La tecnica per vincere sempre.


Stevmilan
 Share

Recommended Posts

2 ore fa, il Prof. ha scritto:

Io non ho detto che tu modifichi le cifre, spiegavo solo ad un altro utente che non basterebbe mostrare le schermate mensili per essere sicuri che tu stia dicendo il vero. Lo scettico era lui, non io. Ma chiaramente a tutto quello che invece ho detto non hai risposto. Mentre sei andato a rispondere a cose che io nemmeno ho mai detto e mai pensato. Che ci vuoi fare? La vita è questa. Non mi stupisco per niente della tua non-risposta. Siete tutti uguali e scontati.

Non ho risposto,perché  qualunque sia stata la mia risposta,per voi matematici c'è  sempre

1) il 2.7

2) La figura contraria

3)non si può  vincere per cosi tanto tempo...

Queste sono certezze che nessuno vi toglierà  dalla testa,quindi che ti rispondo a fare??...rimanete delle vostre condizioni e basta😉

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, il Prof. ha scritto:

Guarda, siccome non ti fai avanti tu a spiegarmi i misteri della fede, mi faccio avanti io mostrando quello che accade in una banalissima sequenza di gioco sfortunata. Non dirò neanche se si punta rosso o nero, perché come ben sappiamo tutti ormai non cambia assolutamente niente, quindi dirò solo Vinto e Perso.

#01 - 10-20-30 --> punto 40 e perdo
#02 - 10-20-30-40 --> punto 50 e vinco
#03 - 20-30 --> punto 50 e perdo
#04 - 20-30-50 --> punto 70 e perdo
#05 - 20-30-50-70 --> punto 90 e perdo
#06 - 20-30-50-70-90 --> punto 110 e perdo
#06 - 20-30-50-70-90-110 --> punto 130 e vinco
#07 - 30-50-70-90 --> punto 120 e perdo
#08 - 30-50-70-90-120 --> punto 150 e perdo
#09 - 30-50-70-90-120-150 --> punto 180 e perdo
#10 - 30-50-70-90-120-150-180 --> punto 210 e vinco
#11 - 50-70-90-120-150 --> punto 200 e vinco
#12 - 70-90-120 --> punto 190 e perdo
#13 - 70-90-120-190 --> punto 260 e perdo
#14 - 70-90-120-190-260 --> punto 330 e perdo
#15 - 70-90-120-190-260-330 --> punto 400 e perdo
#16 - 70-90-120-190-260-330-400 --> punto 470 e perdo
#17 - 70-90-120-190-260-330-400-470 --> punto 540 e vinco
#18 - 90-120-190-260-330-400 --> punto 490 e vinco
#19 - 120-190-260-330 --> punto 450 e perdo
#20 - 120-190-260-330-450 --> punto 570 e perdo
 

C'è bisogno che io vada avanti? Più tempo passa senza chiudere la sequenza, più ci spostiamo rapidissimamente verso puntate sempre più alte, le quali in un batter d'occhio superano addirittura i limiti massimi di puntata dei casinò. Qui siamo soltanto al 20esimo spin e sei già a giocarti più di 500€. Chiaramente la cosa è esponenziale. Al 40esimo tiro saresti a giocarti l'ira di dio. Questo perché è vero che con un colpo vinto togli due elementi, ma come dicevo togli anche quello più piccolo, per cui contribuisci ad alzare le puntate successive in caso di altre sconfitte che normalmente arriveranno. Ora ragioniamo, se hai voglia di rispondermi: questi 20 colpi li ho simulati in circa 2 minuti di gioco. Puoi farmi capire in che modo riusciresti a portarlo avanti per ben 2 ore senza arrivare a giocarti almeno 1 milione di 

Ho parlato anche di 4 ore per chiudere una sessione,e secondo te io punto tutti i colpi o aspetto i 3 colpi per ricominciare???...none,non ci siamo,dovreste essere vicini a me per capire qualcosa che non si spiega con la matematica,credimi.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Stevmilan ha scritto:

dovreste essere vicini a me per capire qualcosa che non si spiega con la matematica,credimi.

Qui, se si parla di numeri (poi, nel Forum, c'è anche una sezione OT), si parla di matematica, che è una signora davanti alla quale si devono piegare persino gli dei. Una progressione, o montante, è un modo comune (piuttosto imperfetto), per parlare di algoritmizzazione di un procedimento matematico, se tu insisti a dire che la matematica non c'entra, allora mi obblighi a concludere che:

1° davvero usi le parole a casaccio (e forse, dico forse) finora nessuno ti ha capito proprio per questo;

2°, dal momento che, effettivamente, non vuoi vendere niente, sei qui sul Forum per ragioni a tutti ignote, ma che certamente nulla hanno a che fare col gioco.

Stevmilan, quando molti hanno ironizzato sulle tue affermazioni, io non l'ho fatto! Ho sempre affermato che, fino a prova contraria, bisogna crederti. Ma, se il tuo scopo non è quello di fare il Don Chisciotte, NON puoi venire a dire a gente che non abita nelle grotte che per capire qualcosa del tuo sistema bisogna stare vicini a te. Credimi, una cosa così sa di prima adolescenza, o di scherzo di terz'ordine.

Se una cosa ha senso ed è comprensibile, deve essere resa comprensibile da chi parla! E qui ci sono persone, cosa certa, che capiscono ciò che è compresibile. Se invece si hanno problemi nel comunicare, allora ci si ingegni, si studi. Oppure si taccia.

La sola cosa che assolutamente non si può fare (anche perché è auto squalificante) è dire che per capire ciò che tu dici occorre la prossimità fisica (che poi il ministro Speranza si incazza pure).

Stevmilan, rifletti, non farti travolgere dall'adrenalina, regalati una bella figura. 🙂

Edited by Satori
  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Satori ha scritto:

In un paio di occasioni, con sistemi diversi, mi è accaduto di arrivare in vincita quasi ad 1.5000.000 di boules. In un caso è saltata tutta la cassa, nell'altro più della metà.

Quante boules potrà avere giocato Stevmilan nella sua vita, più di 1.500.000?

Un conto è un buon sistema di gioco e nel tuo caso ti credo, un conto è applicare il sistema di gioco esposto da Stevmilan, che non arriverebbe nemmeno a 1.000 spin. Inteso: non ci arriva con quelle cifre da lui esposte, se poi parliamo di 10, 20 e 30 centesimi, allora forse a 1.000 spin ci arriva, ma non va molto oltre.

1 ora fa, Stevmilan ha scritto:

Non ho risposto,perché  qualunque sia stata la mia risposta,per voi matematici c'è  sempre

1) il 2.7

2) La figura contraria

3)non si può  vincere per cosi tanto tempo...

Queste sono certezze che nessuno vi toglierà  dalla testa,quindi che ti rispondo a fare??...rimanete delle vostre condizioni e basta😉

Le prime due sono certezze e nessuno può togliercele dalla testa perché sono, appunto, certezze. La terza invece significa tutto e niente: puoi vincere anche per 100 anni di seguito, ma dipende dalla fortuna che hai e dal numero di puntate che fai ogni anno. Se giocassi un solo spin all'anno, sono quasi certo che sarei ancora in vincita tra 100 anni, dato che i vari tentativi che ho fatto in questo gioco mi hanno portato ad essere in positivo per diversi migliaia di colpi. In caso contrario non li avrei nemmeno provati.

55 minuti fa, Stevmilan ha scritto:

Ho parlato anche di 4 ore per chiudere una sessione,e secondo te io punto tutti i colpi o aspetto i 3 colpi per ricominciare???...none,non ci siamo,dovreste essere vicini a me per capire qualcosa che non si spiega con la matematica,credimi.

Ed ecco che qui ricadiamo nel discorso della selezione. Quindi non fai 4 ore di colpi consecutivi, ma aspetti di giocare solo quando la tua veggenza ti fa capire cosa uscirà al colpo successivo. Ora, scusa l'ironia, non riesco a non farla, è uno stile di vita da "guerriero di pace" che porto sempre con me, ma che tu ci stia 10 minuti, 1 ora, 2 ore o 4 ore, non cambia assolutamente niente: la probabilità di vincita e di perdita sono le medesime e non riguardano il tempo, ma il numero di spin giocati. Quindi per prima cosa ti svelo un grande segreto: stai perdendo ore e ore della tua vita senza alcun motivo e, nonostante le vincite, di questo mi dispiace davvero tantissimo per te perché considero la vita un bene sacro. Magari in questo contesto la matematica potresti apprezzarla. In secondo luogo, dicevo, non cambia assolutamente niente quanto tempo ci stai: significherà dunque che dopo 20 spin non sarai a giocarti 500€ poiché magari in 20 spin tu hai giocato solo 5-6 volte. Ok, arriverà comunque il tuo 20esimo spin (giocato) e i 500€ saranno gli stessi identici. Cambia solo il tempo che ci metterai ad arrivarci, ma la sessione si chiude con le stesse identiche probabilità. Se hai voglia, vuoi dirmi in che modo invece tu pensi che non puntare in determinati momenti e puntare invece in determinati altri ti possa fare una qualche differenza nel risultato? Sono curioso di sapere cosa ne pensi a riguardo.

16 minuti fa, Satori ha scritto:

Ho sempre affermato che, fino a prova contraria, bisogna crederti.

Satori, sono d'accordissimo con tutto quello che hai detto in risposta a Stevmilan, ma su questo punto che ti ho citato mi trovo proprio all'esatto pensiero opposto. Non crederò mai ad una persona che dice di aver fatto una cosa assurda. È la persona che deve dimostrarla a me, non il contrario.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, il Prof. ha scritto:

Non crederò mai ad una persona che dice di aver fatto una cosa assurda.

Un'assurdità va respinta sempre, e senza ma. In questo caso, ciò che afferma Stevmilan non è assurdo, giacché il contenuto non riguarda nulla di teorico (allora sì, si potrebbe parlare di assurdità). Egli fa un resoconto empirico, che potrebbe essere vero, empiricamente, appunto. Finora, 23 anni!!!, sostiene di aver vinto. La sua asserzione non viola alcun vincolo logico, semmai la si può considerare poco probabile, ma non impossibile.

Siccome considero logorante il sospetto, gli credo. Nessuna bontà, da parte mia, è puro calcolo.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Satori ha scritto:

Qui, se si parla di numeri (poi, nel Forum, c'è anche una sezione OT), si parla di matematica, che è una signora davanti alla quale si devono piegare persino gli dei. Una progressione, o montante, è un modo comune (piuttosto imperfetto), per parlare di algoritmizzazione di un procedimento matematico, se tu insisti a dire che la matematica non c'entra, allora mi obblighi a concludere che:

1° davvero usi le parole a casaccio (e forse, dico forse) finora nessuno ti ha capito proprio per questo;

2°, dal momento che, effettivamente, non vuoi vendere niente, sei qui sul Forum per ragioni a tutti ignote, ma che certamente nulla hanno a che fare col gioco.

Stevmilan, quando molti hanno ironizzato sulle tue affermazioni, io non l'ho fatto! Ho sempre affermato che, fino a prova contraria, bisogna crederti. Ma, se il tuo scopo non è quello di fare il Don Chisciotte, NON puoi venire a dire a gente che non abita nelle grotte che per capire qualcosa del tuo sistema bisogna stare vicini a te. Credimi, una cosa così sa di prima adolescenza, o di scherzo di terz'ordine.

Se una cosa ha senso ed è comprensibile, deve essere resa comprensibile da chi parla! E qui ci sono persone, cosa certa, che capiscono ciò che è compresibile. Se invece si hanno problemi nel comunicare, allora ci si ingegni, si studi. Oppure si taccia.

La sola cosa che assolutamente non si può fare (anche perché è auto squalificante) è dire che per capire ciò che tu dici occorre la prossimità fisica (che poi il ministro Speranza si incazza pure).

Stevmilan, rifletti, non farti travolgere dall'adrenalina, regaliti una bella figura. 🙂

Io mi diverto a leggervi...la signora matematica la conosco bene e naturalmente possiamo andarci contro,tuttavia esistono su questa terra persone che probabilmente hanno qualità che non tutti possiedono,o no?

Uso le parole a casaccio??..può  essere,ma vedi,la differenza tra una persona nella norma ed una fuori dalla norma consiste nell'aver doti differenti.

Questo lo puoi trovare in qualsiasi settore lavorativo, sportivo etc...e quindi lo trovi anche nel settore gioco.

Quando io dico di iniziare una seduta,non dico di iniziare a giocare,ma di iniziare una seduta di lavoro.

Pensi che il mio modo di affrontare il gioco sia uguale a quello degli altri??

Pensi che se vado sotto,mi faccio prendere dall'ansia??? (95% dei giocatori)

Conosci Robyline?...guardati qualche video oppure vai al casino con lui (come spesso ho fatto io)

Forse dall'alto della tua saccenza,inizieresti a pensare che esistono persone totalmente diverse dal resto del gruppo.

Vedresti come approcciano

Come vanno avanti

Come si comportano nei momenti di difficoltà..e tante altre cose

Da qui nasce la frase  "dovresti essere vicino a me".

Io non sono un pazzo,come qualcuno pensa.

Dall'alto della mia personale esperienza,ho cercato di portare un messaggio,ma evidentemente non si può insegnare ciò  che sai fare tu ad un altro.

L'altro, al primo paletto ti dirà che non è  possibile,che si va contro le leggi della matematica e cosi via. 

Caro Satori,ti dico come agli altri,lascia perdere,non ci far caso,pensa solo che io sia un megalomane in cerca di gloria su un sito che giornalmente leggono in 10 persone..caspita,ho capito tutto della vita..era il mio sogno.😉

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, il Prof. ha scritto:

Un conto è un buon sistema di gioco e nel tuo caso ti credo, un conto è applicare il sistema di gioco esposto da Stevmilan, che non arriverebbe nemmeno a 1.000 spin. Inteso: non ci arriva con quelle cifre da lui esposte, se poi parliamo di 10, 20 e 30 centesimi, allora forse a 1.000 spin ci arriva, ma non va molto oltre.

Le prime due sono certezze e nessuno può togliercele dalla testa perché sono, appunto, certezze. La terza invece significa tutto e niente: puoi vincere anche per 100 anni di seguito, ma dipende dalla fortuna che hai e dal numero di puntate che fai ogni anno. Se giocassi un solo spin all'anno, sono quasi certo che sarei ancora in vincita tra 100 anni, dato che i vari tentativi che ho fatto in questo gioco mi hanno portato ad essere in positivo per diversi migliaia di colpi. In caso contrario non li avrei nemmeno provati.

Ed ecco che qui ricadiamo nel discorso della selezione. Quindi non fai 4 ore di colpi consecutivi, ma aspetti di giocare solo quando la tua veggenza ti fa capire cosa uscirà al colpo successivo. Ora, scusa l'ironia, non riesco a non farla, è uno stile di vita da "guerriero di pace" che porto sempre con me, ma che tu ci stia 10 minuti, 1 ora, 2 ore o 4 ore, non cambia assolutamente niente: la probabilità di vincita e di perdita sono le medesime e non riguardano il tempo, ma il numero di spin giocati. Quindi per prima cosa ti svelo un grande segreto: stai perdendo ore e ore della tua vita senza alcun motivo e, nonostante le vincite, di questo mi dispiace davvero tantissimo per te perché considero la vita un bene sacro. Magari in questo contesto la matematica potresti apprezzarla. In secondo luogo, dicevo, non cambia assolutamente niente quanto tempo ci stai: significherà dunque che dopo 20 spin non sarai a giocarti 500€ poiché magari in 20 spin tu hai giocato solo 5-6 volte. Ok, arriverà comunque il tuo 20esimo spin (giocato) e i 500€ saranno gli stessi identici. Cambia solo il tempo che ci metterai ad arrivarci, ma la sessione si chiude con le stesse identiche probabilità. Se hai voglia, vuoi dirmi in che modo invece tu pensi che non puntare in determinati momenti e puntare invece in determinati altri ti possa fare una qualche differenza nel risultato? Sono curioso di sapere cosa ne pensi a riguardo.

Satori, sono d'accordissimo con tutto quello che hai detto in risposta a Stevmilan, ma su questo punto che ti ho citato mi trovo proprio all'esatto pensiero opposto. Non crederò mai ad una persona che dice di aver fatto una cosa assurda. È la persona che deve dimostrarla a me, non il contrario.

Sapete cosa non avete capito della roulette  online??...che non è  una roulette online, ma funziona esattamente come una slot,ma la differenza è  che una slot ha milioni di combinazioni ed una roulette ONLINE no.

Chissà  se riuscite ad aprire gli occhi adesso.

Studiala se ci riesci ,e guarda come si comporta,cerca di capire le sequenze che fa esattamente come una slot.

Se hai letto tutto il post,sarai arrivato a leggere che io ho conti su tutti i casinò.

Non è  vero,penserai..

Eppure la storia ci insegna che ci sono state persone che hanno individuato roulette difettate,o no?...amico mio,lo sono anche quelle ONLINE ,cosi ho spiegato anche a te il significato di starmi vicino quando gioco.

Link to comment
Share on other sites

Mi unisco anch'io al tifo per il simpatico amico stevilman, se lui vince siamo tutti felici.

Detto questo eravamo un po' tutti arrivati già a questa conclusione:

2 ore fa, Satori ha scritto:

1° davvero usi le parole a casaccio (e forse, dico forse) finora nessuno ti ha capito proprio per questo;

motivo per cui ritenevo l'argomento archiviato.. il prof ha dato nuova linfa.
Se volete cercare un mistero in questa discussione, l'unico  è capire come siamo arrivati a 33 pagine.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Stevmilan ha scritto:

Io mi diverto a leggervi...la signora matematica la conosco bene e naturalmente possiamo andarci contro,tuttavia esistono su questa terra persone che probabilmente hanno qualità che non tutti possiedono,o no?

Uso le parole a casaccio??..può  essere,ma vedi,la differenza tra una persona nella norma ed una fuori dalla norma consiste nell'aver doti differenti.

@Stevmilan

Allora tutto cambia.

Sono d'accordissimo che su questa Terra (maiuscolo, Stevilman, perché ci riferiamo al pianeta; non minuscolo, come certamente per sbaglio hai scritto, minuscolo vuol dire massa emersa, oppure elemento) esistono creature antropologicamente diverse dalle altre; questa è cosa nota. E non solo diverse, ma, come tu correttamente sottolinei, fornite di qualità, doti e talenti, che vanno oltre la media della cognizione (e spesso della percezione) della comune umanità. Guarda che da anni sostengo una cosa simile in alcune discussioni OT. Lo sanno tutti, qui nel Forum.

Mi hai tratto in inganno, lo ammetto, perché ti sei presentato come un sistemista, e non come (cosa che tutti apprendiamo adesso), una persona, parole tue, tanto fuori dalla norma da poter battere la matematica sul suo stesso terreno. Effettivamente è e rimane impossibile farlo con mezzi matematici, ma se si posseggono i tuoi talenti, per il vero, le leggi matematiche possono essere aggirate.

E quindi, anche se mi hai dato del saccente (scusa, ma come potevo sapere della tua alterità antropologica?), ti ringrazio di cuore, perché sei la prova vivente che, citando Amleto che si rivolge a Orazio, “…ci sono più cose tra Cielo e Terra, Orazio, di quante ne immagini la tua filosofia…”.

Pertanto, per aver pubblicamente e per la prima volta dato una prova di questa (chiamiamola) eccezionale eccedenza dalla media (possibilità che da sempre sostengo, inascoltato, essere reale) io ti ringrazio senza se e senza ma.

Ho da farti un solo piccolo appunto: questa cosa avresti dovuto dichiararla da subito e anche chiaramente, e nessuna polemica sarebbe sorta. Infatti, questo lo capiscono tutti, e tu a maggior ragione, un sistemista ordinario (uno che non ha altri talenti, doti, e qualità, uno come te, appunto, che invece hai questi doni) che dichiara di vincere da 23 anni con una montante, automaticamente viene dal volgo preso per un coglione. Ma il volgo, si sa, aborre chi sta in alto, e grufola con chi sta in basso.

Ora che ti sei finalmente dichiarato, mettendoci al contempo a conoscenza di questa tua non comune condizione, tutto torna. Ed è stato un onore, del tutto immeritato che tu ti sia premurato di rispondermi.

P.s.

Un’ultima cosa: ricorda, per favore, di mettere la maiuscola in “Terra”, se ti riferisci al pianeta; sai, è per non regalare a qualche creatura ordinaria l’occasione di darti dell’ignorante. Io, che ora so di te, capirei che si tratta di distrazione; ma un vagante qualsiasi, un errante della vita, come tanti disgraziati che frequentano il Forum, ci si attaccherebbe vilmente.

Grazie di tutto.    

 

 

Edited by Satori
  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Ho passato un po' di tempo a leggere tutti i vari post e ho capito che in questi forum di roulette vale la stessa legge ovvero uno contro tutti i quali ne sparano di tutti i colori, alcuni dei quali dotati di mente superiore e spiegano o cercano di spiegare le varie leggi matematiche che governano la roulette. Ormai lo sanno anche i muri che matematicamente alla roulette non si vince, perché diversamente la roulette non sarebbe esistita. 

Parè che nessuno capisca o voglia capire quello che ha postato Stevmilan, personaggio che non conosco personalmente. Sono rimasto sconcertato dal professore che ha riportato un esempio di progressione ovviamente perdente di 21 boules di cui 16 perdenti e solo 5 vincenti. Io penso che il giocatore che ha aperto il post conosca l andamento del suo gioco e che non arriverebbe mai ad una evoluzione negativa del gioco come quella espressa dal professore, ma penso che semplicemente qualora si verificasse una figura così negativa egli abbandoni la sessione accettando la sconfitta. 

Ma se non ricordo male in passato qualcuno diceva che i numeri estratti in realtà sono tutti previsti e che qualche casinò permetteva di verificare la sequenza dei numeri estratti...o è tutto in diretta? 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, jackjoliet ha scritto:

Mi unisco anch'io al tifo per il simpatico amico stevilman, se lui vince siamo tutti felici.

Detto questo eravamo un po' tutti arrivati già a questa conclusione:

motivo per cui ritenevo l'argomento archiviato.. il prof ha dato nuova linfa.
Se volete cercare un mistero in questa discussione, l'unico  è capire come siamo arrivati a 33 pagine.

Jackjoliet, peccato che non sei un numero..anzi sei un numero,ma da circo.

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, Satori ha scritto:

@Stevmilan

Allora tutto cambia.

Sono d'accordissimo che su questa Terra (maiuscolo, Stevilman, perché ci riferiamo al pianeta; non minuscolo, come certamente per sbaglio hai scritto, minuscolo vuol dire massa emersa, oppure elemento) esistono creature antropologicamente diverse dalle altre; questa è cosa nota. E non solo diverse, ma, come tu correttamente sottolinei, fornite di qualità, doti e talenti, che vanno oltre la media della cognizione (e spesso della percezione) della comune umanità. Guarda che da anni sostengo una cosa simile in alcune discussioni OT. Lo sanno tutti, qui nel Forum.

Mi hai tratto in inganno, lo ammetto, perché ti sei presentato come un sistemista, e non come (cosa che tutti apprendiamo adesso), una persona, parole tue, tanto fuori dalla norma da poter battere la matematica sul suo stesso terreno. Effettivamente è e rimane impossibile farlo con mezzi matematici, ma se si posseggono i tuoi talenti, per il vero, le leggi matematiche possono essere aggirate.

E quindi, anche se mi hai dato del saccente (scusa, ma come potevo sapere della tua alterità antropologica?), ti ringrazio di cuore, perché sei la prova vivente che, citando Amleto che si rivolge a Orazio, “…ci sono più cose tra Cielo e Terra, Orazio, di quante ne immagini la tua filosofia…”.

Pertanto, per aver pubblicamente e per la prima volta dato una prova di questa (chiamiamola) eccezionale eccedenza dalla media (possibilità che da sempre sostengo, inascoltato, essere reale) io ti ringrazio senza se e senza ma.

Ho da farti un solo piccolo appunto: questa cosa avresti dovuto dichiararla da subito e anche chiaramente, e nessuna polemica sarebbe sorta. Infatti, questo lo capiscono tutti, e tu a maggior ragione, un sistemista ordinario (uno che non ha altri talenti, doti, e qualità, uno come te, appunto, che invece hai questi doni) che dichiara di vincere da 23 anni con una montante, automaticamente viene dal volgo preso per un coglione. Ma il volgo, si sa, aborre chi sta in alto, e grufola con chi sta in basso.

Ora che ti sei finalmente dichiarato, mettendoci al contempo a conoscenza di questa tua non comune condizione, tutto torna. Ed è stato un onore, del tutto immeritato che tu ti sia premurato di rispondermi.

P.s.

Un’ultima cosa: ricorda, per favore, di mettere la maiuscola in “Terra”, se ti riferisci al pianeta; sai, è per non regalare a qualche creatura ordinaria l’occasione di darti dell’ignorante. Io, che ora so di te, capirei che si tratta di distrazione; ma un vagante qualsiasi, un errante della vita, come tanti disgraziati che frequentano il Forum, ci si attaccherebbe vilmente.

Grazie di tutto.    

 

 

Ti aspettano a scuola, pare che quello sia il tuo posto.

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Rob123 ha scritto:

Ho passato un po' di tempo a leggere tutti i vari post e ho capito che in questi forum di roulette vale la stessa legge ovvero uno contro tutti i quali ne sparano di tutti i colori, alcuni dei quali dotati di mente superiore e spiegano o cercano di spiegare le varie leggi matematiche che governano la roulette. Ormai lo sanno anche i muri che matematicamente alla roulette non si vince, perché diversamente la roulette non sarebbe esistita. 

Parè che nessuno capisca o voglia capire quello che ha postato Stevmilan, personaggio che non conosco personalmente. Sono rimasto sconcertato dal professore che ha riportato un esempio di progressione ovviamente perdente di 21 boules di cui 16 perdenti e solo 5 vincenti. Io penso che il giocatore che ha aperto il post conosca l andamento del suo gioco e che non arriverebbe mai ad una evoluzione negativa del gioco come quella espressa dal professore, ma penso che semplicemente qualora si verificasse una figura così negativa egli abbandoni la sessione accettando la sconfitta. 

Ma se non ricordo male in passato qualcuno diceva che i numeri estratti in realtà sono tutti previsti e che qualche casinò permetteva di verificare la sequenza dei numeri estratti...o è tutto in diretta? 

Rob,sono slot...segui il mio amico Robyline,capirai qualcosa di più al contrario di questi saccenti che guardano solo che terra   si scrive con la T maiuscola...immagina come sono messi.

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, danmartin ha scritto:

Mi pare chiaro che Stevmilan non accetti argomentazioni diverse dalle sue e che (cosa più grave) sbeffeggi chiunque le esprima.

Continuo a non capire perché i moderatori lascino ancora aperto questo topic con posizioni (evidentemente) contrapposte.

Io non sbeffeggio nessuno,ma sono molto irritato da chi scrive e cerca di farmi passare da coglione,vuoi i prelievi?...se vuoi te li posto giornalmente,cosi cominci a sbattere la testa contro il muro per capire come faccio,e con questa chiudo perché  non ho mai imcontrato un concentrato di decerebrati cosi.

Scusate per l'espressione forte,ma ne avete dette di tutti i colori.

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, Stevmilan ha scritto:

Io non sbeffeggio nessuno,ma sono molto irritato da chi scrive e cerca di farmi passare da coglione,vuoi i prelievi?...se vuoi te li posto giornalmente,cosi cominci a sbattere la testa contro il muro per capire come faccio,e con questa chiudo perché  non ho mai imcontrato un concentrato di decerebrati cosi.

Scusate per l'espressione forte,ma ne avete dette di tutti i colori.

Ah giusto, sei quello che non sbeffeggia nessuno. 🙂

A me non me ne frega niente dei tuoi prelievi, se vinci sono contento e ti auguro di continuare a farlo, non ho bisogno di vedere degli screen per crederti. Ho già espresso il mio pensiero: “Ho un metodo che vince sempre” non ha senso, “ho un metodo col quale io finora ho sempre vinto” è completamente diverso.

Non ho altro da aggiungere, in bocca al lupo per il futuro.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, danmartin ha scritto:

Continuo a non capire perché i moderatori lascino ancora aperto questo topic con posizioni (evidentemente) contrapposte.

Io di solito sono più tentato di chiudere topic dove sono tutti sulla stessa posizione.
Se la discussione non degenera in insulti, e ci siamo quasi vedo, la lascio andare avanti anche se, in effetti, non si arriva da nessuna parte.
Certo sarebbe bello se Stevmilan mettesse tutti a tacere pubblicando finalmente la tecnica per vincere sempre che gli permette di vincere da 23 anni...

Un momento: ora che controllo bene vedo che l'ha fatto nel primo messaggio.

Il 10/5/2020 alle 07:47 , Stevmilan ha scritto:

Si inizia giocando le estremità  del sistema,in questo caso sono 1 e 3,quindi si punterà  4,ci siete? Supponiamo di perdere perché  esce nero e noi abbiamo puntato  rosso quindi  i l nostro sistema passerà  ad essere 1-2-3-4 ok?.. punteremo 5 euro sempre prendendo l'estremità 4 + 1 ok? Questa volta prendiamo e siamo un colpo perso è un colpo vinto, rimangono 2-3 e noi andremo a puntare 5, perdiamo, Quindi avremo 2-3-5 e siamo 2 a 1 per il banco, procediamo prendendo il 5 + 2 e vinceremo, a questo punto Siamo due colpi vinti e due colpi persi rimane il 3 da giocare, perdiamo e rimane 3- 3, in questo momento abbiamo perso tre colpi e ne abbiamo vinti due e quindi andiamo a giocare 3 + 3, lo prendiamo e in questo momento abbiamo chiuso il cerchio. Abbiamo giocato 6 colpi ne abbiamo persi 3 e vinti 3 quindi abbiamo fatto pari colpi,ma abbiamo vinto.

Beh abbiamo chiuso il cerchio.
Abbiamo battuto la matematica.
Di cosa stiamo ancora parlando?

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Stevmilan ha scritto:

Rob,sono slot...segui il mio amico Robyline,capirai qualcosa di più al contrario di questi saccenti che guardano solo che terra   si scrive con la T maiuscola...immagina come sono messi.

conosco Roby line da diverso tempo, anzi ne avevo parlato in un post ma gli esperti e i tecnici di questo forum hanno avuto da ridire anche li

Link to comment
Share on other sites

Volevo fare i complimenti sia a Satori che al Prof c'e solo da imparare da voi e spero che altri  "pivelli " come il sottoscritto  possano trarre le giuste considerazioni di cio che avette affermato .Mentre Stev non e' riuscito a dare una dica una rIsposta convreta.
Dunque Stev e' arrivato il momento di postarci un video con tutti i tuoi trofei (ossia vincite e perdite-se mai ce ne sono state -e prelievi e dipositi -se mai ce ne sono stati)visto che tu continui ad asserire  che sei un fenomeno paranormale e visto che postando  i tuoi prelievi vuoi in qualche modo confermare la tua indistruttibilita' ,se vuoi l'unico modo per provare il contrario e' questo.Ovviamente nel momento in cui non lo fai stai dando ragione al 99% degli utenti
fai tu come meglio credi 

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, jackjoliet ha scritto:

Kikko ma non stavi giocando solo al lotto?

si anche quelllo...ma le estrazioni ci  sono 3 volte a settimana ..dunque sto cercando di guadagnare qualcosa al poker per poi giocarmelo al lotto ...10 e lotto lo gioco solo abbinato  all estrazioni del lotto ,quello ogni 5 minuti preferisco  lasciarlo perdere ..sempre bello sentirti Jack😉tu che ne pensi di questi giochi?

Link to comment
Share on other sites

Kikko, in certe cose sono un'impulsivo,ed anche se a volte sbaglio bersaglio, non me ne pento. Il cuore ha ragioni che la mente non conosce. Questo, per dire che il tuo candore mi ti rende simpatico, e da qui deriva, quasi come un obbligo, il doverti dire di lasciar perdere. Tra tutti i modi per spossessarsi delle proprie risorse, il gioco del Lotto è il più cavernicolo. Il rapporto equitativo delle varie sorti, soprattutto le più alte, è da ghigliottina. Al Poker, se sei un genio del Poker, hai delle chance. il mio defunto amico Francesco, posso testimoniarlo, ha vinto a Poker una enorme quantità di denaro, si parla di fortune. Come lui stesso ammetteva, vinceva a Poker, con estrema facilità, per potersi permettere di perdere a Chemin de fer e alla Roulette; così da pareggiare i conti.

Non so come facesse, certamente teneva matematicamente conto delle carte, e sapeva calcolare le probabilità; ma era il bluff (attivo e passivo) il suo vero forte. Francesco era di nobili origini, marchese, per l'esattezza, un signore d'altra epoca, gran seduttore. Vederlo giocare è stato impagabile, non so, forse leggeva nella mente,e vinceva sempre.

Tu sei un genio? Sei un seduttore? Sei marchese? Sei un gentiluomo d'altri tempi?

Se lo sei, il Poker ti svelerà le sue segrete vie, e magari troverai Francesco, poi, ai Campi Elisi.

P.s.

Ma il lotto mollalo.

Edited by Satori
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share