Tanto Bisogno Di Soldi


danielemilano
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutto il forum...

Secondo voi che rapporto c'è in questo momento storico tra il gioco on line e la società di oggi??

Gia' da un po' di tempo il pensiero che mi gira per la testa e' sempre il solito. Tutto questo accanimento a trovare la formula magica per vincere e' dettato da una cosa sola: disperato bisogno di soldi!! Infatti il gioco on line diventa sempre piu' diffuso e ammiccante tanto che lo Stato ci ha messo su le mani con il poker legalizzato e tra un po' arriveranno anche i casino on line legalizzati credo. In questi tempi un po' scuri dove i soldi sembrano non bastare mai io mi chiedo: ma ci sara' veramente nella societa' di oggi tutta questa cultura e passione per slot e tavoli verdi?? O si ricorre semplicemente l' inganno dei soldi facili? Io penso che i veterani di questo serio forum web debbano mettere in guardia chi in preda allo spasmo si butta a capofitto senza ragione. Creare uno spazio dove spiegare come prendere la cosa dal verso giusto oltre che parlare di trucchi e sistemi che non possono portare da nessuna parte. Ho visto che molte sono state le persone che si sono iscritte al forum, cercando di trovare la soluzione per poi rendersi conto che non c'è (magari finendo la carta di credito) e poi non si sono fatti piu' sentire nel forum. Il gioco d' azzardo altro non fa che redistribuire una percentuale di soldi precedentemente incassati, solo questo fa. E' matematico perdere. Ricordatelo sempre. Se qualcuno di voi ha il coraggio di ammettere che gioca solo per il quadagno lo faccia subito, si e' sempre in tempo per smettere. E' il miglior guadagno.

Ciao..ciao..

Link to comment
Share on other sites

CIAO... e il tuo sistema alla roulette come va? 2 mesi fa scrivevi ciò:

"Ciao ragazzi, la fase positiva continua, quando salto ve lo faro' sapere. Excel mi dice che non posso saltare..poi vediamo. In questi giorni ho intuito una nuova manovra speculativa, ma questa non e' un sistema ma un trucco matematico. Anche qui Excel mi dice che non posso saltare. E' un trucco, non una condotta di gioco. Pensate alle leggi della statistica, e non datemi inutilmente addosso, che non serve a niente. Non fatemi domande, non faccio beneficenza, non spiego niente dentro un forum. Ciaociao "

B)

Link to comment
Share on other sites

No non penso che sia una rovina per nessuno...Poi renditi conto che qualunque eccesso è una rovina, l'alcool e venduto liberamente ma non mi sembra che siano tutti alcolizzati, bisogna anche avere un minimo di razionalita'

Comunque si io gioco per il guadagno questo è chiaro, ma è logico che non posso pensare di investire denaro con la convinzione di guadagnare. si tenta,... piu' o meno come si fa' quando si gioca una schedina, pero' con molte piu' possibilita'....

Link to comment
Share on other sites

CIAO... e il tuo sistema alla roulette come va? 2 mesi fa scrivevi ciò:

"Ciao ragazzi, la fase positiva continua, quando salto ve lo faro' sapere. Excel mi dice che non posso saltare..poi vediamo. In questi giorni ho intuito una nuova manovra speculativa, ma questa non e' un sistema ma un trucco matematico. Anche qui Excel mi dice che non posso saltare. E' un trucco, non una condotta di gioco. Pensate alle leggi della statistica, e non datemi inutilmente addosso, che non serve a niente. Non fatemi domande, non faccio beneficenza, non spiego niente dentro un forum. Ciaociao "

B)

Ciao, il primo e' saltato dopo qualche giorno, pero' regge bene nel tempo, la chiave e' ritirare spesso la vincita per cercare di rimanere in attivo. Alla lunga pero' penso che andra' in negativo anche questo.

Il secondo va molto meglio ma e' un calcolo statistico per guidarmi sulle probabilita' non un sistema.

Scusami se non lo spiego..ma non e' cosi difficile all fine.

ciao..

Link to comment
Share on other sites

il gioco d'azzardo esiste perch'è insito nella natura umana cercare di arricchirsi in breve tempo e senza troppo sudore,ognuno fa ciò che vuole e chi lo consiglia dicendogli che è un errore giocare,che non porta a nulla etc.etc. non viene ascoltato mai dal giocatore e questo indipendentemente da tutto.

mettere in guardia le persone che anche attraverso questo forum si avvicinano al gioco è già stato fatto,le discussioni in cui si è parlato di compulsività,malattia,vizio,etc. si sono sprecate,ma alla fine siamo noi e solo noi che prendiamo le decisioni.

lo stato ha inventato specie nell'ultimo decennio di tutto per far giocare la gente,ma personalmente compro un gratta e vinci una volta l'anno,un biglietto della lotteria mai,una schedina del superenalotto una volta ogni due anni,gioco al lotto mai,vado al casino 350 volte l'anno,non so se mi sono spiegato,insomma faccio quello che ritengo più giusto per me e per il mio modo di approcciare il gioco d'azzardo.

non c'è da spiegare un modo per prendere le cose per il verso giusto,ci vuole solo un po di buon senso,capire che i soldi per giocare servono solo per quello e non per le bollette,che pensare di diventare ricchi con il gioco è sbagliato a meno che non si voglia diventare professionisti nel vero senso della parola,ma per esserlo bisogna dimenticarsi di tante,troppe cose,non bisogna avere un lavoro fisso,mettere da parte ogni tanto gli affetti,non avere compagne/i che rompono le scatole,più tutta quella serie di caratteristiche che fanno di un giocatore un professionista e in primis totale assenza di sentimenti quando si gioca,ma vorrei ricordare che l'etimologia della parola gioco è ben altra cosa,cambia quando le si accosta azzardo,ma ciò nonostante si può riuscire a farlo rimanere un gioco,solo un sano divertimento,basta avere e mi ripeto buon senso.

dare consigli sono parole al vento e comunque nel momento in cui si è presi dal gioco si dimenticano.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me il gioco è bello e piacevole se rimane tale, nel momento in cui una persona ci si rivolge perché è disperato e non sa come avere soldi per arrivare a fine mese si entra in una questione sociale ben più ampia e che richiederebbe una riflessione che va al di là del gioco d'azzardo.

Spero di non arrivare mai a tal punto, per ora il gioco per me è una valvola di sfogo per divertirmi, vincere ogni tanto e magari rinunciare a un'uscita la volta in cui perdo. Ma la mia fonte di sostentamento, e sottolineo fortunatamente visti i tempi che corrono, è il mio stipendio mensile.

Link to comment
Share on other sites

Il problema di chi gioca o comunque mio molte volte,è che a volte si gioca e basta senza pensare a niente..mi spiego meglio.A volte ho vinto anche delle somme molto alte e perciò avrei potuto anche non giocare,ma alla fine o mi rigiocavo molto della somma prima di prelevarla oppure quella che prelevavo la usavo per giocare in altri casinò..Questo cosa mi ha fatto capire?mi ha fatto capire che molte volte si gioca più per giocare,per sentire l'adrelina e il brivido del gioco che magari per vincere e andare a spendere la vincita in altri modi e non per continuare a giocare...alla fine insomma ci si gioca e basta,si vinca o si perda non cambia nulla,basta giocare.non so se mi sono spiegato ma questo succede a me molte volte.

Link to comment
Share on other sites

Il problema di chi gioca o comunque mio molte volte,è che a volte si gioca e basta senza pensare a niente..mi spiego meglio.A volte ho vinto anche delle somme molto alte e perciò avrei potuto anche non giocare,ma alla fine o mi rigiocavo molto della somma prima di prelevarla oppure quella che prelevavo la usavo per giocare in altri casinò..Questo cosa mi ha fatto capire?mi ha fatto capire che molte volte si gioca più per giocare,per sentire l'adrelina e il brivido del gioco che magari per vincere e andare a spendere la vincita in altri modi e non per continuare a giocare...alla fine insomma ci si gioca e basta,si vinca o si perda non cambia nulla,basta giocare.non so se mi sono spiegato ma questo succede a me molte volte.

si, anche per me è così

poi se arriva il jackpot, tanto meglio :app:

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutto il forum...

Secondo voi che rapporto c'è in questo momento storico tra il gioco on line e la società di oggi??

Gia' da un po' di tempo il pensiero che mi gira per la testa e' sempre il solito. Tutto questo accanimento a trovare la formula magica per vincere e' dettato da una cosa sola: disperato bisogno di soldi!! Infatti il gioco on line diventa sempre piu' diffuso e ammiccante tanto che lo Stato ci ha messo su le mani con il poker legalizzato e tra un po' arriveranno anche i casino on line legalizzati credo. In questi tempi un po' scuri dove i soldi sembrano non bastare mai io mi chiedo: ma ci sara' veramente nella societa' di oggi tutta questa cultura e passione per slot e tavoli verdi?? O si ricorre semplicemente l' inganno dei soldi facili? Io penso che i veterani di questo serio forum web debbano mettere in guardia chi in preda allo spasmo si butta a capofitto senza ragione. Creare uno spazio dove spiegare come prendere la cosa dal verso giusto oltre che parlare di trucchi e sistemi che non possono portare da nessuna parte. Ho visto che molte sono state le persone che si sono iscritte al forum, cercando di trovare la soluzione per poi rendersi conto che non c'è (magari finendo la carta di credito) e poi non si sono fatti piu' sentire nel forum. Il gioco d' azzardo altro non fa che redistribuire una percentuale di soldi precedentemente incassati, solo questo fa. E' matematico perdere. Ricordatelo sempre. Se qualcuno di voi ha il coraggio di ammettere che gioca solo per il quadagno lo faccia subito, si e' sempre in tempo per smettere. E' il miglior guadagno.

Ciao..ciao..

ma bisogna anche seguire le istruzioni del sito e del forum, e mettere in pratica tutti gli insegnamenti ivi contenuti per ottenere qualche risultato. Le tecniche qui descritte funzionano, è un discorso matematico. FAcendo leva sul bonus nel modo giusto come ho gia detto il vantaggio del banco diventa negativo e questo di per se è già sufficente per guadagnare. Se poi uno mette in pratica anche tutti gl altri insegnamenti va da se che non può perdere. Si, potrà capitare qualche mano sfortunata, ma alla lunga guadagnerà certamente,

Link to comment
Share on other sites

Accetto sempre questo tipo di confronto, ma il post di partenza (e i quote successivi) mi pare un po' schizofrenico.

dare consigli sono parole al vento e comunque nel momento in cui si è presi dal gioco si dimenticano.

non sono d'accordo. A me discutere su questo e leggere vostre frasi, mi ha aiutato a fermarmi parecchie volte.

Link to comment
Share on other sites

Accetto sempre questo tipo di confronto, ma il post di partenza (e i quote successivi) mi pare un po' schizofrenico.
dare consigli sono parole al vento e comunque nel momento in cui si è presi dal gioco si dimenticano.

non sono d'accordo. A me discutere su questo e leggere vostre frasi, mi ha aiutato a fermarmi parecchie volte.

Io sono dell'idea che nei momenti di razionalità, quando non si è presi dalla cosiddetta febbre del gioco, sia giusto ragionare su certe cose, rendersi conto di cosa rappresenta per noi il gioco e di come ci rapportiamo ad esso. Se poi nel momento di giocare tutto ciò viene meno, ci sta anche, capita anche a me, però penso che a certe situazioni estreme ci sia rimedio. Iscrivendomi a questo forum sto cercando anch'io di capire cosa rappresenta x me il gioco e sto cercando confronto con persone che come me lo praticano, chi più chi meno.

E in ogni caso qui si parlava di una questione sociale, ovvero di chi si avvicina al gioco non per l'adrenalina e il gusto di farlo ma x disperazione.

Link to comment
Share on other sites

Accetto sempre questo tipo di confronto, ma il post di partenza (e i quote successivi) mi pare un po' schizofrenico.
dare consigli sono parole al vento e comunque nel momento in cui si è presi dal gioco si dimenticano.

non sono d'accordo. A me discutere su questo e leggere vostre frasi, mi ha aiutato a fermarmi parecchie volte.

la speranza è sempre che la condivisione delle nostre esperienze e delle nostre conoscenze sia utile a chi ne ha bisogno,c'è chi come te fa tesoro dei consigli,c'è chi invece purtroppo li legge è basta senza applicarli o ricordarli al momento giusto,non tutti siamo uguali però e non tutti abbiamo un grado di dipendenza dal gioco uguale,per certo la mia esperienza personale e nei casino reali (che credo posso permettermi di dire in questo forum è superata solo da quella dell'amico "nessuno")mi permette di dire che quello che hai citato scritto da me è la realtà nel 95% dei casi.

Link to comment
Share on other sites

@jolly

certamente nulla è lasciato al caso in un casino terrestre,del resto deve essere una macchina da soldi e per esserlo tutto deve essere ben oliato e perfetto,offerta dei giochi,professionalità degli impiegati,benefit per clienti più facoltosi etc. non devono mai mancare,ma sapersi fermare è una cosa individuale,non tutti siamo uguali e la pensiamo allo stesso modo,questo significa che se ci troviamo in un ambiente come un casino dipende solo ed esclusivamente da noi avere la capacità di dire basta e di saperci fermare.

Link to comment
Share on other sites

Ma da casa è molto più semplice, ti alzi , e trovi altre distrazioni.Veramente lo trovo molto diverso.Però mi ricordo che quando vincevo alla rula live ai casinò terrestri, mi fermavo sempre, per timore di perdere.E con le slots no.Che strano.

J

Link to comment
Share on other sites

penso che ognuno di noi sia più scavezzacollo con un gioco in particolare , il gioco che senti più degli altri , al casino reale sono più parsimoniosa , forse perché il denaro passa frusciante dalle mie mani , mentre online è a portata di mouse e non

lo vedi passare .....al casino reale poi il gioco per quanto mi riguarda è meno full immersion anche perché essendo in compagnia è diverso ...parecchio :angelo:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share