Io Sono Una Bestia


Satori
 Share

Recommended Posts

Anche i morti per incidente stradale, se trovati positivi al Covid, saranno classificati come morti da Covid.

Ecco come i falsari falsificano la realtà, creando una finzione data in pasto alle plebi teledipendenti, oramai intossicate dal terrore.

Chiunque abbia avuto un minimo contatto col virus, ossia, almeno la metà della popolazione, una volta tirate le cuoia (ove alla pubblica autorità risulti quel contatto), viene classificato come morto da Coronavirus Covid 19.

Il Regime, in via di cinesizzazione, mente con una spudoratezza perfettamente simmetrica alla ovina passività di larga parte della popolazione.

Mi pare di aver già citato il caso di quel subacqueo, ricoverato per una gravissima embolia e poi morto, cui i medici, tra le proteste dei parenti, hanno fatto classificato come deceduto per Covid 19.

E’ questo il coviddismo, la nuova vera pandemia, la nuova superstizione, il nuovo culto idolatrico.

Eppure, non è tanto l’azione del Governo che trovo agghiacciante; per me è un’esperienza unica nell’intera vita toccare con mano la passività del gregge, la capacità di subire tutto, in ovina obbedienza, anche farsi spogliare, umiliare, depredare; anche farsi ammazzare o storpiare facendosi in(o)culare un medicinale praticamente non testato, in rapporto alla radicalità della sua azione sui meccanismi fondamentali della vita. Ma come è possibile???

Sentite:

 

L'Istat, aggiunge "La Verità", ha inviato al personale medico dei moduli in parte già compilati, per condurre degli studi epidemiologici."È importante riportare sempre l'informazione, confermata o sospetta, della presenza di Covid-19. Se si ritiene che il Covid-19 abbia causato direttamente il decesso, riportare questa condizione nella parte I, anche se non c'è una diagnosi confermata. Riportare comunque la condizione indicando probabile o sospetta"

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/morti-veneto-covid-nella-conta-anche-guariti-e-negativizzati-1886068.html

Link to comment
Share on other sites

Non è necessario alcun mio commento; purtroppo gli etratti sono in inglese, ma spero si capisca. Si tratta di estratti dal "bugiardino" del vaccino della Pfizer. Questo è il vaccino "sicuro" del Cicap, di Conte, di Speranza, e dei fedeli della chiesa coviddara.

Per ultimo, l'ineffabile Walter Ricciardi, che al solo pensiero di rinchiuderci, prova turgore alle parti basse.

Buon vaccino a tutti.

 

 

Ecco come mentono.png

Ecco come mentono2.png

Ecco come mentono3.png

Link to comment
Share on other sites

Esattamente come avevo scritto più volte.

http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/12/24/covid-guariniello-chi-non-vaccina-puo-essere-licenziato_8BiRtg3pSDJOjhWnxRB3yL.html

Mai sentito parlare di house sharing? Anche di questo parlai tempo addietro; significa che ci toglieranno la casa. Raccomandatissimi gli scritti e gli atti  del Forum di Davos. Fidatevi, vale la pena, c'è scritto nero su bianco quello che hanno in serbo per noi.

------------------------------------------------

Imperdibile questo video di Francesco Toscano. Ascoltate con attenzione.

http://www.youtube.com/watch?v=_JfWX1JvXes

Link to comment
Share on other sites

Lo ammetto, c'è una vena di sadismo nel mio carattere, guardate cosa scriveva Gigi sciuèsciuè nel 2015.

E comunque la questione non è questa, io pago pranzi e cene a chi mi spiega cosa passa per la capa a chi continua a sostenere chi per anni ha stragiurato di voler fare A e poi, immancabilmente, fa - A.

E sempre comunque, sentire Pierpaolo Silieri (vice ministro della Salute M5S) è davvero esaltante: o vi vaccinate con le buone, oppure con le cattive (come volevasi dimostrare).

http://www.youtube.com/watch?v=hAorJCOvqn0

 

Luigi Di Maio 2015.png

  • Sad 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Satori ha scritto:

Lo ammetto, c'è una vena di sadismo nel mio carattere, guardate cosa scriveva Gigi sciuèsciuè nel 2015.

E comunque la questione non è questa, io pago pranzi e cene a chi mi spiega cosa passa per la capa a chi continua a sostenere chi per anni ha stragiurato di voler fare A e poi, immancabilmente, fa - A.

E sempre comunque, sentire Pierpaolo Silieri (vice ministro della Salute M5S) è davvero esaltante: o vi vaccinate con le buone, oppure con le cattive (come volevasi dimostrare).

http://www.youtube.com/watch?v=hAorJCOvqn0

 

Luigi Di Maio 2015.png

Limortacci sua, spero che torni quanto prima a vendere bibite. Adesso si è messo Paragone con la sua Italexit  a raccogliere i delusi del m5s,  ma è la solita truffa del parco buoi, ormai il giochetto lo abbiamo capito.  Intanto nessuno tira fuori le p..  e propone un referendum  come per la brexit.

Riguardo i vaccini, se continuano su questa strada, con  minacce più o meno velate, in primis quella  di Guariniello, la vedo davvero brutta.  

Link to comment
Share on other sites

Il vaccino è il sacramento laico della post umanità piegata prima all’agnosticismo, all’ateismo, e comunque al relativismo, tutte condizioni necessarie per diventare infine fedeli della neo chiesa coviddara. Per questo faranno l’impossibile per vaccinare tutti. Abbiamo appena visto il sacerdote Guariniello comunicarci che la Costituzione può essere “interpretata”, che quello che è stato diritto inalienabile per oltre 70 anni, oggi non lo è più, perché loro possono farlo, perché loro possono fare tutto quello che vogliono, perché il dio della loro religione non ammette altro dio all’infuori di sé (che dio sarebbe sennò?). Il burattino di Volturana Appula ha detto che lui farà tutto quello che gli verrà detto dalla “Scienza”! Ebbene, quanto, quanto, quanto, si deve essere ignoranti per pensare che una tal cosa, la “Scienza”, esista? Ovviamente nel senso del tutto fantasioso e puerile immaginato dal volturiamo appulese e dalla sterminata platea di ignoranti (anche laureati e titolati) che hanno trasformato in superstizione una disciplina (che certamente esiste, ma) che non è mai stata un corpo unico, non ha mai e mai parlerà con una sola voce, che è fatta di punti di vista, di scuole, di dialettica (a volte asperrima) fra orientamenti che spesso sono reciprocamente escludenti.

Ho già parlato del caso della più “dura” delle Scienze, la fisica, ove, nella quantistica ci sono almeno tre linee principali di interpretazione:

a, l'interpretazione di Copenaghen, di Bohr, Heisenberg e più tardi Pauli;

b, l'interpretazione di David Bohm (geniale la sua teoria sull’ordine olografico ripiegato, si trovano gratis in rete dei PDF);

c, l’interpretazione cosmologica di Aguirre e Tegmark.

A loro volta, questi da tre filoni se ne diramano altri, tanto che si può (quasi) dire che ogni fisico ha la propria teoria.

Ancora di più accade in biologia e virologia, questo perché molto minore, in queste discipline, è l’aggancio alla matematica.

Tralascio qui pseudo-scienze come la psicanalisi, ove dalle almeno 20 scuole principali si diramano decine e decine di altri indirizzi.

Persino a monte, a livello delle definizioni epistemologiche, non v’è alcun accordo su cosa sia Scienza e cosa non. Se ve ne volete fare almeno un’idea, vi rimando a Wikipedia (con tutti i suoi limiti).

http://it.wikipedia.org/wiki/Epistemologia

(Qui taccio del tutto sulla mia posizione in epistemologia, salvo dovesse intervenire un interlocutore di qualità, se ne potrebbe parlare, diversamente ha poco senso).

Ecco, ed a fronte di tutto ciò, viene un tizio sconosciuto fino e due anni e mezzo fa, che si appropria delle nostre vite, capovolge una società, si impossessa dei nostri stessi corpi, dall’alto di un’autorità che gli deriverebbe dalla “Scienza”!!!

Forse, il tizio di Volturana Appula è solo un piccolo, ignorante, parvenu che ha assicurato a sé e alla sua discendenza (almeno così pensa) un roseo futuro; ma cosa pensare di coloro che faranno violare il proprio corpo dando credibilità a quaquaraquà come quel padreterno tanto comprensivo del Cicap, di cui abbiamo appreso dal link allegato da Kal El?   

E allora dicano chiaro che ci vogliono imporre il vaccino perché non c’è altra religione se non il coviddaresimo globalista; che chiunque non si genufletta è un miscredente che non ha diritti e basta;

che il dissentire equivale (come già spiegato dal sacerdote Galimberti) a delinquere contro la collettività.

Una religione con tutti i crismi, un dogma, una morale, culti, e un sacramento supremo.

Dogma: la moneta unica mondiale, che sarà virtuale e digitale, ovviamente.

Morale: il relativismo edonistico dei desideri equivalenti a diritti, del “futti futti, ca diu pirduna a tutti”. L’obbedienza cieca, pronta e assoluta alla casta sacerdotale e ai sinedri dei “comitati scientifici”.

Culti. Molteplici ma convergenti. A monte, credo, rimarrà il culto olocaustico; una o più volte l’anno si faranno delle lunghe adunate mondiali contro l’intera Storia umana, intrinsecamente nazista, culminata nel nazismo propriamente incarnatosi in Germania dal 1933 al 1945. Da lì’ in poi, il sorgere lento, ma inesorabile, di una Storia purificata, che trova nel 2020 l’occasione per un definitivo, grande reset. Questo culto si integrerà con quello della post chiesa del prete argentino, ossia dell’ideale massonico. Ovviamente, fonte suprema di ogni agire sarà la “Scienza” (di cui ho già detto).

Sacramenti. I vaccini, ovviamente, affiancati da una medicalizzazione totale dell’intera vita.

Complottismo di Satori? Per favore, lo sto chiedendo per favore, non fatemi rispondere per le rime. Studiate, leggete i protocolli del Forum di Davos, gli atti della Commissione Europea, quelli della Fondazione di Gates e sua moglie, quelli della Fondazione Rockefeller; o, se non volete perdere tempo, o non conoscete l’inglese, seguite qualche canale che non sia mainstream.

P.s.

Naturalmente, questi sono i loro piani. Credo che si avvicineranno alla loro realizzazione, temo che ci sarà un momento in cui sembrerà che tutto quanto sia compiuto per sempre, che sia arrivato quel momento che Francis Fukuiama chiamò “Fine della Storia”. Non credo manchi tanto, ma resta ancora la roccaforte, l’incognita, Russia, ed è per questo, per questo solo punto, che non riesco ad aver chiara la dinamica del tempo a venire.

Questi sono i loro piani, dicevo. Ma posso dire con certezza assoluta che falliranno. I responsabili veri, quelli consapevoli, e tutti i loro collaborazionisti nella misura della loro consapevolezza, andranno incontro ad un destino di perdizione. (Qui sto parlando degli stati post mortem). Questo lo dico col cuore che mi duole, perché, per quanto spregevoli, ci deve essere stato un tempo in cui furono bambini ed ebbero l’amore di una madre. Un tempo in cui furono miei fratelli. Qualcuno, forse, starà magari ridacchiando, lo comprendo; parlare di stati post mortem non è contemplato dai Trattati Europei, ed evidentemente tutti i popoli della Terra (Romani, Greci, Egizi, Caldei, Indiani, Nativi, Aztechi, Cinesi, Tibetani, Maya, e ogni altro popolo) furono degli ingenui sognatori, privi della sola conoscenza possibile: quella nella disponibilità dei Comitati scientifici dell’avvocato di Volturana Appula. Ciò non ostante, la sorte e la punizione dei perduti sarà orrenda.

Un destino forse peggiore, sicuramente più grottesco, toccherà al gregge coviddaro. Avendo perso i loro sinistri pastori, ma rimanendo pur sempre pecore, non avranno dove andare. Non li vorrà neppure l’Inferno, né potranno trovare dimora nei Limbi. E neppure resterà loro l’oscura consolazione di potersi “spegnere senza gloria nell’Ade” (come diceva Esiodo). Sarà loro negato persino di spegnersi. Hanno sacrificato al signore delle illusioni, che li ripagherà con la sua moneta.

P.s.2 (ma prima)

House sharing

 

House sharing

 

House sharing

 

House sharing

 

House sharing

 

House sharing

 

House sharing

 

Edited by Satori
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Scusate, ma devo per forza fare questo aggiormamento sul sacramento coviddaro, seguito dall'invito a tutti i coviddari di correre a vaccinarsi il prima possibile.

I commenti sono superflui per chi non ha perso il senno. Chi lo ha perduto si chiederà di che sto parlando.

 

Il sacramento sconsacrato.png

Edited by Satori
Link to comment
Share on other sites

E comunque, per chi non lo sapesse, prima di vaccinarsi occorre anche compilare un modulo di consenso informato.

http://www.nursetimes.org/pfizer-modulo-per-il-consenso-informato/110422

Vittorio Feltri ha avuto la spudoratezza di affermare qualche giorno fa, su Libero, che è "un'innocua iniezione"

 

 

Edited by aledan2008
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, aledan2008 ha scritto:

E comunque, per chi non lo sapesse, prima di vaccinarsi occorre anche compilare un modulo di consenso informato.

Il "consenso informato" è un atto amministrativo (ma con possibili implicazioni civili e penali), necessario per ricevere un qualsiasi trattamento sanitario, in Italia.

In questo caso, sarebbe interessante sapere su cosa, precisamente, i vaccinandi sarebbero informati e da chi.

1°, qualcuno li ha informati sul fatto che questo è un vaccino a RNA "messaggero". E soprattutto, siamo sicuri che questo messaggio si "auto-distrugga" una volta provocata la reazione? Io ci ho studiato un po' sopra (e magari ci ritorno, anche se l'argomento è piuttosto tecnico), e mi pare proprio che più che di certezza si dovrebbe parlare di fede.

2°, qualcuno ha informato i vaccinandi che la sperimentazione media di un vaccino dura da 4 a 8 anni; e che dai primi studi, passando per la sperimentazione, per questo vaccino sono passati neppure 8 mesi?

3°, soprattutto, qualcuno ha informato i vaccinandi che sia Moderna che Pfizer, sono tanto sicure che il loro vaccino è "sicuro", che hanno chiesto ed ottenuto dai Governi cui lo hanno venduto la completa malleva civile e penale?

4°, qualcuno ha informato i vaccinandi che di questi vaccini (Moderna e Pfizer) nessuno conosce gli effetti a medio termine (né, ovviamente, a lungo termine)?

5°, per finire, qualcuno ha informato i vaccinandi che persinio il Dr. Crisanti (che nessun o potrebbe accusare di essere un neg.nez.compl.terpiat), ha ripetutamente dichiarato che questi vaccini lui non li farebbe, perché, parole sue, non adeguatamente testati. 

(http://www.corriere.it/cronache/20_novembre_20/crisanti-il-vaccino-gennaio-io-non-farei-8795e32a-2b03-11eb-9939-58d0486c3785.shtml?refresh_ce-cp

http://quifinanza.it/editoriali/video/crisanti-lettera-vaccino/435695/9 ecc...)

In ogni caso, il punto 5 è il meno significativo, i più pesanti sono il 2, (e soprattutto) il 3 e il 4.

 

 

Edited by Satori
Link to comment
Share on other sites

16 ore fa, Satori ha scritto:

Il "consenso informato" è un atto amministrativo (ma con possibili implicazioni civili e penali), necessario per ricevere un qualsiasi trattamento sanitario, in Italia.

In questo caso, sarebbe interessante sapere su cosa, precisamente, i vaccinandi sarebbero informati e da chi.

1°, qualcuno li ha informati sul fatto che questo è un vaccino a RNA "messaggero". E soprattutto, siamo sicuri che questo messaggio si "auto-distrugga" una volta provocata la reazione? Io ci ho studiato un po' sopra (e magari ci ritorno, anche se l'argomento è piuttosto tecnico), e mi pare proprio che più che di certezza si dovrebbe parlare di fede.

2°, qualcuno ha informato i vaccinandi che la sperimentazione media di un vaccino dura da 4 a 8 anni; e che dai primi studi, passando per la sperimentazione, per questo vaccino sono passati neppure 8 mesi?

3°, soprattutto, qualcuno ha informato i vaccinandi che sia Moderna che Pfizer, sono tanto sicure che il loro vaccino è "sicuro", che hanno chiesto ed ottenuto dai Governi cui lo hanno venduto la completa malleva civile e penale?

4°, qualcuno ha informato i vaccinandi che di questi vaccini (Moderna e Pfizer) nessuno conosce gli effetti a medio termine (né, ovviamente, a lungo termine)?

5°, per finire, qualcuno ha informato i vaccinandi che persinio il Dr. Crisanti (che nessun o potrebbe accusare di essere un neg.nez.compl.terpiat), ha ripetutamente dichiarato che questi vaccini lui non li farebbe, perché, parole sue, non adeguatamente testati. 

(http://www.corriere.it/cronache/20_novembre_20/crisanti-il-vaccino-gennaio-io-non-farei-8795e32a-2b03-11eb-9939-58d0486c3785.shtml?refresh_ce-cp

http://quifinanza.it/editoriali/video/crisanti-lettera-vaccino/435695/9 ecc...)

In ogni caso, il punto 5 è il meno significativo, i più pesanti sono il 2, (e soprattutto) il 3 e il 4.

 

 

 

Il punto 5  puoi cancellarlo

http://www.fanpage.it/attualita/andrea-crisanti-il-vaccino-covid-e-sicuro-ora-ci-sono-tutti-i-dati-e-lo-faccio-anche-io/

 

Link to comment
Share on other sites

Pfizer e Moderna sono feudi Big Pharma, che, a sua volta è controllata dall’impero Blackrock.  Blackrock è questo (allego un link insospettabile, “Il Corriere della Sera”, che comunque fa la sua presentazione al ribasso).

“A fine 2013, in Italia gli asset in gestione da parte di Blackrock erano 52 miliardi di dollari con 8 miliardi raccolti nel corso dell’anno”. (Fonte http://financecommunity.it/ecco-gli-uomini-di-blackrock-in-italia/). Ce lo vedete Crisanti a fare braccio di ferro con questa gente? Non per nulla, avevo anticipato che il punto 5 era il meno significativo.

Ovviamente, il Dr. Crisanti, può risultare credibile solo presso chi è animato da fede cieca, e non trova strano che, dopo aver dichiarato che la sperimentazione dei vaccini è sempre durata non meno di quattro anni, nel volgere di pochissimo tempo (quattro settimane dalla data delle sue dichiarazioni), di colpo, trova che adesso la sperimentazione è talmente sufficiente che lui si farà il vaccino. Lo comprendo:

 http://www.youtube.com/watch?v=n6LX4bx6GnU

Versione  estesa:

 

Ho più e più volte insistito sul fatto che, se non si capisce come funziona il Potere (sia col la p, che con la P), si è del tutto impossibilitati a comprendere come funziona il mondo.

Io ho avuto la fortuna di ricevere la vera educazione dalla strada, più che dalla mia famiglia (dalla quale ho appreso le regolette che valgono nella finzione sociale). Ho poi trovato conferma che i grandi scrittori politici, da Aristotele, a Machiavelli, a Marx, fino a Huxley e Orwell, non hanno fatto altro che illustrare, a livello della complessità delle dinamiche sociali, ciò che da sempre i ragazzi hanno appreso in strada.

I meno adatti a capire qualcosa di come va il mondo, ossia di politica, sono i figli di buona famiglia, scolarizzati, cresciuti nelle città, allevati dalla Tv e rovinati dal politicamente corretto. E se hanno studiato, peggio, giacché più un’animella è esposta alla “cultura” dell’industria culturale, e più sarà trasformata in un erudito soldatino della medesima industria. Tutti uguali, tutti allineati, tutti sudditi.

Povero Crisanti, ha fatto il bel gesto, ed è subito rientrato nei ranghi.  

 

 

 

 

 

 

Edited by Satori
Link to comment
Share on other sites

Ai bei tempi, ci fu il democraticissimo "... i mercati insegneranno agli italiani a votare nel modo giusto..." (il voto per Salvini ai "mercati" non piaceva) di Oettinger; il voto perfetto, per i "mercati" è quello dato ai loro camerieri sul campo (che non nominiamo neanche, porta male).

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/oettinger-mercati-insegneranno-italiani-votare-modo-giusto-b3e13ea2-aded-41ea-bbd7-d8b876982d56.html?refresh_ce

La cosa passò così, non ci furono proteste nelle piazze, gli indignati perenni non si indignarono, i "sinceri democratici" trovarono ovvio che l'unico voto concepibile è quello che premia loro. Ogni contraria opinione è puzzolente rigurgito fascista.

Loro sono così davvero: sono il sale della terra, la direzione, il vettore eletto (progressista) della Storia, la sola possibilità di un mondo giusto e bello, resa attuabile oggi, dopo millenni oscuri e superstiziosi, nonché cripto nazisti. Ragazzi, leggete qualcosa di Aristotele o di Platone, oppure di Tommaso l’aquinate, di Echkart, se non di Cusano! Ragazzi, credetemi, i coviddari capi hanno ragione, stanno lì le radici del 3° Reich. Non vi sto suggerendo di leggere S. Paolo, si sa, era un fuori di testa, un epilettico, e neppure le parole di uni squilibrato che predicava di essere il figlio di dio (tutto minuscolo, tiè!). Per inciso, giorni fa la Commissione Europea (maiuscolo, ovviamente) ha decretato, ed era ora!!!, che la religione è una superstizione, né più né meno come la cartomanzia, la rabdomanzia, Vanna Marchi, e la custanza’d’mura, e che da ora in poi si dovrà fare di tutto per sradicare questo parassita dalle menti dei giovani. Ovviamente, il prete argentino non ha fatto una piega.

Ma torniamo a noi.

Ci furono i bei tempi in cui un burocrate tuonò minaccioso che sarebbero stati i mercati ad insegnare alla gente come votare, la maledizione dello spread crebbe, crebbe, crebbe, e fu terrore, terrore, terrore. Poi qualcuno fece un fischio e richiamò la muta pentastellata e combinò il matrimonio coi camerieri degli eletti. Di colpo, lo spread scomparve, furono approvare Leggi iper globaliste che i 5stelle avevano sempre stragiurato di aborrire, per pochi mesi fu un semplice, ordinario, sprofondare, fino a quando non arrivò l’evento cardine per l’avvento della nuova e vera religione: il Coviddaresimo fece irruzione nella Storia in tutta la sua maestà. Una religione austera, “seria”, fondata su pilastri inamovibili ed ontologicamente radicati nella natura delle cose:

a, il debito,

b, la Scienza,

c, la moneta unica ed elettronica,

d, il distanziamento sociale,

e, l’impoverimento volontario, e l’auto reclusione, e la mascherina, come segni di adesione e di Fede,

f, un reddito di cittadinanza universale, di pura sussistenza. A che serve sposarsi e fare figli, scusate, se internet ti offre una vasta gamma di risorse pornografiche per ogni gusto? Seghe ergonomiche per i maschi; dildo di nuova generazione (da provare quelli digitalizzati), per le femmine. Qualche figlio, destinato a lavori pericolosi o pesanti, lo si farà fare ad africani e asiatici. Ma non troppi.

(Vi sembra che stia delirando? Non fatevi dare degli ignoranti, leggete quello che da un po’, pensando di avere vinto, scrivono e pubblicano essi stessi, apertamente. Ho già citato nomi e fonti).

g, i virus,

h, la paura come stato esistenziale, da cui si potrà essere liberati solo da,

i, i Vaccini, V maiuscola e benedetta, Sacramenti fondanti della prima, sola, ed eterna religione.

Ah, oltre al progetto di farci mangiare insetti liofilizzati (pare ci si possano preparare anche dei dolci), è partita la campagna per l’house sharing. Durerà un po’, ma se sono riusciti a spacciare per pandemia un’influenza, riusciranno anche a farsi consegnare le vostre chiavi. Sto dicendo che vi fotteranno la casa, e non c’entra nulla col “viaggiare risparmiando”, ma c’entra tutto con la fine, per Legge o di fatto, della proprietà privata. Complottismo? No, in questo caso analfabetismo, da parte di chi o non sa leggere o si rifiuta di leggere.

E chiudo col sacramento della nuova religione. Mi vergogno quasi di sembrare vanaglorioso, di vantarmi di vedere il futuro, ma, anche in questo caso ho visto chiaro e giusto. In tutta sincerità non avrei mai immaginato (e di immaginazione ne ho tanta) che gli esseri umani sarebbero stati capaci di degradare se stessi ad un tale livello di blasfema stupidità (e il prete argentino tace). Temo, anzi sono certo, che arriverà di peggio.

Questa in basso è la copertina del prestigiosissimo settimanale Stern.

Ah, che sbadato, scordavo questo: ci fu un tempo in cui furono i mercati maestri di voto (nei confronti di quelle bestie dei neg.naz.coml.terpiat), oggi sono i vayrus ad insegnare agli stessi la correttezza elettorale. Allego dei gustosi cinguettii.

http://twitter.com/hashtag/varianteinglese?src=hashtag_click

 

Il sacro vaccino.png

Edited by Satori
Link to comment
Share on other sites

Nel coviddismo converge il peggio delle ideologie antiumane che hanno funestato il secolo scorso.

Dietro il guanto di velluto, diventa ogni giorno che passa sempre più evidente la ferocia di un Potere totalitario implacabile, che non ammette dialettica politica e dissenso filosofico.

Sentite cosa scrive oggi il giornalone che fu monarchico con la monarchia, fascistissimo col fascismo, democristiano con la DC, centrosinistrorso col centrosinistra, manipulitista con mani pulite, ed infine capital-globalista oggi (Il Corriere della Sera).

Ho già argomentato come e perché l’uso del termine “negazionista” è auto-squalificante, e privo di alcun contenuto semantico, e perché è soltanto una violenta clava propagandistica.

Ecco l’estratto:    

 

 

Dottori negazionisti.png

Link to comment
Share on other sites

Pensavo di aver chiuso, per oggi, ma questa merita davvero; da "La Repubblica" (cui tutti e dico tutti negano sempre l'articolo, così che diventa "Repubblica", ma perché??? Ecco il vero negazionismo), apprendiamo di una variante bresciana del vayrus. La questione è che nessuno vi informa correttamente, ed è per questo che il Destino (figlio di Caos e Notte, o Nyx) mi ha mandato a voi.

Anticipo che ci sono già in giro (anche se si occultano) due terribili varianti del vayrus, di cui pochissmi sanno, e di cui nessuno, a parte me che sono un audace, osa parlare. Una si è "evoluta" a Petralia Sottana; mentre l'altra (molto più esiziale) si è involuta a Petralia Soprana. Quella di Petralia Sottana, che si chiama Covid P.Sot. Sta.mink., ha preso la direzione di Calcutta. Quella di Pretalia Soprana, pare, riapparirà a Vladivostok. Si chiama, dicono gli esperti, Covid P.Sop. Sti.Cas. (anche se a me pare ci sia un errore di ortografia).

Ma ecco La Repubblica (con l'articolo, mica sono un neg!)

P.s.

Per consulenze, appena 7 euro, scrivetemi in privato.

 

Variante bresciana.png

Edited by Satori
Link to comment
Share on other sites

                                              

                             La caccia

                                                    ( The Chase )
Regista: Arthur Penn
Genere: Drammatico
Anno: 1966
Paese: USA
Durata: 123 min
Distribuzione: COLUMBIA
 
La caccia è un film di genere drammatico del 1966, diretto da Arthur Penn, con Marlon Brando e Jane Fonda. Durata 123.
-----------------------------------------------------------------------------------
 
Questo era il 1966, oggi siamo nel 2020, e i tempi cambiano; lo sceriffo Calder (Marlon Brando) ha tirato le cuoia. Adesso abbiamo l'uomo di Volturana Appula, un titano.
Distribuzione "La Repubblica".
 
 

La caccia.png

Edited by Satori
Link to comment
Share on other sites

Paul Craig Roberts non è l'ultimo pischello che un debunkista possa permettersi di insolentire; è un uomo che, per la sua storia e la sua carriera può insegnarte a professoroni e professorini.

Spero leggiate l'inglese, di queste cose in TV e sul giornale unico non si parla.

http://www.paulcraigroberts.org/2020/12/15/no-flu-this-year/

 

Link to comment
Share on other sites

51 minuti fa, Satori ha scritto:

Paul Craig Roberts non è l'ultimo pischello che un debunkista possa permettersi di insolentire; è un uomo che, per la sua storia e la sua carriera può insegnarte a professoroni e professorini.

Spero leggiate l'inglese, di queste cose in TV e sul giornale unico non si parla.

http://www.paulcraigroberts.org/2020/12/15/no-flu-this-year/

 

 

Nessuna influenza quest'anno?

 

Paul Craig Roberts

 

Non c'è influenza quest'anno o l'influenza è "la seconda ondata di Covid?"

 

Non aspettarti alcuna risposta onesta dalle autorità sanitarie. Hanno la paura di correre forte, così forte che le persone si sottomettono a blocchi inutili che stanno causando il caos economico alle loro vite e per mascherare mandati che fanno più male che bene.

 

Cos'è tutto questo?

 

Si tratta semplicemente dei profitti dei vaccini per Big Pharma?

 

O si tratta di abituare le persone a ordini arbitrari non supportati dalla legislazione? Quello che stiamo vivendo non è forse un'acquisizione delle nostre vite da parte della parte esecutiva del governo?

 

O si tratta di ridurre la fertilità umana? Gli esperti riferiscono che il vaccino americano contiene elementi anti-fertilità che renderanno sterile una percentuale della popolazione femminile. Perché non c'è discussione pubblica su questo? Ci sono anche preoccupazioni degli esperti circa la novità del modo in cui il vaccino dovrebbe funzionare. È un approccio mai utilizzato prima e non ha avuto prove sufficienti per conoscerne le conseguenze.

 

Perché la fretta di un vaccino con così tanti problemi quando ci sono due cure poco costose conosciute per Covid? HCQ e ivermectina sono cure comprovate poco costose con molti meno effetti collaterali rispetto al vaccino (http://www.paulcraigroberts.org/2020/11/23/effective-treatment-and-prevention-is-available-for-covid-19/ ). Eppure le "autorità sanitarie" in combutta con Big Pharma ne impediscono l'uso.

 

Perché?

 

Le autorità sanitarie britanniche affermano che è scoppiato un nuovo ceppo più altamente contagioso di Covid. Questo spaventa le persone, ma non è stato fatto alcun reclamo che il nuovo ceppo, forse solo l'influenza stagionale, abbia un tasso di mortalità più elevato.

 

I giornalisti mantengono la pressione sulla paura. Si rivendicano 300.000 morti americani. Ma i dati stessi del CDC mostrano che quasi tutti i decessi attribuiti a Covid corrispondevano alla presenza di 2,6 comorbidità. In altre parole, se una persona muore, la morte è attribuita a Covid indipendentemente dalla causa. Perché i giornalisti nascondono queste informazioni al pubblico?

 

Tieni presente che il test PCR Covid è noto per produrre un'alta percentuale di falsi positivi e che l'elevato numero di infezioni è il risultato di falsi positivi.

 

Si può dire che questa crisi è in fase di produzione, perché questi problemi non possono essere esaminati pubblicamente. Invece, i social media e la stampa, la TV e la stampa NPR vietano ogni menzione dei molti esperti che contestano la spiegazione controllata.

 

Si noti che i media non sono esperti Covid ma affermano di avere l'unica spiegazione corretta.

 

Come è possibile? Come possono i media sapere quando l'opinione degli esperti viene soppressa? I giornalisti stanno semplicemente leggendo una trama che è stata loro consegnata.

 

L'hype Covid ha tutti i tratti distintivi di una cospirazione.

 

Link to comment
Share on other sites

Accipicchia, tutta questa discusione per niente, quasi sei anni buttati al vento (o al mare, in collina, come vi pare).

Nacque allorché Renzi Matteo definì "bestia" chi non la pensava come lui. Ed io mi stigmatizzai come bestia.

Adesso, il ministro Speranza (che comunque, innegabilmente, ha una faccia da bertuccia) mi viene a dire che mi sono evoluto, e che da bestia sono diventato un "cavernicolo dubbioso". Non so, mi trovavo meglio prima.

P.s.

Però, questi umani coviddari sono sempre così carini...

http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/covid-speranza-volontariet-vaccino-la-scelta-giusta_27108755-202002a.shtml

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share