Sign in to follow this  
aledan2008

Ma come si fermano alcune palline?

Recommended Posts

Ciao.

Vorrei capire una cosa. Ci sono alcuni online come BetFair e altri (quelli che trasmettono dall'Est) dove si vede chiaramente che la pallina scende e si blocca immediatamente. La stessa cosa la vedevo nei casinò reali dove c'erano 2  roulette e il gioco dei cavalli (insieme): credo che tanti li conoscano.

Non voglio dire che sono ruote truccate, ma anomale. Se volete controllare quello che dico, il noto Paolopia ha messo su youtube le sue performance su BetFair: guardate come scende la pallina.

Nelle ruote dei casinò reali con croupier questo non succede. Si vede che la pallina a volte si ferma e a volte no... a volte fa qualche salto e altre volte no. Dovuto alle losanghe. Insomma: una caduta più "normale"

Mi sapete risolvere questo dubbio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto semplice , dipende dall'angolo di discesa  del binario di rotolamento e dal peso della boule, dato che non esiste un disciplinare in merito, ogni costruttore se la  mena e se la suona come vuole, è chiaro che se la discesa è molto ripida la boule si " fionderà " nella buca , anche le losanghe ( DA 8 a 16 ) sono arbitrarie il costruttore ne mette un numero scelto dal casinò. non esiste un numero prestabilito, oppure l'altezza dei separatori, se sarà di dimensioni  ridotte la boule potrà " saltellare "tra una buca e l'altra altrimenti si bloccherà nella prima buca dando la sensazione che la boule sia attratta da un magnete.

felcità 

Edited by emgus

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/3/2019 in 06:53 , emgus ha scritto:

Molto semplice , dipende dall'angolo di discesa  del binario di rotolamento e dal peso della boule, dato che non esiste un disciplinare in merito, ogni costruttore se la  mena e se la suona come vuole, è chiaro che se la discesa è molto ripida la boule si " fionderà " nella buca , anche le losanghe ( DA 8 a 16 ) sono arbitrarie il costruttore ne mette un numero scelto dal casinò. non esiste un numero prestabilito, oppure l'altezza dei separatori, se sarà di dimensioni  ridotte la boule potrà " saltellare "tra una buca e l'altra altrimenti si bloccherà nella prima buca dando la sensazione che la boule sia attratta da un magnete.

felcità 

Certo che ne hai di fantasia pur di difendere l'indifendibile e pur di negare l'evidenza o magari semplicemente hai un motivo che ti spinge a scrivere certe cose...

 

Il 6/3/2019 in 23:40 , aledan2008 ha scritto:

Ciao.

Vorrei capire una cosa. Ci sono alcuni online come BetFair e altri (quelli che trasmettono dall'Est) dove si vede chiaramente che la pallina scende e si blocca immediatamente. La stessa cosa la vedevo nei casinò reali dove c'erano 2  roulette e il gioco dei cavalli (insieme): credo che tanti li conoscano.

Non voglio dire che sono ruote truccate, ma anomale. Se volete controllare quello che dico, il noto Paolopia ha messo su youtube le sue performance su BetFair: guardate come scende la pallina.

Nelle ruote dei casinò reali con croupier questo non succede. Si vede che la pallina a volte si ferma e a volte no... a volte fa qualche salto e altre volte no. Dovuto alle losanghe. Insomma: una caduta più "normale"

Mi sapete risolvere questo dubbio?

Al di là di quello che ti ha risposto emgus (sarai tu a valutare se può essere un' argomentazione valida o meno) sempre su YuoTube puoi scrivere "rigged roulette" e farti un'ulteriore TUA idea...anche se mi pare di capire che hai già avuto modo di osservare i movimenti della pallina a volte strani (per usare un eufemismo) delle roulette online.

Come ho già scritto diverse volte, e continuerò a farlo fintanto che me ne sarà permesso in questo rispettabilissimo Forum, ho potuto confrontare io stessa i risultati ottenuti in un vero casinò e quelli nei casinò online. Ho giocato utilizzando il medesimo metodo, effettuando lo stesso numero di giocate e ponendo i medesimi limiti di puntata e di pezzi vinti o persi. L' unica differenza è stata nel valore del singolo pezzo ( per fortuna!!!) perché nei casinò veri i limiti di puntata sono più restrittivi sia come minimo che come massimo, hai una forbice molto più ristretta. Nei casinò online parti addirittura da 0,10 cent..ma io ho sempre utilizzato pezzi dal valore di 1 euro. 

La differenza di risultati è stata enorme...e tieni presente che non ho giocato 3 o 4 mesi, ma quasi 3 anni, aiutata anche da mio fratello e dal mio compagno per ovvi motivi di tempo.

Concludo dicendoti che alla Roulette nei VERI CASINO' purtroppo è estremamente difficile rimanere in attivo per lungo tempo...occorre sapersi accontentare, occorre sapersi fermare perché è un attimo perdere quel poco che fino a quel momento si era riusciti a mettere da parte e perdere anche tutto il capitale di partenza...qualcosa riesci a portare a casa ma niente di stratosferico...io gioco prevalentemente per passione, certo negli anni ho cercato di crearmi un sistema di gioco che mi consentisse anche di vincere qualche volta e poi con il tempo ho perfezionato sempre di più questo sistema ma soprattutto ho migliorato il mio aspetto psicologico, che credimi è fondamentale.

Ben altro discorso le roulette online, che siano live o processore......una totale farsa.

Un caro saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente ho digitato "rigged roulette" e qualche conferma l'ho avuta. Ho visto anche questo video http://youtu.be/2DRxg4WIgEE

e devo dire che fa riflettere molto. 

Altro grosso dubbio che ho sugli online: prendiamo quelli tipo Immersive. Puntata minima 1 euro... massima 20.000. Anche sulle C.S.

Non esiste NESSUN casinò reale al mondo che abbia questa forbice così ampia.

I due casinò reali che conosco dove si possa giocare online da casa (Sanremo e Nova Gorica) hanno dei limiti talmente restrittivi che non ti permettono di giocare la C.S. Praticamente quasi solo a massa pari. Puoi solo raddoppiare. Min 10 Max 20

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hasperis ... non vedo cosa centri  la fantasia,  non fare interventi solo per il puro piacere di contraddire, dietro un nick non puoi sapere chi si cela, forse qualcuno che ne può sapere molto di più di un semplice giocatore di come si muove il mondo dei casinò .

nessuana felicità 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Emgus ...se ti sei sentito offeso ti chiedo scusa perché non era assolutamente mia intenzione farlo.

La mia era una semplice provocazione e sicuramente mi sono espressa male.

Leggendoti si percepisce chiaramente la tua competenza in materia.

Spesso, giustamente, asserisci che non esistono sistemi per battere la roulette, e questo è inopinabile.

Spesso, giustamente, rimarchi il fatto che il banco ha un vantaggio matematico del 2,7%, inopinabile anche questo.

E spesso scrivi che avendo questo vantaggio matematico il casinò online non ha alcun motivo di manipolare il gioco, sia esso a processore o live, questo invece è opinabile a mio avviso.

Ma su questo ultimo aspetto mi sono già espressa ampiamente in altre discussioni e non mi ripeterò.

Ora come ben sai molti giocatori d'azzardo, non tutti, alla base della loro passione verso il gioco, nello specifico la roulette, hanno sempre la convinzione che un sistema che funzioni lo possono trovare.

Il motivo di tale convinzione è che tra tutti i giochi d'azzardo la roulette è il più "onesto"...a livello probabilistico.

In fin dei conti ci sono "solo" 37 numeri, di cui 18 rossi e 18 neri, o dispari e pari, o alti e bassi...alla fine uscirà o un rosso o un nero..e chi se ne frega dello 0...tanto esce pochissime volte (sarcasticamente parlando)

C'è chi si documenta sui famosi sistemi del passato, Martingala, Garcia, Fibonacci, D'Alambert ecc...

C'è chi si fa raggirare da chi promette software in grado di generare una rendita costante...

C'è chi si inventa un metodo tutto suo, frutto di sperimentazioni, di esperienza sul campo, di intuizioni (giuste o sbagliate che siano)

Scusami se sono scontata ma è proprio su queste ovvietà che tu fai leva, consapevolmente, quando scrivi che alla roulette non esiste alcun sistema per batterla...e questa tua filastrocca, pur essendo fondatissima, fa in modo che la tua difesa ostinata nei confronti delle piattaforme di gioco online sembri altrettanto fondata...

In parole più semplici : "se dice che la roulette non si può battere e mette in guardia tutti..non avrebbe nessun motivo di non dire che l'andamento delle roulette online (processore o live) è manipolato"

Traggo quindi da tutto questo la conclusione che... SI tu sai perfettamente come si muove il mondo dei casinò.. online....

Io invece te lo mando comunque un..

caro saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pongo una semplice premessa, presumo ovvia e condivisa da tutti: che le parti del confronto Casinò- giocatore siano entranbe razionali. Se si rifiuta questa premessa, il discorso si sposta dall'ambito della ludologia a quello psicopatologia, dato che l'irrazionalità comportamentale pertiene la sfera dei disturbi mentali.

Diamo dunque per scontata la premessa. Se questa è accettata, se ne dovranno accettare le conseguenze logiche, e non sub conditione, ossia fin quando le inferenze che procedono dalla premessa non smentiscano le nostre convinzioni.

Dunque, C (casinò) e g (giocatore) sono entrambi attori razionali. Da qui, una semplice domanda: quale interesse potrebbe avere uno dei due attori, nell'ipotesi di avere sull'altro un vantaggio matematico certo e definitivo, a truccare un gioco nel quale ha già raggiunto l'obbiettivo di prevalere sull'avversario?

E' ovvio ed assolutamente inconfutabile (tranne che sul piano della fede cieca o del partito preso), che se un attore già matematicamente certo di aver prevalso, dovesse solo pensare di truccare il gioco, espenendosi in tal modo alla possibilità di essere imputato come baro, si tratterebbe di un attore non razionale. Caso che contraddice la premessa. Sarebbe razionale, anche se disonesto, invece, truccare il gioco solo presso una condizione di perfetta parità, oppure in condizione di svantaggio. Mai se si è certi del vantaggio.

La conclusione del ragionamento sta in una domanda, puramente retorica: chi tra C e g si trova in condizione di vantaggio matematico?

Sempre con garbo.

P.s.

Non mi illudo che ci si pieghi innanzi alla forza coercitiva della logica, né che non ci attrezzi per arrampicate sugli specchi. Non mi illudo neppure che si comprenda come argomenti di carettere empirico, come limitati test sul campo, nulla possano contro i fondamenti del pensare razionale.

P.s.2

E' l'ultimo post che scrivo sul tema.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Hesperis ha scritto:

Emgus ...se ti sei sentito offeso ti chiedo scusa perché non era assolutamente mia intenzione farlo.

La mia era una semplice provocazione e sicuramente mi sono espressa male.

Leggendoti si percepisce chiaramente la tua competenza in materia.

Spesso, giustamente, asserisci che non esistono sistemi per battere la roulette, e questo è inopinabile.

Spesso, giustamente, rimarchi il fatto che il banco ha un vantaggio matematico del 2,7%, inopinabile anche questo.

E spesso scrivi che avendo questo vantaggio matematico il casinò online non ha alcun motivo di manipolare il gioco, sia esso a processore o live, questo invece è opinabile a mio avviso.

Ma su questo ultimo aspetto mi sono già espressa ampiamente in altre discussioni e non mi ripeterò.

Ora come ben sai molti giocatori d'azzardo, non tutti, alla base della loro passione verso il gioco, nello specifico la roulette, hanno sempre la convinzione che un sistema che funzioni lo possono trovare.

Il motivo di tale convinzione è che tra tutti i giochi d'azzardo la roulette è il più "onesto"...a livello probabilistico.

In fin dei conti ci sono "solo" 37 numeri, di cui 18 rossi e 18 neri, o dispari e pari, o alti e bassi...alla fine uscirà o un rosso o un nero..e chi se ne frega dello 0...tanto esce pochissime volte (sarcasticamente parlando)

C'è chi si documenta sui famosi sistemi del passato, Martingala, Garcia, Fibonacci, D'Alambert ecc...

C'è chi si fa raggirare da chi promette software in grado di generare una rendita costante...

C'è chi si inventa un metodo tutto suo, frutto di sperimentazioni, di esperienza sul campo, di intuizioni (giuste o sbagliate che siano)

Scusami se sono scontata ma è proprio su queste ovvietà che tu fai leva, consapevolmente, quando scrivi che alla roulette non esiste alcun sistema per batterla...e questa tua filastrocca, pur essendo fondatissima, fa in modo che la tua difesa ostinata nei confronti delle piattaforme di gioco online sembri altrettanto fondata...

In parole più semplici : "se dice che la roulette non si può battere e mette in guardia tutti..non avrebbe nessun motivo di non dire che l'andamento delle roulette online (processore o live) è manipolato"

Traggo quindi da tutto questo la conclusione che... SI tu sai perfettamente come si muove il mondo dei casinò.. online....

Io invece te lo mando comunque un..

caro saluto

ok raccolgo il tuo saluto ,  si può manipolare tutto , software , roulette meccaniche , ecc. la domanda è : a chi giova? a chi conviene?

sicuramente ai casinò scalcianti , quelli che hanno pochi clienti , che aprono e chiudono nel giro di pochissimo tempo, possono anche mettere in atto di tutto e di più per spennare i disgraziati che capitano a tiro ma un WilliamHill per esempio , un casinò che spende  mensilmente decine e decine di milioni di euro  in pubblicità  ha senso che si sputtani per rubare quattro euro al giocatore di turno? Se fosse dimostrata una qualche manipolazione hai idea quanto potrebbe pagare di danni sia in immagine che in termini monetari ?  ricordiamoci una cosa che WilliamHill ha sulla sua piattaforma di gioco il giochi della playtech che non è una software house Italiana e ... con questo ho detto tutto.

felicità 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Hesperis ha scritto:

tra tutti i giochi d'azzardo la roulette è il più "onesto"...a livello probabilistico.

Si, esattamente come un ladro che ti ruba 2 euro e 70 centesimi è più onesto di un ladro che ti ruba tutta la borsa.. Hesperis lo so che hai usato le virgolette ma non basta. Se non si capisce che la roulette di "onesto" non ha proprio niente (non perché sia truccata, ma semplicemente perché è stata ideata così) vuol dire solo una cosa: sei convinta di avere un sistema vincente. Magari vincente poco, magari vincente a condizione... ma in cuor tuo sei convinta di questa cosa e per come la vedo io tutti i post che scrivi nascono da questa convinzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno!

@Satori

dal mio punto di vista potevi anche evitare di scrivere questo ultimo post sul tema e lo dico con tutto il massimo rispetto possibile.

Bello come trattato filosofico ma tenere in considerazione unicamente i “fondamenti del pensare razionale” ,a parer mio , è un po’ ingenuo nel 2019…

Sappiamo benissimo che in ballo ci sono il volume dei fatturati e soprattutto il volume degli utili delle aziende di riferimento.

Porre la questione sulla pura logica e razionalità degli attori in campo focalizzando il ragionamento solo sul vantaggio matematico che C ha su G è un po’ come dire che multinazionali, banche, assicurazioni, grandi industrie ecc..siccome hanno già ricavi elevatissimi non avrebbero alcun motivo razionale per trovare escamotage anche illegali per aumentare ancor di più i propri guadagni e qui mi ricollego a Emgus.

@emgus

citi WilliamHill, benissimo.

Ti risponderò riportando, come già fatto in passato sempre sul forum, l’esempio del noto costruttore Gruppo Volkswagen che pur essendo il PRIMO gruppo al MONDO per vendita di veicoli ha comunque barato truccando il software sulle proprie vetture a diesel, eludendo i controlli sulle emissioni di Co2 negli USA. La storia la conosciamo tutti..credo.

Alla fine hanno pagato una multa, per carità molto salata, hanno sostenuto spese e costi non indifferenti...eppure producono e vendono liberamente ancora i loro veicoli in tutto il mondo, sono ancora i primi oltretutto..credo.

E che dire di Apple e dell’evasione fiscale attraverso l’escamotage Irlanda...per la quale ha pagato una multa di oltre 13 miliardi di euro in Europa?

Questi esempi, e potrei farne molti altri, per dire che l’immagine e la fama seppur mondiale delle aziende non è un alibi sufficiente per affermare con non hanno motivi per barare..il motivo è sempre e solo uno : guadagnare di più, di più e di più…

@jackjoliet

hai ragione, il termine “onesto” associato al gioco della roulette seppur virgolettato non è appropriato e me ne scuso con chi ci legge.

Se nei miei commenti trapela che io sia convinta di avere un metodo vincente, allora i miei scritti sono stati forvianti e me ne dispiaccio.

Il poco utile che finora sono riuscita ad ottenere è irrisorio rispetto a tutto il tempo, l’ energie e il capitale investito e di certo non copre tutte le perdite incassate nelle iniziali fasi di approccio e di studio della roulette.

Ribadisco che ho sempre giocato e gioco più che altro per passione..e qualora non fossi stata abbastanza chiara preciso ancora una volta che non esiste ad oggi un sistema infallibile (e se esistesse chi l’avesse individuato non ne ha dato alcuna notizia, e giustamente!!!) per poter vincere alla roulette.

La roulette non è un bancomat, la roulette non permette di sostituire un reddito da lavoro e soprattutto è concepita per rosicchiare con il tempo (brevemente o lentamente dipende dalla tipologia di gioco) il vostro capitale di partenza che deciderete di portarvi al tavolo verde.

Fatta questa ennesima scontata precisazione rimango comunque ferma sulla mia convinzione che le roulette online, processore o live, non seguono esclusivamente le leggi della pura randomizzazione o della fisica.

Tale mia PERSONALE empirica (cit. Satori) convinzione si basa unicamente sulla MIA limitata (cit. Satori) esperienza sul campo la quale, pur basandosi su un volume di gioco relativamente basso, ha generato comunque un elevato differente risultato tra gioco online e gioco “terrestre”.

Ringrazio tutti sempre per le piacevolissime conversazioni e se qualcuno si è sentito offeso me ne scuso anticipatamente perché non era mia intenzione farlo.

Un caro saluto

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante thread.

Nessuno però ha commentato la enorme differenza di forbice di puntata minima e massima tra gli online e i casino reali. 

A casa abbiamo a disposizione: calma, computer, eventuali Bot per non sbagliare MAI le puntate e forbice altissima.

Nei reali abbiamo: spesso calca, un block notes al massimo o la visione del totem, forbice spesso limitata.

Perché mai gli online dovrebbero darci questi grandi vantaggi e i reali no?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, aledan2008 ha scritto:

Interessante thread.

Nessuno però ha commentato la enorme differenza di forbice di puntata minima e massima tra gli online e i casino reali. 

A casa abbiamo a disposizione: calma, computer, eventuali Bot per non sbagliare MAI le puntate e forbice altissima.

Nei reali abbiamo: spesso calca, un block notes al massimo o la visione del totem, forbice spesso limitata.

Perché mai gli online dovrebbero darci questi grandi vantaggi e i reali no?

 

Esattamente, ho sempre sostenuto gli enormi vantaggi che il giocatore avrebbe giocando online. La possibilità di poter giocare sempre e in tantissimi potrebbe determinare il tracollo del casinò in qualsiasi momento, cosi come succede al banco del lotto quando esce un numero ritardatario inseguito per diverse settimane. E in tutto questo non c entra proprio il famoso 2,7% continuamente menzionato da chi continua a dire che le online vivono solamente di questi introiti

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, aledan2008 ha scritto:

Nessuno però ha commentato la enorme differenza di forbice di puntata minima e massima tra gli online e i casino reali. 

lo dici quasi come per dimostrare che una forbice più alta porti un vantaggio più alto al giocatore.
Se hai compreso che noi giocatori siamo irrimediabilmente in svantaggio contro la roulette, allora non ti verrà difficile comprendere che sfruttare una forbice più alta equivale  solo a un rischio di suicidio più alto,  immagina la follia di essere ad esempio al dodicesimo step di una martingala....
Ragazzi mi dispiace ribadire cose che invece dovrebbero essere ovvie per qualunque giocatore, ma in nessun modo una forbice di puntata più ampia sposta il vantaggio verso noi giocatori, proprio non succede.
Quello che succede è che aumenta la varianza e cioè che iI  banco potrebbe incidentalmente trovarsi in bilancio negativo ma solo per un periodo limitato (se controllate le tabelle dei payout ci sono mesi in cui si attesta anche oltre il 100%) e questo ovviamente non è ammissibile per una azienda sull'orlo della bancarotta come potrebbe essere un casino reale. I casinò reali  hanno moltissime altre spese oltre al 97% di payout da restituire ai giocatori: stipendi personale, impianti di sicurezza,  manutenzioni varie, tasse locali, intonacare le facciate ammuffite..
I casino online pagano l'affitto di uno stanzino da 3 metri quadri in cui installare i server,  e ovviamente il costo delle licenze.. il resto lo fa la virtual grafica...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Rob123 ha scritto:

giocare sempre e in tantissimi potrebbe determinare il tracollo del casinò in qualsiasi momento, cosi come succede al banco del lotto quando esce un numero ritardatario inseguito per diverse settimane

Davvero ragazzi, vi manca l'a-b-c...

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è, tuttavia, del buono in questa discussione. I Cinesi, che l'hanno sempre saputa lunga, ci soccorrono con una delle loro straordinarie massime:

"Il folle che persevera fino in fondo nella propria follia, finisce per diventare saggio".

Da furbacchioni come sono, però, si astengono dal dirci quanti danni i folli in via di rinsavimento arrecheranno a se stessi e agli sventurati che li accompagnano, prima di allora.

P.s.

Nessuno se la prenda, sono quelle robe misteriose del misterioso Oriente. 

Edited by Satori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sfugge un particolare, non è che non si vinca alla roulette ma chi vince si rigioca quello che ha vinto, pensando di aver trovato il sistema vincente sino a che non incontra la serie contraria che gli farà  perdere tutto, su questo si basano gli incassi del casinò non solo per il 2,7%.

felicità 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jackjoliet ha scritto:

Davvero ragazzi, vi manca l'a-b-c...

quoto e straquoto jj 

felicità 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Hesperis

Complimenti per i tuoi toni pacati......è piacevole leggere le tue argomentazioni.

Ciò che scrivi non é facile da contraddire perché è comunque possibile. Ti posso portare la mia piccola esperienza sugli on line....non di più. Non ho riscontrato differenze eclatanti nelle live, nonostante i numerosi rimbalzi di alcune tipologie di roulette. I risultati sono stati gli stessi.........quindi dal mio punto di vista è tutto regolare.

 

@Satori

La saggezza della follia è un argomento interessante....

due veloci citazioni (una del tuo autore preferito) come spunto di riflessione:

“Per quanto sia ridicolo che io mi aspetti tanto dalla roulette, mi sembra ancora più ridicola l'opinione corrente, da tutti accettata, che è assurdo e stupido aspettarsi qualcosa dal gioco. Perché il gioco dovrebbe essere peggiore di qualsiasi altro mezzo per far quattrini come, per esempio, del commercio? Vero è che, su cento, uno solo vince, ma a me che importa?” 

questa è di Warren Baffet

"Investire in un mercato in cui le persone credono che sia efficiente è come giocare a bridge con qualcuno a cui hanno spiegato che è inutile guardare le carte."

 

Buon forum, Raf

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Rafelnikov ha scritto:

Warren Baffet

Baffet, con la a?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, emgus ha scritto:

quoto e straquoto jj 

felicità 

Quotate pure ehh eh eh! Mi sa che sapete fare solo quello

Share this post


Link to post
Share on other sites

piacerebbe sapere cosa sai fare tu.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli online sono tutti truccati, chissà come mai in molti lo sostengono però imperterriti continuano a giocarci... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Satori ha scritto:

Baffet, con la a?

Amico mio non perdo mai occasione per dimostrare la mia ignoranza😂

È vero anche che questo forum non consente la correzione se non la fai subito........quindi ormai..... è così.

Anche il mio nome lo sbagliano spesso, ma ormai lascio correre!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this