Rogne Per I Giocatori Di .Com


Recommended Posts

Ciao ragazzi,

spero che le cose vi stiano andando bene

per il sottoscritto ...diciamo che ho avuto periodi "diversi".

Vi porto una BRUTTISSIMA NOTIZIA (se la sapete,perdonatemi)

http://www.gioconews.it/generale/ddl-la ... 22153.html

in particolare il punto 4 :

1. Ferme restando le sanzioni amministrative e penali previste da altre disposizioni di legge, chiunque, residente, domiciliato o, comunque, stabilito nel territorio dello Stato partecipa, anche attraverso internet, reti telematiche o di telecomunicazione, a giochi, scommesse o concorsi pronostici con vincite in denaro offerti da soggetti che operano in difetto di concessione, autorizzazione, licenza od altro titolo autorizzatorio o abilitativo o, comunque, in violazione delle norme di legge o di regolamento o delle prescrizioni definite dall'AAMS è punito:

a) con la sanzione amministrativa pari al 1000 per cento della somma complessivamente giocata e, comunque, non inferiore a euro 10.000;

:wnk: in aggiunta alla sanzione di cui alla lettera a), con una sanzione pecuniaria pari al doppio delle somme complessivamente trasferite per costituire o alimentare conti di gioco

http://www.gioconews.it/generale/senato ... 22180.html

Nuovo ddl Lauro su gioco e legalità: previsti anche agenti provocatori nelle sale giochi

http://www.romangia.net/nuovo-ddl-lauro ... le-giochi/

Di nuovo tanti saluti e scusatemi se mi faccio "vedere" poco...ma ....è che son brutto forte.

Lello

Link to post
Share on other sites
  • Replies 91
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Quei 100 senatori commettono l'errore di calpestare i diritti dei giocatori sani non compulsivi che sono una parte considerevole degli italiani.

Perchè proibire ad un giocatore sano di giocare?

A sto punto che proibiscano la vendita del vino nei supermercati così tutelano gli alcoolizzati.

E i discorsi mafia/antiriciclaggio non reggono con multinazionali del gaming come 32red e Bet365, solo per fare due nomi famosi.

A quando la guerra civile in Italia? non se ne può più della casta.

aol3bo.jpg

Edited by tonino
Link to post
Share on other sites

Io è da anni ormai che gioco,verso e prelevo con Postepay su Bet365,sia per quanto riguarda le scommesse sia per il casinò...La faccenda ora si sta facendo complicata,sarà ora di smetterla??non vorrei fosse così ma la situazione si sta facendo diffile almeno per quel che leggiamo...Cosa ne pensate?? :D

Link to post
Share on other sites

A me sembra che con l'avvento degli on-line la categoria del giocatore d'azzardo sia diventata tanto ampia da aver bisogno di una rappresentanza (cosa comunque abbastanza complicata da fare perchè prevederebbe iscrizioni, tessere associative, e quant'altro..), fino a quel momento faranno di noi un po' ciò che vogliono perchè le risposte e i lamenti dei singoli individui (ammesso che ce ne siano) non verranno mai ascoltate.

Io vedrei bene un Camuss-stardo..

Link to post
Share on other sites

Premesso che non me ne intendo di codici e norme giuridiche però così a naso:

la legittima difesa deve essere proporzionale all'offesa (per rispondere ad un pugno non posso difendermi col kalashnikov).

Parimenti una multa comminata per un illecito non può essere dieci volte superiore all'ammontare dell'illecito stesso!

Da qualche parte avevo letto che la penale per evasione fiscale va dal 20% al 50% della somma evasa. Quando si tratta di attività illegali potrebbe verificarsi il sequestro delle somme coinvolte (quindi 100%).

Nella proposta dei senatori si parla di un 1000% :D

credo sia una sparata senza precedenti ma ovviamente posso sbagliarmi.

Link to post
Share on other sites

In più di una circostanza ho messo in evidenza il silenzioso scivolare del nostro Paese verso un assetto totalitario. Una volta il totalitarismo veniva attuato per tramite per controllo fisico dei cittadini. Altri tempi. Adesso, il controllo fisico è obsoleto; lo scopo per cui fu concepito è oggi raggiunto con molta maggiore economia di mezzi e risorse, per tramite della leva fiscale e della tracciatura capillare del portafoglio del cittadino/suddito. La pressione fiscale unita alla tracciatura finanziaria realizzano in modo incruento il sogno che fu di ogni dittatore.

Francamente, mi provoca un sorriso amaro la sorpresa e lo sdegno che ora vedo pervadere gli amici del forum. Che vi aspettavate? Né mi darebbe alcuna soddisfazione, a questo punto, evidenziare: ma quante volte l'ho detta questa cosa? Il 1000%!! Non lo vedete chiaro come l'abbagliante luce del giorno che questa sperticata mostruosità e mancanza di proporzione, tradiscono l'incontenibile arroganza del potente che sa di aver vinto. Ci rompono i coglioni per incitarci a vigilare verso dittature che non ci sono più, al solo scopo di nascondere la dittatura che stanno finendo di perfezionare. E tutti zitti!! Salvo poi cascare dalle nuvole perché qualche .... ( omissis) vuole multare al 1000% chi osa fare dei tiri di slot fuori dal controllo dei gerarchi di turno.

Badate bene che in questo delirante disegno di legge non si chiede di pagare le tasse sui movimenti finanziari con i casinò operanti fuori dalla galera Italia; no, non si chiede questo; si impone, pena la rovina economica, di comprare esclusivamente nella bottega del padrone.

Ora, se si considera che questa, in fondo, è una (apparentemente) piccola cosa, immaginate cos'è che sta davvero succedendo nel nostro Paese.

"Italiani ribellatevi"? Gli italiani sono specialisti nel correre in soccorso del vincitore.

Un sindacato dei giocatori? :D

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

"..come possono controllare tutti??"; ma dico, stai scherzando? Con la scusa di difenderci da piovre nostrane e galattiche, per cominciare, è da tempo che è saltato il segreto bancario; sai che significa? Che basta pigiare un paio di tasti che innumerevoli schiere di impiegati possono sapere quanto contante hai e cosa ne fai. Si tracciano le carte di credito e debito, e quindi si sa, oltre a cosa compri o vendi, dove ti trovi. Ogni tuo passo, poi, è monitorato per tramite del tuo telefonino. La tua immagine è ripresa da una rete di telecamere anche se frequenti solo caverne. Tramite la tua linea internet possono sapere se preferisci i maschi le femmine o le giraffe. Con questa ultima legge del sobrio professore, puoi a stento fre la spesa senza che del tuo uso del contante rimanga traccia; per tutto il resto devi usare mezzi che possano ricondurre a te. Adesso, come ho detto qui negli ultimi post, ti minacciano con una multa del 1.000% se frequenti luoghi ricreativi che non siano quelli che decidono loro.

E tu chiedi: .".come possono controllare tutti??"

Bisognerebbe essere tutti così incazzati da ribaltare le fondamenta di questo orrore che stiamo consegnando ai nostri figli; e invece, t u t t i z i t t i. In America è in corso un accesissimo dibattito circa il rapporto tra sicurezza e libertà: qui, noi italiani ignoriamo cosa sia la prima, e ce ne fottiamo della seconda ( e anche viceversa). Ma guai se salta il derby..

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

I famosi "circenses" che servivano a tenere buono il popolo.. un tempo eran le corse delle bighe, oggi le partite di calcio (e i reality)

ps: non si sentano offesi i tanti tifosi del forum, le mie parole non sono indirizzate a loro.

Link to post
Share on other sites

e allora che fate ???? cosa farete ,continuerete a giocare su i .com ???

no io no felix..nessun casinò.com e tantomeno .it..per moltissime ragioni,

attendo gli ultimi incassi e poi chiudo,non gioco più neanche free.

Link to post
Share on other sites

Comunque non è ancora diventata legge, aspettiamo l'approvazione del testo definitivo emendato.

Oltre alla tutela dei minori e dei ludopatici, il decreto riguarderebbe anche il divieto di pubblicità ingannevole. Su quest'ultimo punto non posso che essere d'accordo, io stesso avevo segnalato ai Monopoli la campagna di Partycasinò al limite della truffa. Staremo a vedere se questa legge contribuirà a rendere più ragionevoli i playthrough dei bonus offerti dai casinò nostrani.

Riguardo alla tutela dei soggetti deboli, trovo le proposte dei senatori poco razionali e giustificabili.

Non vedo come un multone di 10.000 euro possa scoraggiare delle persone affette da dipendenza che non sono in grado di controllarsi al 100%.

Ad esempio un tossicodipendente non rinuncerà certo a bucarsi per via di una sanzione (per quanto pesante), piuttosto andrà a rubare o venderà i gioielli di famiglia. Stessa cosa per i minorenni ai quali il ventilato salasso importa ben poco perché tanto "paga papà".

Come al solito le vere vittime del decreto saranno i tanti giocatori sani che vorrebbero decidere da soli dove e come giocarsi i pochi denari rimasti in tasca da destinare al sollazzo personale. Sembra che i nostri senatori, fra le righe, vogliano dirci: "Lasciate stare il gioco, andate a p....ane che è meglio".

Edited by tonino
Link to post
Share on other sites

Comunque non è ancora diventata legge, aspettiamo l'approvazione del testo definitivo emendato.

Oltre alla tutela dei minori e dei ludopatici, il decreto riguarderebbe anche il divieto di pubblicità ingannevole. Su quest'ultimo punto non posso che essere d'accordo, io stesso avevo segnalato ai Monopoli la campagna di Partycasinò al limite della truffa. Staremo a vedere se questa legge contribuirà a rendere più ragionevoli i playthrough dei bonus offerti dai casinò nostrani.

Riguardo alla tutela dei soggetti deboli, trovo le proposte dei senatori poco razionali e giustificabili.

Non vedo come un multone di 10.000 euro possa scoraggiare delle persone affette da dipendenza che non sono in grado di controllarsi al 100%.

Ad esempio un tossicodipendente non rinuncerà certo a bucarsi per via di una sanzione (per quanto pesante), piuttosto andrà a rubare o venderà i gioielli di famiglia. Stessa cosa per i minorenni ai quali il ventilato salasso importa ben poco perché tanto "paga papà".

Come al solito le vere vittime del decreto saranno i tanti giocatori sani che vorrebbero decidere da soli dove e come giocarsi i pochi denari rimasti in tasca da destinare al sollazzo personale. Sembra che i nostri senatori, fra le righe, vogliano dirci: "Lasciate stare il gioco, andate a p....ane che è meglio".

D'accordo su tutto, salvo che sul finale: oggi è considerato reato persino un congresso carnale mercenario. Il grande Moloch non si accontenta di tenerci per il portafoglio, ma vuole anche una salda presa per i testicoli.

Link to post
Share on other sites

speriamo non approvino questo ddl,sembra assurda una multa di 1000 volte superiore!!

Dovrebbero usare almeno delle discriminanti..

Chi gioca pochi euro per sollazzo non e' paragonabile a chi gioca ingenti somme!

La nostra Costituzione che non conosciamo garantisce la liberta' di espressione e di pensiero e la liberta' di usare il propio denaro come meglio si crede!!

Non e' detto che la legge verra' appovata .

Ribellarsi e ribellarsi ancora finche gli agnelli non diventeranno leoni!

Link to post
Share on other sites

come ho detto tempo fa mi sembra di essere tornato all epoca del proibizionismo!

siamo in uno stato in cui la libertà è un utopia,so solamente che non faccio altro che pagare pagare pagare pagare pagare..ma i miei soldi a fine mese sono sempre li stessi e se posso avere qualche guadagno extra poi mi deve venire pure tassato e devo stare pure attento a non sforare nell illegalità...non si governa così un paese,bisogna far pagare le tasse a chi davvero può permetterselo..tassare alla fonte..insomma tassare i casinò.com che guadagnano,non chi tenta la fortuna e non può permetterselo.

a questo punto obbligate tutti gli italiani a comprare auto fiat!il ragionamento mi sembra lo stesso!

Edited by kratos
Link to post
Share on other sites

Le Fiat non sono male !!

Ai tempi della "legalizzazione " del tabacco per pararsi il culo hanno scritto che il fumo uccide E ALLORA perche ca**o le vendono le sigarette!?!?!?

Siamo in un paese di ipocriti piccoli goverrnanti non disposti ai sacrifici!

Il vero politico,o uomo del popolo come vogliate dire dovrebbe fare il suo onorato lavoro non per soldi ma per passione e volonta' patriottica!

Link to post
Share on other sites

"..Il vero politico,o uomo del popolo come vogliate dire dovrebbe fare il suo onorato lavoro non per soldi ma per passione e volonta' patriottica.."

Un tale che la sapeva lunghissima su tantissime cose - più volte, tanto, ma tanto tempo fa - scrisse che la prima prova che dovrebbe superare un buon politico consiste nel non voler a nessun costo assumere cariche politiche;e la stessa cosa, ma in misura molto maggiore, per l'indossare la toga del giudice. La ragione, secondo questo tale di molti secoli fa, è sempice: politica è giustizia implicano enorme senso di responsabilità e abnegazione personale. La storia, purtroppo, ha mostrato che la natura umana insegue queste cariche pubbliche ( quasi esclusivamente) allo scopo di perseguiere potere ed interessi personali. Ribellarsi, in fondo è facile; ma costa. Non serve la violenza, che crea sempre disastri maggiori di quelli che vorrebbe riparare, serve la vigilanza mentale. Come ho ripetutamente scritto, lo scopo ultimo del dittatore, è fottere la mente dei sui sudditi; il controllo fisico e finanziario, ed oggi la tracciabilità informatica sono solo mezzi. Per dirla con una metafora, il diavolo vuole l'anima.

Come fare? Per prima cosa, occorre davvero essere stufi; non basta borbottare o lamentarsi solo quando viene violato il nostro orticello. Serve capire come funziona il meccanismo che crea la pubblica opinione, e quindi, individuare chi sono e da cosa sono mossi i cosiddetti "opinion makers". Nasce da lì il marcio; nelle redazioni giornalistiche e televisive, dove questi manipolatori della realtà mischiano, con arte consumata, il 90% di menzogna, col 10% di verità.

Si rifletta, a mo' di esempio, su una questione incontrovertibile: cosa sarebbe accaduto nel nostro Paese se chiunque altro avesse fatto il 5% di quello che a man bassa stanno facendo il sobrio professore e i suoi accoliti? Io già vedo titoloni apocalittici; edizioni straordinarie dei tg; manifestazioni violentissime dei soliti zombi che devastano quanto capita nel corso delle loro "pacifiche" manifestazioni; i sindacati ruggire fuoco e paralizzare il Paese; l'incitamento alla guerra civile. Di tutto ciò, n u l l a. Gli italiani hanno mandato già la più prodigiosa purga fiscale della storia d'Italia, con appena qualche mugugno. Giornali - quelli che contano, e "gente che conta" quanto i giornali che contano - tutti a tessere le lodi del salvatore della Patria, grandissimo genio nel tassare tutto, dalla benzina ( atto che richiede un'intelligenza metafisica) alle scorregge. Ribellarsi? Ma se non ci si accorge che già questo è regime! Ribellarsi contro chi, se non si sa contro chi ribellarsi? Ribellarsi come, se un'accolita di banchieri e trafficanti ( esponenti dei medesimi gruppi finanziari che hanno generato la presente crisi) sono stati fatti passare per i portatori della lieta novella?

Il vero politico è l'esatto contrario di questi geni della tassazione e del controllo globale che nessuno ha eletto come nostri rappresentanti.

Ragazzi, riepilogate la storia di questi ultimi mesi. Non è difficile trovare nomi e cognomi di chi, ad ogni livello, ha contribuito a creare questa situazione, che ora, come fatti di minutaglia, vede alcuni ... ( omissis) pensare una multa del 1000% per chi dovesse osare fare la spesa per la propria ricreazione in botteghe diverse da quella che loro hanno scelto per noi.

E questa è solo la punta dell'iceberg.

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...