Io Sono Una Bestia


Recommended Posts

1 ora fa, Satori ha scritto:

In realtà sono aumentati in modo vertiginoso ed in guisa ossessiva, i test sierologici

E aumenteranno ancora. Il primo settembre per il rientro a scuola, a circa 1 milione di persone tra personale docente e ata, è stato caldeggiato di presentarsi alla ASL per un test sierologico...

 

1 ora fa, Satori ha scritto:

Se si facessero test per i miliardi di miliardi di virus passati e presenti, la quasi totalità della popolazioone mondiale risulterebbe positiva.

Risulterebbe positiva la TOTALE totalità! e per più di un tipo virus 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Così non vale, J-J. Avevo appena trovato finalmente la mia collocazione, ed ora mi vieni a dire che "bestia" è un concetto che , per essere definito, necessita di dibattito! Così mi ritrovo al punto d

Intermezzo. Ho incontrato un amico, grande conoscitore di motti, proverbi, e racconti popolari. Mi pare di aver già sottolineato che il popolo cosiddetto "minuto" è sempre stato considerato come

J-J ha inquadrato la questione in modo eccellente, e, di conseguenza, ti ha risposto, semplicemente collocandola nel giusto contesto. Ho una nota per Dstrange e una per J-J.   Caro D

Posted Images

1 minuto fa, jackjoliet ha scritto:

E aumenteranno ancora. Il primo settembre per il rientro a scuola, a circa 1 milione di persone tra personale docente e ata, è stato caldeggiato di presentarsi alla ASL per un test sierologico...

 

Risulterebbe positiva la TOTALE totalità! e per più di un tipo virus 

Forse totale no, dato che alcuni virus passano "inosservati" al sistema immunitario; ma certamente a moltissimi sì.

Link to post
Share on other sites

http://www.repubblica.it/le-storie/2018/11/21/news/aldous_huxley_il_mondo_nuovo_distopia-212214721/

Il diavolo è insuperabile nella mistificazione.

Questo articolo de "La Repubblica" è un capolavoro di doppiezza e distorsione, nonché magistrale esempio di facciadibronzismo.

L'articolista propone un accenno di analisi critica di uno del più noti lavori di Aldous Huxley, "Il mondo nuovo" e la sua appendice "Ritorno al mondo nuovo" (di quasi tre decenni dopo). Non so quanti hanno letto (sarebbe meglio dire "studiato") questi testi; chi lo avesse fatto, e al contempo avesse letto questo articolo del giornalone degli intelligentissimi, salvo se egli stesso intelligentissimo, non potrebbe non rimanere con un senso di irrealtà. In questi due romanzi saggio di Huxley, viene descritta un mondo distopico, come unico, ineluttabile, approdo di una società e di una cultura Mammona, che è un termine antico per definire una moderna società capitalista e totalmente materialista. Una società priva di qualsiasi aggancio al passato, all'identità, al radicamento; priva di ognuno di quei valori che, nei millenni, hanno definito l'umano. L'unico orizzonte, l'unico valore, dell'uomo nuovo di questo mondo nuovo è la percezione come orizzonte dell'esistere. Fruizione dell'attimo, senza prospettiva altra che non sia una fuga perpetua da un presente privo di memoria; essendo definitivamente eradicata la domanda sul senso e sul fine; considerate, se mai ci fosse un momento per considerare, superstizioni, malattie, del passato. (Questo, in sintesi, per l’analisi rimando alla lettura dei testi).

Insomma, con 90 anni di anticipo, Huxley denuncia l’essenza della società occidentale moderna, quella per l’edificazione della quale gli azionisti di maggioranza finanziano giornali come “La Repubblica”, e pagano i suoi dipendenti.

Diabolico, appunto!

Come se un serial killer scrivesse un saggio critico sull’omicidio, ricamandoci sopra una lezioncina morale.

Diabolico, appunto!

 

 

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

I fatti possono piacere o dispiacere, ma tali rimangono e sono inamovibili. Il bersaglio primario della manipolazione di massa, da quando questa ha vestito le vesti di Scienza (piaccia, appunto, o dispiaccia) sono le donne e i bambini.

Circa l'80% della pubblicità e della moda sono indirizzate e queste due categorie; ma si arriva al 100%, ove si consideri che il rimanente (20%) è rivolto alla parte infantile e muliebre del maschio adulto.

Qui appresso propongo, e ne raccomando davvero la lettura, un articolo Facebook di Barbara Tampieri, che, da donna, dice delle donne cose (giustissime) che, al dirle io, correrei il rischio di finire sotto processo.

http://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10223352069650619&id=1252389505&sfnsn=scwspmo&extid=Zn0heaJ6I6n3o7Ph

Si parla soprattutto del come le donne hanno preso questa cosa del Covid. Francamente, avevo già fatto da tempo le medesime considerazioni della Tampieri; ma, essendo il tema, in questi giorni soffocati da una censura feroce, tabù, ho tralasciato.

Adesso, una donna parla di donne in mia vece.

P.s.

In questi giorni, ho fatto una statistica, per genere, dell'incidenza della museruola. Non nei siti dove è obbligatoria, ovviamente, ma dove c'è libertà di scelta. Fate la prova: oltre il 70% di coloro che indossano la museruola sono femmine.

La Tampieri sostiene che la responsabilità della distruzione del nostro mondo ricadrà in gran parte sulle donne. Questo si sa da sempre. Ne i "Purana", a proposito della parte più esasperatamente dissolutiva del Kali Yuga, si afferma che il mondo sarà consegnato alla furia distruttiva di Kali (che personifica il principio distruttivo del femminino). In quegli ultimi giorni, sta scritto "Kali sarà scatenata".

 

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, Satori ha scritto:

La Tampieri sostiene che la responsabilità della distruzione del nostro mondo ricadrà in gran parte sulle donne

Più che altro direi che ricadrà su quei mostri che oggi si fanno chiamare "donne". Purtroppo la Tampieri scrivendo ha commesso un lapsus: nella nuova legge non è di 9 settimane ma di 9 mesi il tempo utile per abortire il proprio figlio.

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, jackjoliet ha scritto:

Purtroppo la Tampieri scrivendo ha commesso un lapsus: nella nuova legge non è di 9 settimane ma di 9 mesi il tempo utile per abortire il proprio figlio.

Forse avrai notato che quello dell'aborto è uno dei pochi temi che non sono mai stati trattati in questa discussione. Una ragione c'é: non riuscirei a rimanere equanime, davanti a questo tema la mia pazienza si arresta, l'ironia cede il posto alla collera. Consentimi di soprassedere. Lascio la parola ad un autore a me caro, Philip Dick, scrittore cupo, luminoso, dolente, estatico, visionario, profetico. 

http://www.libertaepersona.org/wordpress/2011/09/laborto-post-partum-non-pi-fantascienza-2744/

 

E poi, se il liberismo, che oggi celebra incontrastato i suoi fasti, è vero, perché scandalizzarsi più di tanto? Se tutto è merce, se non esiste una sfera dell'esistenza non negoziabile, se tutto è computo, quantità, materia, algoritmizzabile, se l'unico altare è il mercato, qual è la sola, ineluttabile conclusione? L'ha tratta, con coerenza assoluta, Mattew Parris, prestigiosissima firma di un altrettanto prestigiosissimo giornale, che titola: Noi possiamo, e dobbiamo, stabilire un prezzo per la vita umana.

http://www.thetimes.co.uk/article/we-can-and-must-put-a-price-on-human-life-p9m3z50jp

Sai cosa mi viene in mente, J-J, a vedere questa umanità terminale? Leggi, se non lo hai fatto, il racconto "William Wilson", di Poe; soprattutto il finale è quello che mi riecheggia, quanto sento mostri come questo Parris parlare. Ascolta:

«Tu hai vinto ed io cedo. Ma tu pure, da questo momento, sei morto - sei morto al Mondo, al Cielo, alla Speranza! In me tu esistevi - e ora, nella mia morte, in questa mia immagine che è la tua, guarda come hai definitivamente assassinato te stesso

Come la lastra di un sepolcro, che si chiude per sempre.

Il male è precisamente come un virus; forse noi dobbiamo morire, perché esso si estingua. Non so. Ma le parole di Parris, che sono quelle del vincitore assoluto, che speranza lasciano?

Non so.

 

 

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

In questa foto atroce, vediamo un esempio del futuro che chi ci governa ha riservato ai nostri figli. Gli incubi distopici rappresentati in tanti film, romanzi, e serie TV, hanno preso materia per opera delle menti distorte, capovolte, tenebrose, di chi ci ha presi in ostaggio.

Oltre a essere divisi gli uni dagli altri (con danni gravissimi ed irreversibili alla psiche ed alla personalità); oltre ad essere ingabbiati in scatole di plexsiglass (come bestie da esprimento), dovranno subire la tortura della mascherina!!! Del tutto inutile come protezione da virus, ed anzi dannosissima alla salute.  http://www.imolaoggi.it/2020/03/02/coronavirus-intervista-al-dott-stefano-montanari/

Il peggior recente passato torna trionfante, gli orrori che allora non furono possibili, oggi, qui il ghigno satanico, indossano le vesti della "sicurezza", nel mondo allucinato degli psicopatici che si nutrono di orrori. C'è più esperienza che allora, ci si è raffinati nell'arte della tortura. I miei vanno per i 30, e almeno questo l'anno scampato, ma c'è chi consegnerà i propri figli a questi boia? Temo di sì.

 

I nuovi gulag per bambini.jpg

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

la scuola andrebbe boicottata in toto, a prescindere al coronavirus.. il quale tuttavia potrebbe rappresentare la goccia che trabocca dal vaso. Ho sentito di parecchie mamme sul piede di guerra, che non hanno intenzione di mandare i figli a scuola a queste condizioni.

Link to post
Share on other sites

Questo video data tre mesi, si tratta delle disavventure della famiglia Musso, Dario Musso che ha subito un TSO, ed il fratello avvocato, Lino Musso. Si tratta di una interminabile registrazione telefonica, nel corso della quale l'avvocato cerca, invano, di tutelare i diritti del fratello.

Incubo allo stato puro!

Una cosa del genere potrebbe accadere ad ogni dissidente. Un assaggio dell'inferno.

http://www.youtube.com/watch?v=6lTEzork0eU&feature=youtu.be

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

Briatore in agonia, rivincita del Covid, nemesi, e vergogna perenne sui "negazionisti""

Fusaro ridicolizza i sacerdoti del Coviddismo. Briatore ha una prostatite!!! L'ho sempre detto: impossibile determinare se sono più cattivi o più cretini.

http://www.youtube.com/watch?v=cKwptaPfF3c

Link to post
Share on other sites

E il bello è che (come sempre) la notizia fake fa il giro del mondo, la smentita rimane in sordina...i soliti adepti della religione covid ormai sono convinti che Briatore sia ricoverato a causa del virus. Naturalmente il primo divulgatore della notizia falsa è stato Mentana, al quale però non verrà (cosa strana) ritirata la patente di giornalista.

Link to post
Share on other sites

Mi fa piacere che parli di religione, a proposito del covid (infatti, il suo nome è Coviddismo).

Questo dovrebbe far riflettere su un'evidenza. che l'essere umano non può vivere senza una religione.

1°, tra le persone più credenti con cui ho avuto a che fare, più che i seguaci di una religione storica, annovero gli atei. Prova a parlare con ateo militante, e dimmi, con riferimento alla struttura mentale, che differenza trovi con un fondamentalista musulmano o cristiano.

2°, Ricordo a tutti un incontestabile fatto storico: il culto della religione atea instituito dal giacobinismo, avente come oggetto

La Dea Ragione.

3°, non esiste un solo cerimoniale statuale laico, che non sia la contraffazione di un precedente rituale religioso. in altra occasione spiegherò la differenza tra Rito e cerimonia.

P.s.

Hai citato Mentana. So una cosa di lui, della quale, purtroppo, non posso parlare pubblicamente. Magari più tardi o domani ti scrivo in privato, e, se vorrai, sceglierai un aggettivo per commentare. Ovviamente, ci mancherebbe, è una cosa che lo conferma come grande giornalista. Ovvio.

Link to post
Share on other sites

Sono mentitori seriali, compulsivi, orgasmici. Affermare il falso, per loro (Stampa mainstream tutta) ha a che fare con la sfera della libido, mentono per irresistibile passione; hanno con la menzogna lo stesso rapporto che io ho col profiterol, con la filosofia, o con quella cosa di cui adesso mi sfugge il nome.

Briatore doveva essere un caso di scuola, e ce lo hanno fatto diventare. Era una bugia, un'invenzione, una balla, una fiecnius, ma hanno il potere di averla resa reale.

Nell'ascesi della falsificazione, come sempre, si distinguono il Gruppo De Benedetti, e Il Fatto Quatidiano.

Sentite Enrica Perucchietti, che è brava, onesta, ed anche quella cosa di cui proprio non ricordo il nome.

http://enricaperucchietti.blog/2020/08/26/briatore-ricoverato-per-prostatite-e-le-altre-fake-news-dei-media-delle-ultime-settimane/

Link to post
Share on other sites

Coviddari puri, duri, integrali. Sacerdoti soldato del Coviddismo delle origini, fin dalla sua fondazione. ''O Guaglione ha completato il suo pasaggio al Lato Oscuro, ma sempre piccolo cavaliere del nulla sarà. Ha detto sì a tutto quello cui prima diceva no; ha abbracciato ciascuna delle tesi che giurava aborrire; si è prostrato davanti all'altare di coloro che un tempo chiamava demoni; ha venduto la propria anima (ed un popolo intero) per meno di un piatto di lenticchie.

P.s.

(A quegli idioti che vi danno il gomito coviddaro, rispondete con una ginocchiata terapeutica).

 

Cerimoniali religiosi del Coviddismo. Clown.jpg

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

Francesco Amodeo, Francesco Toscano (e pochi altri, come Arnaldo Vitangeli, ecc...) sono veri giornalisti!

In questo video, Toscano intervista Amodeo, sulla questione del rapporto tra 5G e Corona virus.

Dieci e lode!!!

Toscano ha la più grande faccia da tolla che ricordi, dovrebbe fare l'attore. Amodeo ha due palle che lasciano solchi fumanti.

Buona visione (e buttate in strada la TV).

 http://www.youtube.com/watch?v=sPSLHJusY-k

Link to post
Share on other sites

Da un po' non allegavo video di Arnaldo Vitangeli. In questo, il giovane giornalista fa una sintesi di tutte le incongruenze, le contraddizioni, le palesi violazioni dell'aritmetica, del buon senso, e della Costituzione, legati all'uso politico dell'innominabile vayrus.

La sintesi finale è ancor più corretta dell'analisi precedente. Ed è agghiacciante. Il Potere ha messo per la prima volta nella Storia, direttamente, la suola del suo stivale sulle nostra facce. Ma la tragedia non è tanto o solo questa: a moltissimi non è parso vero cominciare a leccarla, quella suola. E chi si rifiuta è stigmatizzato come negazioniosta, incivile, troglodita, ed ovviamente ... finisce con "ista". Dai è facile!

http://www.youtube.com/watch?v=lpx6WerzXUE

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

Questa è destinata a diventare immortale:

 

“COVID, L’unica malattia dove sono i medici a cercare i malati e non viceversa. Un miracolo inspiegabile”.

(dott. Sergio Resta oncologo)

La gente ha bisogno di certezze e consolazione, qualcosa in cui credere.
Il Covid rappresenta la sua nuova fede, che unisce e affratella tutti i disperati e li rende uguali nella stessa sorte.

il coronavirus racchiude tutte le caratteristiche di un dio laico e terreno:

  • invisibile
  • ubiquo
  • equanime
  • infallibile
  • immanente
  • ineffabile
  • inspiegabile dalla scienza

Se avesse pure la trascendenza sarebbe una religione a tutti gli effetti, a cui non mancano di certo le pratiche liturgiche:
indossare le mascherine, lavarsi le mani ripetutamente, salutarsi con il gomito, mantenere le distanze.

E abbondano pure i racconti sulle origini misteriose, i miracoli e le gesta leggendarie: la discendenza dal pipistrello, i morti di Bergamo, la contagiosità con la sola imposizione delle mani.
E in una religione che si rispetti non possono mancare neppure i sacerdoti che predicano messa a tutte le ore, rappresentati dai virologi che non ne azzeccano una nemmeno per sbaglio, mentre le infermiere con le visiere e le tute da palombaro sono le nuove vestali.
Il vaccino infine è la promessa della salvezza eterna.

C’è tutto quello che serve per colpire l’immaginario collettivo.
Alla gente non importa più tanto sapere se il virus esiste o non esiste, è pericoloso o meno, loro ci vogliono credere per avere uno scopo nella vita e riconoscersi negli altri, condividere una prassi, una convinzione.
Fare parte di qualcosa. Appartenere ad una comunità.

Ovviamente chi mostra scetticismo o addirittura non crede apertamente alla grandezza del virus, viene subito etichettato come un eretico, un ateo, un negazionista e la punizione divina non tarderà ad arrivare. I fedeli del virus esultano quando un miscredente viene colpito dalla malattia, o meglio dalla positività.
Il peccato di Apostasia comporta la giusta condanna, perché il Dio Virus non perdona e però è anche tanto misericordioso, perché a meno di avere 80 anni con varie malattie pregresse, il dio virus Non Uccide Nessuno.
Ma per continuare a credere ci vogliono i positivi.
Senza positivi non si canta più messa.
La presenza anche solo di un Positivo A-sintomatico è la prova tangibile che dio virus c’è, e lotta insieme a noi.
E quindi via alla ricerca affannosa di nuovi positivi da dare in pasto ai fedeli, facendo tamponi a tappeto su tutta la popolazione.
Se ci fate caso questa è l’unica malattia dove sono i dottori a cercare i malati e non viceversa. A suo modo anche questo è un miracolo inspiegabile.

PREGHIAMO.

Preghiamo affinché la gente si liberi da questa ennesima superstizione inventata dai governanti e dai giornalisti loro servi fedeli per tenerli (i malati?! ) buoni, impauriti e mansueti.
Le minacce di futuri lockdown sono già un buon deterrente per evitare la più terribile insidia per i governanti e arma di un popolo alla canna del gas: gli assembramenti, le sommosse, le rivolte.
Non so come finirà questa storia, ma una cosa è certa.

 

Il virus SERVE a SOGGIOGARE ed AGGREDIRE PRIMA PSICOLOGICAMENTE e POI MATERIALMENTE le FASCE più DEBOLI e MENO ISTRUITE della POPOLAZIONE , i più POVERI , i più IGNORANTI , i più IMPRESSIONABILI.

 

P.s.

Sulla chiusura non sono per nulla d'accordo col Dr.Resta. I coviddari più radicali si trovano tra le cosidette fasce colte, ossia, in satorese, tra le capre che hanno avuto la sventura di studiare. (Ricordatevi che le vette della stupidità le scalano i laureati).

La ragione è semplice: più hai frequentato le madrasse della scuola di Stato (università comprese), e più sei stato condizionato al pensiero acritico e monotematico. Strano che il Dr. Resta non lo sappia. A parte questo, ottimo il suo scritto.

 

Diffondete la nuova buona novella, i miracoli esistono ancora.

Edited by Satori
  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Satori ha scritto:

Questa è destinata a diventare immortale:

 

“COVID, L’unica malattia dove sono i medici a cercare i malati e non viceversa. Un miracolo inspiegabile”.

(dott. Sergio Resta oncologo)

La gente ha bisogno di certezze e consolazione, qualcosa in cui credere.
Il Covid rappresenta la sua nuova fede, che unisce e affratella tutti i disperati e li rende uguali nella stessa sorte.

il coronavirus racchiude tutte le caratteristiche di un dio laico e terreno:

  • invisibile
  • ubiquo
  • equanime
  • infallibile
  • immanente
  • ineffabile
  • inspiegabile dalla scienza

Se avesse pure la trascendenza sarebbe una religione a tutti gli effetti, a cui non mancano di certo le pratiche liturgiche:
indossare le mascherine, lavarsi le mani ripetutamente, salutarsi con il gomito, mantenere le distanze.

E abbondano pure i racconti sulle origini misteriose, i miracoli e le gesta leggendarie: la discendenza dal pipistrello, i morti di Bergamo, la contagiosità con la sola imposizione delle mani.
E in una religione che si rispetti non possono mancare neppure i sacerdoti che predicano messa a tutte le ore, rappresentati dai virologi che non ne azzeccano una nemmeno per sbaglio, mentre le infermiere con le visiere e le tute da palombaro sono le nuove vestali.
Il vaccino infine è la promessa della salvezza eterna.

C’è tutto quello che serve per colpire l’immaginario collettivo.
Alla gente non importa più tanto sapere se il virus esiste o non esiste, è pericoloso o meno, loro ci vogliono credere per avere uno scopo nella vita e riconoscersi negli altri, condividere una prassi, una convinzione.
Fare parte di qualcosa. Appartenere ad una comunità.

Ovviamente chi mostra scetticismo o addirittura non crede apertamente alla grandezza del virus, viene subito etichettato come un eretico, un ateo, un negazionista e la punizione divina non tarderà ad arrivare. I fedeli del virus esultano quando un miscredente viene colpito dalla malattia, o meglio dalla positività.
Il peccato di Apostasia comporta la giusta condanna, perché il Dio Virus non perdona e però è anche tanto misericordioso, perché a meno di avere 80 anni con varie malattie pregresse, il dio virus Non Uccide Nessuno.
Ma per continuare a credere ci vogliono i positivi.
Senza positivi non si canta più messa.
La presenza anche solo di un Positivo A-sintomatico è la prova tangibile che dio virus c’è, e lotta insieme a noi.
E quindi via alla ricerca affannosa di nuovi positivi da dare in pasto ai fedeli, facendo tamponi a tappeto su tutta la popolazione.
Se ci fate caso questa è l’unica malattia dove sono i dottori a cercare i malati e non viceversa. A suo modo anche questo è un miracolo inspiegabile.

PREGHIAMO.

Preghiamo affinché la gente si liberi da questa ennesima superstizione inventata dai governanti e dai giornalisti loro servi fedeli per tenerli (i malati?! ) buoni, impauriti e mansueti.
Le minacce di futuri lockdown sono già un buon deterrente per evitare la più terribile insidia per i governanti e arma di un popolo alla canna del gas: gli assembramenti, le sommosse, le rivolte.
Non so come finirà questa storia, ma una cosa è certa.

 

Il virus SERVE a SOGGIOGARE ed AGGREDIRE PRIMA PSICOLOGICAMENTE e POI MATERIALMENTE le FASCE più DEBOLI e MENO ISTRUITE della POPOLAZIONE , i più POVERI , i più IGNORANTI , i più IMPRESSIONABILI.

 

P.s.

Sulla chiusura non sono per nulla d'accordo col Dr.Resta. I coviddari più radicali si trovano tra le cosidette fasce colte, ossia, in satorese, tra le capre che hanno avuto la sventura di studiare. (Ricordatevi che le vette della stupidità le scalano i laureati).

La ragione è semplice: più hai frequentato le madrasse della scuola di Stato (università comprese), e più sei stato condizionato al pensiero acritico e monotematico. Strano che il Dr. Resta non lo sappia. A parte questo, ottino il suo scritto.

 

Diffondete la nuova buona novella, i miracoli esistono ancora.

Ho deciso di imparare a memoria questo ultimo tuo messaggio carissimo amico Satori , è una una analogia troppo bella,  da diffondere copiosamente perché a mio parere molto efficace.  Grazie

Link to post
Share on other sites

Quindi secondo l'oncologo Resta il Covid19 non esiste?
Nonostante tutto il rispetto e l'ammirazione che nutro verso Satori e gli altri partecipanti alla discussione, ogni volta che butto l'occhio su questo topic mi sembra sempre peggio. Mi sembrate tutti d'accordo nel validare teorie antiscientifiche e complottiste e, allo stesso tempo, gettare fango su chi la pensa diversamente da voi bollandoli come condizionati "al pensiero acritico e monotematico" dividendo i "veri giornalisti" (byoblu, Blondet, Mazzucco, il Greg e via via peggiorando...) e le testimonianze dei loro ospiti (nanopatologi e gente mai sentita con altri improbabili titoli di studio) con la corrente satanista appoggiata dalla scienza e dalle sinistre.
Sicuramente le varie autorità, l'OMS e i governi dei vari paesi e regioni hanno commesso errori a bizzeffe nella gestione dell'emergenza, ma davvero credete alla narrativa dei complotti sovranazionali ad opera dei satanisti capeggiati da Bill Gates? 🤷‍♂️

Link to post
Share on other sites

 

1 ora fa, gastardo ha scritto:

davvero credete alla narrativa dei complotti

Non è questione di "credere", caro Gas.
Se la Terra proietta un'ombra circolare sulla luna durante le elcissi, se l'orizzonte si allontana man mano che salgo di quota e se la parallasse delle stelle varia a seconda della latitudine... per LOGICA (non per fede), la Terra dev'essere tonda. E ne resterò fermamente convinto fino a quando qualcuno non riuscirà a smontare i punti di cui sopra usando lo stesso mezzo, cioè la logica (cosa che, per esempio, ha fatto Mazzucco con l'allunaggio..)
Se applico la stessa logica alla questione del covid, non c'è molto di cui parlare: si è trattata di un influenza un po' più contagiosa del normale, per la quale inizialmente abbiamo cannato i protocolli. Per fortuna all'incirca dalla fine di Aprile , si è capito come affrontare il problema.
 

 

1 ora fa, gastardo ha scritto:

Sicuramente le varie autorità, l'OMS e i governi dei vari paesi e regioni hanno commesso errori a bizzeffe

Non lo penso assolutamente. A meno di non spegnere tutti gli interruttori della logica di cui sopra, l'unico modo per definire il loro atteggiamento è con una parola: malafede.

Link to post
Share on other sites

Ricambio la stima di cui ci fai oggetto, caro Gastardo, e seguito a ringraziarti per rendere possibile questo spazio.

Se io ti accusassi di aver sostenuto una tesi che a te non è mai neppure passata per l’anticamera del cervello, e quindi tu fossi costretto a spendere tempo e risorse per giustificarti di qualcosa che altri ti hanno appiccicato addosso, dimmi, non ti parrebbe che, come minimo, c’è un gravissimo errore di comunicazione? Ora dimmi, quando mai il Dr. Resta, il Dr. Montanari (tra i maggiori esperti mondiali di nano particelle), il Prof Tarro (pluricandidato al Nobel), il Prof. Zangrillo (primario terapia intensiva San Raffaele), il Prof. Bassetti[A1]  (Direttore della Clinica Malattie Infettive dell'Ospedale San Martino, GE), la Dr.ssa Boldan (che ha un curriculum almeno il doppio più importante che l’ubiquo Burioni, e centinaia di altri, con titoli scientifici internazionalmente accreditatissimi, dimmi, per favore, quando mai hanno sostenuto che il Corona virus (definito Covid 19 o Sars Cov 2) non esiste??? A questi, non come medico farmacologo, ma come filosofo epistemologo, aggiungo il sottoscritto.

Ora, affinché questo parlare abbia un minimo di sostanza, tu non puoi sottrarti a questa domanda; giacché qui su questa modestissima discussione, e fuori di, ovunque nel mondo  (salvo che nella sterminata platea mainstream) non c’è gente venuta giù dai monti con la piena, che si può mettere in difficoltà con la fallacia logica che tu hai usato, e che si chiama “straw man argument o straw man fallacy”, che consiste in questo:   http://www.wittgenstein.it/2012/10/19/straw/. ( Uno “straw man argument” è una tesi che una parte in una discussione attribuisce all’altra parte, malgrado quest’ultima non l’abbia sostenuta: la tesi è una forzatura volutamente e palesemente assurda, sciocca o falsa, in modo da essere facilmente contraddetta).

Ecco, il tuo, che poi rispecchia a perfezione la grancassa mainstream e la sua scientifica distorsione di eventi e narrazioni, è un esempio perfetto di questa fallacia; infatti, pur avendo mossa l’accusa, non potrai mai trovare un solo caso che la confermi. Mai! Risparmiati la fatica. Gastardo, nessuna persona con un minimo di titoli e di buon senso potrebbe mai sostenere che il Covid19 non esiste.

Come tutti vedono ho speso 25 righe per confutare un’accusa del tutto priva di fondamento.

Bene, chiariamo prima questo punto; magari con qualcosa di meno banale di un “…ah, sì, scusa, mi sono sbagliato…”, e poi parleremo, documento per documento, prova per prova de – come scrivi – la “… narrativa dei complotti sovranazionali ad opera dei satanisti capeggiati da Bill Gates?...”

Ma premetto, troppo facile, troppo esplicitamente da operetta, il quadretto (effettivamente grottesco) di un Bill Gates che sovrintende congreghe di satanisti. Ti faccio io una domanda, adesso: ma tu davvero credi che noi (quei quattro che seguono la discussione) davvero si creda alla versione Netflix di questo argomento? Oppure tu credi che il satanismo sia un’invenzione, una cosa, al massimo, per ritardati? In questo caso, sei davvero pessimamente informato; nel senso terra terra che non disponi di informazioni (certe e documentatissime) su un fatto. Che il satanismo esiste, su larga scala; che non è praticato solo da rubagalline; che è tanto più sofiticato, quanto più si sale nelle gerarchia sociale. Forse potrebbe essere interessante rivedere l'ultimo film di Kubrik, Eyes wide shut.

Come che sia, anche in questo caso sia in presenza della medesima fallacia logica di prima; giacché io non ho mai sostenuto che Bill Gates sia un satanista: ho scritto a più e più riprese che è un personaggio torbido, come necessariamente lo sono tutti coloro che guadagnano in un minuto più di quanto un operaio o un ragioniere guadagnano in una vita. Cito un foglio comunista (che serve sempre per pararsi le terga), che a sua volta cita un aforisma del grande Honoré De Balzac:

“Dietro ogni grande fortuna c’è un crimine”.

http://contropiano.org/interventi/2018/01/01/dietro-grande-fortuna-ce-un-crimine-099255

A me pare evidente che così sia, e non perché io sono un comunista, né perché penso che la proprietà è un furto, giammai! E’ l’ipertrofia teratologica dell’accumulo di beni ad essere, al contempo, un crimine ed una psicoptia. I 500, circa, di cui parla Cremaschi nell’articolo, non possono essere sani di mente, giacché la sproporzione tra quanto posseggono e quanto potranno mai usare è abissale. Per inciso, Cremaschi si è guardato bene dall’includere nella sua classifica le ricchezze derivanti da capitale finanziario e da controllo dell’emissione monetaria. Lo avesse fatto, allora sì che avrebbe toccato la cima. Qui siedono le dinastie finanziarie, che oltre a controllare le borse e i fondi di investimento (Black Rock dispone di più liquidità di tutti gli Stati latini della UE, inclusa la Francia!!!), controllano a monte l’emissione monetaria, essendo azionisti di maggioranza della quasi totalità delle Banche Centrali. Questo non è complottismo, caro Gastardo, è pura inconfutabile verità; semmai, complottisti sono i pennivendoli del mainstream, che mai daranno queste notizie.

Gates, come ho spessissimo detto, al confronto dei veri padroni del mondo, è appena un ragazzo di bottega, utilizzato per fare certi lavori sul campo, e il Covid 19 è uno di questi.

Non ho elementi per dire se sia o meno un satanista; certamente è un pedofilo!!! Ovviamente, non sentirai mai dei suoi viaggi all’isola St. James, sul “Lolita Express” di Epstein (morto “suicida” in isolamento, ipersorvegliato, in un carcere di massima sicurezza F.B.I.) sul mainstream. Mai. Per questo, solo per questo, magari non sai queste cose. Così come, dubito, hai sentito parlare del “Pizzagate” ed altri scandali simili che hanno coinvolto i vertici del DEM americani. Pedofilia pura, ripugnante.

Ecco, Mentana, la Gruber, Fazio, e gli altri sacerdoti del neo liberismo, non ne parlano, e dato che se una cosa non appare in TV non esiste, allora si tratta di feicnius. Temo sia per questo che tu trovi che questo topic vada di male in peggio. Stona col coro, e dato che il coro e il vero coincidono, allora non ti spieghi come persone apparentemente intelligenti possano inventare delle panzane.

Io controllo sempre documenti e pezze d’appoggio, prima di formulare un’opinione almeno ragionevolmente fondata. Fa’ lo stesso, se hai voglia; per tutto quello che ho scritto fin adesso, ho sempre riportato fonti e documenti; e da questi che formulo le opinioni, non sulla base della mia immaginazione creativa. Se è vero che segui questa discussione, non puoi non aver trovato, almeno una volta per argomento, fonti e documenti.

Ed infatti, tornando alla prima questione, davvero non mi riesce di capire come, dopo aver letto il post di ieri, puoi aver fatto la seguente domanda:

Quindi secondo l'oncologo Resta il Covid19 non esiste?”

 

Scusa, Gastardo, con affetto e rispetto, quale post hai letto? Quando, dove, Resta avrebbe detto che il Covid 19 non esiste?

 P.s.

A proposito di complotti, le due più grandi, e forse uniche, figure di merda della mia vita, le ho fatte quando (da ignorante, ed ignorando i criteri di valutazione che ho sempre imposto e me e preteso dagli altri: e dunque per puro pregiudizio), ho difeso le tesi ufficiali sull’allunaggio e sull’11 Settembre. Grazie alla mia dialettica, l’avevo sempre avuta vinta, fin quando, circa 15 anni fa, incontrai un tale davanti ai cui argomenti non c’era dialettica che reggeva.

Lo ripeto, è stata la prima e la sola volta che sono stato battuto in una controversia; e questo è accaduto perché ho derogato dalla mia regola n.1: ascolta senza pregiudizio gli argomenti dell’avversario. Non lo feci, e sono felicissimo di aver perso quella contesa, e quella sconfitta è stata una delle cose più importanti e feconde della mia vita. Ho imparato,

a, che la regola n.1 non ammette deroghe; neppure quando vengono scosse consolidate certezze;

b, che nell’ambito fenomenico (quello dei “fatti”), non esistono certezze ultime. Certezze che esistono, invece, nella sfera dei Princìpi.

 In quella circostanza, vidi limpidamente la fonte del mio errore, semplicemente, ero stato condizionato a ritenere ripugnante l’idea della frode, di una menzogna così colossale e su una scala così grande. Sbagliavo.

Bill Kaysing, Massimo Mazzucco, ed altri, mi hanno aiutato a capire.

P.s 2

La biologia non è una Scienza esatta, si sappia! E' una disciplina per la quale non esiste un accordo persino sulla sua stessa materia. Chi parla di "scientificità" in TV o sui giormali, o è davvero ignorante, o è in male fede, o entrambe le cose. Non esiste un accordo unanime persino sulla definizione di "vita"!!! Figuriamoci su estenzioni come la virologia. Una volta si diceva lo dice la Bibbia, oggi si dice "lo dice la Scienza". [A1]

Edited by Satori
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Il mio

4 ore fa, gastardo ha scritto:

Quindi secondo l'oncologo Resta il Covid19 non esiste?

deriva da questa frase:

Quote

ennesima superstizione inventata dai governanti e dai giornalisti loro servi fedeli per tenerli (i malati?! ) buoni, impauriti e mansueti

Se è inventata dai governanti e dai giornalisti non è forse una minaccia non esistente? Non volevo certo attribuire un qualcosa che non era stato sostenuto. Forse ho capito male quello che dice l'oncologo?

 

3 ore fa, jackjoliet ha scritto:

 fino a quando qualcuno non riuscirà a smontare i punti di cui sopra usando lo stesso mezzo, cioè la logica (cosa che, per esempio, ha fatto Mazzucco con l'allunaggio..)

Una logica fallace quella usata da Mazzucco per negare l'allunaggio. Sintesi: http://www.attivissimo.net/antibufala/luna/luna_in_sintesi.htm
Libro intero che lessi a pezzi nella sua prima edizione: http://complottilunari.blogspot.ch/2010/03/luna-si-ci-siamo-andati-faq.html

Sei sicuro che non sia Mazzucco in malafede?

 

In Italia a Marzo 2020 ci sono state quasi il 50% di morti in più rispetto alla media 2015-2019.

http://www.istat.it/it/files/2020/05/Rapporto_Istat_ISS.pdf

In Spagna nelle prime 24 Settimane del 2020 ci sono stati il 24.1% dei morti in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

http://www.epdata.es/datos/mortalidad-estimada-registrada-cualquier-causa-coincidiendo-epidemia-coronavirus/521/espana/106?fbclid=IwAR31EWfEN4zFNCVlLayh6PcqmKp1sOvzY7P3Zgy94QNsJg9HKTOp2vWL__k

Non mi sembra che si tratti soltanto di un'influenza più contagiosa del normale.
Io trovo che le misure come distanziamento sociale e mascherine obbligatorie nei luoghi chiusi siano delle misure contenitive adeguate alla situazione, nonostante, ovviamente, non mettano al riparo al 100% dal contagio.

Sono stato in Spagna per un periodo ad inizio Agosto e ho avuto l'impressione, tra le mie conoscenze ma anche al di fuori per quanto mi hanno detto, che la sfiducia nelle istituzioni e nelle misure di protezione individuate dalla OMS sia a dei livelli molto superiori a quella che riscontro qui in Portogallo (dove vivo) o in Italia. Non vorrei collegare troppi puntini ma i numeri relativi ai contagi sembrano confermare questa mia impressione.

Link to post
Share on other sites

Ti rispondo al volo su un solo punto; la questione Mazzucco-Attivissimo. Il secondo è certisimamente in torto ed anche in  malafede.

http://www.youtube.com/watch?v=9RbFF6RjqNE

Qui si parla dell11-09, posterò appresso le controconfutazioni di Mazzucco all'allunaggio.

Circa la statistica delle morti complessive in Spagna, vorrei prima capire, esattamente, come vengono fatti i rilievi ed eseguito il computo. Una statistica può far apparire risultanze del tutto diverse, a seconda dei criteri di esecuzione.

Quello che so per certo dell'Italia, è che fino a quando ho seguito i dati dell'ISS, fine Giugno (poi ho smesso), la quantità complessiva di morti, per qualsiasi causa, in Italia, per lo stesso periodo, era pressoché sovrapponibile a quella dello scorso anno. Ho smesso, perché trovo molto più oggettivo fare il computo a fine anno.

La Spagnola, tra il 1918 e il 1919 fece, pare, da 50.000.000 a 75.000.000 di morti, con un'incidenza del 2,5%/3% della popolazione. Ora, la definizione di pandemia non deriva da rivelazione divina, ma è puramente convenzionale. Si è convenuto assumere i numeri della spagnola per quantificare la legittimità dell'uso del termine. Ora dimmi, se di pandemia di trattasse nel caso del Covid, avrebbero o non avrebbero dovuto esserci, in italia, per solo Covid, da 1.5000.000 a 1.800.000 decessi? Per quel che so (e con tutta la opinabilità dei dati), i morti da Covid, in Italia, sono da 34.000 a 35.000.

Se i dati sono questi, dove sta la pandemia?

Il resto dopo, mio stanno aspettando.

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, gastardo ha scritto:

Una logica fallace quella usata da Mazzucco per negare l'allunaggio. Sintesi: http://www.attivissimo.net/antibufala/luna/luna_in_sintesi.htm

Mazzucco, sulla base di osservazioni che chiunque di noi potrebbe fare, pone delle semplici domande. Come ci può essere mala fede in questo? Attivissimo non si preoccupa di rispondere neanche ad una di esse (forse solo di striscio quando parla della fasce di Van Allen, che ricordiamo è il motivo per cui ad oggi, 2020 , i cinesi dichiarano di non riuscire a completare un allunaggio). I confronti con Mazzucco vengono puntualmente evitati, esattamente come Burioni ha sempre evitato Montanari (il quale lo ha letteralmente pregato di avere un dibattito) per il motivo che, lui (il Burioni) è troppo titolato per perdere tempo con i farmacisti... e quindi preferisce andarsene da Fazio e dalla D'Urso.
Ah per la cronaca la pagina Wikipedia di Mazzucco contiene falsità madornali, per esempio viene associato ad una cura antitumorale a base di bicarbonato se non erro, ma purtroppo essendo la pagina gestita dai colleghi di Attivissimo (forse un certo Puente? non so, non sono aggiornato su questi soggetti), tutte le richieste di modifica da parte di Mazzucco vengono puntualmente rigettate.
Quindi, chi non conosce Mazzucco e va su wikipedia, legge che si tratta di un terrapiattista che cura il cancro col bicarbonato...
Scusa Gas, io ho pochi dubbi su quale delle due parti sia in malafede marcia.

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda il Covid, mi sembra di assistere alla guerra dei numeri.. ho provato a leggere le prime pagine del documento ISTAT che hai postato, ma sinceramente mi sono fermato "solo" alla prima decina di pagine (su 30). E la sensazione è sempre la stessa, e cioè una grande supercazzola di dati e numeri che giovano a niente se non a confondere le idee. Ad esempio "la maggior parte delle vittime tra 0 e 9 anni era di sesso maschile"
E a che mi serve questa informazione? non sarebbe più utile dire che tra 0 e 9 anni  ci saranno state si e no 10 vittime su un totale di 35 mila? o ancora nella fascia di età sopra i 90 anni le vittime si esso femminile sono il triplo di quelle maschili...
Aiuto Gas! 😅

In quest'altro documento invece si leggono poche cose ma ben chiare: la regione colpita è stata di fatto solo la Lombardia e neanche tutta. L'età media delle vittime è di 80 anni (l'aspettativa di vita per morte naturale è in Italia di 83 anni). Le terapie intensive sono vuote da mesi. I positivi asintomatici non possono creare focolai di contagio, e questo è quanto.
Purtroppo invece, se dovessi elencare la sfilza di danni anche gravi e irreparabili che stiamo subendo a causa della "cura" per la pandemia, non mi basterebbe la notte.

http://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-decessi-italia?fbclid=IwAR3iab5De1KKhpY-6EkNVqvv8-4iP7rlz6txI94wQbKqMQuEs7tZG8u5w84

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...