La Sfortuna


Recommended Posts

non mi riferivo alla fortuna/sfortuna solo nei casinò ma anche nella vita in generale! :ciao:

la vita è condizionata quasi completamente dalla fortuna..fin dalla nascita..infatti nasciamo per caso e continuiamo

ad essere vittime delle casualità per il resto della nostra vita,ognuno di noi ha un carattere diverso plasmato dall insegnamento che ci viene dato che non decidiamo noi,e viviamo esperienze condizionate appunto da una serie di eventi che ci hanno portato a quella esperienza.

a noi piace pensare che non sia così..un po per orgoglio o per egocentrismo,ma la vità è una casualità,

infatti anche se ti impegni tutta la vita per riuscire in qualcosa non è detto che riesci alla fine,per sfortuna appunto

o magari riesci facilmente per fortuna.

insomma secondo me la fortuna/casualità riveste il 90% della nostra esistenza,ma l essere umano è appunto orgoglioso di natura per questo ci piace pensare che dipende da noi,ma di fatto non è così.

per quanto riguarda i casinò ad esempio esistono i periodi di magra è vero,ma tu per capirlo devi comunque provare o no?

allora provi un po e non va e rimandi..poi però per sfortuna rimandi poco o troppo e becchi ancora sfortuna e rimandi e possiamo andare avanti così per sempre anche se vuoi..oppure succede esattamente il contrario,cioè che sei sempre nel posto giusto al momento giusto e credi di essere bravo/brava a capire il momento ma invece è solo ed esclusivamente fortuna...poi appunto un 10% o un 20% per soddisfare il proprio ego ci può anche stare! :trs:

Link to post
Share on other sites
  • Replies 99
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

pienamente d'accordo con Jolly...

il destino ( così come la sfortuna) non esiste; esiste solo l'istante, che è fatto di gesti e ciascun gesto condiziona e trasforma la tua vita e quella dell'intero universo.

A me sembra un tantino da irresponsabili pensare che ciò che ci accade è frutto del destino che ci viene appioppato, per esempio era destino che ci doveva capitare un premier come quello che ci ritroviamo? NO!! semplicemente la maggior parte degli Italiani pensa che doveva andare così e buona notte.... grazie a questo modo di vedere le cose, infatti ci stiamo ritrovando tutti con le pezze al c... (e non inteso come fortuna in queto caso!!) e in graduale declino culturale e morale.

scusate l'esempio probabilmente è fuori luogo ma mi è venuto così!

:ciao:

Link to post
Share on other sites

non mi riferivo alla fortuna/sfortuna solo nei casinò ma anche nella vita in generale! :)E dillo!!!!Interessante come argomento...

la vita è condizionata quasi completamente dalla fortuna..fin dalla nascita..infatti nasciamo per caso e continuiamo

ad essere vittime delle casualità per il resto della nostra vita,ognuno di noi ha un carattere diverso plasmato dall insegnamento che ci viene dato che non decidiamo noi,e viviamo esperienze condizionate appunto da una serie di eventi che ci hanno portato a quella esperienza.

non sono d'accordo e non sono orgogliosa

a noi piace pensare che non sia così..un po per orgoglio o per egocentrismo,ma la vità è una casualità,

non capisco che c'entra orgoglio/egocentrismo

per quanto riguarda i casinò ad esempio esistono i periodi di magra è vero,ma tu per capirlo devi comunque provare o no?

lo puoi vedere/sentire anche giocando solo un paio di volte, e poi leggendo/vedendo qui

Link to post
Share on other sites

Tecnicamente il cosiddetto "periodo di magra" è un falso problema che si risolve semplicemente andando su quei giochi dove puoi girarti dall'altra parte (roulette, baccarat, craps, sicbo, keno, testa o croce, carta-sasso-forbice, ecc.).

Purtroppo gli aficionados delle slots non vedono altro gioco.

Ad es. il keno è una slot-machine a tutti gli effetti come varianza e dinamica delle vincite, con la differenza che a qualsiasi estrazione è possibile beccare le combinazioni vincenti. Non c'è alcun periodo di magra. Certo, chi è abituato alle animazioni sgargianti rimmarrà deluso dal keno ma conta la sostanza e non l'apparenza.

Se poi il periodo di magra è dovuto a sfiga personale (la fantozziana nuvoletta del ragioniere) allora quello è un altro discorso.

Link to post
Share on other sites

Ad es. il keno è una slot-machine a tutti gli effetti come varianza e dinamica delle vincite, con la differenza che a qualsiasi estrazione è possibile beccare le combinazioni vincenti.

Verissimo ma, siccome io gioco solo per divertirmi (per mangiare sono solita lavorare) e trovo il keno di una noia mortale, preferisco affrontare anche i periodi di "magra", tanto con i miei micro-depositi non andrò certo in malora.

Credo che giocare poco (cioè poco denaro) e accontentarsi di piccole vincite ( The Guru docet) sia il sistema migliore per divertirsi e portare anche a casa qualche spicciolo extra e, credetemi, in questo modo non c'è "magra" che tenga! :)

Edited by viky
Link to post
Share on other sites

Secondo me, e stando a tutti i tuoi momenti carini, penso che tu stia navigando su un "buono".. sicura di non essere pentita di tutte le micropuntate? spinnando a 2/3 euro ne avresti vinti migliaia, altro che momenti carini!

Link to post
Share on other sites

La mia Jollina sì che mi capisce!

JJ io mi diverto, mica mi voglio arricchire con i casinò, ho un lavoro che mi da da mangiare bene e mi permette di non avere grosse preoccupazioni economiche che di questi tempi è.......vera fortuna!

Quello che vinco mi basta, le grosse puntate mi fanno paura, ogni tanto alzo secondo l'ispirazione del momento.

Link to post
Share on other sites

questo discorso è un po come la religione,cosa necessaria all essere umano per credere in qualcosa,

per dare una ragione alla propria esistenza...la verità è che noi possiamo fare ben poco contro il destino avverso,

e abbiamo molte meno responsabilità di quello che sembra perché volendo o no le nostre scelte sono condizionate dal caso,

non avremmo fatto quella scelta se non ci fosse stata una casualità che ci avrebbe fatto arrivare a quella conclusione.

per carità,è umano voler pensare di essere artefici del proprio destino.

un esempio stupido:un mio amico che viveva qui dalle mie parti ora vive e lavora a Milano da 2 anni.

lui lavorava e viveva qui poi la madre si è ammalata e si è ricoverata a Milano,li ha incontrato la sua attuale ragazza,

ha iniziato a frequentare Milano e alla fine si è trasferito.

se la madre non si fosse ammalata non credo proprio che lui di punto in bianco si svegliava una mattina e prendeva questa decisione,

ma se la prendeva questa decisione a quest ora era ancora disoccupato,perché avrebbe perso la coincidenza che li avrebbe permesso di trovare quel lavoro,o magari ne avrebbe trovato un altro!

nei casinò l unica bravura secondo me sta nel sfruttare le promozioni migliori,e cercare di capire i momenti migliori per giocare,ma anche se siamo bravi in questo è sempre la fortuna che regna sovrana e incontrastata..di fronte a lei non possiamo nulla di concreto.

per rispondere a jack j. girl,lascia stare la politica,quelli stanno lì proprio perché sono così,come in tutto il mondo..il presidente degli stati uniti è lì perché è un pappaccio opportunista se no non avrebbe mai tentato la scalata alla casa bianca..una persona seria,altruista e con altre belle qualità,non può fare politica,se ci prova viene bloccato dai potenti opportunisti assetati di denaro!

Link to post
Share on other sites

mai e poi mai avere di questi pensieri,vedrai che se è destino le vien il guizzo di alzare al momento giusto....

:) punti di vista,ci mancherebbe..però vedi che in questa frase è contenuto il concetto che tentavo di esprimere.

comunque dai..un buon 20%(egocentrico) dipende anche da noi..non è poi così male! :)

Link to post
Share on other sites

Appunto, punti di vista!

Io mi accontento delle mie piccole vincite e, non dico di non perdere mai, ma vi assicuro che non mi succede poi così spesso, con le mie micro-puntate quando vedo che "marca male" scappo via col mio deposito o poco meno e tento altrove, per fare puntete da 2/3€ come dice JJ non si può certo partire da un deposito di 20€, deve essere almeno di 100€ e, personalmente, perdere 100€ mi rompe notevolmente, io con quella cifra posso tentare 5 casinò diversi e normalmente almeno in 1 su 5 i Momenti Carini arrivano.......basta accontentarsi e non inseguire la fortuna a tutti i costi perché......possono essere costi elevati.

Viky-pensiero :angelo:

Link to post
Share on other sites

ed è un pensiero giustissimo Viky,io non ricordo l ultima volta che ho depositato 100€,io deposito poco

se ho un 100% in in un playtech deposito al massimo 50€ se no di meno.

La maggiorparte dei miei depositi sono di 20-40€

nei rival punto da 0,80c a 1,50c e più o meno lo stesso nei microgaming,nei playtech arrivo massimo a 4,50 nelle 9 linee,

ma punto 2/3 nelle 20 linee,nei playtech non deposito senza un buon bonus di almeno 70%,perché appunto se no non puoi puntare,quindi deposito poche volte nei playtech,solo quando ho questi bonus anche perché sono più lenti con i prelievi.

mi accontento anche di 100€ proprio ieri al red flush ho depositato 20€ senza bonus e ho prelevato 100€ che è il minimo prelevabile,se no penso che avrei prelevato anche 50€,infatti nello Slotocash faccio così,deposito 17 e prelevo da 50 in su.

comunque il periodo è migliorato rispetto a settembre e la prima metà di ottobre,prelievi ne sto facendo di continuo,

piccoli prelievi di massimo 400€,non riesco ad andare oltre dal mese di agosto,ma almeno è qualcosa,così già va bene.

Edited by kratos
Link to post
Share on other sites

non per rimettere il coltello nella piaga, ma caro Kratos continuo a non essere d'accordo col tuo modo di vedere la vita...la politica la facciamo noi ogni giorno, è quando apponi una crocetta su una determinata faccia solo perché ti hanno promesso un favore che fai politica e decidi con un "semplice" gesto dettato magari solo ed esclusivamente dalle tue aspirazioni personali e dall'individualismo che stravolgi e modifichi il mondo intero... ci sono persone che hanno cosrtuito giorno dopo giorno il proprio destino e quelle di intere nazioni vedi Mandela, Ghandi e con questo chiudo.

:angelo::ciao:

Link to post
Share on other sites

[

Non sono quell'ingenua che tu credi, so benissimo che come si vincono, i soldini, così si perdono. Sta a noi capire quando è il momento di fermarsi un pò!

Vedi Guendalotta, io non credo sia un falso screen, come non credo si stia sput....ndo i 15000€ vinti!

Veramente sono 17.000 :) :) e...no! non li sto [email protected]@anando...ho pensato bene di fumarmi quelli che non mi volevano dare all'all jackpots (me li hanno riversati sul conto :) )...ed ora sono in pausa di riflessione.

Detto questo secondo me il discorso "sfortuna" ci sta anche...capita di beccare il momento sbagliato nel casinò sbagliato.

Non ho grandi consigli da darti perché io sono una giocatrice non una calcolatrice...vado un po' ad istinto e sensazioni...quindi strategie applicate a menadito e "gioco a formichina" non fanno per me.

Comunque sia...se ti senti di fermarti...fermati!

Link to post
Share on other sites

non per rimettere il coltello nella piaga, ma caro Kratos continuo a non essere d'accordo col tuo modo di vedere la vita...la politica la facciamo noi ogni giorno, è quando apponi una crocetta su una determinata faccia solo perché ti hanno promesso un favore che fai politica e decidi con un "semplice" gesto dettato magari solo ed esclusivamente dalle tue aspirazioni personali e dall'individualismo che stravolgi e modifichi il mondo intero... ci sono persone che hanno cosrtuito giorno dopo giorno il proprio destino e quelle di intere nazioni vedi Mandela, Ghandi e con questo chiudo.

:):)

:) forse,anzi sicuramente non mi sono spiegato bene..io dico solo che Ghandi è diventato Ghandi con la sua personalità e i suoi ideali perché era destinato ad esserlo,perché il caso ha tracciato per lui il cammino che ha percorso,perché è nato dove è nato,perché ha fatto le esperienze che ha fatto ed è arrivato dove è arrivato...era il suo destino.

io credo nel destino,il destino è già scritto,la terra stessa ha un suo cammino da percorrere..una data di scadenza,che noi pensiamo essere anticipata dall inquinamento degli uomini,ma in realtà questa data segnata dal destino includeva anche l opera dell uomo che è parte della terra stessa.

poi guarda,secondo me per fare politica devi essere in un certo modo,e sono le persone senza scrupoli che vanno avanti in politica,perché sono le persone che sanno giocare a quel gioco,che sanno fare promesse,che sanno apparire..oggi più che mai!

non puoi farci niente..fa male lo so..ma è così!...io odio la politica per questo..è marcia..è marcia dentro!

Edited by kratos
Link to post
Share on other sites

la terra stessa ha un suo cammino da percorrere..una data di scadenza,che noi pensiamo essere anticipata dall inquinamento degli uomini,ma in realtà questa data segnata dal destino includeva anche l opera dell uomo che è parte della terra stessa.

Non entro nel merito del topic come da titolo, poichè mi sono perso il filo del discorso già da un po'...

Faccio solo un'appunto: la "data di scadenza" delle Terra non verrà anticipata dall'inquinamento dell'uomo.

La Terra campava felice quando nell'atmosfera c'erano solo ammoniaca e azoto, campa adesso che c'è ossigeno, e sopravviverà all'anidride carbonica. Gli elementi che compongono un sacchetto di plastica, esistevano già sulla Terra sotto altra forma. Il pianeta non ne risentirà più di tanto e le specie si adatteranno oppure si estingueranno come è sempre stato.

L'uomo sta solo anticipando la data di scadenza di se stesso..

ps: nonostante il mio appunto, il senso del discorso di Kratos comunque resta intatto

:)

Link to post
Share on other sites

Tutte le opinioni sono rispettabili, ma, per favore, non scrivere come se ciò che dici fosse la verità assoluta.

scusami Jolly ma a me pare che sei tu che la vedi in questo modo,io esprimo solo le mie idee,il mio pensiero,

come fanno tutti qui.

Link to post
Share on other sites

Buona domenica a tutti, ragazzi :)

Mamma mia che casotto! :)

mi sono perso il filo del discorso già da un po'...

Ho perso anche io ormai, il filo del discorso. Qui siamo andati a finire a Mandela e Gandhi O_O

Mi trovo d'accordo un pò con tutti e mi sento di dover riassumere il tutto, giusto per portare la discussione a quella che era all'inizio.

Io, come Viky, non deposito enormi cifre (20 massimo 35€ quando ne ho di più (e quelle volte, sono più uniche che rare)), puntando a 0,20 cents iniziali per poi salire se la slot paga. Ognuno ha la "sua strategia".

Se io ho aperto questo post parlando di sfortuna, è perché è quello che ho sentito in quel determinato momento. Ho spiegato come gioco, solo per avere dei suggerimenti da voi e per vedere se cambiando strategia riuscivo a "combattere" questa cosa! Ma alla fine, come penso ognuno di noi faccia, gioco come meglio credo e mi sento. Certo mi può dar fastidio, ma non mi deprimo se mi va fatta male!

Penso in oltre (pensiero mio eh) che la sfortuna non siamo noi a creacela, viene e basta, così come la fortuna. Noi abbiamo solo il compito di saperla riconoscere e cercare di approfittarne al momento giusto o, nel mio caso, di lasciar perdere se "tira brutta aria"!

Quoto Kratos

forse,anzi sicuramente non mi sono spiegato bene..io dico solo che Ghandi è diventato Ghandi con la sua personalità e i suoi ideali perché era destinato ad esserlo,perché il caso ha tracciato per lui il cammino che ha percorso,perché è nato dove è nato,perché ha fatto le esperienze che ha fatto ed è arrivato dove è arrivato...era il suo destino.

io credo nel destino,il destino è già scritto...

Se poi vogliamo parlare di destino e mi consentite di dire la mia (che se non ho capito male è più o meno simile al pensiero di Kratos, ma nemmeno diverso da quello di JJ's Girl ad esempio)... Il destino io credo sia creato un pò dalla casualità e un pò da noi, cioè mi spiego: non credo che le cose che accadono, succedano per caso. Io penso che il destino di ognuno di noi sia già scritto e la casualità serve solo a fare in modo che noi prendiamo certe scelte che ci porteranno al suo compimento giorno dopo giorno!

Ripeto però, questo è un mio pensiero e tutti sono liberi di pensarla come meglio credono.

Quindi qui mi riallaccio alla frase di prima "gioco come meglio credo e mi sento" ed è qui che subentrano la casualità ed il destino, io ho scelto di giocare a quella determinata slot ed il destino ha già deciso se farmi vincere o meno (perché così è scritto)! Quindi questo periodo "sfortunato" che sto passando, credo sia nel mio destino e sono io che ho fatto in modo che questo accadesse, giocando!

Oddio, non so se mi sono spiegata bene e se ho reso l'idea. Di una cosa sono certa... Ho appena scritto un papiro :)

Auguro ancora a tutti voi una serena domenica :):)

Link to post
Share on other sites

Ma di che cosa si stava parlando? :blink:

Siamo passati dalla sfortuna al destino, dalla politica alle puntate da 2/3 euro, di mezzo si è messo pure Gandhi, JJ c'è sempre perché vuole scrivere più messaggi di me :ris: :ris: :ris:

Ragazzi non litigate perché qui non si capisce più niente!

Link to post
Share on other sites
Siamo passati dalla sfortuna al destino, dalla politica alle puntate da 2/3 euro, di mezzo si è messo pure Gandhi, JJ c'è sempre perché vuole scrivere più messaggi di me

Ah bè, non chiedere a me come siamo finiti a questi discorsi :ris:

Telecronaca: Troviamo Viky al 1° posto con 1967 punti. Al 2° posto, più agguerrito che mai, con 1952 punti l'inseguitore JJ! Chi sarà il vincitore alla fine dell'anno? :ris: :ris:

Ragazzi non litigate perché qui non si capisce più niente!

Non ho letto litigi, ma ho notato che "l'aria" cominciava un tantino ad appesantirsi :blink:

Un abbraccio a tutti :ris:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...