Silenzio Parla L'inter


Recommended Posts

gas ha ragione,se hai vinto 3 a 1 al'andata non ha senso spingere dal primo minuto nella gara di ritorno,chiunque senza necessariamente essere un allenatore la prima cosa che farebbe sarebbe lasciar sfogare un po gli avversari per farli stancare e ovviamente cercare il colpo quando gli avversari sono sbilanciati cercando di contenerli il più possibile,non dimentichiamo che all'espulsione di motta non c'è stata nessuna sostituzione in campo e qusto significa molto.

quante sono le squadre con 11 giocatori tutti italiani e che importanza ha se sono tutti stranieri?

non vanno considerati stranieri,ma giocatori della squadra in cui giocano,nulla di più e comunque non è vero che non si guarda agli italiani,moratti spende ogni anno milioni di euro per il settore giovanile e la primavera oltre a tante altre iniziative che servono a trovare fra gli italiani i campioni di domani,balotelli ne è un esempio,è stato cresciuto nelle giovanili e poi gli è stato dato tutto quello che serviva per diventare una bandiera dell'inter,chi non lo farebbe giocare insieme a milito e eto'o se avesse la testa sulle spalle?

in quel contesto sono stati si degli eroi che hanno sputato sangue,hanno svolto il loro lavoro con grande professionalità alla stessa maniera di come lo svolgerebbe un bravo pompiere,un dottore in uno scalcinato ospedale africano etc.

ognuno di loro è un eroe nel suo campo e con il suo mestiere e professionalità,non credo che lo special one volesse estendere questo concetto di eroismo ad altre cose,ma solo relativamente alla partita come giusto che sia stato.

riuscire a sostenere nell'arco di pochi giorni 3 partite ai massimi livelli correndo come se stessero camminando non è per tutti,ci vuole allenamento,sacrificio,provate a vedere una partita dove giocano vecchie glorie del calcio e cercate quelli che hanno smesso anche da poco tempo di giocare e vi renderete conto dell'enorme differenza che ci sarà rispetto a quando lo facevano per professione,che poi vengano pagati milioni per farlo è solo una questione di businness,un giocatore con la sua presenza in campo aiuta il marketing di una società,alza i fatturati con le vendite delle magliette e degli abbonamenti,fa immagine e tutta una serie di cose che creano vantaggi per la società che lo paga,in più se il giocatore rende in campo e migliora le sue prestazioni le sue quotazioni saliranno e in previsione di una sua cessione il guadagno sarà assicurato,kakà insegna, non possiamo scandalizzarci perché un professionista è ben pagato,ci sono tanti altri professionisti che guadagnano molto di più in altri settori,ma nessuno si scandalizza,forse perché non sappiamo nemmeno che esistono.

consideriamo anche un altro aspetto e cioè che da noi non c'è ancora la cultura di allevare i giovani e farli giocare presto in prima squadra(a parte i fenomeni) mentre all'estero ti ci sbattono subito non appena dimostri di saper tenere palla.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 85
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Si va a Madrid!!!!!!

2 squadre in finale totalmente inaspettate, che stavano quasi per uscire nella fase a gironi, e che hanno superato le 3 favorite alla vittoria. Onore anche al bayern.

Ma chi se ne frega se non ci sono italiani, é un disorso inutile che si fa da un sacco di tempo, per la qualitá dei giocatori italiani attuali é meglio cosí...

La partita é stata giocata nell'unico modo possibile, avendo 2 gol di vantaggio da difendere non si poteva fare altro che giocare in difesa altrimenti saremmo usciti con 3 o 4 gol sul groppone come é successo a quasi tutte le squadre che sono andate al camp nou a tentare di giocarsela alla pari.

È stata una lezione di tattica di Mourinho, l'arma principale del Barcellona é rubare palla in pressing a centrocampo e ripartire con delle veloci verticalizzazioni, lasciando al palla sempre a loro é venuta meno questa loro possibilitá letale che si é tradotta nel maggior possesso palla che io abbia mai visto ma anche il piú sterile. In tutta la partita sono riusciti a fare 2 azioni pericolose, per il resto solo cross respinti dalla difesa e tiri sbilenchi da fuori. E annullando Messi che non ha visto palla in 180 minuti non sapevano piú che fare.

Poi si é giocato in 10 per un'ora, mica facile

Link to post
Share on other sites
si ma sentire mourinho che dice che sono eroi e che hanno sputato sangue...questo non mi va...allora chi salva le vite cosa è? un monumento?..ma dai...

uno per 10 milioni di euro all'anno..farebbe ben altro e giocare 3 partite in 8 giorni..

quindi nel calcio circa correre per 40 minuti..bè ci sono altri sport che si sbattono di più...

In ogni situazione si può trovare dell'eroismo, il calcio così come le altre competizioni non sono altro che una risposta ad un innato istinto animale di competizione e di battaglia. Non c'è nulla di male ad esaltarsi per una vittoria.

Il discorso dei soldi ai giocatori poi viene tirato fuori troppe volte. Il mondo è regolato da leggi economiche: se lo sport è seguito chi lo pratica viene pagato di più. Qui sono d'accordo.Le prostitute esistono perché ci stanno i clienti

Non guferemo contro l'Inter, ma non pretendete entusiasmo

Link to post
Share on other sites
Tra l'altro è in gioco il 4° posto per la champions tra Italia e Germania. Chi vince se lo porta a casa :D

da quello che ho letto, il quarto posto l'italia lo mantiene solo se l'inter sconfigge il bayern, se dovesse vincere ai rigori dopo un pareggio nei tempi regolamentari il posto se lo aggiudica ugualmente la germania

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

no purtroppo per te e tanti altri è il 16 maggio,altra data da ricordare ahahahahahahahahah

bilan ruve zeru tituli lallallala bilan ruve zeru tituli lallallala

post-566-1274030156_thumb.jpg

Edited by sognatore
Link to post
Share on other sites

bè esultate tifosi di 10 squadre ops 1 squadra ...

avete talmente tanti giocatori che per poco non lo perdavate ( vedi rigore negato al siena)

però bravi dopo quasi 1 miliardo di euro speso forse 1 champions la vincete ^_^ ^_^ ^_^

Link to post
Share on other sites

che brutta cosa far finta di ridere mentre dentro si rosica vero?

del resto che dire di queste battute,sono cosa ovvia,ma non ci toccano perché quello che sappiamo è solo che siamo a due tituli mentre tutti pronosticavano e speravano in uno zero bello tondo.

mettiamola così noi ci godiamo il momento e ce ne andiamo a madrid con la nostra beneamata INTER,voi anticipate le vacanze ^_^^_^ chiacchieroni ^_^

post-566-1274031221_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

tu pensa che io tifo lazio quindi non capisco molto di calcio ;)

però sono onesto dico che l'inter ha vinto perché ha i giocatori + forti di tutte le altre squadre e perché ha speso molto.

io dico che vince pure la champions..il bayern è derelitto...

Link to post
Share on other sites

roosters,abbiamo già parlato di questo,se una società è in grado di acquistare i migliori giocatori presenti sul mercato è giusto che lo faccia,se è in grado di pagarli per le loro prestazioni e giusto che li ingaggi,ma non succede solo nel calcio,in tutti i settori accade questo,scienza,ricerca,innovazione etc.

se si vuole essere competitivi o si vuol diventare la miglior squadra di club al mondo per forza di cose bisogna spendere molti soldi e se questi sono associati a grandi risultati ben venga.

Link to post
Share on other sites
roosters,abbiamo già parlato di questo,se una società è in grado di acquistare i migliori giocatori presenti sul mercato è giusto che lo faccia,se è in grado di pagarli per le loro prestazioni e giusto che li ingaggi,ma non succede solo nel calcio,in tutti i settori accade questo,scienza,ricerca,innovazione etc.

se si vuole essere competitivi o si vuol diventare la miglior squadra di club al mondo per forza di cose bisogna spendere molti soldi e se questi sono associati a grandi risultati ben venga.

^_^ ^_^

non so perché ma mi trovo d'accordissimo ^_^

vai a festeggiare ^_^ ^_^

io spero di farlo tra un mesetto benevento arezzo e cremonese permettendo ^_^ ^_^

Link to post
Share on other sites

sognatore, sono juventino, niente vacanze anticipate per i miei giocatori. Sono stati in ferie fino a ieri ^_^ ora hanno il mondiale (poveri noi) ed i preliminari di Europa League (scandalosi).

Arriva Del Neri, quindi dovrei essere contento che siamo arrivati al 7° posto. La prossima stagione sarà ancora peggio.

Riguardo agli acquisti, se facessero iscrivere solo chi ha il bilancio positivo, tutte le squadre europee più forti, sarebbero messe male. Comprese Juve, Milan, Inter, Roma ecc ecc

Link to post
Share on other sites

Io sono tifoso del Toro. Non me nè frega niente di chi ha vinto, ma ti sembra normale che anche nell'ultima di campionato ci sia stata una decisione dell'arbitro che poteva cambiare la partita che guarda caso è stata a favore della tua squadra? In finale affronterete una società che ha 130000 soci, solida che incassa 100 e spende 80 e non ha un padrone che stacca l'assegno quando ci sono problemi. Il sistema che usa Moratti e come lui tanti altri patron per pagare i debiti, non si potrà più usare dal 2014. Vi accontenterete di vincere per altri 2 anni per poi scomparire?

Link to post
Share on other sites
Non me nè frega niente di chi ha vinto, ma ti sembra normale che anche nell'ultima di campionato ci sia stata una decisione dell'arbitro che poteva cambiare la partita che guarda caso è stata a favore della tua squadra?

Era rigore quello di Thiago Motta che mentre cade la palla gli rimbalza sulla coscia e poi gli finisce sul braccio che ha dietro la schiena per parare la caduta?

O forse ti riferisci ad un altro episodio che mi è sfuggito?

E lo strattone a Balotelli sulla rovesciata che si stampa sulla traversa non è rigore?

E meno male che non te ne frega niente di chi ha vinto.

Link to post
Share on other sites

gas è un classico,la squadra più forte alla fine lo è grazie agli arbitri perché si notano solo gli episodi a favore della stessa e mai a favore degli avversari,quanto hanno rotto con la storia del rigore negato al barcellona e tutto il resto dimenticando i due fuorigioco fischiati a milito ed eto'o praticamente soli davanti al portiere?

giocatori che soli li in area difficilmente sbagliano un gol,al contrario di un rigore che se anche fischiato poi bisogna farlo.

vero,una decisione di un arbitro può cambiare una stagione,ma non cambia il fatto che l'inter è stata ed è la squadra più forte che ci sia nel nostro campionato e in europa,la dimostrazione sta nel fatto che ha sempre dimostrato in ogni partita di avere,cuore,coraggio,compattezza,classe,qualità e tante altre cose ancora,ci sono state situazioni in cui nonostante fosse sotto di uno due gol ha ripreso la partita in mano facendola sua,non ha mai perso la testa quest'anno,nemmeno in occasione della partita di ritorno con il barcellona,tutti a dire che ha fatto catenaccio,ma non è giusto farlo se di mezzo c'è una finale sei in 10 e all'andata hai vinto 3a1?

chiunque avrebbe fatto la stessa cosa,ricordando che per un bel pezzo di partita lo special one non ha fatto sostituzioni,ma è semplicemente arretrato milito e questo deve far pensare chi gli ha dato del catenacciaro e poi sarà antipatico,ma non è pirla eheheh.

per quello che riguarda il modo di gestire una società,se ti viene data la possibilità di gestirla come meglio ritieni o in un certo modo non ci vedo nulla di male,se poi dal 2014 le cose cambieranno vorrà dire che le società si adegueranno.

Link to post
Share on other sites

Che cosa volete che vi dica, che l'Inter non ha mai avuto decisioni favorevoli? Va bene. Il rigore oggi non c'era? Va bene. Non ha avuto nessuna partita letteralmente regalata? Va bene. I bilanci di una società si possono aggiustare come uno meglio crede? Va bene anche questo. Ripeto non mi importa se avete vinto, non sarebbe stato diverso se avesse vinto la Roma o il Milan (solo per citare la seconda o la terza) è il modo di vincere che non mi va. Questo è il periodo dell'Inter come lo è stato per il Milan e prima ancora per la Juve.

Link to post
Share on other sites

isc è una questione di obbiettività,

l'inter ha avuto da parte degli arbitri decisioni favorevoli così come le hanno avute le altre squadre,ma tutte nessuna esclusa e questo perché c'è l'errore umano,un conto è vedere la partita in tv,un altro è vivere la partita sul campo,l'arbitro e i guardalinee non hanno il mezzo televisivo a disposizione per prendere le decisioni giuste in ogni situazione,questo fa si che qualche volta la decisione sia favorevole e altre sfavorevole,il rigore di ieri fa parte anch'esso di queste situazioni,ma non discuto di questo perché ieri la partita non ho potuto vederla per degli impegni quindi non discuto nemmeno di questo,ma non puoi parlare di partite letteralmente regalate all'inter(quali sarebbero?),sul campo ha dimostrato quest'anno di non avere bisogno di nessun regalo per vincere,ma se la pensi così va bene.

i bilanci societari vengono aggiustati non solo nel calcio,chiunque ha una società cerca in ogni modo di tenerla a posto come meglio può,non come meglio crede,viviamo in un paese difficile dove le società e le imprese in generale devono fare i conti tutti i giorni con una burocrazia e delle leggi da repubblica delle banane.

Link to post
Share on other sites

La partita "regalata" era Lazio-Inter. Per quanto riguarda i torti arbitrali, non è vero che ci sono per tutti: solo per citare il Napoli valgono almeno 7-8 punti. E su questo bisogna essere obbiettivi. Per quanto riguarda i bilanci di una società non mi trovi per niente d'accordo. Sai bene che una società che non è in regola con il bilancio fallisce. Naturalmente ci sono le grandi e le piccole. Ti faccio solo un esempio: in Serie A ci sono società con molti ma molti milioni di debiti ma continuano ad esistere. Una di queste nonostante tutto si trova nelle prime posizioni di classifica. Nel 1998 l'Ischia Isolaverde che militava in C1 fu "fatta" fallire per una fideiussione falsa all'atto dell'iscrizione. La società fu truffata da un agente bancario (durante la causa era parte civile) ma nonostante questo e nonostante avesse un credito con la Lega di circa 400000 Euro non ha più ottenuto risarcimenti. La stessa situazione si è verificata con la Roma ed il Napoli, ma con l'aggravante di una situazione debitoria al limite del collasso. Mi sembra che queste 2 società siano ancora in Serie A o mi sbaglio? Fino a quando le cose non cambieranno e si metteranno dei paletti fermi sarà sempre così e poi non lamentiamoci del fatto che l'Inter sia "costretta" a vincere ed anche nei tempi regolamentari la Finale perché altrimenti si perde un posto in Champions e naturalmente si perdono parecchi milioni tra diritti e sponsor.

Link to post
Share on other sites

lazio inter la puoi considerare come ti pare al pari del chievo roma di ieri.

per quello che riguarda le situazioni societarie mi trovi daccordo,nulla da dire,li prevale la legge della jungla,prevale il più forte.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...