rispetto a quelle di un qualunque giocatore.

Il poker è un gioco di abilità, non di fortuna. La fortuna ti fa avere vincite nel breve periodo, ma alla lunga si vince se si è bravi. Francesco era bravo, bravissimo, evidentemente. Anche io ho un amico che per anni ha giocato a poker per lavoro: si era trasferito in Thailandia, tanto a lui bastava semplicemente un portatile ed una connessione, mi mandava le foto con il cappello di Natale, il costume e l'acqua cristallina che lo teneva immerso fino alle ascelle. Bella vita finché è durata, poi ha avuto perdite che lo hanno portato a ripensare ad una vita diversa ed ora è di nuovo in Italia. Storia del mio amico a parte, se uno sa giocare a poker davvero, guadagna. Il poker non è contro il computer, ma è contro altri giocatori di poker. Non serve leggere nella mente, serve solo essere migliori dei tuoi avversari. Non il migliore del mondo, solo degli avversari contro cui hai deciso di giocare. Considerando che esistono tavoli da gioco con basse cifre dove giocano persone totalmente sprovvedute o poco più, con un po' di studio e di bravura, nel giro di poco si può tranquillamente andare a guadagnare quei 50-100 euro al giorno che, considerando la vita che può fare uno che di lavoro gioca solo a poker qualche ora, è qualcosa di straordinario.

Bravo prof,finalmente hai capito qualcosa che alla fine mi avete tirato fuori,ma il mio non voleva essere un inganno,ma il sistema è  quello che uso con le accortezze dette e certamente  aver capito,ma sopratutto studiato per migliaia e migliaia di volte i video,le roulette etc....comunque il sistema è  valido a cifre basse,io gioco il 10-20-30 perché  va bene cosi 😉...questo sito mi fa attendere troppo,non dico il nome,ma è  un .com,ciao professore ora mangio e poi mi preparo per la seduta (e vincita) pomeridiana.😎

20200919_122701.jpg

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share