Io Sono Una Bestia


Recommended Posts

1 ora fa, Satori ha scritto:

Comunque, lo so, vi sembrerà stranissimo: uno dei prossimi post parlerò di cura dei denti, ed in particolare di un collutorio quasi magico.

Se ricordo bene il tuo sorriso, tu usi l'Asea redox antiossidante

The Guru

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Così non vale, J-J. Avevo appena trovato finalmente la mia collocazione, ed ora mi vieni a dire che "bestia" è un concetto che , per essere definito, necessita di dibattito! Così mi ritrovo al punto d

Ecco! Guarda caso, anche la prima multinazionale immobiliare del pianeta, e proprietario (lo Stato Vaticano) di una banca d'affari immischiata fino al collo nei, e zeppa fino al modollo dei, più zozzi

Vogliono far tornare i bambini a scuola con le mascherine e l'obbligo del distanziamento. Aboliti assembramenti e giochi collettivi, ossia, abolito l'umano. Così come fui facile profeta con M5S,

Posted Images

1 ora fa, theguru ha scritto:

Se ricordo bene il tuo sorriso, tu usi l'Asea redox antiossidante

The Guru

Soffrivo da parecchio tempo di problemi ortodontici, soprattutto infiammazioni ricorrenti alle gengive, ed oltre a questo, a causa della mia idiosincrasia per medici e ambulatori di ogni tipo, mi trascinavo un problema ad una radice scoperta, facilissima a provocare infiammazioni.

Bene, a seguito di ricerche personali, le cui risultanze sono state poi confermate da una mia amica, naturopata e testa pensante di antica data, ho scoperto qual è il più antico, efficace e naturale colluttorio esistente. Lo uso da un paio di anni, con risultati incomparabili.

Come per altri versi, ma è un'analogia, l'hidrossiclorochina o la plasmaferisi per il Covid (per limitarmi a questi), questo presidio sanitario ha il gravisimo torto di costare pochissimo, anzi niente.

Di cosa sto parlando? beh, come diceva il mitico Alberto Sordi, un po' di esitescion... Nel mentre, vediamo chi indovina; pare sia stato il colluttorio per eccellenza nell'antica Cina. Dai, vediamo chi indovina, è facilissimo. Perché funzioni (ed anzi non crei problemi) serve solo una piccola, quanto ovvia condizione.

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

90 nazisti più svariati nazistini di contorno sfidano gli antinazisti a Pesaro! Le camice brune (SS, Gestapo, Waffen SS, membri di spicco della Luftwaffe ) si sono asserragliate in un ristorante del centro, pretendendo di cenare a base di carne umana, e libare con calici colmi di sangue di vergini e bambini.

Le Forze dell'Ordine, armate della ragione del giusto (e sotto l'egida della saggezza di Mattarella, Conte e Speranza), hanno fatto irruzione nel covo, ove i nazici gozzovigliavano, noncuranti che i loro stravizi vanificavano gli eroici sforzi profusi dai coviddari per contenere il flagello del millenio (anzi, dell'intera Storia umana).

Tuttavia, per una di quelle orrende beffe del fato, una volta entrati, i paladini del bene sono stati talmente assordati dall'inqualificabile e cacofonico grido "... libertà, libertà, libertà, libertà",  che, così rincitrulliti dal clangore (pare, a detta dei giornalisti di una TV locale), sono entrati in una specie di stato crepuscolare, un'assenza oniroide (pupille dilatate, afonia, dislessia), che ha del tutto vanificato i loro intenti.

Ovviamente, l'orrendo crimine non rimarrà impunito; valorosi ed impavidi magistrati sono già all'opera per stroncare sul nascere questi rugurgiti di un'epoca che pensavamo tramontata per sempre.

W l'Italia, W il Governo, W il nostro Presidente, W i cimiteri, e abbasso i baccanali di nazisti e nazistesse, col loro risibile e delinquenziale grido: "... libertà, libertà, libertà, libertà...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------

Qui Italia, anno 1°, ottavo mese dalla fondazione del coviddismo.

Allegati, per stomaci forti, tenete lontani i bambini, i deboli di cuore, e chi soffre di Ceroidolipofuscinosi Neuronale:

http://www.youtube.com/watch?v=n_w1R_KoBS0

http://www.youtube.com/watch?v=nGtqY1iaM0Y

 

Edited by Satori
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Satori ha scritto:

Soffrivo da parecchio tempo di problemi ortodontici, soprattutto infiammazioni ricorrenti alle gengive, ed oltre a questo, a causa della mia idiosincrasia per medici e ambulatori di ogni tipo, mi trascinavo un problema ad una radice scoperta, facilissima a provocare infiammazioni.

Si avvera un sogno: per la prima volta posso correggere l'amico Satori. ci sono alcuni errori nella stessa frase...

Probabilmente avresti voluto dire problemi odontoiatrici (e non ortodontici)?😃

Una radice scoperta è molto diffile che provochi un'infiammazione. Molto più probabile un problema di ipersensibilità alle variazioni termiche....

Evvai...😃😃😃😃

The Guru

Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, theguru ha scritto:

Si avvera un sogno: per la prima volta posso correggere l'amico Satori. ci sono alcuni errori nella stessa frase...

Probabilmente avresti voluto dire problemi odontoiatrici (e non ortodontici)?😃

Una radice scoperta è molto diffile che provochi un'infiammazione. Molto più probabile un problema di ipersensibilità alle variazioni termiche....

Evvai...😃😃😃😃

The Guru

Evviva!!! Sono felice di essere corretto, e sia odontoiatrici. Ripeto, devi ringraziare se qualcuno ti corregge, così impari. E dunque, grazie, amico The guru.

Per l'altro appunto, purtroppo, non ho nulla da correggere; secondo la scienza della tua disciplina (almeno secondo il mio dentista), avrei dovuto estrarre la tempo  questa radice, ed infatti, quegli mi mise in guardia dalla scelta di non farlo, quasi minacciandomi, e lasciando intravvedere scenari foschi. In effetti, aveva quasi ragione. Prima di iniziare gli sciacqui con la preziosa sostanza, ho avuto parecchi problemi di infezione della zona e di ipersensibilità (ricordo notti insonni), tanto che stavo lì lì per cedere, e rassegnarmi a poggiare le nobili terga sulla orrenda poltrona. Ma poi...

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

Si tengano bene a mente tre cose, e il loro legame causale:

1°, gli ospedali sono aziende http://www.quotidianosanita.it/lettere-al-direttore/articolo.php?articolo_id=56883

e scopo delle aziende è fare utili. Devo commentare?

2°. le direzioni sanitarie sono tutte di nomina politica, e sono tutte di nomina PD (se mi sbaglio, accetto correzioni), Per cui un partito che non ha neppute il 20%, controlla il 100% di un settore strategico della nazione. Devo commentare?

3°, lo stesso partito, per ragioni che certamente non necessitano commento, non paga la degenza dei pazienti nella stessa misura, e no! Era così prima del Covid, ma non dal Covid in poi, e no! Per tutte le patologie, gli ospedali seguitano a ricevere dai 330/400 Euro al giorno (di media); ma per i ricoverati Covid no!!! Il Covid è una specie di Santo Graal alla rovescia; il coviddaro ci munge (dalle nostre tasche) ricchezza in ogni settore. Indovinate quanto munge per ogni ricovero Covid un ospedale dallo Stato (ossia, dalle nostre tasche)? Il doppio? Il triplo? Il quadruplo? Illusi! Non avete ancora imparato a conoscere la mente coviddara. Ecco quanto. Chi mai rinuncerà alla gallina dalle uova d'oro? E quindi, se i malati non ci sono, si creano; servono a far soldi e da combustibile con cui alimentare la fornace del terrore; ed infatti, poiché il coviddaro è creativo, ha fatto emergere dal  nulla una nuova categoria nosologica, mai pensata né concepita prima del miracolo Covid: la asintomatologia positiva!!! Non chiedetemi che razza di malattia è; solo le mente coviddara può sondare un simile mistero.

Nell'altra foto, quel galantuomo di Andrea Scanzi (covviddaro eccelso e grande amico del coviddaro supremo giuseppi) si godrebbe lo spettacolo di vederci morire come mosche. Ecco, c'è del buono in questi coviddari! Soprattutto, né odiano, né incitano all'odio.

 

 

2000 Euro al giorno per Coronavirus.JPG

Morire come mosche.JPG

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites
Il 27/10/2020 alle 14:33 , Satori ha scritto:

Soffrivo da parecchio tempo di problemi ortodontici, soprattutto infiammazioni ricorrenti alle gengive, ed oltre a questo, a causa della mia idiosincrasia per medici e ambulatori di ogni tipo, mi trascinavo un problema ad una radice scoperta, facilissima a provocare infiammazioni.

Bene, a seguito di ricerche personali, le cui risultanze sono state poi confermate da una mia amica, naturopata e testa pensante di antica data, ho scoperto qual è il più antico, efficace e naturale colluttorio esistente. Lo uso da un paio di anni, con risultati incomparabili.

Come per altri versi, ma è un'analogia, l'hidrossiclorochina o la plasmaferisi per il Covid (per limitarmi a questi), questo presidio sanitario ha il gravisimo torto di costare pochissimo, anzi niente.

Di cosa sto parlando? beh, come diceva il mitico Alberto Sordi, un po' di esitescion... Nel mentre, vediamo chi indovina; pare sia stato il colluttorio per eccellenza nell'antica Cina. Dai, vediamo chi indovina, è facilissimo. Perché funzioni (ed anzi non crei problemi) serve solo una piccola, quanto ovvia condizione.

acqua ossigenata diluita, la uso da anni.

felicità 

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, emgus ha scritto:

acqua ossigenata diluita, la uso da anni.

E' certamente migliore migliore dei colluttori titolati e che costano cifre,  ma non è un prodotto naturale (mi pare fu creata ai primi dell'800) e nel lungo periodo finisce per essere aggressiva.

Lode per il tentativo, se nessuno ci arriva per fine settimana do la risposta, e con sommo gaudio. Le Case farmaceutiche, infatti, sono ai primi posti del mia lista nera. Chi userà questa sostanza lascerà i colluttori a marcire in farmacia, e farà dimagrire i dentisti. Mi spiace per il nostro comune amico.

Link to post
Share on other sites

Io sarò in eterno grato a "La Repubblica", giacché, da sempre, le volte che ho dubbi sulla cronaca, questo giornale mi soccorre, e non fallisce mai.

Oggi, con un articolo a firma di due pezzi da 90 (Foschini e Tonacci), La Repubblica si colloca nei pressi del vertice. Malgrado Ia dimensione gigantesca del loro singolo intelletto, Foschini e Tonacci hanno dovuto unire le loro forze per concepire e vergare le righe di un articolo che, da qui ad in un lontanissimo futuro, sarà studiato ed analizzato (fino alle virgole) come pietra miliare del giornalismo, colto, oggettivo, consapevole, vero. Qui ne allego una foto, ma vi invito caldissimamente, a leggere l'intero testo a pag. 13 de La Repubblica (di proprietà Elkann; 38.000.000 di incasso giornaliero per mascherine).

Ve ne faccio un stringatissima sintesi: vero è che dietro i moti di piazza di facinorosi che dicono di volere solo lavorare in libertà ci sono la Comorra, la Mafia, la D'drangheta, la Sacra Corona Unita, e, ovviamente, i nazi-fascisti; ma, ma, ma, Foschini e Tonacci, con un lavoro di indagine che Bond Gems gli fa una pippa, hanno scoperto chi c'è dietro tutto questo. Ebbene, non ci credereste, ma, ancora una volta ha stato Putin. Sì, ha stato lui. L'oscuro regista del sordido complotto contro giuseppi, sua eccellenza il Presidente Mattarella, speranza e di maio, ha stato lui, Putin; che ha scatenato contro le "Istituzioni". la canaglia fascista.

Ecco, senza La Repubblica tutto ciò non lo sapremmo.

Ma leggete per intero l'articolo dei due giganti, cambierà il vostro modo di stare al mondo. Fatelo, fidatevi.

 

Ha stato Putin.JPG

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

Da una fonte che non è La Repubblica, attingo quanto segue:

Vanguard, BlackRock e State Street Global Advisor sono i tre maggiori fondi di investimento. Sono stati definiti “i tre giganti della finanza internazionale” in uno studio del 2019 di due accademici della facoltà di legge di Harvard, Lucian Bebchulk e Scott Hirst. Gestiscono da soli 16 trilioni di dollari - 4 volte il Pil tedesco - e controllano 4 azioni su 10 delle maggiori multinazionali statunitensi. I dati di questa enorme massa finanziaria, secondo le nuove stime, sono già saliti nel 2020 a 25 trilioni di dollari. Il giornalista e sociologo Glauco Benigni ha scritto un articolo dal titolo “Lo spettro dei Big three – le enormi quantità di denaro nelle loro mani” che spiega come operano queste società finanziarie e come sono riuscite ad accumulare in poco tempo un enorme potere. Su Byoblu Benigni ricostruisce le partecipazioni azionarie di Blackrock nelle principali società per azioni e banche italiane, che consentono al colosso finanziario di influenzare la politica, l'informazione e l'economia del nostro Paese. “Se Blackrock alza il telefono e fa una chiamata per dettare ordini, in Italia eseguono”, dice Benigni. Secondo il sociologo l'enorme concentrazione di potere nelle mani di questi pochi soggetti porta a un cambio di paradigma globale. Il neoliberismo imposto da queste élites finanziarie si fonda non più e non solo sull’egemonia derivante da accumulo di plusvalore ricavato dalla produzione di merci, ma sulla produzione incontrollata di valore di scambio nelle borse. Nell'intervista Benigni spiega perché questo sistema è particolarmente pericoloso per l'economia reale, cioè per l'imprenditoria media e piccola, per i lavoratori, per i risparmiatori e, in definitiva, per tutti i cittadini. Gli Stati nazionali avrebbero degli strumenti per contrastare o quanto meno arginare questi enormi poteri finanziari, ma “occorrerebbe una classe politica onesta, non corruttibile ed estremamente preparata e ancor prima un popolo in grado di far sentire la propria voce”.

----------------------------------------------------------------

Notate che nel 2020 (primi 10 mesi) questo mostro finanziario ha aumentato il proprio peso del 25%!!!  Il popolo dimagrisce e questi ingrassano.

Non voglio offendere l'intelligenza di nessuno permettendomi di commentare il paragrafo in corsivo. Francamente, tuttavia, per non comprende la connessione causale (oltre che temporale) tra i dati presentati e l'attuale crisi, vuol dire essere stati trattati proprio male da Madre Natura.

Chi non si schifa di attingere informazioni da un canale non padronale, può ascoltare l'interessantissima intervista a Glauco Benigni, che ha il merito di essere chiarissimo e competentissimo*. 

I dati sono questi, e sono evidenza che non si discute, giacché si tratta di dati verificabili da tutti. Se sono questi (e lo sono), o si decapita questo mostro, che controlla molti Governi (il 100% del nostro); oppure decapitati finiremo noi.

http://www.youtube.com/watch?v=dKQj14NuJXo

P.s.

Su un punto sono del tutto in disaccordo con Benegni, esattamente al minuto 20. Se qualcuno ha interesse di conoscere le ragioni del disaccordo, ne parliamo, diversamente me le tengo per me.

Ah, sono due punti; un altro tema di disaccordo è il seguente:

Gli Stati nazionali avrebbero degli strumenti per contrastare o quanto meno arginare questi enormi poteri finanziari, ma “occorrerebbe una classe politica onesta, non corruttibile ed estremamente preparata e ancor prima un popolo in grado di far sentire la propria voce”.

Mi pare che Benigni non comprenda che gli Stati Nazionali e questi Poteri si escludono a vicenda. La cosa è tanto evidente al solo guardare il presente. In una società normale, in un mondo normale, questi Poteri non dovrebbero esistere, e basta!

In un mondo di lupi mannari, invece, questi Poteri sono il logico coronamento.

 

Edited by Satori
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ringrazio il Padreterno per non aver fatto di me un idiota ossesso, come chi qualifica il popolo - che scende in piazza per difendere il suo elementare diritto a lavorare per vivere e far vivere i propri cari - “…covi di fascisti…” (Boldrini, l’ossessa).

E lo ringrazio di non aver fatto di me un indemoniato o un apologeta di indemoniati.

Ringrazio il Padreterno per avermi concesso di stare dalla parte degli sconfitti di oggi, dei miei fratelli italiani oppressi ed umiliati, e di tutti i fratelli, ovunque, messi in ceppi dal Sistema più infernale della Storia, e qui rappresentato dai mostriciattoli che hanno venduto la mia Patria.

Lo ringrazio per avermi salvato dalla lordura e dall’abominio d’essere così stupido da gioire nel prostrami, servo, a leccare la suola degli stivali del Padrone.  

http://twitter.com/italiadeidolori/status/1321380896671498240

Aspetto la notte del 3 Novembre. Se vince Biden, scatta il conto alla rovescia per l’Apocalisse, se vince Trump, c’è una possibilità che la marcia inarrestabile della globalizzazione si arresti, e che il “Grande Reset” (annunciato dagli indiavolati a Davos) non abbia luogo.

In ogni caso, un mio fraterno amico americano, che conosce a fondo il suo Paese, i Dem, e l’assoluta assenza di scrupoli del Superstato, mi ha fatto partecipe dei suoi timori di guerra civile, nel caso della vittoria di Trump, che egli dà per certa (salvo macroscopici brogli). Per non dire che, vincesse Trump, ai Signori delle mosche non resterebbe altro che rilasciare un VERO virus, e stavolta sì che moriremmo come mosche, come, d’altronde, si augura quel galantuomo di Andrea Scanzi  http://www.mag24.es/2020/10/27/mi-godo-lo-spettacolo-vedervi-morire-come-mosche-linfame-dichiarazione-di-andrea-scanzi-che-nessuno-si-permette-di-condannare/ che non odia e neppure incita all’odio. Figurarsi!

Coi morti veri, con un’epidemia vera, direbbero: ecco, ve lo avevamo detto, squallidi negazionisti! Adesso è tutta colpa vostra, non solo ve la siete cercata, ma avete condannato anche tanti probi e pii coviddari, tutti mascherina, distanziamento, senso civico, e indignazione.

Lo zombi teledipendente (o zombi di suo, a prescindere dalla TV) non ha la più pallida idea di cosa sia la guerra moderna, che è asimmetrica, non convenzionale, e invisibile; non sa nulla della geopolitica nell’era digitale, fa solo il tifo per questo contro quello. Se hai dalla tua i media e l’industria culturale puoi far credere allo zombi teledipendente (o zombi di suo, a prescindere dalla TV) qualsiasi cosa, qualsiasi. Come fargli capire che questa è g.u.e.r.r.a.? Che oggi non si possono buttar già atomiche (inquinano, e Greta piange), ma costa infinitamente meno usare uno degli innumerevoli virus che vengono creati e custoditi, in attesa di utilizzo, nei laboratori. O si crede che nei laboratori a livello di sicurezza BSL – 4 (che costano cifre astronomiche) giochino a scopone? Le armi sono progettate per essere usate, soprattutto, oggi, le armi tattiche. Nel caso dei virus, sarà l’unione tra politica e propaganda a rendere strategico il tattico.

Per tali ragioni, è logico concludere che dei virus militari, dopo l’esperimento Covid 19, non ci libereremo mai più; se non distruggendo, senza lasciare traccia, l’intreccio tra finanza, tecnologia, media, e “cultura” che ne ha reso possibile l’utilizzo politico. Ossia, radendo al suolo il Sistema.

Ecco un vero Reset.

Mentre Gates e i suoi mandanti lavorano da anni al loro reset, quello di cui hanno apertamente parlato a  Davos, da cui uscirà il nuovo uomo resettato secondo il progetto dei demiurghi del denaro e della tecnologia.  

http://www.cdt.ch/mondo/la-profezia-di-bill-gates-sul-coronavirus-LI2468683?_sid=1nZ0ZSzO

E naturalmente, il F.M.I. (Fondo Monetario Internazionale, ossia, una delle branche di punta del Superstato) adesso si occupa della nostra salute. Gli squali della Finanza sono diventati esperti di virus! Tutto normale, giusto?

http://www.ilgiornale.it/news/politica/fondo-monetario-vuole-imporre-altri-lockdown-ripresa-1897052.html

Bisogna avere dei chiodi piantati nelle pupille per non vedere che ci hanno mosso guerra.

 

Edited by Satori
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ecco una tipica manifestazione eversiva di neg-naz-compl-terrpiat. Scanzi li vorrebbe vedere morire come mosche. Beh, i suoi padroni sono al lavoro per farlo contento.

http://www.youtube.com/watch?v=LXFySYgwXqc

 

Link to post
Share on other sites

Se volete cominciare a farvi un'idea di come funziona la disinformazione e la manipolazione dell'opinione pubblica, guardate con attenzione il servizio di cui al link. Vi si trovano tutti gli elementi per capire come il Potere - in questo specifico caso per tramite dei Servizi, e, ovviamente, del coro unisono dei media - delegittimizzano ogni accenno di dissenso e di disobbedienza.

Avevo già accennato al ruolo determinante degli infiltrati (sui quali spenderò appresso due parole), e qui aggiungo la deliberata ambiguità degli ordini alle Forze di Polizia lungo la catena di comando, così da rendere difficile o pressoché impossibile l'accertamento di responsabiltà negli abusi. Questa è una specie di scienza consolidata presso tutti gli apparati di Polizia del mondo, in poche parole, la scienza del caos, dal quale il coro unito dell'informazione di Regime può tirar fuori la "verità" mediatica che conviene al Principe.

Un esempio per tutti, i fatti della scuola Diaz, in margine al G8, nel Luglio 2001. Chi vuole parlare con cognizione di causa, meglio che studi queste cose, e poi non potrà far altro che darmi ragione.

Venendo al presente, esattamente come avevo annunciato, il Sistema sta cercando di inquinare la protesta di una frangia considerevole di disperati ridotti all'inedia dalle genocide politiche del Governo. Certo, difficilissimo aspettarsi la solidarietà di chi campa di pubblica Amministrazione, pensione, o ha comunque lo stipendio assicurato.

Infiltrati: Servizi e Digos (per i lavori più sporchi i primi) allevano e tengono in caldo una quantità di soggetti, di solito emarginati sociali, buoni a essere scatenati alla bisogna. Qualche volta, ma solo per faccende di rilievo internazionale, esercitano la loro azione sul nostro territorio anche Servizi di altri Stati. Pesantissima e documentata l'azione dell'MI6 britannico in Italia; prima, durante, e dopo il caso Moro. Leggete i saggi di Giovanni Fasanella, per cominciare.

E quindi, come da copione, sta andando in onda la serie Tv che vede Camorra, Mafia, 'N'Drangheta, fascisti, e comuni sciancati. dietro la protesta di chi è rimasto solo con la corda con cui impiccarsi.

Ecco il link (notate il coro unisono del mainstream):

http://www.youtube.com/watch?v=IUh6CHbFfU4

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

Eccoci.

Oggi Domenica. Qui, un pullulare di famiglie, come a sfruttare le re d'aria concessa dal Regime carcerario, nel timore (quasi certezza) che, di restrizione in restrizione, ci si avvii, o alla chiusura completa, oppure alla detenzione di fatto, causata dalla paralisi per normative di giorno in giorno sempre più restrittive.

Mi rivolgo agli amici che, nel corso di questo dibattito, hanno considerato le mie tesi false o "complottiste"; proprio per il rapporto di stima e amicizia, sollecito con forza un loro commento ai dati che vado a pubblicare tramine il link di una Radio nazionale. Si tratta dell'emittente Radio Radio, i dati, ancor più incontrovertibili di quelli cui ho rimandato post fa, sono di provenienza ISTAT; ergo, dati ufficialissimi, inconfutabili, certi (risparmiatevi o, tempo di frugare tra i debunkari). E spiego una volta per tutte perché, alle strette, neppure questo Governo di mentitori patologici può smentirli (anche se vorrebbe tanto). Sui dati dei decessi non si può mentire per la seguente ragione: Ministero Della Salute, ISTAT, ISS, e Ministro Dell’Interno, sono collegati tra di loro, e tutti e quattro sono alla fine collegati all’Agenzia Delle Entrate. Se non mi confondo con la gerarchia (ma nulla cambierebbe, nel caso), Ministero Della Salute e ISS forniscono i dati dei decessi al Ministero Dell’Interno, cui fanno capo le anagrafi comunali, che tengono conto delle nascite e dei decessi. L’Agenzia Delle Entrate, cosa ovvia, non può occuparsi dei morti (anche se vorrebbe tanto), e pertanto, solo per questa ragione, non si può mentire sul conto dei morti.

Questa la premessa. Ora, rinnovando l’invito agli amici che, nel corso di questo dibattito, hanno considerato le mie tesi false o "complottiste”, davanti ai dati ufficialissimi e certi dell’ISTAT, che impongono l’evidenza che (salvo per l’area della Lombardia) le curve di mortalità sul territorio nazionale tra lo scorso anno e questo (e gli anni passati) sono perfettamente sovrapponibili, mi permetto di chiedere un loro commento. Sottolineo, per chiarezza, che malgrado l’anomalia statistica delle quattro settimane di marzo 2020, per la sola area lombarda, sul piano nazionale e per l’identico periodo, nel 2020 si sono verificati meno decessi che negli anni precedenti. E questo, malgrado la strage perpetrata in Lombardia a causa dell’errore di diagnosi (ne ho parlato fino alla noia).

Ed allora, dove sta il morbo più devastante della Storia umana, per contenere il quale stanno distruggendo i corpi e le anime di tantissimi italiani? In altra occasione parlerò della vera epidemia, quella dei suicidi, di cui il mainstream tace come tomba.

http://www.youtube.com/watch?v=kvfsY_-7P1c

Non vi viene neppure l’ombra del sospetto che siate stati menati per il naso, e che i veri negazionisti della verità (non metto in dubbio la buona fede) siate voi?

 

P.s.

Il collutorio magico, giacché magica è mamma natura, è semplicemente l’acqua marina, ma a patto e condizione che si sia certi della sua purezza; sempre relativa, lo so, ma almeno ci si accerti che sia stata prelevata in località con bandierina blu e non vicinissimo alla costa. Poi, conservare in bottiglie di vetro, lontano dal sole, dura mesi.  Sciacqui sei sette volte al giorno, dopo aver pulito i denti col filo. Dopo una settimana vedrete la differenza. In alternativa, va bene pure sale marino integrale (erboristeria) sciolto in acqua minerale, o meglio ancora sale rosso, o rosa, dell’Himalaya.

Dopo ogni sciacquo, cercate di non liberarvi dal poco sale rimasto in bocca, semmai cercate di sputacchiare nel lavabo, fino a non sentirlo più, o sentirlo poco.

Accetto offerte per il servizio reso, anche in natura, escluse prestazioni sessuali.   

 

Link to post
Share on other sites

Dati Istat relativi all'impatto del Covid 19 in Italia messi elegantemente in grafico, non so cosa hanno detto su radioradio perché non seguo - nessuno comunque ha parlato del morbo più devastante della storia umana:

Per l'acqua di mare usata come colluttorio aspetto di conoscere l'opinione del dentista del forum @theguru, penso che acqua del rubinetto e sale comune sia esattamente la stessa cosa no? Se posso evitare di comprare colluttorio per il resto dei miei giorni lo faccio volentieri.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Tirato in causa rispondo volentieri.

Non amo prescrivere collutori (caro Gas, molto meglio con una sola "t"). Spesso sono assolutamente inutilii e quando li prescrivo sono ovviamente mirati al problema del paziente. Per intenderci, io e imiei famigliari non ne facciamo uso.

Riguardo all'acqua di mare, l'unica cosa che so è che qualche studio cinese sottolinea gli effetti benfici dell'enzima dextranasi, in essa contenuta, nel proteggere dalla carie.

La cosa a cui credo meno dell'intero thread (82 pagine!) è che Satori lavi i denti e passi il filo 6-7 volte al giorno, ma probabilmente ho capito male io.

The Guru

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, gastardo ha scritto:

Dati Istat relativi all'impatto del Covid 19 in Italia messi elegantemente in grafico, non so cosa hanno detto su radioradio perché non seguo - nessuno comunque ha parlato del morbo più devastante della storia umana:

Per l'acqua di mare usata come colluttorio aspetto di conoscere l'opinione del dentista del forum @theguru, penso che acqua del rubinetto e sale comune sia esattamente la stessa cosa no? Se posso evitare di comprare colluttorio per il resto dei miei giorni lo faccio volentieri.

I dati veri sono dati veri (mi si perdoni l'ovvietà), a prescindere da chi li produce. Tra un santo che (in buonafede o malafede) dà dati falsi e un satanista che dà dati veri, è del tutto ovvio chi ha ragione. Forse troppe parole, ma giusto perché sia chiarissimo ed inequivoco che davanti ai dati, ossia ai fatti, non si deve discutere. Ora, tu non hai certo obbligo alcuno a seguire questo o quel canale; ma mi pare che ne abbia uno (per tua onestà intellettuale) a trarre le conseguenze di fatti acclarati. Secondo dati ISTAT, ma anche ISS e Ministero Della Salute (che devono essere veri per le ragioni da me addotte), non cè stata alcuna pandemia, alcuna emergenza; il che è esattamente quello che sostengo da mesi, essendo a seguito di ciò qualificato come complottista (che significa, precisamente, paranonico conta balle). Eppure, a fronte di una emergenza falsa, si sta consumando la distruzione irreversibile del Paese.

Tu mi scrivi che "nessuno ha mai parlato del morbo più devastante della Storia"; ma ti sbagli in modo palese, giacché mai, nella Storia, sono state prese misure sanitarie così estreme. E se non c'è proprozione tra le misure adottate e la gravità degli eventi, allora c'è o criminale incompetenza, o criminale dolo. Mi pare tanto ovvio che insistervi saprebbe di insulto all'intelligenza.

Questo Twitt di Ruffino vale quanto la mia affermazione che la Luna è di formaggio.

Non sto a ripetere, caro Gastardo, che le sole fonti legittimare a dare dati certi sono, in questo specifico caso, e per le ragioni che ho esposto, quelle da me indicate: Ministero Della Salute (che mentirebbe, ma non può), ISTAT, ISS, e Anagrafe (ossia Ministero Degli Interni). Se Padre Pio, per miracolo, tornasse in Terra, e desse dati diversi, il loro valore sarebbe pari a zero.

Da tutto ciò segue, che (su questo tema) ho avuto sempre ragione; e che quindi siamo nel pieno di una dittatura totalitaria che fa proprio il peggio del fascismo e il peggio del comunismo.

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, theguru ha scritto:

La cosa a cui credo meno dell'intero thread (82 pagine!) è che Satori lavi i denti e passi il filo 6-7 volte al giorno, ma probabilmente ho capito male io.

Passo il filo dopo ogni pasto, anche solo per un biscotto.

Non sono un tuttologo, men che mai un dentista, e non so perché l'acqua marina pura faccia cosi bene a dernti e gengive, ma è così. Durante la reclusione di Marzo-Aprile, avendo finito la scorta, ho provato (su consiglio di una persona competente) con acqua minerale e sale fino rosso-rosa dell'Himalaya. Non posso dirlo, con certezza, ma, per quanto abbia certamente funzionato, mi pare che l'acqua marina sia superiore. Sempre la naturopata di cui ho parlato, me lo ha confermato, giacché nell'acqua marina si trovano anche numerose sostanze oltre al semplice sale.

In ogni caso, ma a patto che troviate acqua pura, basta provare. Ho la testimonanza anche di un'altra persona che, seppur riluttante, ha provato. Anche costui aveva problemi continui, ebbene, già dopo una settimana stava molto meglio, e, per quanto ne so, pare che finalmente stia bene.

 

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Satori ha scritto:

Questo Twitt di Ruffino vale quanto la mia affermazione che la Luna è di formaggio.

Ha preso i dati Istat e li ha messi in grafico. E' solo più semplice da leggere. Forse hai capito male i dati come li hanno espressi su Radioradio o forse li hanno capiti male loro.

Secondo i dati Istat i morti da Marzo ad Agosto del 2020 sono stati 47.000 in più rispetto alla media degli stessi periodi dei 5 anni precedenti.

Link to post
Share on other sites
14 ore fa, theguru ha scritto:

caro Gas, molto meglio con una sola "t"

L'ho sempre detto con la doppia t...ma cosa devo scoprire nella vecchiaia.
Comunque Satori, anche nell'acqua di mare meno inquinata ci saranno larve di anguille e sparacanci.. io opterei per l'acqua in bottiglia.

Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, jackjoliet ha scritto:

L'ho sempre detto con la doppia t...ma cosa devo scoprire nella vecchiaia.
Comunque Satori, anche nell'acqua di mare meno inquinata ci saranno larve di anguille e sparacanci.. io opterei per l'acqua in bottiglia.

Io la uso da tempo, qui il mare è (o sembra) incontaminato.

 

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, jackjoliet ha scritto:

L'ho sempre detto con la doppia t...ma cosa devo scoprire nella vecchiaia.
Comunque Satori, anche nell'acqua di mare meno inquinata ci saranno larve di anguille e sparacanci.. io opterei per l'acqua in bottiglia.

A.s.

(Mi sono accorto di aver quotato il post di J-J, che con quanto segue si prende come la verità e il mainstream. Purtroppo, non riesco ad eliminarlo. Però, mischiare l'acqua marina, e la presente tragedia, almeno un po' fa ridere.

Il solo modo matematicamente corretto per confrontare, comparandoli, campioni di dati è la sovrapposizione delle curve riferentesi allo stesso periodo e campo. Ogni altro metodo non ha alcuna attendibilità in matematica statistica. Se noi prendiamo lo schema di sovrapposizione dei grafici per la città di Bergamo (in allegato), ad esempio, vediamo che effettivamente c’è stato un aumento dei decessi, esattamente di 634 persone; dato che, estrapolato dal contesto, fa un aumento del 40%. Dato, effettivamente, quasi epidemiologico (l’epidemia, per convenzione, si ha con incrementi sul valore medio di almeno del 100% dei decessi. Con l’asiatica del ’58, ad esempio, che fu davvero epidemia (ma per la quale non si distrussero le società), l’incremento fu di circa il 400%. Tali oscillazioni, in epidemiologia, sono considerate nella media, per cicli ricorrenti. Questo vuol dire che potremmo aspettarci una nuova, vera, epidemia, tipo asiatica, e allora che faremmo, ci chiuderemmo direttamente nelle cripte??? Moriremmo di fame, per non morire di virus?

Per tornare a noi, i dati, nel resto della Lombardia, danno aumenti che oscillano dal 15% al 25%; perfettamente compatibili, questi, con le oscillazioni influenzali. Qui taccio delle responsabilità del Governo, per aver imposto protocolli di cura del tutto errati, per aver proibito le autopsie, per essersi piegato, contro ogni logica e prassi, agli ordini di OMS e di Bill Gates.   

Detto questo, e avendo preso in esame la anomalia di Bergamo (che non ho mai negato), se si passa al resto d’Italia, la situazione dei decessi è del tutto nella norma, ed anzi con un certo decremento al Sud e nelle isole. E così, complessivamente, la quantità di decessi, in Italia, è esattamente uguale a quella degli anni passati; e mi sto riferendo all’intero periodo che va da 01 Gennaio, al 31 Agosto (giacché i dati rilasciati dall’ISTAT si riferiscono solo a questo periodo), compresi i casi di Bergamo e Lombardia. Dove sta la fine del mondo che giustificherebbe misure da stato di guerra? E dato che non c’è nessuna fine del mondo, allora, perché lo stato di guerra? Perché?

Per spostare in pochissimo tempo, ad esempio, 40.000 miliardi di dollari dal popolo bue alle prime 500 multinazionali di beni e servizi?

Per incrementare di 280 miliardi i guadagni dei primi sette fornitori di beni e servizi? (Ho pubblicato, per entrambi i dati, la fonte Forbes e Corriere Della sera).

Per far entrare nelle casse di John Elkann 38.000.000 di Euro al giorno, come compenso per gli straccetti che dobbiamo indossare?

Per portarci ad una esasperazione tale da trovarci rassegnati a farci sparare nelle vene qualsiasi cosa voglia Bill, pur di allentare la morsa della garrota che ogni giorno si stringe sempre più?

Per farci abituare a situazioni agghiaccianti come questa?

http://www.youtube.com/watch?v=0zTYMnCwg8k

Un mio carissimo amico, ne ho già scritto, sta patendo le pene dell’inferno per farsi togliere dei tubi di drenaggio (cosa che l’ospedale avrebbe dovuto fare già due mesi fa). Ha tutta la ferita arrossata, a tratti ha dei dolori lancinanti, il medico di base gli ha detto chiaro che è a rischio di suppurazione e choc anafilattico, è a rischio di vita, ma non c’è verso di poter entrare in ospedale, dove adesso persino i pronto soccorso cominciano a chiudere!!!

Nel mondo reale le cose vanno così. Mia figlia ha degli esami importanti ed urgenti da fare, ma sono stati rimandati sine die, ossia a mai più, e parliamo di una città della Lombardia. Su queste cose, la mia ironia si arresta, e non dico altro.

Mi auguro, Gastardo, che tu non ti trovi in questo sciaguratissimo Paese; sennò ti ci vorrebbe poco a verificare, a provare e toccare con mano. Qui la gente muore davvero, perché tutte le malattie sono scomparse, annichilite dal feticcio della nuova umanità coviddara.

Ad ogni modo, le tabelle che allego, così come i dati ufficiali, comparati secondo le regole della statistica, e non pro domo sua, sono a disposizione per chiunque li voglia vedere. Io più di questo non posso fare. Pubblicherò in seguito i dati delle altre città.

 

 

Dati covid Roma.JPG

Comparazione dati Bergamo 2019 2020.JPG

Comparazione dati Napoli 2019 2020.JPG

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites
20 ore fa, gastardo ha scritto:

nessuno comunque ha parlato del morbo più devastante della storia umana:

 

Mah! Per la verità, non fanno altro che parlarne da mane a sera, e da sera a notte, e da notte a mane. H 24, senza sosta, salvo le pochissime voci dissenzienti dei neg-naz-compl-terpiat. Ecco, ultimo, il cimiteriale Del Rio (uno così può solo disquisire di disgrazie e mettere tasse. Morte e tasse, appunto); sfida senza precedenti > emergenza senza precedenti > totalitarismo sanitario senza precedenti! Pensa che sventura, per il negromante Graziano e  la sua trista congrega, se il vayrus sparisse! Ed infatti non sparirà, e non ci sarà altra macabra divinità, da mane a sera, e da sera a notte, e da notte a mane. H 24, senza sosta.1711381368_Sfidasenzaprecedenti.JPG.d53583c0bbfff475269e6b47efeab5eb.JPG

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites

Ho passato la vita a studiare, prevalentemente, filosofia, religioni comparate, psicologia. Questo, fino al 2005, da quell'anno in poi ho preso studiare anche economia. Accade per una ragione che potrebbe apparire banale: non riuscivo a capire come mai, tre anni prima, con l'introduzione dell'Euro, nel solo volgere di un mese, il prezzo del pane (ma anche di molti beni di prima necessità), fosse aumentato del 100%. A quel tempo, fino a poco prima dell'introduzione dell'Euro un kg. di pane costava da 2000 a 3000 Lire al Chilo, appena dopo un mese di Euro, il prezzo era salito da 2 Euro a 3 Euro. Stessa identica cosa per il prezzo della frutta, raddoppiato, ecc...

Non trovavo spiegazione da nessuna parte, allora i canali di informazione alternativa non esistevano e le scarse notizie he davano Tv e giornali erano palesemente carenti. E così decisi di fare da me. Ci misi un po' per orientarmi, ed in questo mi fu di aiuto fondamentale il "metodo" cui mi ha abituato la filosofia. Lessi i fondamentali; Smith, Ricardo, Keines, Friedman, e più tardi le encicliche Rerum Novarum e Quadragesimo Anno (Marx lo conoscevo già).

Francamente ero un po' disorintato, salvo che su un punto: Milton Friedman e la sua scuola mi sembravano un'accolita di psicopatici (notasi che Friedman è l'ispiratore delle moderne politiche monetarie).

Fu la lettura, da più e più volte rccomandata, dei libri di Marco Della Luna che mise di colpo in ordine tutti i pezzi del puzzle. Ebbene, io ci ho messo alcuni anni a capire ciò che mai sentirete in TV, o nei corsi di economia della Luiss o della Bocconi (università finanziate dai banchieri internazionali), e dubito che molti abbiano la mia  stessa passione per certe cose. Se volete farvi un'idea di massima di queste cose, tuttavia, vi propongo di spendere appena 18 minuti, per ascoltare con attenzione la lezione di questo giovane. massima sintesi, col massimo della sostanza.

 

http://www.youtube.com/watch?v=KW_ylTDln0U

Edited by Satori
Link to post
Share on other sites
5 ore fa, jackjoliet ha scritto:

L'ho sempre detto con la doppia t...ma cosa devo scoprire nella vecchiaia.

Anch'io ho provato lo stesso tuo stupore, ora dovrò abituarmi a dirlo nella maniera corretta. E come dicono gli inglesi "Non puoi insegnare nuovi trucchi ad un vecchio cane"

4 ore fa, Satori ha scritto:

Mia figlia ha degli esami importanti ed urgenti da fare, ma sono stati rimandati sine die, ossia a mai più, e parliamo di una città della Lombardia

Ma è proprio questo il problema. L'infettività di questo virus che provoca l'emergenza nei reparti ospedalieri. Ed è proprio per questo che è importante che la curva dei contagi non si alzi. Questo si sapeva anche prima che il virus arrivasse. 

 

4 ore fa, Satori ha scritto:

Mi auguro, Gastardo, che tu non ti trovi in questo sciaguratissimo Paese; sennò ti ci vorrebbe poco a verificare, a provare e toccare con mano

Sono in Portogallo ma ero a Milano fino a 2 settimane fa e sono d'accordo che il morale nei due paesi, pur essendo i dati della pandemia in percentuale simili, sia estremamente diverso. La differenza sta proprio nella sfiducia totale che l'italiano mediamente ha nel governo. Ma l'emergenza è simile in tutti i paesi, e le reazioni dei governi anche.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...